Diretta/ Siracusa Rende (risultato finale 1-2): calabresi corsari, decidono un autogol e Vitteriti!

- Mauro Mantegazza

Diretta Siracusa Rende, risultato finale 1-2: la squadra calabrese si impone nella settima giornata del girone C di Serie C, decidono la sfortunata autorete di Daffara e il gol di Vitteriti

siracusa_mani_lapresse_2017
Diretta Siracusa Monopoli (LaPresse)

DIRETTA SIRACUSA RENDE (RISULTATO FINALE 1-2)

Siracusa Rende 1-2: la partita dello stadio De Simone è finita, con i calabresi che si impongono tornando alla vittoria nel girone C della Serie C. Il Rende ritrova il vantaggio al 71’: Orlando Viteritti chiede e ottiene lo scambio con Laaribi, il pallone di ritorno dell’esterno offensivo mette il compagno davanti a Maurice Gomis ed è quasi impossibile sbagliare da quella posizione. Il Siracusa fatica a riprendersi dal colpo: due minuti più tardi Vivacqua ci prova da lontano ma trova la ribattuta di Ott Vale a evitare guai peggiori al suo portiere. Giuseppe Pagana si affida alla sua panchina: toglie Bertolo e Daffara e manda in campo Turati e Palermo, di fatto andando a difendere a tre con un centrocampista in più, avanzando idealmente la posizione di Orlando e creando una sorta di 3-4-1-2. La spinta della squadra inevitabilmente aumenta, anche perchè il Rende abbassa il baricentro provando a difendere il risultato; che non cambia più, portando dunque la formazione biancorossa ad una vittoria importante. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SIRACUSA RENDE (1-1)

Siracusa Rende 1-1: è ripartita la sfida del De Simone, e siamo ancora in parità con la situazione che avevamo lasciato al termine del primo tempo. Le due squadre però stanno confermando la loro buona vena: il Siracusa ha avuto due occasioni in avvio ma prima Savelloni è stato bravo a respingere una conclusione da fuori di Ott Vale, poi una sponda aerea di Palermo non ha trovato compagni pronti alla deviazione. Il Rende non ha mollato il colpo, e al 56’ si è visto annullare un gol: lo aveva segnato Vivacqua con una bellissima girata su assist di Rossini, ma il guardalinee ha segnalato fuorigioco. Un minuto dopo Francesco Modesto ha operato la prima sostituzione: fuori Awua e dentro Cipolla, è dunque il Rende a cambiare per primo nel tentativo di portare a casa i tre punti. Manca dunque una frazione del secondo tempo per chiudere questa partita, staremo a vedere dunque come andranno le cose. (agg. di Claudio Franceschini)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

La partita Siracusa Rende non sarà trasmessa in diretta tv su nessuno dei canali free o pay, ma coloro che avranno sottoscritto una delle formule di abbonamento disponibili sul sito elevensports.it potranno seguire la diretta streaming video via internet del match, perché sul portale sono visibili tutte le partite di Serie C, che siano di campionato oppure di Coppa Italia.

DIRETTA SIRACUSA RENDE (1-1): INTERVALLO

Siracusa Rende 1-1: intervallo nella partita del De Simone, e calabresi che sono riusciti a portarsi in vantaggio proprio alla metà del primo tempo, per poi essere ripresi durante il lungo recupero concesso dall’arbitro. Sfortunato il Siracusa, che si è fatto gol da solo: al 22’ Germinio ha messo in mezzo un pallone dalla corsia destra, si è aperta una mischia e Manuel Daffara, arrivato sul pallone insieme a Rossini, ha toccato per ultimo beffando Maurice Gomis. Dopo aver subito questa rete, il Siracusa ha faticato a farsi vedere dalle parti di Savelloni; ci ha provato con Catania che ha verticalizzato per Diop ma l’attaccante era già oltre la linea difensiva del Rende. Quando sembrava che il primo tempo dovesse concludersi con il vantaggio del Rende, i padroni di casa hanno pareggiato: l’arbitro ha concesso cinque minuti di recupero e nel corso del secondo è stato Facundo Ott Vale a trovare la deviazione vincente, allungandosi su una spizzata di Diop a prolungare una punizione di Rizzo. Dunque siamo pari, un risultato che possiamo considerare giusto per quello che si è visto nel corso della prima frazione; il Rende conferma di soffrire in particolare i primi tempi (ha incassato qui sei delle otto reti del campionato), vedremo cosa succederà nella ripresa. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SIRACUSA RENDE (0-0): TRE LEGNI IN AVVIO!

Siracusa Rende 0-0: è iniziata in maniera brillante la partita di Serie C, al De Simone le due squadre arrivano da un periodo difficile e dunque sono pienamente intenzionate a vendere cara la pelle per uscire con una vittoria. Avvio rapido del Siracusa che al 3’ ci prova addirittura da metà campo: Rizzo vede Savelloni lontano dalla porta e prova a sorprenderlo, ci riesce ma è sfortunatissimo perchè il pallone sbatte su entrambi i pali prima di finire tra le mani del portiere del Rende. I calabresi non stanno a guardare e rispondono al 12’, anche se già in precedenza Vivacqua aveva stuzzicato Maurice Gomis con un diagonale senza troppe pretese: decisamente più pericolosa l’azione seguente, con Viteritti pronto a impattare di prima sul cross di Blaze ma lui pure fermato dal legno, la traversa, ma con una conclusione da due passi che aveva lasciato senza speranze l’estremo difensore del Siracusa. Dunque ci si diverte qui al De Simone, anche se il gol non arriva: per come stanno giocando le due squadre potrebbe essere solo una questione di tempo, vedremo se sarà così anche se la pioggia battente potrebbe influire sul terreno di gioco, per il momento in buone condizioni. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SIRACUSA RENDE (0-0): SI COMINCIA!

In avvicinamento a Siracusa Rende, va notato che i calabresi sono reduci da un periodo difficile, caratterizzato da ben tre sconfitte consecutive. Concentriamo allora la nostra attenzione su questo passaggio a vuoto per il Rende e andiamo a leggere le dichiarazioni di mister Modesto dopo la sconfitta incassata sabato scorso in casa contro il Potenza: “Non abbiamo letto bene alcune soluzioni. Dobbiamo ancora lavorare su alcune cose ma penso che anche stasera i ragazzi hanno fatto la loro partita – aveva affermato Modesto in sala stampa al termine dell’incontro –. Purtroppo abbiamo preso gol da errori ingenui come palloni respinti centralmente invece che spazzati via lateralmente; non voglio però dare colpe ai giocatori. La responsabilità è mia perché su queste cose ci dobbiamo ancora lavorare, soprattutto per quando incontreremo attaccanti più fisici perché la nostra squadra, rispetto ad altre, qualche centimetro in meno ce l’ha. Queste sconfitte ci aiutano a crescere per lavorare e per avere sempre l’attitudine ad aggredire di più. Oggi abbiamo avuto anche meno voglia di vincere i contrasti”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE STATISTICHE

Manca sempre meno a Siracusa Rende: studiamo questa delicata sfida dello stadio De Simone analizzando anche qualche numero legato alle due squadre, attraverso un minimo confronto statistico. La formazione siciliana ha disputato ad oggi soltanto 4 incontri con 3 punti messi da parte grazie ad una vittoria, nessun pareggio e tre sconfitte con 4 gol fatti e 6 incassati. Questo è il terzo incontro casalingo e nei due precedenti il Siracusa ha ottenuto una vittoria ed una sconfitta. Il Rende ha giocato sei partite mettendo insieme 9 punti, un ottimo bottino costituito da tre vittorie e tre sconfitte, senza pareggi fino a questo momento. Il ruolino di marcia della squadra calabrese è caratterizzato da 8 gol fatti e ben 7 incassati, con questo che è il quarto impegno esterno per un bilancio al momento positivo, rappresentato da due vittorie e una sconfitta. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Ci avviciniamo alla partita della Serie C Siracusa Rende: vediamo che cosa ci possono dire i precedenti fissati tra i due club alla vigilia di questa settima giornata del campionato. Dando un occhio ai numeri vediamo infatti che sono 8 i testa a testa fissati a bilancio tra Siracusa e Rende e questi sono stati registrati 1979 a oggi, tra terzo campionato italiano e Serie D. In tutto quindi possiamo contare su tre vittorie per parte e pur due pareggi ottenuti al triplice fischio finale. Approfondendo la nostra analisi vediamo che l’ultimo testa a testa risulta ben recente visto che risale alla precedente stagione della Serie C. Allora quindi si segnala il successo in trasferta del Siracusa occorso con il risultato di 1-0 nella partita di andata: al ritorno fu il Rende ad avere successo fuori casa, curiosamente sempre con il risultato di 1-0. (agg Michela Colombo)

I BOMBER

Parlando dei bomber che potrebbero decidere Siracusa Rende, emerge innanzitutto la differenza nel rendimento degli attacchi di queste due squadre. Infatti il Rende ha già segnato 8 gol in questo campionato di Serie C 2018-2019, mentre il Siracusa è fermo a quota 4 reti segnate, esattamente la metà dei calabresi. Sono due i giocatori da tenere d’occhio fra i siciliani dal punto di vista della produzione offensiva, cioè Emanuele Catania e Federico Vazquez (che però è squalificato) che hanno segnato 2 gol a testa e quindi tutti i gol del Siracusa in campionato. Per il Rende invece come detto i gol all’attivo sono 8: numeri più importanti e citazione d’obbligo a livello individuale per Riccardo Rossini, già autore di 3 gol grazie alla doppietta rifilata alla Paganese più un altro gol segnato contro il Monopoli. Per il Rende hanno poi segnato 2 gol il nigeriano Theophilus Awua e una rete a testa Domenico Franco, Francesco Vivacqua e Denny Gigliotti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Siracusa Rende, diretta dall’arbitro Giuseppe Repace della sezione Aia di Perugia, si gioca alle ore 18.30 di questa sera, giovedì 18 ottobre 2018, per la settima giornata del campionato di Serie C, turno infrasettimanale che si rende necessario a causa del ritardo causato dai rinvii estivi, che ora imporrà un gran ritmo al campionato. Siamo nel girone C: a causa del rinvio a lunedì della partita del Siracusa naturalmente questo match è slittato al giovedì, in chiusura del programma. Appuntamento dunque questa sera allo stadio Nicola De Simone di Siracusa: i padroni di casa siciliani hanno cominciato piuttosto male questa nuova stagione, nella quale finora hanno raccolto appena 3 punti in quattro partite disputate, grazie ad una sola vittoria arrivata a fronte di ben tre sconfitte. Per il Rende i numeri sarebbero migliori perché ci sono 9 punti in sei partite, frutto di tre vittorie e altrettante sconfitte, ma bisogna anche dire che il Rende ora è reduce da ben tre k.o. consecutivi.

PROBABILI FORMAZIONI SIRACUSA RENDE

Andiamo ora ad analizzare le probabili formazioni per Siracusa Rende. I siciliani di mister Giuseppe Pagana hanno giocato lunedì pomeriggio e di conseguenza un po’ di turnover è certamente possibile, ma come base indichiamo un 4-3-1-2 con Gomis in porta, protetto da una retroguardia a quattro formata da Daffara, Turati, Bertolo e Orlando; a centrocampo disegniamo un terzetto composto da Giovanni Fricano, Tuninetti e Del Col, ecco poi come trequartista Rizzo in appoggio agli attaccanti Diop e Catania, tenendo pure presente che Vazquez è squalificato dopo l’espulsione rimediata lunedì. Il Rende di mister Modesto potrebbe invece rispondere con un 3-4-3 che prevederebbe il portiere Savelloni protetto da una difesa a tre composta da Germinio, Minelli e Calvanese; a centrocampo si può disegnare una linea a quattro con Viteritti, Franco, Awua e Blaze, infine nel tridente d’attacco schieriamo Negro, Rossini e Vivacqua.

PRONOSTICI E QUOTE

Per Siracusa Rende è sulla carta favorita la formazione di casa, ma con un pronostico piuttosto incerto. Le quote fornite dall’agenzia di scommesse sportive Snai ci parlano infatti del segno 1 che è proposto a 2,30, mentre poi si sale a 3,10 in caso di pareggio e dunque di segno X, infine un colpaccio esterno del Rende (naturalmente segno 2) avrebbe un valore molto simile al pareggio e varrebbe 3,05 volte la posta in palio per chi avrà creduto nelle possibilità dei calabresi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori