DIRETTA / Fano Giana (risultato finale 1-0) streaming video e tv: i marchigiani non corrono rischi

Diretta Fano Giana streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita per la 6^ giornata di Serie C, girone B (oggi 14 ottobre)

14.10.2018 - Mauro Mantegazza
Germinale_Fano_gol_lapresse_2017
Diretta Fano Modena - LaPresse, repertorio

DIRETTA FANA GIANA ERMINIO (1-0 FINALE): I MARCHIGIANI NON CORRONO RISCHI

Vittoria importante per il Fano in casa contro il Giana Erminio. 1-0 per i marchigiani il risultato finale con rete realizzata da Filippini al 17’ del secondo tempo. Finale di partita con molte sostituzioni che hanno spezzato il gioco, impedendo al club di Gorgonzola di trovare il giusto ritmo per cercare il pareggio. Al 25’ della ripresa il Fano ha sostituito Tascone con Selasi e Celli con Magli, e quindi al 32’ Filippini, precedentemente ammonito per un fallo su Pinto, ha lasciato spazio a Fioretti. Il Giana Erminio ne ha cambiati invece tre al 33’: fuori Perna, Pinto e Lanini, dentro Mutton, Mandelli e Seck. Cartellino giallo anche per Sosa nel Fano e per Perico nel Giana, ma nonostante 4’ di recupero gli ospiti non creano pericoli significativi per la porta di Sarr, e chiudono il match senza gol e senza punti. (agg. di Fabio Belli)

SECONDO GOL DI FILA PER FILIPPINI!

Si è sbloccata la gara tra Fano e Giana Erminio. A trovare il gol è stata la formazione di casa al 17’ della ripresa grazie a Filippini, con il trequartista granata che ha trovato il secondo gol di fila in campionato sfruttando un doppio errore della difesa del club di Gorgonzola. Il Fano aveva iniziato il secondo tempo con due sostituzioni, inserendo Setola e Acquadro rispettivamente al posto di Vitturini e Ndiaye. Al 10’ Giana Erminio pericoloso con Sarr che aveva respinto una conclusione di Perna probabilmente destinata al gol. Al 14’ primo cambio nel Giana con Lunetta sostituito da Rocco, quindi conclusione di Dalla Bona per gli ospiti che non centra lo specchio della porta. Il gol del Fano è arrivato probabilmente nel momento migliore per il Giana, che dopo un’altra occasione con un sinistro di Konate che non trova la misura, opera un altro cambio al 22’ con Marzeglia che prende il posto di Capano. (agg. di Fabio Belli)

LE OCCASIONI DA GOL SCARSEGGIANO

E’ terminata a reti bianche la prima frazione di gioco tra Fano e Giana Erminio. Fase molto compassata nel match nella parte centrale del primo tempo, con i marchigiani che hanno provato a far valere la supremazia territoriale ma senza troppa fortuna. Ne risente lo spettacolo e il numero di occasioni da gol, decisamente limitato. Al 40’ si lamentano i padroni di casa per un tocco di mano in area avversaria, ma l’arbitro fischia un fallo a favore del Giana Erminio subito da Montesano, con Filippini che stava portando avanti l’azione per il Fano. Al 42’ prima ammonizione della partita comminata a Pinto, che dopo un fallo su Tascone protesta facendo scattare il cartellino giallo. Si va al riposo senza recupero, con Fano e Giana Erminio ancora sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

PALO DI TASCONE!

A metà della prima frazione di gioco è ancora 0-0 tra Fano e Giana Erminio allo stadio Mancini. La migliore occasione da gol del match finora è stata quella al 12’ per i padroni di casa, con Tascone che si è avventato sulla sfera dopo un’azione insistita di Ferrante e ha scaricato sul palo a Leoni battuto. Al 14’ è arrivata la risposta del Giana con Capano, che ha trovato il varco giusto per la battuta a rete con Sarr che è riuscito a sventare il pericolo per il Fano quasi sulla linea di porta. Le formazioni schierate dal 1’ dai due allenatori. Fano: Sarr, Sosa, Konate, Celli, Diallo, Vitturini, Ndiaye, Lulli, Tascone, Filippinimì, Ferrante. A disp.: Voltolini, Magli, Fioretti, Mancini, Camilloni, Scimia, Cernaz, Morselli, Setola, Lazzari, Selasi, Acquadro. Giana Erminio: Leoni, Perico, Bonalumi, Montesano, Lanini, Capano, Dalla Bona, Pinto, Chiarello, Perna, Lunetta. A disp.: Sanchez, Taliento, Seck, Marzeglia, Rocco, Rocchi, Ababio, Pirola, Mandelli, Sosio, Piccoli. Mutton. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Tutto è pronto per Fano Giana Erminio, partita che si giocherà fra pochi minuti per la sesta giornata di Serie C nel girone B e che andiamo a inquadrare con qualche numero statistico. Fano ancora a secco di vittorie in campionato, reduce da tre pareggi consecutivi dopo la sconfitta all’esordio a Pordenone. Un solo gol realizzato dai marchigiani nelle ultime tre partite disputate, dopo aver segnato solo una rete nei primi tre match la Giana Erminio ha realizzato invece quattro gol nelle ultime due partite, con un solo successo in cinque match fin qui disputati in Serie C. Il Fano non riesce a segnare più di un gol in una partita di campionato dal 2-0 all’Albinoleffe del 31 marzo scorso. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Fano Giana Erminio! (agg. di Mauro Mantegazza)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

La partita Fano Giana non sarà trasmessa in diretta tv su nessuno dei canali free o pay, ma coloro che avranno sottoscritto una delle formule di abbonamento disponibili sul sito elevensports.it potranno seguire la diretta streaming video via internet del match, perché sul portale sono visibili tutte le partite di Serie C, che siano di campionato oppure di Coppa Italia.

I TESTA A TESTA

Volendo esplorare lo storico del match della Serie C tra Fano e Giana Erminio di certo rimarremo delusi: negli anni recenti i due club protagonisti del girone B non si sono mai incontrati e la partita di oggi risulta quindi un inedito davvero atteso. Senza bilancio storico a cui fare riferimento alla vigilia del fischio d’inizio occorre quindi andare a vedere come le due squadre si approcciano a questa sesta giornata del terzo campionato italiano. Il risultato di oggi è poi molto atteso dato che sia Fano che Giana Erminio vogliono dare una scossa a questo avvio di stagione non eccellente. La compagine dell’aquila dopo tutto torna a giocare in casa avendo alle spalle ben tre pareggi di fila di cui ben due realizzati a reti bianche. I lombardi invece hanno raccolti più insuccessi che successi e di certo hanno fretta di tornare alla vittoria: vedremo che ci dirà il campo. (agg Michela Colombo)

ORARO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Fano Giana Erminio, diretta dall’arbitro Claudio Petrella della sezione Aia di Viterbo, si gioca alle ore 14.30 di oggi pomeriggio, domenica 14 ottobre 2018, presso lo stadio Raffaele Mancini della città marchigiana per la sesta giornata del girone B del campionato di Serie C. Il Fano di mister Massimo Epifani ospiterà dunque la Giana Erminio, formazione lombarda allenata da mister Raul Bertarelli. I padroni di casa non hanno cominciato bene la stagione: per il Fano 3 punti in classifica, frutto di altrettanti pareggi e una sconfitta in quattro partite disputate, avendo dovuto rinviare il match della seconda giornata contro la Ternana. Poco più su la Giana Erminio, che fino a questo momento ha raccolto 5 punti in altrettante partite giocate con una vittoria, due pareggi e altrettante sconfitte: la posta in palio oggi pomeriggio si annuncia quindi già piuttosto significativa per le due squadre.

PROBABILI FORMAZIONI FANO GIANA ERMINIO

Andiamo adesso a scoprire quali sono le probabili formazioni per Fano Giana. Massimo Epifani dovrebbe schierare i marchigiani padroni di casa secondo il modulo 3-5-2 con Voltolini fra i pali protetto dalla retroguardia a tre con Sosa, Celli e Magli; nel folto centrocampo a cinque dovremmo invece avere da destra a sinistra Setola, Scimmia, Tascone, Ndiaye e Diallo, infine possiamo aspettarci Filippini e Mancini a comporre la coppia d’attacco. Quanto alla Giana Erminio, da parte di mister Raul Bertarelli ci attendiamo un 4-3-3 che dovrebbe prevedere Leoni in porta; retroguardia a quattro con Perico, Rocchi, Montesano e Lanini; nel terzetto di centrocampo i prevedibili titolari sono Chiarello, Dalla Bona e Pinto, infine ecco Iovine, Perna e Lunetta a formare il tridente d’attacco dei lombardi.

PRONOSTICI E QUOTE

Per Fano Giana Erminio è sulla carta favorita la formazione padrona di casa, ma con ridotte differenze fra i tre segni. Le quote fornite dall’agenzia di scommesse sportive Snai ci parlano infatti del segno 1 che è proposto a 2,40, mentre poi si sale a 2,90 che è la quota per il pareggio e dunque per il segno X, mentre un successo esterno da parte della Giana, naturalmente identificato dal segno 2, varrebbe 2,95 volte la posta in palio.

I commenti dei lettori