RISULTATI SERIE B/ Classifica aggiornata: Nestorovski lancia il Palermo nel finale! (7^ giornata)

- Michela Colombo

Risultati Serie B: classifica aggiornata e diretta gol live score delle partite,il Palermo batte il Crotone sul filo di lana e si rilancia, tripletta di Alfredo Donnarumma per il Brescia

Alfredo_Donnarumma_controllo_Brescia_Perugia_lapresse_2018
Alfredo Donnarumma (Foto LaPresse)

E’ un gol di Ilija Nestorovski a quattro minuti dal 90’ a regalare la vittoria al Palermo nel posticipo della settima giornata di Serie B: i ragazzi di Roberto Stellone dunque battono il Crotone nell’ultima sfida del programma del torneo e riprendono la marcia, sapendo che la corsa alla promozione sarà complicata ma incamerando tre punti fondamentali. Vittoria di prestigio, perché ottenuta contro quella che potrebbe essere una concorrente diretta: fino a questo momento il Crotone di Giovanni Stroppa non è ancora riuscito a fare il salto di qualità e soprattutto in trasferta ha sofferto, come ha dimostrato questa sera. Pure, gli squali stavano per portare a casa il risultato sotto forma di un pareggio comunque positivo, ma il Palermo ha vinto meritatamente trovando il gol quando il pubblico del Barbera non ci credeva più, e dunque si prende tre punti davvero importanti. Si conclude così questa settima giornata del campionato cadetto, dopo le due gare del pomeriggio della domenica di cui abbiamo già raccontato. (agg. di Claudio Franceschini)

CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA DI SERIE B

VINCONO BRESCIA E SPEZIA

Brescia e Spezia escono vincenti dalla giornata di Serie B: nel settimo turno Alfredo Donnarumma è devastante e con una tripletta si prende ancor più lo scettro di capocannoniere del torneo, spingendo le rondinelle a rimontare contro un Padova che si era portato in vantaggio con Cappelletti, al secondo gol consecutivo dopo quello con cui i biancoscudati si erano presi l’insperato pareggio contro il Pescara. Vittoria netta anche per lo Spezia, che va a imporsi a Livorno: è crisi quella dei labronici, che vanno a segno con Niccolò Giannetti quando però i liguri avevano già timbrato il cartellino con Crimi e Okereke, trovando peraltro la terza rete immediatamente dopo grazie a Bartolomei. Per lo Spezia si tratta dei primi punti esterni in questo campionato, Cristiano Lucarelli (oggi espulso nel primo tempo) non è ancora riuscito a capire come affrontare al meglio questo difficile campionato. Intanto alle ore 21:00 si gioca l’interessante Palermo-Crotone: dovremo ancora aspettare qualche ora per la conclusione di questa domenica dedicata alla settima giornata nel campionato di Serie B. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIANO LE PRIME PARTITE

Sta per accendersi anche questa domenica dedicata alla settima giornata nel campionato di Serie B: a breve infatti sarà la sfida tra Brescia e Padova dare il via a questi posticipi previsti per la settima giornata della cadetteria. La sfida attesa al Rigamonti è poi di sicuro valore: di contro ecco i biancoscudati appena arrivati da un match eccezionale nel posticipo della precedente giornata (poi rinviato al giorno dopo per impraticabilità del campo). La squadra patavina infatti dopo essere stata sotto di 2-0 con il Pescara ha trovato il pareggio in grande rimonta negli ultimi 6 minuti prima del triplice fischio finale, firmata tra 90’ e nei 5 minuti di recupero da Cisco e Cappelletti. La Leonessa oggi dovrà prepararsi a un match in cui non sono concessi cali di tensione, neppure negli ultimi istanti prima del fischio d’inizio. Vedremo però che cosa ci dirà il campo: si gioca!

IMPEGNO DIFFICILE PER LO SPEZIA

Occhi puntati ora sulla sfida attesa questo pomeriggio tra Livorno e Spezia, dall’esito tutt’altro che scontato specie se consideriamo i dati che ci arrivano da questi primi turni della Serie B. La compagine ligure, che pure ha finora guadagnato 9 punti, appare incapace di vincere lontano dai propri sostenitori: lo Spezia infatti fuori dalle mura dell’Alberto Picco non ha mai vinto e non ha neppure realizzato un sofferto pareggio. Questo fattore dovrebbe quindi favorire i granata che pure sono ancora il fanalino di coda di questo campionato cadetto: la squadra toscana pare non essere ancora a proprio agio dopo la promozione dal terzo campionato italiano. La sfida quindi di questo pomeriggio si annuncia più accesa che mai perchè quale sarà il risultato, questo cambierà le carte in tavola per entrambi i club. 

IL BIG MATCH

Come abbiamo prima annunciato sarà una vera sfida tra big a chiudere la settima giornata della Serie B: il riferimento è ovviamente a Crotone-Palermo, due formazioni dalla storia lunga e gloriosa con trascorsi ben recenti pure nel primo campionato italiano. Per due squadre però come quella siciliana e calabrese, che ambiscono a pronto ritorno nella Serie A, va detto che questo avvio di stagione non è stato eccezionale e anzi, che quest’anno potrebbero subire una concorrenza davvero spietata nella lotta alla promozione. Numeri alla mano ecco che i rosanero hanno rimediato appena 8 punti in 5 match e per di più sono di ritorno dal KO rimediato contro Brescia, che ha ora interrotto una serie di risultati utili ben interessanti. E’ andata peggio al Crotone con appena 7 punti finora ottenuti e un tabellino che conta già tre KO alla vigilia del settimo turno di campionato. La squadra rossoblu ha poi particolare bisogno di rialzare la testa visto che è dal successo con il Livorno, occorso nel terzo turno, che la squadra di Stroppa non trova i tre punti.

PRIMA DELLA SOSTA

Si chiuderà oggi domenica 7 ottobre la settima giornata del campionato della Serie B: il calendario ha però previsto per oggi un programma ben ristretto con appena tre match. La necessità è evidente: la settimana prossima infatti la cadetteria come il primo campionato italiano faranno sosta per dare spazio alle nazionali e un nuovo momento dedicato alla Uefa Nations league: serve quindi spazio e tempo perché tutti i convocati facciano il loro ritorno in madre patria. Non saranno quindi previsti posticipi del lunedì, se non i tre incontri attesi per oggi. Va poi segnalato che dando un occhio anche alla classifica aggiornata dopo la pioggia di risultati occorsa ieri, notiamo bene che le sfide attese oggi potrebbero non campare troppo le carte in tavola. I sei club coinvolti oggi in campo infatti non stazionano ai piani alti, ma va detto che, alle spalle delle big di questo avvio di stagione, i distacchi tra le varie formazioni rimangono ben minimi. Di fatto quindi saranno quindi sfide da mezza classifica quelle in programma:  i tre punti messi in palio oggi però potrebbero far scalare ad alcuni non pochi piazzamenti, anche verso l’alto.

LE PARTITE DI OGGI

Andando nel dettaglio del programma dei match di oggi, ecco che l’elenco dei posticipi della settima giornata della Serie B verrà inaugurato dalla sfida tra Brescia e Padova attesa alle ore 15.00. Al Rigamonti quindi la Leonessa ha la chance di vedersela  con una diretta concorrente a cavallo della metà classifica della Serie B, considerando che i biancoscudati stanno facendo fatica in questo inizio di campionato. Alla medesima ora e quindi alle ore 15.00 avrà inizio anche l’incontro tra Livorno e Spezia,  tra le mura dell’Armando Picchi: i granata avranno quindi una nuova occasione per redimersi da un avvio di stagione in cadetteria ben avaro di soddisfazioni. A chiudere il programma di questo settimo turno ecco poi la sfida tra Palermo e Crotone atteso ovviamente al Barbera con fischio d’inizio programmato alle ore 21.00. Sarà quindi un incontro tra nobili decadute a dare agli appassionati le ultime emozioni prima di una nuova sosta nel calendario.

 

RISULTATI SERIE B, 7^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Brescia-Padova 4-1 – 17′ Cappelletti (P), 62′ Torregrossa (B), 72′ Al. Donnarumma (B), 86′ rig. Al. Donnarumma (B), 89′ Al. Donnarumma (B)

RISULTATO FINALE Livorno-Spezia 1-3 – 5′ Crimi (S), 9′ Okereke (S), 19′ Giannetti (L), 25′ Bartolomei (S)

RISULTATO FINALE Palermo-Crotone 1-0 – 86′ Nestorovski

 

CLASSIFICA SERIE B

Pescara* 15

Verona 13

Lecce, Spezia 12

Palermo, Cremonese 11

Cittadella*, Salernitana, Benevento, Brescia 10

Perugia 8

Crotone, Brescia* 7

Ascoli, Padova* 6

Carpi 5

Foggia (-8)Venezia, Cosenza 4

Livorno* 2

 * una partita in meno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori