Diretta / Cremonese Livorno (risultato finale 1-0) streaming video Dazn: altri tre punti per i grigiorossi!

- Claudio Franceschini

Diretta Cremonese Livorno, info streaming video Dazn: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita dello Zini, per la dodicesima giornata della Serie B.

Arini Cremonese gol lapresse 2018 640x300 Video Cremonese Foggia (Foto LaPresse)

DIRETTA CREMONESE LIVORNO (RISULTATO FINALE 1-0): FINE MATCH

Lancio in profondità per Carretta, che va via a Gasbarro in velocità. Cross basso, Di Gennaro in spaccata chiude in angolo. La Cremonese con l’ingresso in campo di Carretta ha allungato di nuovo il Livorno. Può essere devastante la sua velocità. Sostituzione per il Livorno: Raicevic prende il posto di Agazzi. Cambio anche per la Cremonese: Piccolo prende il posto di Brighenti. Si presenta così il nuovo entrato. Piccolo ci prova dalla distanza, botta incredibile del numero 7, ma Zima ci arriva con le unghie e dice di no. Ecco Diamanti. Il lampo di chi ha più classe di altri. Controllo e sinistro ad effetto dell’ex Palermo, Ravaglia non si fida della presa e respinge. Sostituzione per la Cremonese: fuori Croce, dentro Kresic. Emmers stende Diamanti e si becca l’ammonizione. Diamanti ci prova da calcio piazzato ma becca la barriera. Livorno ancora in avanti. Cross al centro, deviazione di Claiton e colpo di testa del numero 11: la sfera esce di un soffio. I padroni di casa resistono e ottengono i tre punti.

IL LIVORNO PROVA A REAGIRE

Nessun cambio all’intervallo: in campo gli stessi ventidue del primo tempo. Gasbarro stende un avversario e si becca l’ammonizione. Ci prova subito Emmers. Conclusione dell’ex Inter da posizione defilata, Zima ci mette un rammendo, poi la difesa completa il disimpegno. Gran numero di Castrovilli su Gasbarro sulla fascia destra. Il numero 8 va via e mette il pallone basso al centro, ma la difesa amaranto si salva. Sostituzione per il Livorno: fuori Maicon, dentro Pedrelli. Gran giocata di Agazzi, che pesca Murilo nello spazio. Bravo Mogos in copertura, lo contrasta e alla fine Ravaglia in uscita fa suo il pallone. Nuovo tentativo di Murilo. Fa tutto da solo stavolta l’attaccante amaranto: spalle alla porta, si giro e fa partire una conclusione che si spegne sul fondo per una questione di centimetri. Sostituzione per la Cremonese: fuori Bruno, dentro Valiani. Poco dopo anche la Cremonese cambia: fuori Perrulli, dentro Carretta.

RETE DI BRIGHENTI AL 31′

Il Livorno lavora sul fianco sinistro. Fazzi mette un pallone basso, Murilo prova a deviare con l’esterno ma trova solo l’esterno della rete. Proteste della Cremonese per un contatto tra Bruno e Castrovilli nell’area del Livorno. Per l’arbitro è tutto regolare. Alla mezzora Terranova sfiora il gol. Zima vola e cancella il colpo di testa dell’ex Sassuolo: sugli sviluppi del corner è Terranova a impattare di testa, ma il portiere amaranto con un colpo di reni dice di no. Un minuto dopo ecco il gol dell’1-0. Greco va dalla bandierina, la deviazione di Terranova diventa un assist per Brighenti, che calcia al volo col mancino e da distanza ravvicinata batte Zima. Padroni di casa avanti. Il Livorno libera bene Rocca al tiro. La conclusione però sbatte su Murilo, che è in posizione irregolare. Si alza la bandierina dell’assistente. Cartellino giallo per Rocca, che strattona palesemente un avversario. E’ la prima ammonizione della partita. Ammonito pure Bruno prima dell’intervallo.

INIZIO PARTITA

Cremonese in campo con il 4-3-2-1. In porta Ravaglia, linea difensiva formata da Mogoș, Claiton, Terranova e Migliore. In mediana Emmers, Greco e Croce. In avanti spazio a Castrovilli e Perrulli in supporto di Brighenti, unica punta. Il Livorno replica con il 3-5-2. Tra i pali Zima, in difesa Di Gennaro, Bogdan e Gasbarro. A centrocampo da destra verso sinistra Maicon, Agazzi, Bruno, Rocca e Fazzi. In attacco troviamo Murilo e Diamanti. Maicon spinge sulla fascia destra, arriva sul fondo e fa partire il cross. Claiton allunga la traiettoria di testa e l’azione sfuma. Poco dopo Migliore cerca il dialogo con Croce sulla fascia sinistra. Maicon capisce tutto e devia la palla in fallo laterale. Buona giocata di Castrovilli sulla fascia destra. Spiovente al centro, Di Gennaro anticipa tutti e mette in calcio d’angolo. Poco dopo ci prova Brighenti. Lo squillo del capitano. Palla al limite dell’area per Brighenti, che fa partire un tiro a giro. La sfera passa poco distante dallo specchio della porta.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Cremonese Livorno avrà inizio fra pochissimi minuti: le formazioni ufficiali sono già state annunciate allo stadio Giovanni Zini, ma adesso diamo ancora uno sguardo ad alcuni numeri salienti della stagione di queste squadre. Tutte e due le compagini hanno finora disputato un totale di dieci partite. La Cremonese è avanti nelle reti segnate (10-8) e ancora più nettamente in quelle subite (8-16). Il Livorno viene invece premiato nel numero delle conclusioni totali (107-102) e in quelle verso lo specchio della porta (40-30), oltre che nei contrasti ben riusciti (100-91). I lombardi si rifanno invece nei calci d’angolo (60-43) e nei passaggi completati (2748-2464) e globalmente dovrebbero farsi preferire dal punto di vista statistico. Adesso però basta numeri, è giunto il momento di pensare al campo: leggiamo le formazioni ufficiali, poi Cremonese Livorno avrà inizio! CREMONESE (4-3-2-1): Ravaglia; Mogos, Terranova, Claiton, Migliore; Emmers, Greco, Croce; Castrovilli, Perrulli; Brighenti. A disposizione: Volpe, Fiore, Arini, Kresic, Piccolo, Marconi, Castagnetti, Strefezza, Del Fabro, Carretta, Renzetti, Boultam. All. Rastelli. LIVORNO (4-3-1-2): Zima; Gasbarro, Bogdan, Di Gennaro; Fazzi, Rocca, Bruno, Agazzi, Maicon; Diamanti, Murilo. A disposizione: Romboli, Dainelli, Valiani, Pedrelli, Iapichino, Kozak, Maiorino, Gonnelli, Gemmi, Parisi, Raicevic, Albertazzi. All. Breda.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Come tutte le partite del campionato di Serie B – escluso l’anticipo – Cremonese Livorno viene trasmessa su DAZN: non è dunque prevista una diretta tv, ma potrete comunque seguire la sfida attraverso apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone e dunque in diretta streaming video, previo abbonamento alla piattaforma che potrà essere installata anche su smart tv abilitate e con collegamento a Internet, sfruttando anche un eventuale Chromecast.

TESTA A TESTA

Fissiamo ora la nostra attenzione sullo storico che condividono Cremonese e Livorno, i due club pronti a sfidarsi nella 12^ giornata del Campionato della Serie B. Numeri alla mano infatti ci accorgiamo subito che le due squadre oggi protagoniste vantano una buona serie di precedenti: in tutto ne contiamo 21, registrati dal 1929 a oggi e tra primo campionato italiano (ma solo nel 1929-30), Serie B e terza serie del calcio italiano, con pure un solo scontro diretto registrato per la Coppa Italia. Possiamo quindi aggiungere che in tutto sono stati 13 i successi dei toscani nello scontro diretto, e solo due le affermazioni della squadra grigiorossa: i pareggi invece sono stati ben 6 in tutto. Segnaliamo inoltre che l’ultimo scontro diretto registrato tra Cremonese e Livorno non risale al Campionato della Serie B, ma alla stagione 2016-2017 della lega pro. Possiamo quindi ricordare che allora fu successo in trasferta per 3-1 per il Livorno nella partita di andata: i toscani poi ebbero la meglio anche in casa con il risultato di 1-0. (agg Michela Colombo)

PROTAGONISTA

Il protagonista del match di Serie B tra Cremonese e Livorno che sarà in diretta fra un paio d’ore non arriva dal campo ma dalla panchina e per la precisione quella della squadra grigiorossa. In questa 12^ giornata del campionato di Serie B infatti assisteremo alla prima ufficiale come allentate della Cremonese di Massimo Rastelli. Esonerato Mandorlini dopo l’ennesimo risultato deludente, la dirigenza ha quindi affidato le redini della squadra al tecnico di Torre del Greco, volto ben noto. Nella sua carriera infatti si contano esperienze importanti con Avellino e Cagliari per lo stesso Rastelli: proprio la squadra dei quattro mori è stata anche l’ultima avventura del tecnico di Torre del greco, con la quale ha messo ha bilancio ben 95 presenze. Ovviamente c’è molta attesa per vedere che cosa Rastelli sarà in grado di fare oggi con il Livorno ma è più probabile che la vera svolta la registreremo solo dopo la sosta per le nazionali, tempo prezioso in cui il nuovo allenatore avrà modo di conoscere meglio i proprio ragazzi. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Cremonese Livorno sarà diretta oggi pomeriggio allo stadio Zini di Cremona dal signor Antonio Di Martino, che fa parte della sezione arbitrale di Teramo. Il signor Di Martino potrà occuparsi di questo match avvalendosi del supporto degli assistenti di linea Fiore e Pagnotta oltre che del quarto uomo che nel caso specifico è il signor Di Graci. Per il signor Di Martino in questa stagione questa è la quarta presenza nel campionato cadetto, senza aver mai incrociato nessuna le due contendenti. Entrando maggiormente nel merito, Di Martino nella seconda giornata di campionato ha diretto il match tra Lecce e la Salernitana terminato sul punteggio di 2 a 2 con cinque cartellini gialli, alla quinta giornata di campionato ha diretto la gara tra il Foggia e il Padova finita sul punteggio di 2 a 1 con sei cartellini gialli e nella settima giornata di campionato ha diretto il match tra il Perugia e il Venezia terminato sul punteggio di 1 a 0, con sei cartellini gialli estratti e un cartellino rosso sventolato.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Cremonese Livorno, partita che sarà diretta dal signor Di Martino, è una di quelle nella dodicesima giornata del campionato di Serie B 2018-2019: si gioca allo stadio Zini nel pomeriggio (ore 15:00) di sabato 10 novembre. Entrambe le squadre hanno bisogno di tornare a vincere: la Cremonese era partita molto bene ma adesso sta andando incontro a risultati deludenti che le hanno fatto perdere la zona playoff in classifica, mentre i labronici sono ancora sul fondo della graduatoria e non riescono a uscire dalle loro difficoltà. Cremonese Livorno, su queste premesse, è innanzitutto una partita tra due squadre che hanno paura di peggiorare la loro situazione, e che affronteranno questi 90 minuti in maniera cauta e guardinga; vedremo se effettivamente il campo rispecchierà questa premessa, o se invece assisteremo a una sfida spettacolare.

RISULTATI E PRECEDENTI

Andrea Mandorlini non vince più: Cremonese Livorno arriva dopo una serie di cinque partite nelle quali i lombardi hanno raccolto appena tre punti, segnando due gol. Vero che ne hanno incassati solo 4, ma questo è stato sufficiente a perdere contro Benevento e Venezia e pareggiare a Verona. In assoluto i risultati della Cremonese non sono del tutto negativi, ma dopo le due vittorie nelle prime cinque giornate si è verificato quello che era accaduto anche lo scorso anno, ovvero che la squadra pareggia in continuazione. Questo, naturalmente, incide sulla classifica; è comunque messo peggio il Livorno, cui non è bastato ribaltare il Perugia per vincere la sfida di domenica sera. Gli amaranto arrivano da due sconfitte consecutive, che però diventano quattro nelle ultime cinque gare con in mezzo l’unica vittoria del campionato, contro l’Ascoli; la difesa del Livorno subisce davvero troppi gol (sono 18 nelle 10 partite giocate) ed è qui che Cristiano Lucarelli deve insistere, oltre ovviamente a sbloccare un attacco che al momento ha prodotto in media meno di una rete per gara.

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE LIVORNO

Per Cremonese Livorno, Mandorlini dovrebbe confermare Brighenti davanti a tutti ma potrebbe schierare Antonio Piccolo come esterno del tridente; rischia il posto Perrulli, lo rischia a centrocampo Emmers perchè Daniele Croce è una possibilità concreta per affiancare Arini, con Leandro Greco che agirebbe come altra mezzala. In difesa possibilità per Marconi al fianco di Terranova, con Mogos e Migliore che agiranno sulle corsie e Radunovic in porta. Il Livorno dovrà fare a meno dello squalificato Mazzoni: tra i pali va dunque Zima, che sarà protetto da Gasbarro, Dainelli e Matteo Di Gennaro. Si muovono più alti i due esterni: da una parte Pedrelli o Fazzi, dall’altra favorito Porcino. In mezzo al campo Alessandro Bruno fa legna, Agazzi e Valiani lo supportano ma oggi potremmo vedere anche Maiorino titolare; dovrebbe essere confermato Diamanti in attacco, con lui Raicevic o, più probabilmente, Murilo.

QUOTE E PRONOSTICO

Cremonese Livorno è stata quotata anche dall’agenzia di scommesse Snai, secondo cui il segno 1 che identifica il successo interno dei grigiorossi vale 1,75 volte la posta (cosa che ne fa la squadra favorita); per quanto riguarda l’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, siamo ad un valore di 3,35 volte la puntata mentre è ancora più alta la quota per il segno 2 che andrà giocata per la vittoria esterna del Livorno, e che vi permetterà di guadagnare 5,25 volte la cifra che avrete messo sul tavolo con questo bookmaker.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Calcio e altri Sport

Ultime notizie