PROBABILI FORMAZIONI SERIE B / Moduli e mosse: i dubbi degli Stregoni (7^ giornata)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie B: moduli e mosse degli allenatori per gli schieramenti delle partite attese nella 7^ giornata del campionato cadetto, 6-7 ottobre 2018.

Cremonese gruppo Serie B
Risultati Serie B 12^ giornata (Foto repertorio LaPresse)

Alla vigilia della settima giornata della Serie B un dubbio aleggia sopra lo spogliatoio del Benevento che oggi affronterà in uno scontro diretto di primaria importanza il Pescara. Bucchi infatti, nello stilare le probabili formazioni giallorosse dovrò anche valutare le condizioni di Jean Claude Billong, uno dei suoi favoriti a questo punto della stagione. Il difensore infatti pare aver rimediato un affaticamento muscolare della cui natura e prognosi però non filtrano particolari informazioni. L’impressione è che Billong possa rimanere in infermeria fin dopo la sosta: in tal caso il tecnico del Benevento potrebbe inserire Costa per far coppia con Volta al centro del reparto difensivo, come già accaduto contro il Foggia.

GALABINOV STRINGE I DENTI

Non è certo nelle migliori delle condizioni ma in vista del match contro il Livorno, lo spezzino Andrej Galabinov farà di tutto per rientrare nella lista dei giocatori papabili per la probabile formazione del tecnico Marino. Nei giorni scorsi infatti il ligure aveva rimediato una lesione all’adduttore della coscia sinistra, e in vista della sfida con i toscani è probabile che Galabinov, fresco di gol, stringa i denti e si faccia vedere in campo. Questa è almeno la sua intenzione: “sono arrabbiato per l’infortunio, anche se fortunatamente non è nulla di grave e giorno dopo giorno valuteremo le mie condizioni; farò di tutto per esserci a Livorno, ma se non dovessi essere della partita, farò il tifo per i miei compagni, nei quali nutro la massima fiducia.”

GLI SQUALIFICATI

Esaminate da vicino le mosse degli allenatori per le probabili formazioni che vedremo in campo in questa 7^ giornata della Serie B, andiamo ora a vedere chi sono i giocatori che per forza di cose dovranno rimanere in tribuna. Leggendo però il comunicato del giudice sportivo alla vigilia di questo turno della stagione vediamo che sarà solo uno il giocatore squalificato e dichiarato indisponibile pe il proprio allenatore. Ci riferiamo al giocatore del Crotone Vladimr Golemic, che nella precedente giornata è stato colto a commettere un intervento falloso ai danni di un avversario in chiara occasione da gol. Rientrano invece tra gli squalificati il tecnico del Perugia Alessandro Nesta e il dirigente del Benevento Foggia.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE B

Si torna in campo questo fine settimana per la 7^ giornata del Campionato della Serie B ed è quindi giunto anche il momento di andare a vedere come gli allenatori si sono preparati esaminando da vicino le probabili formazioni studiate in vista di questo turno. Prima però occorre andare a ricordare gli sono i match attesi in questo 7^ turno della cadetteria, prima di analizzare mosse e dubbi. Ecco quindi che la settima giornata verrà inaugurata oggi sabato 6 ottobre da ben 5 incontri: alle ore 15.00 sarà quindi la volta di Carpi-Cosenza, Cremonese-Salernitana, Foggia-Ascoli e Pescara-Benevento: alle ore 18.00 sarà il match Perugia-Venezia a chiudere il programma. Calendario ristretto anche per i posticipi della domenica con solo tre incontri: alle ore 15.00 avranno inizio Brescia-Padova e Livorno-Spezia, mentre alle pre 21.00 sarà al volta di Palermo-Crotone. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio quali potrebbero essere le probabili formazioni che vedremo in campo per la 7^ giornata di Serie B.

PROBABILI FORMAZIONI CARPI-COSENZA

Braglia potrebbe di nuovo optare per un ampio centrocampo a 5 con Sabbioni in cabina di regia e Mbaye e Di Noia al suo fianco, oltre al duo Jelenic-Piscitella sull’esterno: stessa mediana per i bruzi che pure in cabina di regia troveranno Mungo, con Garritano e Bruccini chiamati al fianco dal primo minuto, mentre saranno Corsi e Anastasio ad agire sulle fasce.

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE-SALERNITANA

Migliore rimarrà out per infortunio: ecco quindi Renzetti  in difesa con Terranova, Claiton e Moto davanti a Radunovic. Sarà invece difesa a 3 per i granata che in questa 7^ giornata di campionato scommetteranno su Perticone, Schiavi e Casasola davanti al solito Micai.

PROBABILI FORMAZIONI FOGGIA-ASCOLI

I satanelli non rinunceranno al solito 3-5-2 ormai ben noto: in avanti chance dal primo minuto per Galano e Mazzeo, finora protagonisti.  Modulo a due punte d’attacco anche per il Picchio che invece schiererà come titolari Rossetti e Ganz, anche perchè Ardemagni è ancora in infermeria.

PROBABILI FORMAZIONI PESCARA-BENEVENTO

I delfini saranno in campo con il 4-3-3: in avanti spazio quindi a Marras, Mancuso e Antonucci. Bucchi risponderà con il medesimo modulo a tridente nel reparto offensivo: qui però le maglie saranno consegnate a Insigne, Coda e Improta.

PROBABILI FORMAZIONI PERUGIA-VENEZIA

Sarà sempre il 3-5-2 il modulo di partenza dei grifoni: oggi però in attacco saranno Melchiorri e Vido i titolari nonostante una certa ricchezza di rosa. Modulo a due punte anche per il Venezia: qui però si accenderà il ballottaggio tra Geijo e Marsura per il posto accanto a Di Mariano. 

PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA-PADOVA

La leonessa sarà in campo con il 4-3-1-2 di Corini dove i titolari in avanti non possono che essere Donnarumma e Torregrossa. Sempre attacco a due punte anche per i biancoscudati che pure faranno affidamento su Bonazzoli e Capello.

PROBABILI FORMAZIONI LIVORNO-SPEZIA

I granata dovrebbero mettersi in campo con una difesa a 3 davanti a Mazzoni, che vedrà titolari Gonnelli, Di Gennaro e Dainelli. Contro ci sarà il tridente degli spezzini formato da Okereke, e Bidaoui e Galabinov prima punta anche se il giocatore dovrà stringere i denti.

PROBABILI FORMAZIONI PALERMO-CROTONE

Difficile prevedere le mosse di Stellone nuovo ingresso sulla panchina del Palermo: probabile che il tecnico non si discosti dal 3-4-1-2 con Nestorovsky e Puscas in attacco e Trajkovski sulla trequarti. Gli squali risponderanno con il 3-5-2 con Budimir e Stoian in avanti e Benali in cabina di regia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori