CLASSIFICA E RISULTATI SERIE B / 1^ giornata: il Bari travolge il Cesena nel Monday Night

- Mauro Mantegazza

Classifica e risultati Serie B, 1^ giornata: Perugia e Pescara travolgenti, entrambe vittoriose 5-1 al debutto. Nel Monday Night il Bari risponde alla grande rifilando tre gol al Cesena

zdenek_zeman_pescara_lapresse_2017
Pescara, Zeman esonerato - La Presse

E un grande Bari quello che esordisce in Serie B 2017-2018: nel Monday Night della prima giornata i galletti travolgono il Cesena con un netto 3-0. Risultato mai in discussione per un Bari straripante: dopo aver sbloccato nel finale di primo tempo con Riccardo Improta, la squadra pugliese ha trovato il bis con un tocco a porta vuota di Cristian Galano (sul filo del fuorigioco) e poi ha triplicato con Denis Tonucci. A cavallo dei gol il Bari ha anche avuto altre occasioni per arrotondare il punteggio e la vittoria: particolarmente ispirato Elio Capradossi che ha avuto sulla testa almeno due palloni buoni ma non è riuscito a sfruttarli. Grande avvio dunque per Fabio Grosso, che si porta subito al comando della classifica di Serie B; da rivedere il Cesena di Andrea Camplone, che ha creato davvero poco ed è parso ancora in ritardo di condizione. I prossimi impegni: il Bari affronterà la prossima domenica lEmpoli al Castellani, per il Cesena esordio casalingo (sempre domenica) contro il neopromosso Venezia di Pippo Inzaghi. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERVALLO: GOL DI IMPROTA

Bari in vantaggio sul Cesena nellintervallo al San Nicola: è iniziata bene per il momento lavventura di Fabio Grosso in Serie B, nel Monday Night i suoi galletti sono riusciti a portarsi in vantaggio con Riccardo Improta al 38 minuto, sullassist di Andrés Tello. Bari schierato in campo con un 4-3-3 nel quale lo stesso Improta e Galano accompagnano sugli esterni la prima punta Nené; davanti a Micai sono Capradossi (ammonito) e Tonucci a comandare la difesa, con Fiamozzi e DElia sulle corsie e un centrocampo nel quale la regia di Basha è aiutata da Tello e Salzano. Cesena con la difesa a tre davanti a Fulignati; Kupisz e Eguelfi sulle corsie con Laribi da playmaker arretrato, Crimi e Vita sono i due interni di centrocampo mentre davanti Panico (protagonista in estate al Mondiale Under 20) e Gliozzi sono le due punte incaricate di segnare. Nel secondo tempo però Andrea Camplone dovrà cambiare qualcosa se vorrà riprendere la partita ed evitare la prima sconfitta stagionale: staremo a vedere come andranno le cose. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIA IL MONDAY NIGHT

Sta per cominciare il posticipo della prima giornata di Serie B: Bari-Cesena completerà il quadro dei risultati e permetterà di rendere definitiva la classifica scaturita dal primo turno del nuovo campionato cadetto. Il match fra Bari e Cesena sarà sicuramente affascinante per più di un motivo: innanzitutto, entrambe le compagini vantano unottima tradizione storica, anche nel massimo campionato; un piccolo motivo extra potrebbe essere il ritorno al San Nicola di Campione, ex allenatore del Bari, che sfida un certo Fabio Grosso, al debutto su una panchina di un club professionistico. Infine cè la curiosità che scaturisce da ogni debutto in un nuovo torneo, con le prime risposte attese allinizio di una vera e propria maratona, fatta da 42 giornate (più playoff) invece che da 42 chilometri (più 195 metri). Allora non spendiamo altre parole: gli occhi di tutti gli appassionati della Serie B sono sulle ultime due squadre che devono ancora debuttare nel nuovo torneo 2017-2018, la parola al campo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I MARCATORI

La classifica di Serie B è logicamente appena abbozzata e lo stesso discorso inevitabilmente vale anche per la classifica marcatori ma, come abbiamo già accennato, è bastata la prima giornata per lanciare già in fuga due bomber che si sono scatenati con una tripletta a testa. Si tratta di una coppia decisamente anomala, essendo formata da Stefano Pettinari del Pescara e da Kwang Song Han del Perugia. Pettinari, classe 1992, dopo essere uscito dalle giovanili della Roma ha cominciato un lungo giro dItalia con alterne fortune: adesso con un allenatore come Zdenek Zeman potrebbe riuscire a decollare, sarà per lui una stagione da sfruttare nel migliore dei modi. Kwang Song Han è invece il nome nuovo, in tutti i sensi: classe 1998 e nord-coreano, ha già attirato lattenzione di tutti nella scorsa stagione, quando si era messo in luce con il Cagliari, che in estate lha girato in prestito al Perugia, ma di certo nessuno si sarebbe potuto aspettare un impatto così clamoroso sul campionato di Serie B. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GIUNTI, UN DEBUTTO DI LUSSO

Bentornato Zeman e benvenuto Giunti: i due allenatori di Pescara e Perugia sono stati i grandi protagonisti nella prima giornata di Serie B. Loro, e i loro due attaccanti: da una parte Stefano Pettinari, dallaltra il nordcoreano Han Kwang-Song arrivato in prestito dal Cagliari e schierato alle spalle delle due punte Cerri e Terrani. Per entrambi è arrivata una fantastica tripletta: sia il Delfino che il Grifone hanno vinto 5-1, se vogliamo per gli umbri la vittoria è ancora preziosa perchè arrivata fuori casa, sul campo di una formazione competitiva come la Virtus Entella. Non poteva sperare in esordio migliore Giunti, che lo scorso anno aveva provato a ripetere il miracolo Maceratese in Lega Pro ma, dopo il fallimento della società, ha accettato la chiamata prestigiosa di una squadra con cui aveva giocato per sei anni, allenandone anche gli Allievi Nazionali. Che sia la prima di una lunga serie? Vedremo, perchè già negli anni scorsi il Perugia aveva avuto un grande avvio per poi calare alla distanza; intanto però questi cinque gol sono importanti per autostima e fiducia. AllAdriatico, il Pescara ha invece dimostrato di poter essere la corazzata in grado di fare il vuoto, ovviamente con il permesso di Empoli e Palermo che sono le concorrenti forse più agguerrite; non ci sono dubbi sulla qualità offensiva del gioco di Zdenek Zeman, casomai come sempre bisognerà valutare la tenuta del reparto difensivo. (agg. di Claudio Franceschini)

CINQUINA PER PESCARA E PERUGIA

Il quadro dei risultati della prima giornata di Serie B si completerà questa sera con Bari-Cesena, limmancabile posticipo del lunedì sera che ci darà subito risposte significative circa due delle squadre più blasonate di questo campionato cadetto, con lunghi trascorsi anche nella massima serie, ma tante notizie sono già arrivate da questo turno inaugurale della nuova Serie B 2017-2018. La classifica dopo una sola giornata è ovviamente poco indicativa, ma di certo spicca il primo posto (considerando la differenza reti) condiviso da Pescara e Perugia, entrambe vittoriose per 5-1, punteggio che non è di certo frequente in un campionato storicamente equilibrato come la nostra Serie B.

PERUGIA E PESCARA DILAGANTI

Il Perugia sabato aveva maramaldeggiato sul campo dellEntella, a Chiavari, dove si è messo in luce un eccellente Kwang Song Han, il giovane nordcoreano di proprietà del Cagliari, autore di una tripletta; ieri pomeriggio ecco la risposta del Pescara, un 5-1 che fa molto Zemanlandia, fra laltro nella partita contro il Foggia che per il tecnico boemo non può mai essere una sfida come le altre. Inoltre gli abruzzesi hanno risposto agli umbri anche a livello individuale, con la tripletta di Stefano Pettinari che pareggia quella di Han. Scherzi del calendario, già domenica prossima ci sarà proprio Perugia-Pescara, partita che promette grande spettacolo e che ci darà già risposte interessanti sulle due squadre che hanno iniziato meglio il campionato.

LE ALTRE VINCENTI

Altre sei squadre hanno esordito con una vittoria nella prima giornata: si tratta di Frosinone, Palermo, Cittadella, Avellino, Carpi e Parma. Naturalmente è presto per fare bilanci, possiamo notare però che sono partite bene tre fra le squadre più attese della nuova Serie B, cioè la retrocessa di lusso (Palermo), la squadra che ha fatto meglio nello scorso campionato fra chi è rimasto in B (Frosinone) e la neopromossa probabilmente più attesa (Parma). Gli elementi di interesse dunque non mancano: adesso attendiamo il posticipo, poi ricordiamo che settimana prossima il grosso delle partite sarà alla domenica, dal momento che la Serie A è ferma per la sosta delle Nazionali.

RISULTATI SERIE B

RISULTATO FINALE Parma-Cremonese 1-0

RISULTATO FINALE Avellino-Brescia 2-1

RISULTATO FINALE Carpi-Novara 1-0

RISULTATO FINALE Cittadella-Ascoli 3-2

RISULTATO FINALE Entella-Perugia 1-5

RISULTATO FINALE Palermo-Spezia 2-0

RISULTATO FINALE Pro Vercelli-Frosinone 0-2

RISULTATO FINALE Ternana-Empoli 1-1

RISULTATO FINALE Venezia-Salernitana 0-0

RISULTATO FINALE Pescara-Foggia 5-1

Lunedì 28 agosto, ore 20:30:

RISULTATO FINALE Bari-Cesena 3-0 – 38′ Improta, 59′ Galano, 68′ Tonucci

CLASSIFICA

Perugia, Pescara, Bari, Frosinone, Palermo, Cittadella, Avellino, Carpi, Parma 3

Empoli, Ternana, Salernitana, Venezia 1

Ascoli, Brescia, Cremonese, Novara, Pro Vercelli, Spezia, Cesena, Entella, Foggia 0

*Una partita in meno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori