DIRETTA / Imolese-Pordenone (risultato finale 1-1) streaming video e tv:Un gol per tempo per un punto ciascuno

- Fabio Belli

Diretta Imolese-Pordenone, info streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C, quinta giornata del girone B

martignago_arma_pordenone_legapro_lapresse_2017
Risultati Serie C: la capolista Pordenone (LaPresse)

DIRETTA IMOLESE PORDENONE (1-1): UN GOL PER TEMPO PER UN PUNTO CIASCUNO

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Imolese e Pordenone sul punteggio di 1 a 1, un punto meritato da entrambe le formazioni anche se forse “ai punti” avrebbero meritato qualcosa di più gli ospiti che hanno sfiorato il gol del vantaggio all’81’ con un gran tiro del neo-entrato Berrettoni che è uscito dopo aver sfiorato il palo. All’82’ il tecnico di casa ha provato a cambiare nuovamente qualcosa mandando in campo Bensaja e Belcastro al posto degli esausti Gargiulo e Mosti. Prima del triplice fischio di chiusura, c’è stato il tempo per un’ultima emozione arrivata al 92′ quando il subentrato Bensaja ha colpito di testa da distanza ravvicinata sfiorando il palo e il gol che avrebbe potuto regalare i tre punti agli emiliani. (agg. Guido Marco)

 

BURRAI FIRMA IL PAREGGIO OSPITE

Il secondo tempo della sfida tra Sudtirol e Albinoleffe è iniziato da dieci minuti ed il risultato è di 0 a 0. La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Il match riparte sulla stessa falsariga della prima frazione di gioco, zero emozioni e pochissime emozioni. Al 56′ mister Zanetti decide di cambiare qualcosa mandando in campo Fink e Mazzocchi al posto di De Rose e De Cenco sperando di stravolgere un pò l’andamento dell’incontro piuttosto deludente finora. Al 61′ anche il tecnico degli ospiti prova a cambiare inserendo Kouko e Nichetti al posto di Ravasio e Agnello. Al 67′ il tecnico di casa ha provato a cambiare qualcosa in avanti mandando in campo Lanini e Rossetti al posto di De Marchi e Giovinco. Dopo il pareggio firmato da Burrai, le due squadre sembrano accontentarsi del punto anche perchè gli ospiti hanno speso molte energie per agguantare la parità. (agg. Guido Marco)


ZOMMERS NEGA IL PAREGGIO A CANDELLONE

Il secondo tempo della sfida tra Imolese e Pordenone è iniziato da circa 10 minuti ed il punteggio è di 1 a 0, decide ancora la rete messa a segno da Marchi. La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Ripartono subito forte gli ospiti che sfiorano il pareggio già al 47′ quando Candellone ha calciato con potenza nei pressi del limite dell’area costringendo Zommers ad una complicata deviazione in corner in tuffo. La pressione degli ospiti sta aumentando, vedremo se riusciranno a riequilibrare il punteggio. (agg. Guido Marco)

LA SBLOCCA DE MARCHI CON UN GRAN GOL


Si è appena concluso il primo tempo della sfida tra Imolese e Pordenone sul risultato è ora di 1 a 0, a sbloccare il punteggio ci ha pensato al 41′ con un stupendo tiro a giro scoccato dal limite dell’area che non ha lasciato scampo al portiere veneto. La pressione degli ospiti è stata notevole nelle fasi iniziali: all’11’ ci ha provato con una bella girata di testa Magnaghi mettendo però fuori di non molto; al 14′ Gavazzi ha poi calciato con potenza sfiorando il palo. Dopo questa opportunità, gli emiliani hanno iniziato a prender coraggio e al 23′ hanno sfiorato il vantaggio con un tiro-cross di Giovinco che deviato stava per sorprendere Bindi che è riuscito ad alzare oltre la traversa la traiettoria. Il fratello dell’azzurro Sebastian, ha sfiorato la marcatura anche al 28′ quando ha calciato una punizione alla perfezione sfiorando il palo prima di uscire. (agg. Guido Marco)  

 

CI PROVA SUBITO SEMENZATO

Allo Stadio Comunale Romeo Galli di Imola i padroni di casa dell’Imolese stanno affrontando il Pordenone nella sfida valida per la 5^ giornata del Gruppo B di Serie C e, quando sono trascorsi circa 10 minuti di gioco, il punteggio è di 0 a 0. Gli emiliani, ancora imbattuti, attendono l’attuale capolista che, dopo tre succeessivi consecutivi, ha rallentato pareggiando l’ultima a Rimini per 2 a 2. Partono meglio i veneti che sfiorano il vantaggio subito, al 4′ quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Semenzato ha colpito di testa trovando però la fortunosa respinta della retroguardia di casa. (agg. Guido Marco)

 

SI COMINCIA!

Tra pochi minuti avrà inizio Imolese Pordenone, partita valida per la quinta giornata di campionato di Serie C girone B, andiamo allora adesso a leggere alcuni dati statistici sulle due formazioni, per avvicinarci al fischio d’inizio. Imbattuta fin qui la Imolese in casa, dove in due partite ha raccolto altrettanti pareggi e punti (un gol fatto e uno subito). Il Pordenone in trasferta ha il miglior ruolino di marcia insieme alla Fermana, con all’attivo una vittoria e un pareggio (4 gol segnati, 3 subiti). Sul fronte dei cartellini, i padroni di casa e gli ospiti hanno avuto un impatto sul girone B identico, frutto delle 7 ammonizioni comminate a ciascuna in queste prime quattro giornate di campionato. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Imolese Pordenone!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

La partita non sarà trasmessa in diretta tv su nessuno dei canali in chiaro o a pagamento, ma chi avrà sottoscritto uno dei pacchetti di abbonamento al sito elevensports.it potrà vedere la diretta streaming videovia internet del match.

I PRECEDENTI

Imolese-Pordenone rappresenta un inedito per il calcio italiano, visto che non ha nessun precedente. Le due squadre hanno iniziato il loro campionato nel Gruppo B di Serie C con il piede giusto. I padroni di casa dell’Imolese hanno collezionato sei punti grazie a 1 vittoria e 3 pareggi. Dopo il pareggio di apertura 1-1 in casa contro l’Albinoleffe è arrivata una bella vittoria esterna 2-1 contro Giana Erminio. Nelle ultime due gare invece contro Teramo e Aj Fano sono arrivati due pareggi sempre con il risultato di 1-1. Dall’altra parte invece il Pordenone si trova al secondo posto in classifica, trascinato dal miglior attacco della categoria che in quattro partite ha segnato ben sette reti. I neroverdi sono partiti con il botto grazie a tre vittorie di fila contro Aj Fano, Albinoleffe e Virtus Verona. Nell’ultimo match però è arrivato un 2-2 esterno a Rimini che ha fermato una corsa inarrestabile. Un piccolo segnale che forse è venuta a mancare benzina nelle gambe di una squadra che però ha una rosa importante per la categoria, attrezzata per cercare di vincere il campionato. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Imolese-Pordenone, diretta dall’arbitro Daniele Rutella è la partita attesa oggi domenica 7 ottobre 2018 alle ore 18.30, e sarà una delle sfide in programma nella quinta giornata del campionato di Serie C, nel girone B. Ottimo inizio da matricola per l’Imolese, che dopo 4 partite disputate è ancora imbattuta nel campionato di Serie C. 3 pareggi contro Albinoleffe, Teramo e contro il Fano domenica scorsa, nel mezzo una vittoria esterna sul campo del Giana Erminio che ha permesso ai rossoblu di accumulare già un ottimo bottino di 6 punti, considerevole per una formazione che punta comunque innanzitutto alla salvezza dopo aver rincorso l’approdo in terza serie per tanti anni. Imbattuto anche il Pordenone che, ormai da diverse stagioni ai piani alti del campionato di Serie C, ha iniziato sprintando il nuovo campionato con 3 vittorie di fila contro Fano, Albinoleffe e Virtus Verona. Domenica scorsa la prima frenata per i Ramarri, che hanno pareggiato 2-2 in casa del Rimini trovandosi due volte in svantaggio, ma agguantando il pari prima con un gol di Barison e poi con una rete di Candellone. Un passo in avanti comunque importante per una squadra ambiziosa che per puntare al vertice dovrà trovare la continuità mancata nella passata stagione. Il Pordenone con i suoi 10 punti guida comunque al momento la classifica del girone B a braccetto con la sorpresa Fermana, avendo staccato Monza, Triestina e Sudtirol nell’ultimo turno di campionato.

PROBABILI FORMAZIONI IMOLESE PORDENONE

Presso lo stadio Romeo Galli di Imola si affronteranno queste probabili formazioni. L’Imolese padrona di casa schiererà il portiere lettone Zommers alle spalle di una linea difensiva a quattro schierata dalla corsia laterale di destra alla corsia laterale di sinistra rispettivamente con Garattoni, il belga Fiore, Noccardi e Carini. A centrocampo al fianco di Bensaja nel terzetto titolare giocheranno Carraro e Hraiech, mentre Belcastro giocherà avanzato come trequartista, alle spalle del duo offensivo composto da Lanini e Rossetti. Risponderà il Pordenone con Bindi in porta, Florio sulla fascia destra e De Agostini sulla fascia destra nella linea difensiva a quattro con Stefani e Barison che formeranno la coppia di centrali della retroguardia. A centrocampo giocheranno Burrai, Gavazzi e Bombagi, mentre Ciurria si muoverà da trequartista alle spalle del duo offensivo composto da Magnaghi e Candellone.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

4-3-1-2 come modulo tattico di partenza per l’Imolese allenata da Alessio Dionisi, scelta identica a quella del mister del Pordenone, Attilio Tesser. Con l’Imolese tornata dopo molti anni alla ribalta del professionismo grazie al ripescaggio dalla Serie D (gli emiliani hanno chiuso al secondo posto lo scorso campionato di Serie D alle spalle del Rimini), quello col Pordenone è il primo incrocio ufficiale di campionato tra le due formazioni.

QUOTE E PRONOSTICI

Analizzando le quote rilasciate dalle agenzie di scommesse sulla partita, il Pordenone viene considerato favorito per il successo esterno contro l’Imolese, nonostante il fattore campo avverso. La quota per la vittoria in casa viene fissata da William Hill a 3.10, mentre Bet365 propone la quota per l’eventuale pareggio a 2.95 ed Eurobet offre invece a 2.30 la quota relativa all’affermazione in trasferta. Per quanto riguarda le scommesse sulla totalità dei gol realizzati nel corso del match, Snai propone le quote per l’over 2.5 e l’under 2.5 rispettivamente a 2.30 e 1.50.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori