DIRETTA/ Renate Vis Pesaro (risultato finale 0-1) streaming video e tv: La Vis espugna Meda grazie a Diop

Diretta Renate Vis Pesaro, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la sesta giornata nel girone B del campionato di Serie C

14.10.2018 - Claudio Franceschini
Gomez_Karkalis_Renate_Bassano_lapresse_2018
Diretta Renate Bassano, playoff Serie C (Foto LaPresse)

DIRETTA RENATE VIS PESARO (0-1): LA VIS PESARO ESPUGNA IL CITTA DI MEDA GRAZIE A DIOP

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Renate e Vis Pesaro sul punteggio di 0 a 1, a decidere la sfida del Città del Meda, è stato Diop che ha segnato il gol decisivo al 32′ con un perfetto diagonale. I padroni di casa non sono mai riusciti a reagire concretamente al vantaggio ospite ed anzi hanno sfiorato di capitolare nuovamente al 73′ quando Olcese, che aveva sostituito il match-winner durante l’intervallo, ha calciato con potenza sfiorando la traversa. Il forcing finale del Renate non ha creato nitide occasioni da rete se non un tentativo all’87’ del subentrato Pattarello che, dopo essersi liberato nei pressi del limite dell’area di rigore, ha calciato con potenza sfiorando il palo. Questa è stata l’ultima emozione di un match tutt’altro che spettacolare che si è chiuso senza ulteriori sussulti dopo tre minuti di recupero. (agg. Guido Marco)

 

VANNUCCI SFIORA IL PAREGGIO

Il secondo tempo della sfida tra Renate e Vis Pesaro è iniziato da circa 20 minuti ed il punteggio è ancora di 0 a 1, decide la rete realizzata da Diop nel corso del primo tempo. Durante l’intervallo entrambi gli allenatori hanno deciso di effettuare delle sostituzioni: mister Brevi ha lasciato negli spogliatoi ben tre giocatori Piscopo, Gomez e Guglielmotti inserendo al loro posto Venitucci, Pattarello e Rada; mister Colucci invece a sorpresa il momentaneo match-winner Diop il cui posto è stato preso da Olcese. Proprio uno dei subentrati Vannucci al 49′ ha sfiorato il pareggio quando con un tiro ha costretto Bianchini ad un complicato intervento col quale ha messo la palla in corner. (agg. Guido Marco)

 

LA SBLOCCA DIOP

Si è appena concluso il primo tempo dell’incontro tra Renate e Vis Pesaro ed il risultato è ora di 0 a 1, a sbloccare il punteggio ci ha pensato Diop al 32′ quando lanciato in profondità, ha segnato con un perfetto diagonale che si è infilato vicino al palo lontano. Gli ospiti avevano già sfiorato il gol un minuto prima al 31′ quando Lazzari aveva tentato una girata che Cincilla era riuscito in qualche modo a respingere. Dopo il vantaggio firmato dal centravanti ospite, i lombardi hanno provato a reagire ma non riuscendo a creare pericoli concreti negli ultimi venti metri. (agg. Guido Marco)

 

GOMEZ SFIORA IL VANTAGGIO

Allo Stadio Città di Meda i padroni di casa del Renate stanno affrontando la Vis Pesaro nella gara valevole per la 6^ giornata del Gruppo B di Serie C e, dopo circa 30 minuti, il punteggio è ancora di 0 a 0. I nerazzurri, dopo aver vinto il match d’esordio contro la Sambenedettese, sono riusciti solamente a raccimolare due punti perdendo gli altri due incontri; gli ospiti invece, dopo aver sconfitto il Gubbio in casa, hanno pareggiato due partite, perdendo però l’ultima in trasferta contro il Vicenza. Dopo un avvio equilibrato, al 15′ arriva la prima emozione quando Gomez ha concluso un’azione personale con un tiro scoccato dal limite dell’area mettendo fuori di non molto fuori dallo specchio. I marchigiani però provano immediatamente a reagire e al 20′ sfiorano il vantaggio con Baldè, il cui tiro tentato dal limite dell’area è uscito di non molto sopra la traversa. (agg. Guido Marco)

IN CAMPO

Aspettando l’ormai imminente fischio d’inizio della partita Renate Vis Pesaro del girone B, possiamo dare uno sguardo alle statistiche delle due squadre in un campionato di Serie C che sta finalmente decollando dopo mesi decisamente complicati. È consuetudine vedere pochi gol nelle partite del Renate, che ha terminato con un ‘Under 2.5’ i suoi ultimi dodici incontri. Brianzoli senza vittorie da quattro partite, marchigiani da tre, con due soli gol realizzati dal Renate negli ultimi tre match di campionato, con la formazione di casa che ha vinto solo uno degli ultimi otto incontri ufficiali disputati. Per la Vis Pesaro sempre almeno un gol in passivo in questo inizio di campionato, fatta eccezione per il pari a reti bianche in casa contro la Ternana: solo in un’occasione i marchigiani hanno segnato più di un gol. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Renate Vis Pesaro!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Renate Vis Pesaro non verrà trasmessa in diretta tv, ma il campionato di Serie C per il quinto anno consecutivo è un’esclusiva del portale elevensports.it: di conseguenza la partita sarà visibile in diretta streaming video, avendo a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Per accedere al portale sarà necessario pagare una quota per abbonarsi; il servizio è confermato gratuitamente per chi avesse già sottoscritto l’abbonamento nella scorsa stagione.

I TESTA A TESTA

Alla vigilia della sfida della sesta giornata della Serie C tra Renate e Pesaro vediamo bene che lo storico non è in grado di fornirci alcuna indicazione utile prima del fischio d’inizio. Considerando infatti gli anni più vicini a noi tale scontro del girone B risulta inedito. In questo senso pare quindi utile vedere come i due club si approcciano a questo primo scontro diretto nella sesta giornata del campionato. Di fatto sia Renate che Vis Pesaro sono alla ricerca di un riscatto dopo un avvio di stagione affatto rassicurante, in campo come nei risultati. I nerazzurri dopo la vittoria contro la Sambenedettese infatti non ha più saputo vincere incassando anche due KO: non è andata meglio per i biancorossi che pur hanno collezionato una sola vittoria finora. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Renate Vis Pesaro, diretta dal signor Mario Davide Arace, si gioca alle ore 14:30 di domenica 14 ottobre: a Meda le due squadre sono in campo per la sesta giornata del girone B nel campionato di Serie C 2018-2019. Da una parte abbiamo un Renate che, già competitivo lo scorso anno anche se era leggermente calato nei mesi finali, vuole qualificarsi ai playoff e giocarsi così la possibilità della promozione, comunque senza l’affanno di un eventuale eliminazione. Arrivando dalla Serie D, la Vis Pesaro punta unicamente la salvezza: confermare la categoria sarebbe una bella soddisfazione per i marchigiani, eventualmente poi si vedrà se nel corso dell’anno si potrà eventualmente spostare l’asticella più in alto ed entrare nelle prime dieci del girone.

RISULTATI E PRECEDENTI

Oscar Brevi non ha iniziato affatto bene la stagione: il suo Renate è stato corsaro all’esordio con un 2-0 sulla Sambenedettese, ma da allora non ha più vinto. Si contano due pareggi e due sconfitte; in particolare l’attacco funziona poco, perché dopo il successo nella prima giornata ha segnato soltanto due gol. E’ presto per tracciare bilanci, ma l’anno scorso il passo iniziale del Renate era stato decisamente superiore; magari in questa stagione succederà il contrario, ma la partita di oggi rappresenta per i nerazzurri un’ottima occasione per riprendere la marcia e migliorare la propria classifica. La Vis Pesaro ha gli stessi punti dei lombardi: ha battuto il Gubbio, ha già perso due volte e ha ottenuto due pareggi. Curiosamente, anche i gol realizzati dalla squadra marchigiana sono gli stessi; Vis Pesaro che arriva dalla sconfitta di Vicenza e che, almeno in termini generali, sta disputando una stagione tutto sommato positiva. Per la salvezza ci sarà bisogno di un rendimento accettabile in trasferta: per ora c’è solo un pareggio al Riviera delle Palme, vedremo quello che succederà oggi.

PROBABILI FORMAZIONI RENATE VIS PESARO

Il Renate dovrebbe scendere in campo con Cincilla tra i pali, una difesa nella quale agiscono Saporetti, Priola e Teso mentre sulle corsie laterali sono chiamati a giocare a tutto campo Vannucci e Frabotta. In mezzo al campo Piscopo agisce in qualità di playmaker basso; gli danno una mano Simonetti e Doninelli che saranno le due mezzali, con Guido Gomez nel reparto avanzato si giocano il posto Venitucci, Spagnoli e Finocchio. La Vis Pesaro ha invece nel 4-3-3 il suo modulo di riferimento: Tomei in porta, Gennari e Briganti centrali con Hadziosmanovic e Rizzato terzini, Paoli il regista davanti alla difesa mentre Buonocunto e Alessandro Marchi sono le mezzali. Dubbi nel tridente offensivo: Abou Diop e Ibourahima Baldé si giocano la maglia da prima punta, Olcese potrebbe prendere il posto di Petrucci a destra con Flavio Lazzari che invece è confermato sull’altro versante del campo.

QUOTE E PRONOSTICO

E’ il Renate la squadra che viene data per favorita dai bookmaker: l’agenzia di scommesse Snai indica in un valore pari a 2,15 volte la puntata il segno 1, che è quello da giocare per la vittoria dei lombardi. Il pareggio, per il quale andrà puntato il segno X, vi permetterebbe di guadagnare una cifra pari a 3,05 volte la somma investita mentre il segno 2, che regola il successo esterno della Vis Pesaro, il valore fornito dal bookmaker è di 3,25 volte la posta in gioco.

I commenti dei lettori