Diretta / Salernitana Livorno (risultato finale 3-1) streaming video Dazn: Bocalon trascina i granata

- Claudio Franceschini

Diretta Salernitana Livorno: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la decima giornata del campionato di Serie B.

salernitana_arechi_fumogeni Diretta Salernitana Cosenza (repertorio LaPresse)

DIRETTA SALERNITANA LIVORNO (RISULTATO FINALE 3-1): BOCALON TRASCINA I GRANATA

Inizia la ripresa tra Salernitana e Livorno, decide al momento il gol di Bocalon. Jallow riceve palla in verticale da Di Gennaro e, dopo essersi girato, cerca il destro a giro: pallone ribattuto da un difensore del Livorno. Maiorino serve Valiani che cerca il tiro a volo, conclusione debole, neutralizzata da Micai. Pucino! Arriva il raddoppio della Salernitana con un gran gol del centrocampista. Rincorsa sul calcio di punizione con il piattone destro che finisce in buca d’angolo, sotto gli occhi dell’incolpevole Mazzoni. La Salernitana sta sfiorando in più occasioni il tris, Livorno che sembra non riuscire a ripartire. Di Gennaro! La riapre il Livorno. Cross di Valiani, sul secondo palo Di Gennaro vince il duello aereo con Gigliotti e di testa accorcia le distanze. Livorno che si getta tutta in avanti alla ricerca del pari. Di Gennaro prova la conclusione dal limite dall’area, vola Mazzoni e salva i suoi. Bocalon, la chiude lui! Doppietta per l’attaccante che sigla di testa e manda definitivamente al tappeto il Livorno. Termina la gara all’Arechi dopo cinque minuti di recupero, vittoria meritata dei padroni di casa. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA BOCALON!

Inizia la gara tra Salernitana e Livorno, match che non dovrebbe tradire le attese. La retroguardia granata respinge uno spiovente dalla sinistra di Rocca, il pallone viene ribattuto di Valiani murata ancora una volta dalla linea toscana. Iapichino prova un mancino secco dalla lunga distanza: palla alta non di molto sopra la traversa. Fazzi ad un passo dal gol. Sbuca alle spalle di Pucino e calcia con il destro in allungo, senza però inquadrare lo specchio. Bocalon! La sbloccano i padroni di casa. Dalla bandierina batte Di Gennaro, la difesa ospite non è attenta e in area sbuca Bocalon che con un destro non lascia scampo al portiere avversario. Pucino è ancora disattento e perde il duello con Fazzi, che da pochi passi sbaglia incredibilmente la rete del pari. Mancano dieci minuti alla fine della prima frazione, i padroni di casa sono avanti grazie alla rete di Bocalon. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salernitana Livorno, come tutte le partite di Serie B ad eccezione dell’anticipo del venerdì, sarà a disposizione solo per gli abbonati alla piattaforma DAZN e non sarà dunque trasmessa in diretta tv: il nuovo servizio in diretta streaming video è attivabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone ma ci sarà anche la possibilità di utilizzare una smart tv abilitata e con collegamento a internet, così da installarvi l’applicazione o collegare il proprio apparecchio tramite Chromecast per seguire Salernitana Livorno.

SQUADRE IN CAMPO

Manca sempre meno a Salernitana Livorno: vediamo allora alcune delle principali statistiche messe insieme dalle squadre. I granata contano una partita in più rispetto agli amaranto (nove contro otto). La Salernitana prevale sia nei gol fatti (10-5) che in quelli subiti (9-12). I campani hanno scagliato una maggiore quantità di tiri totali (94-84), ma sono leggermente sotto nelle conclusioni in porta (30-31). La prevalenza della squadra di casa si nota ampiamente anche nei calci d’angolo tirati (37-33), nei contrasti vinti (125-76) e nei passaggi ben fatti (2550-2530). Finalmente ora possiamo lasciar parlare il campo: ci siamo, Salernitana Livorno comincia! SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Mantovani, Migliorini, Gigliotti; D. Anderson, Castiglia, Di Tacchio, Pucino; D. Di Gennaro; Jallow, Bocalon. Allenatore: Stefano Colantuono. LIVORNO (3-5-2): Mazzoni; Di Gennaro, Dainelli, Gasbarro; Pedrelli, Valiani, Bruno, Rocca, Fazzi; Diamanti, Raicevic. Allenatore: Cristiano Lucarelli (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

In vista dello scontro di Serie B, atteso nella decima giornata tra Salernitana e Livorno, vediamo bene che i dati a nostra disposizione risultano ben ricchi anche se forse non paiono troppo recenti. Volendo fare una piccola analisi vediamo che sono ben 34 le occasioni in cui le due formazioni si sono trovare faccia a faccia nella storia, dal 1947 a oggi e tra Campionato di Serie C e Serie B con pure un paio di presenze nella prima serie del calcio italiano. In tutto quindi troviamo inoltre solo 9 successi da parte della Salernitana e ben 12 affermazioni del Livorno, con pure 13 pareggi a completamento del grafico. Come abbiamo però prima detto i dati a nostra disposizione risultano forse appena datati: l’ultima volta che i due club si sono affrontati a viso aperto risale alla stagione 2015-2016 del campionato cadetto. Ricordiamo comunque che in tale occasione fu pari a rete banche nel match di andata, mentre al ritorno la Salernitana vise in casa e con il risultato di 3-1. (agg Michela Colombo)

IL PROTAGONISTA

Andiamo adesso a vedere chi potrebbe essere protagonista di Salernitana Livorno, partita già piuttosto delicata per i toscani che hanno ottenuto sabato la prima vittoria in campionato ma adesso vivranno una difficile trasferta all’Arechi. Tra i nomi di spicco possiamo dunque citare un veterano dei toscani, che certamente hanno bisogno di esperienza per uscire da una situazione che resta critica. Parliamo del centrocampista classe 1980 Francesco Valiani, che è approdato al Livorno nel gennaio 2017 dopo una lunga carriera in giro per l’Italia e tante volte anche in Serie A, frequentata con le maglie di Bologna, Parma e Siena tra il 2008 e il 2013. L’esordio nella massima serie fu memorabile, perché il 31 agosto 2008 Valiani segnò a San Siro il gol che diede la vittoria per 1-2 al neopromosso Bologna ai danni del Milan. Un curriculum dunque di altissimo livello, anche se l’età potrebbe creare qualche problema: Valiani però potrà essere un leader di questo Livorno, anche in termini di personalità di cui i labronici hanno estremo bisogno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

Salernitana Livorno, che si gioca allo stadio Arechi, sarà diretta come già detto dal signor Antonio Rapuano della sezione arbitrale di Rimini il quale potrà contare sulla preziosa collaborazione degli assistenti di linea Scarpa e Rossi M. mentre toccherà al signor Marini farsi carico dei compiti che spettano al quarto uomo. Il signor Rapuano che da maggio 2017 è presente ai massimi livelli calcistici italiani in questa prima parte di stagione è stato già chiamato in causa per quanto concerne il campionato di Serie B in 3 occasioni. Nella terza giornata di campionato ha diretto il match tra Ascoli e Lecce che ha visto la vittoria dei padroni di casa per 1 a 0 con 5 cartellini gialli estratti. Nella quinta giornata di campionato ha diretto l’incontro tra il Perugia e il Carpi che ha visto la vittoria degli ospiti per 1 a 0 con due cartellini già estratti e un calcio di rigore assegnato. Infine nella settima giornata di campionato si è occupato del match tra il Brescia e il Padova giocatosi allo stadio Rigamonti e che ho visto la vittoria dei padroni di casa con il letto risultato di 4-1 con tre cartellini gialli estratti e un calcio di rigore assegnato. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Salernitana Livorno, diretta dal signor Marco Rapuano, rappresenta l’ultima sfida nel programma della decima giornata in Serie B 2018-2019: allo stadio Arechi le due squadre giocano alle ore 21:00 di mercoledì 31 ottobre. Granata e amaranto sono separate da 9 punti in classifica, e dunque si trovano in contesti ben differenti: mentre la Salernitana esplora in maniera concreta la zona playoff, il Livorno è sul fondo della graduatoria e ha vinto una sola partita, ma il fatto che si tratti dell’ultima giocata fa ben sperare la squadra di Cristiano Lucarelli per questo appuntamento, anche se naturalmente i padroni di casa restano favoriti. Dunque siamo pronti a valutare quello che succederà in questa interessante Salernitana Livorno, con il risultato in bilico in un campionato sempre imprevedibile come quello di Serie B.

RISULTATI E PRECEDENTI

Pareggiando a Crotone, la Salernitana ha esteso la propria striscia di imbattibilità a cinque partite: escludendo lo 0-4 di Benevento i granata non hanno mai perso, e sono al miglior inizio di un campionato di Serie B. Certo le vittorie non sono troppe (3 in nove partite), ma giornata dopo giornata la squadra di Stefano Colantuono muove la sua classifica e non a caso si trova in zona playoff. Oggi torna all’Arechi, dove in cinque partite ha fatto registrare tre vittorie e due pareggi. Il Livorno come detto è sul fondo della graduatoria, ma sabato ha vinto la sua prima partita: 1-0 all’Ascoli e finalmente tre punti messi nel carniere. Quello che serviva: la squadra di Cristiano Lucarelli aveva perso cinque delle prime sette gare, soprattutto per la prima volta in questa stagione è riuscita a non subire gol. E’ presto per dire se da qui possa partire un’effettiva svolta, ma certamente la trasferta di Salerno viene ora affrontata con maggiore tranquillità, e con la consapevolezza di potersi prendere un risultato favorevole. Dal canto suo, questa Salernitana Livorno rappresenta un’ottima occasione per i granata, che possono scalare ancor più la classifica.

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA LIVORNO

Per Salernitana Livorno, Colantuono dovrebbe cambiare qualcosa rispetto al pareggio di domenica: Bocalon può tornare in panchina a favore di Djuric, a centrocampo invece sono pronti a tornare Castiglia e magari Bellomo, che prenderebbero il posto di Odjer e Mazzarani con la conferma di Di Tacchio. Sulle corsie, Pucino se la gioca con Casasola mentre Luigi Vitale agirà a sinistra; in difesa Migliorini, Gigliotti e Mantovani proteggono il portiere Micai. Il Livorno è schierato con il 3-5-2: davanti a Mazzoni torna Matteo di Gennaro, con Dainelli e Gonnelli a completare l’assetto difensivo. Maicon e Fazzi sono i due laterali (ma occhio a Pedrelli), in mezzo con Rocca ci sono Davide Agazzi e Valiani favoriti su Alessandro Bruno. Il tandem offensivo potrebbe prevedere Diamanti al fianco di Giannetti, che tornerà ad avere la maglia di titolare.

QUOTE E PRONOSTICO

Stando alle quote fornite in diretta dall’agenzia di scommesse Snai per Salernitana Livorno, ad avere i favori del pronostico è ovviamente la squadra di casa: vale infatti 1,75 volte la posta l’ipotesi del segno 1 per la vittoria granata, contro il valore di 5,25 posto sul segno 2 che identifica il successo esterno del Livorno. Con il segno X, che regola l’eventualità del pareggio, il vostro guadagno sarebbe pari a 3,35 volte la cifra che avrete deciso di mettere sul piatto.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cronaca

Ultime notizie