DIRETTA / Rende Francavilla (risultato finale 0-1) streaming video Sportube: la decide Saraniti

Diretta Rende-Francavilla: info streaming video Sportube, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 5^ giornata di Serie C

23.09.2017 - Stefano Belli
legapro_pallone_stagione2016-17_lapresse
Diretta Arzachena-Pro Piacenza, LaPresse

DIRETTA RENDE VIRTUS FRANCAVILLA (RISULTATO FINALE 0-1)

Il Rende cade in casa contro la Virtus Francavilla (0-1, Saraniti al 36′) e rimedia la terza sconfitta di fila di inizio stagione. Gli uomini di Trocini sembrano ancora lontani da una buona forma fisica e concedono al Francavilla la prima vittoria in trasferta. D’Agostino è al settimo cielo per la prestazione dei suoi ragazzi, che hanno reagito alla grande dopo il ko casalingo contro il Catania. Il Rende, dunque, resta fermo all’undicesimo posto in classifica con soli sei punti. Prossimo turno in casa contro la Reggina per la Virtus, il Rende invece osserverà un turno di riposo. (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

GOL ANNULLATO

Il cronometro segna settantacinque minuti in corso e la Virtus Francavilla è ancora in vantaggio per una rete a zero sul Rende. Padroni di casa che stanno ancora protestando con il direttore di gara per la rete annullata attorno al settantesimo. Tiro da fuori di Felleca, sui cui è intervenuto Coppola che ha deviato in rete. La bandierina del fuorigioco si è alzata e la formazione biancazzurra ha tirato un sospiro di sollievo. Trascorrono un paio di minuti e arriva un altro squillo, questa volta con un destro al volo da parte di Goretta, che manda di poco alto sopra la traversa. Ricordiamo che la Virtus sta giocando in dieci uomini per il rosso rimediato da Folorunsho al sessantacinquesimo. (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

INTERVALLO

Si è conclusa da qualche istanti la prima frazione di gioco tra Rende e Francavilla. Pugliesi più efficaci e intraprendenti in questo primo tempo. Locali in affanno sugli attacchi degli ospiti, che hanno creato diverse opportunità interessanti sul fronte offensivo. Fin da inizio gara si è messo in evidenza Saraniti, che già al quarto d’ora aveva creato un pericolo dalle parti del portiere avversario. Il gol del vantaggio è arrivato al trentaduesimo minuto, sugli sviluppi del rilancio di Albertazzi, con la bella giocata di Saraniti che non ha lasciato scampo al portiere di casa. (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

EQUILIBRIO 

Quando siamo giunti attorno al ventesimo del primo tempo, il risultato tra Rende Virtus Francavilla è ancora fermo sullo zero a zero. Partita fin qui piuttosto equilibrata, con le due squadre che si stanno affrontando a viso aperto. Primo squillo al quinto minuto per i biancorossi, col suggerimento al centro per Actis Goretta che colpisce di prima intenzione senza trovare la porta. Gli ospiti rispondono con una frustata di mancino da parte di Saraniti, che manda alto sopra la traversa di pochissimo. Botta e risposta in avvio, punteggio che resta in totale equilibrio. Vedremo nel corso della gara quale delle due squadre riuscirà a prevalere. (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

La sfida tra Rende e Virtus Francavilla ha il sapore di salvezza. Il difensore Francesco Pambianchi, attraverso blunote, ha presentato la sfida: “Abbiamo iniziato bene in campionato. Il nostro obiettivo è quello di raggiungere la salvezza il prima possibile e cercare, dopo lo scorso ko, di riprendere subito a fare bene. In questa ostica categoria nulla è facile: ogni gara risulta una sorta di guerra soprattutto per noi che siamo una compagine ripescata. La Virtus Francavilla? Rispetto alla passata stagione ha cambiato molti calciatori: alcuni di loro sono, davvero, bravi. Temo la loro esperienza. I biancoazzurri, in classifica, meriterebbero qualche punto in più. Il girone C? E un girone tosto in cui anche le formazioni di media classifica potranno creare problemi. Lecce, Catania e Trapani sono le tre candidate alla vittoria finale. Intanto, il Monopoli è partito benissimo”. Michael Folorunsho, centrocampista della Virtus Francavilla, è intervenuto sulle colonne del Quotidiano di Puglia, la voglia di riscatto è tanta: “Dobbiamo ripartire in fretta dal primo tempo dove abbiamo fatto bene. Certo, bisogna migliorare sia in fatto di cinismo che quando siamo in difesa per non dare agli avversari tante palle gol. Personalmente sono contento della mia prova, mi sto abituando ai ritmi della Serie C, molto diversi da quelli del campionato Primavera”. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA DIRETTA RENDE FRANCAVILLA

La sfida Rende-Virtus Francavilla del girone C di Serie C non potrà essere seguita in diretta tv, ma solamente in diretta streaming video via internet, per tutti coloro che si saranno abbonati sul sito sportube.tv, oppure avranno acquistato la partita singola.

I BOMBER

Sta per accedersi la partita del campionato di Serie C tra Rende e Virtus Francavilla: benchè siamo solo al quinto turno della regular season, proviamo a leggere la sfida attraverso i numeri relativi ai bomber delle due compagini attese in campo. Partendo dai padroni di casa va detto che finora la neopromossa Rende  sta conducendo molto bene con una buona piazza in classifica e 4 gol finora messi a segno. Nella rosa biancorossa però non si è messo in luce ancora alcun vero bomber con 4 marcatori diversi finora ovvero Franco, Gigliotti, Ricciardo e Rossini, fermi quindi a quota un gol. Il Francavilla al contrario ha ancora parecchio terreno da recuperare secondo gli obbiettivi fissati dai biancazzurri a inizio stagione: tre le reti finora firmate. Anche qui nessun vero bomber ma tre realizzatori differenti finora ovvero Abruzzese, Saraniti e il francese Ayina. (agg Michela Colombo)

LE STATISTICHE

Sarà la partita tra Rende e Virtus Francavilla ad animare la quinta giornata della serie C: vediamo quindi ora nel dettaglio alcuni numeri messi a statistica dalle due formazioni oggi protagoniste per il girone C. Partendo dai padroni di casa va detto che i calabresi hanno patito due sconfitte di fila dopo le due vittorie ottenuti nei primi due turni: i biancorossi sono quindi ora ottavi con 6 punti.  Ora il carnet dei gol recita quattro reti fatte e altrettante reti subite, mentre come esiti ricordiamo che il Rende ha realizzato finora tre volte l’under e in una sola occasione l’over. La Virtus Francavilla invece ha una sola vittoria a fronte di due sconfitte e un pareggio: il successo è stato conseguito nel terzo turno contro il Fondi e al momento i biancazzurri stazionano alla 14^ posizione della classifica a 4 punti.  I pugliesi hanno segnato tre reti e ne hanno incassate sei, realizzando due punteggi over e due punteggi under, due Gol e due No Gol. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

In vista di Rende Virtus Francavilla bisogna sottolineare linizio a sorpresa per il Rende che sta avendo un discreto andamento fin qui nel girone C di Serie C dove è stato ripescato nel mese di agosto, mentre sta andando abbastanza male la formazione biancoazzurra di Puglia. Infatti gli uomini della Virtus Francavilla stanno dimenticando l’ottimo avvio di stagione dello scorso campionato, quando sembravano addirittura tra i candidati per la vittoria del torneo di Lega Pro. Non ci sono precedenti tra queste due squadre (match dunque a suo modo storico), che hanno voglia di conquistare una vittoria che sarebbe già molto importante anche per misurare le reali ambizioni di due club che non vogliono deludere. Del Francavilla abbiamo detto, dal canto suo il Rende non vuole perdere una serie C conquistata con molta fatica e che ha visto i calabresi partire bene. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Rende-Virtus Francavilla, diretta dal signor Ricci di Firenze, sabato 23 settembre 2017 alle ore 16.30, sarà una sfida che vedrà le due squadre scendere in campo per la quinta giornata di campionato nel girone C della Serie C 2017-2018, tornata alal sua storica denominazione originaria. 

L’avventura del Rende in Serie C, dopo il ripescaggio ottenuto in extremis, è iniziata benissimo con la conquista di una vittoria nel derby calabrese contro la Reggina alla quale aveva fatto seguito il successo esterno contro l’Akragas. Dopo questi primi sei punti, la formazione allenata da Trocini è andata però incontro a due sconfitte di misura, perdendo prima il match contro il Siracusa in casa, zero a uno così come è terminata la sfida sul campo del Lecce, combattuta ma che ha visto imporsi la formazione salentina che vedeva al suo esordio l’allenatore Fabio Liverani.

Per la Virtus Francavilla diversi alti e bassi in questo inizio di campionato, dopo il pareggio casalingo contro il Lecce è arrivata la sconfitta a Bisceglie, alla quale ha fatto seguito la prima vittoria contro il Fondi, sempre tra le mura amiche dello stadio Giovanni Paolo II. Sempre in casa, il Francavilla ha poi affrontato il Catania, ritrovandosi a giocare un ottimo primo tempo ma poi subendo colpo su colpo l’esperienza degli avversari, che si sono imposti con un tre a zero decisamente troppo severo, ma che rende l’idea di quanto i pugliesi debbano ancora migliorare.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni della sfida che andrà in scena sul campo dei calabresi. Rende schierato con Forte tra i pali e una difesa a tre composta da Sanzone, Porcaro e Marchio. Sulla corsia laterale di destra giocherà Viteritti e sulla corsia laterale di sinistra scenderà invece in campo il francese Blaze. A centrocampo, zona mediana con il marocchini Laaribi affiancato da Gigliotti e Rossini. In attacco, l’argentino Actis Goretta farà coppia con Vivacqua. Risponderà la Virtus Francavilla con Albertazzi in porta a sua volta dietro una difesa a tre con Prestia, Abruzzese e Maccarone titolari. Folorunsho sarà il perno di centrocampo, affiancato in zona centrale da Sicurella e da Buono, mentre Albertini giocherà sulla fascia destra e Agostinone sulla fascia sinistra. Il francese Ayina comporrà invece il tandem offensivo assieme a Saraniti.

LA CHIAVE TATTICA

Moduli speculari per le due formazioni, 3-5-2 per il Rende di Bruno Trocini, ormai una sicurezza in casa calabrese, e anche per la Virtus Francavilla di Gaetano D’Agostino, che potrebbe sicuramente trovare giovamento da una maggiore concretezza offensiva, soprattutto sulla base di quanto visto nel match contro il Catania. Non ci sono precedenti recenti tra le due squadre, non essendo stato il Rende inserito nei gironi con squadre pugliesi durante la sua lunga militanza nei campionati dilettantistici negli ultimi anni, dove ha sempre militato peraltro anche il Francavilla prima della promozione di due anni fa in terza serie.

QUOTE E SCOMMESSE

Per quanto riguarda le quote per le scommesse sul match, vittoria interna quotata 2.20 da Betclic, con i bookmaker che vedono più solida la compagine calabrese, soprattutto tra le mura amiche, rispetto a quella pugliese, il cui eventuale blitz esterno viene quotato 3.20 da Paddy Power. L’eventuale pareggio viene invece proposto ad una quota di 3.10 da William Hill.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori