Video/ Benevento Roma (0-4): highlights e gol della partita. La gioia di Zampa (Serie A 5^ giornata)

- Alessandro Rinoldi

Video Benevento Roma (risultato finale 0-4): gli highlights e i gol, le azioni salienti della partita che si è giocata per la quinta giornata del campionato di Serie A 2017-2018

DiFrancesco_Roma_grinta_lapresse_2017 Pagelle Roma Barcellona, Champions League (Foto LaPresse)

La Roma supera agilmente il Benevento, chiudendo il match dello stadio Ciro Vigorito con il risultato finale di quattro reti a zero. Protagonista assoluto dellincontro è stato Edin Dzeko, che ha realizzato una bella doppietta, due reti che tra laltro seguono le due siglate lo scorso weekend a Roma contro lHellas Verona. Felici i tifosi romanisti, a cominciare dal cronista di Premium Sport, Carlo Zampa, che ha accompagnato le quattro marcature realizzate dai giallorossi ieri sera, con la sua solita esultanza: Gol, gol, gol ripetuto praticamente allinfinito, con il lunghissimo finale gooooooool. Ovviamente unesultanza che fa sorridere e fa divertire anche chi non segue da vicino la squadra romana. Clicca qui per il video con la gioia di Carlo Zampa a Premium (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DZEKO: PENSIAMO A PARTITA DOPO PARTITA

Nuova grande prestazione dellattaccante della Roma, Edin Dzeko, che dopo la doppietta contro lHellas Verona, realizza due marcature anche a Benevento. Intervistato al fischio finale da Premium Sport, il nazionale bosniaco ha ammesso: «Ogni vittoria e ogni partita portano tre punti, non è importante contro chi si gioca, ogni gara bisogna giocarla e se possibile vincerla. Oggi abbiamo fatto il nostro e abbiamo fatto bene, quindi avanti così. Si dice che la Roma perde punti sempre contro le piccole, quindi non cè una partita facile; abbiamo vinto una partita importante e dobbiamo crescere tutti insieme e lo stiamo facendo bene. Mi piace molto questo gioco, più scendo in campo e più mi sento bene anche perché siamo ancora allinizio del campionato e a breve arriverà la forma fisica giusta. Non pensiamo alla Sampdoria, pensiamo solo partita dopo partita, vogliamo vincere sempre la prossima. Clicca qui per le parole di Edin Dzeko ai microfoni di Premium Sport (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

BARONI: NON DOBBIAMO DEMORALIZZARCI

E un Baroni un po amareggiato quello che si è presentato al cospetto dei giornalisti, in occasione della conferenza stampa post-Benevento Roma. Ecco le sue dichiarazioni: «Mi sono intrattenuto con la squadra ed ho parlato con il direttore e il presidente. La squadra ha interpretato la gara come volevamo e pensavamo, una squadra attenta, aggressiva che ha messo in difficoltà la Roma. Abbiamo avuto un paio di situazioni importanti che dovevamo gestire meglio, poi dopo il gol siamo scesi di un gradino e cè ritornato qualche timore, qualche paura, e questo non deve avvenire, perché il campionato è lungo e difficile, e queste gare ti possono segnare dei solchi. E questa la chiave. Le due partite di Bologna e Torino ci hanno lasciato qualche macigno, visto il risultato non giusto. Ma noi dobbiamo crescere, costruire punti, prestazione dopo prestazione.Clicca qui per le dichiarazioni di Baroni nel post partita di Benevento-Roma(aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DI FRANCESCO: BENE MA NON DEL TUTTO SODDISFATTO

E soddisfatto il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, al termine del successo contro il Benevento per quattro reti a zero. Intervistato dai microfoni di Premium Sport, lallenatore giallorosso ha ammesso: «Son contento della prestazione della squadra e della crescita del gioco. Per acquisire determinati meccanismi ci voleva una vittoria, che ci da consapevolezza e ci permette di dare forza a quello che propongo. Non sono comunque del tutto soddisfatto, perché a volte siamo ancora superficiali perdendo dei palloni di troppo; ci facciamo illudere dal risultato ma a volte ci vuole niente per cambiare le partite. La rosa è ampia e il turnover è valido quando si vince. E improponibile fare tre partite in una settimana ed è per questo che a inizio stagione ho chiesto alla società di avere una coppia di giocatori in ogni ruolo per cercare di fare quello che sto facendo in questo momento. Dzeko ha fatto bene anche con lInter, e anche con lAtletico non ha giocato male. Edin è un ragazzo molto intelligente, ha capito di aver sbagliato a dire determinate cose. Clicca qui per il video con le dichiarazioni integrali di Di Francesco a Premium Sport. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

BENEVENTO ROMA, VIDEO DI GOL E HIGHLIGHTS

Allo Stadio Ciro Vigorito la Roma stende in trasferta il Benevento per 4 a 0. Nel primo tempo Dzeko al 13′ e Cataldi al 18′ provano a portare avanti le loro squadre senza fortuna ma, al 22′, l’attaccante ex Manchester City colpisce deviando sotto porta il passaggio rasoterra di Kolarov dalla sinistra. Al 35′ l’autogoal di Lucioni, anch’esso propiziato da Dzeko sul traversone di Bruno Peres questa volta dalla destra, significa il raddoppio per la Roma colpendo in seguito pure un palo al 30′ con il solito numero 9. Ad inizio ripresa sempre Dzeko firma la doppietta personale per il tris al 52′, approfittando del suggerimento di Perotti sul pallone rubato a Memushaj, e, analogamente alla prima frazione, favorisce l’autogoal di Venuti al 74′. Inutile il tentativo di Coda del 66′ senza dimenticare la nuova traversa di Dzeko all’83’. Il Benevento, alla quinta sconfitta consecutiva, resta fermo a quota 0 punti mentre la Roma sale a 9 punti aspettando il recupero della gara contro la Sampdoria.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come i giallorossi ospiti abbiano surclassato gli stregoni a partire dal possesso palla favorevole con il 64%. In fase offensiva gli uomini di mister Di Francesco hanno collezionato 15 occasioni contro le 10 della squadra di Baroni, 11 del solo Dzeko, ed hanno concluso maggiormente, 15 a 11 il computo dei tiri di cui 9 a 6 nello specchio della porta con 8 tentativi firmati dal bosniaco. Inoltre, in palleggio, i Campani hanno perso meno palloni, 33 a 42 delle quali 8 di Strootman, ma i Capitolini hanno saputo riconquistarne un numero superiore, 29 a 28 con 8 possessi recuperati da Chibsah. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, il Benevento si è rivelato più falloso della Roma visto il 6 a 9 negli interventi irregolari subiti, recordman negativo Gerson con 3 falli commessi, e l’arbitro Fabbri della sezione di Ravenna ha estratto il cartellino giallo solamente 2 volte ammonendo Di Chiara e Parigini tra le fila dei padroni di casa.

LE DICHIARAZIONI

Intervistato da Premium Sport, al termine dell’incontro il mattatore di serata Edin Dzeko ha rilasciato alcune dichiarazioni a caldo affermando: “Ogni vittoria porta tre punti, non importa contro chi si gioca. Oggi abbiamo fatto bene, avanti così. Si dice che la Roma perde punti contro le piccole ma non esiste una partita facile. Più gioco, più mi sento bene: ancora qualche partita e la forma sarà ancora migliore. La gara da recuperare con la Sampdoria? Sì ma quella la giochiamo dopo, noi dobbiamo pensare a vincere la prossima partita.”








© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie