Diretta/ Perugia Trento (risultato finale 0-3) streaming video Rai: tris trentino (Supercoppa volley maschile)

- Michela Colombo

Diretta Perugia Trento: info streaming video e tv Rai della prima semifinale per la Supercoppa di volley maschile 2018, primo appuntamento della stagione.

trento volley
Trento volley (Foto LaPresse, repertorio)

DIRETTA PERUGIA TRENTO (0-3): TRIS TRENTINO

Partita bellissima a Perugia, dove i padroni di casa cadono a sorpresa contro un Itas Trentino scatenato. Trento è dunque la prima squadra finalista della Final Four della Supercoppa 2018 di Pallavolo. Nella prima semifinale giocata al Pala Barton, la formazione altoatesina ha battuto 3-0 la Sir Safety Conad Perugia grazie ad una prestazione caratterizzata da gran cinismo. I parziali dei set: 25-22, 25-21, 26-24. E mentre Trento esulta, sta per iniziare l’altra semifinale tra Cucine Lube Civitanova e Azimut Leo Shoes Modena. Ricordiamo che la finalissima è in programma domani a partire dalle ore 18.00. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

3^SET

Siamo nel corso del terzo set di Perugia Trento, match valido per la semifinale della Supercoppa 2018 di volley, con la formazione umbra che in questo parziale sta conducendo di due punti. Nelle prime due frazioni di gioco, però, ad essersi imposto è Trento che ha mostrato più cinismo e precisione in fase offensiva. Il secondo set è andato in porto con una giocata di Russel da zona 4. Lanza riesce ad accorciare momentaneamente, poi ancora Russel sfodera l’attacco decisivo che vale il 2-0 di Trento. Vedremo se nel terzo set il copione resterà lo stesso… (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

2^ SET

Siamo nel corso del secondo set di Perugia Trento, gara valida per la semifinale della Supercoppa 2018 di Volley. Primo set che viene aggiudicato dalla formazione trentina, che prende il largo nel finale dopo un cenno di rimonta di Perugia con un intervento perfetto di Lanza. Sul 22-23 Atanasijevic sbaglia il servizio, poi Lanza peggiora le cose con un’imprecisione che vale il 22-25 per Trento. La ripresa parte con uno squillo di Kovacevic. Risponde Leon per Perugia, poi ancora Trento che va fino all’1-3 con Candellaro. Quest’ultimo fallisce una battuta e concede un punto a Perugia, il 3-3 sul muro puntuale di Leon su Vettori. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

1^ SET

Sta per accendersi la tanto attesa semifinale tra Perugia e Trento: tutto è pronto quindi in campo umbro dove a breve si deciderà quale sarà la prima finalista della Supercoppa 2018. L’attesa è alle stelle anche perché il match si annuncia davvero equilibrato, almeno alla vigilia. Ne è convinto anche il tecnico della Sir Bernardi che alla vigilia della sfida con la Diatec ha dichiarato: “La semifinale con Trento? Credo che quella trentina sia una delle candidate non solo alla Supercoppa, ma anche alla Superlega. È una squadra che ha dei giocatori di primissimo livello e ne ha aggiunti tre come Lisinac, Grebennikov e Russell che sono tra i primi a livello internazionale nei rispettivi ruoli per cui dispone di grandissima qualità da mettere in campo. Noi al tempo stesso giochiamo nel nostro palazzetto e vogliamo vincere per conquistare la finale”. L’ultima parola però come al solito l’avrà il campo: ecco il fischio d’inizio!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Ricordiamo che la prima semifinale tra Perugia e Trento sarà visibile in diretta tv sulla Rai: appuntamento alle ore 17.00 al canale Raisport+, al numero 57 del telecomando del digitale terrestre. Diretta streaming video garantita per tutti gli appassionati tramite il servizio raiplay.it.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DI PERUGIA TRENTO (da raiplay)

TESTA A TESTA

In vista del match della Supercoppa tra Perugia e Trento non possiamo non dare un occhio allo storico che le due formazioni condividono, considerando che in anni recenti entrambi i club si sono messi in luce in competizioni di questo valore. Ecco infatti che alla vigilia di questa prima semifinale per il primo impegno della stagione vediamo che la sfida di questo pomeriggio sarà la numero 30 tra le due squadre: il bilancio ci ricorda quindi di ben 16 successi degli trentini e ben 19 affermazioni da parte di Perugia, che pure in questi ultimi anni ha fatto davvero dei passi da gigante, come dimostra anche la Supercoppa messa in bacheca l’anno scorso. Curiosamente però è solo uno il precedente tra i due club in Supercppa: tale occasione fu nell’edizione 2017 della manifestazione dove poi fu Perugia non solo a vinse la semifinale con la Diatec (con il risultato di 3-1), ma pure la finale, realizzando così una tripletta (con Coppa Italia e Scudetto) unica nella storia.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Perugia-Trento, è la partita di volley in programma oggi sabato 6 ottobre alle ore 17.00 presso il Pala Barton di Perugia, quale prima semifinale della Supercoppa 2018. Il grande volley torna quindi sotto i riflettori a poco meno di una settimana dalla chiusura dei Mondiali di Italia-Bulgaria: ecco quindi che i grandi protagonisti della competizione iridata torneranno in campo ma ora non più per i colori nazionali ma per quelli del club, nel primo vero evento della stagione della Superlega. Questa prima semifinale sarà tra due big del campionato precedente come del mercato estivo e gli appassionati e i tifosi sono impazienti di vedere voti nuovi e nuovi colpi, in occasione ben speciale come è la Supercoppa. La partita tra Perugia e Trento ha poi un valore intrinseco visto pure la storia che lega le due squadre, che si daranno battaglia per conquistare il primo trofeo della stagione.

COME ARRIVANO I DUE CLUB

Trattandosi del primo impegno vero della stagione 2018-2019 per il primo campionato italiano di volley ovviamente non sappiamo come i due club arrivano a questo impegno anche perché in entrambi gli spogliatoi la maggior parte dei giocatori, fino a meno di una settimana fa erano impegnati a Torino a giocare con le proprie nazionali ai Mondiali di volley 2018. D fatto però lo spettacolo di certo non deluderà le attese: la posta in palio, lo storico, l’emozione di vedere finalmente in campo i propri beniamini e il valore dei protagonisti chiamati in campo rendono infatti questo match tra Perugia e Trento davvero eccezionale. Ecco infatti che da una parte avremo Perugia, campione d’Italia e detentrice della Supercoppa: siamo quindi curiosi di vedere come la squadra di Bernardi, rimasta orfana di Zaytsev sarà in grado di fare, sapendo che comunque lo spogliatoio umbro conta personaggi di primissimo rilievo come Wilfredo Leon, Pippo Lanza, Captan De Cecco oltre che le medaglie di legno agli ultimi mondiali dei serbi Podrascanin e Atanasijevic. Non è meno messo bene pure Angelo Lorenzetti, allentare di Trento: il ct infatti potrà contare in questa stagione su nomi come quelli degli azzurri della nazionale Nelli, Giannelli e Candellaro, oltre che al bronzo mondiale di Aaron Russell e il sempre fondamentale libero Jenia Grebennikov, che pure sotto le insegne della Francia ha fatto vedere una condizione eccezionale nell’ultima competizione iridata. Insomma abbiamo tutti gli ingredienti per un match di grandissimo valore: che ci dirà il campo?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori