Diretta / Cremona Varese (risultato finale 79-82): Archie-Cain, la Openjobmetis vince in trasferta!

- Mauro Mantegazza

Diretta Cremona Varese, risultato finale 79-82: la Openjobmetis ottiene la prima vittoria esterna in campionato, fermando la corsa della Vanoli che tiene fino alla fine ma deve cedere.

cremona_palaradi_palladue_basket_lapresse_2017
Diretta Cremona Trento (LaPresse, repertorio)

DIRETTA CREMONA VARESE (RISULTATO FINALE 79-82)

Diretta Cremona Varese 79-82: arriva la prima vittoria esterna della stagione per la Openjobmetis, che dopo due sconfitte consecutive ferma la grande corsa della Vanoli. Al PalaRadi la squadra di Attilio Caja conduce dall’inizio alla fine, e nonostante questo rischia di perdere con un finale concitato: Andrew Crawford (22 punti e 6/8 dall’arco) e Tre Demps (21 punti) ci provano fino all’ultimo ma Varese risponde colpo su colpo, con una rara prova d’effetto di Dominique Archie (22 punti), il solito Tyler Cain (16 punti e 13 rimbalzi), un Aleksa Avramovic da 15 punti e un Ronald Moore che, nonostante segni “solo” 10 punti con 1/5 dall’arco, è incisivo con 8 assist. In più Thomas Scrubb si dimostra efficace a rimbalzo strappando 11 carambole, e così la Openjobmetis difende la sua preziosa vittoria; i biancorossi si confermano in zona playoff, per Cremona una sconfitta che ad ogni modo non cancella l’ottimo inizio di campionato e le ambizioni di visitare un anno di più la post season. (agg. di Claudio Franceschini)

CREMONA VARESE (56-61): 4^ QUARTO

Diretta Cremona Varese 56-61: abbiamo ancora una partita al PalaRadi, nonostante la Openjobmetis sia tornata a ruggire la Vanoli è riuscita con due triple nel finale di terzo periodo (a segno Drew Crawford e Tre Demps) a ricucire lo strappo, presentandosi all’ultimo periodo con due possessi di distanza. Crawford guida i marcatori della sua squadra con 16 punti e un ottimo 60% dal campo, mentre per Varese ci sono i 16 punti e 12 rimbalzi di Tyler Cain e i 16 di Dominique Archie, mentre anche Aleksa Avramovic ha iniziato a contribuire. Tuttavia Cremona rimane attaccata alla partita anche grazie agli 11 rimbalzi di Mangok Mathiang (7 punti), dunque possiamo prepararci a uno straordinario periodo conclusivo nella diretta di Cremona Varese, con la Openjobmetis che prova a difendere il vantaggio per quella che sarebbe la prima vittoria esterna del suo campionato, e la Vanoli che invece vuole continuare a volare tenendo il passo di Venezia e Olimpia Milano che, per di più, si sfideranno questa sera nel big match della settima giornata. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE CREMONA VARESE

Cremona Varese non è una delle partite che sono trasmesse in diretta tv per questa giornata: l’appuntamento è soltanto sul portale Eurosport Player, una piattaforma alla quale bisogna abbonarsi pagando una quota e che, come sappiamo, manda in onda tutte le partite del campionato di basket in diretta streaming video, usufruendo dunque di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Per quanto riguarda invece il sito www.legabasket.it, vi troverete tutte le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo al PalaRadi.

CREMONA VARESE (38-39): 3^ QUARTO

Diretta Cremona Varese 38-39: partita totalmente riaperta al PalaRadi, all’intervallo lungo la Vanoli ha già recuperato il margine che la Openjobmetis aveva creato nel primo quarto. Varese torna in campo con troppa sufficienza, ma soprattutto dall’altra parte si sveglia Drew Crawford: con grande precisione dall’arco (3/4 per 11 punti) la guardia USA permette ai padroni di casa di rintuzzare il margine, aiutato da Peyton Aldridge e Mangok Mathiang. Varese produce con il solito Tyler Cain che arriva già in doppia doppia (12 punti e 10 rimbalzi), ma gli altri si fermano: le percentuali dal perimetro crollano in maniera drastica, nessuno trova la via del canestro con regolarità e non bastano nemmeno i 4 assist di Ronald Moore (ancora troppo silente al tiro, 1/4) a garantire un nuovo allungo. Il libero di Mathiang riduce ad un punto il margine tra le due squadre; Thomas Scrubb ha la palla buona per ritrovare i due possessi ma sbaglia la tripla sulla sirena. La Openjobmetis va negli spogliatoi con un misero 3/16 da 3 punti: per vincere questa difficile partita avrà bisogno di ritrovare le sue percentuali. (agg. di Claudio Franceschini)

CREMONA VARESE (10-25): 2^ QUARTO

Diretta Cremona Varese 10-25: grande partenza da parte della Openjobmetis, che in poco tempo scava un grande parziale mettendo alle corde la sorprendente Vanoli di inizio stagione. Tyler Cain è un grande fattore: segna 8 punti con 6 rimbalzi (gli stessi di Thomas Scrubb) e con la lotta sotto i tabelloni Varese trova ritmo anche per le conclusioni da fuori, con un Dominic Archie finalmente ispirato (9 punti) che frusta il canestro avversario con regolarità. Al termine del primo quarto, dopo aver comandato per 8-0 e 21-6, Varese allunga nuovamente con i tiri liberi di Nicola Natali; per ora la Vanoli non riesce a rispondere, c’è Tre Demps con 5 punti ma gli altri latltano. Tuttavia la Openjobmetis non deve commettere l’errore di sottovalutare la squadra di Meo Sacchetti, nonostante questo ampio vantaggio Cremona Varese è tutt’altro che finita e bisognerà aspettare quello che succederà nei prossimi periodi. (agg. di Claudio Franceschini)

CREMONA VARESE (0-0): PALLA A DUE!

Cremona Varese sta per cominciare: tutto è pronto per il derby lombardo che sarà il lunch match della domenica della Serie A di basket. Dopo avere letto le parole di Caja, spazio alle dichiarazioni di un soddisfatto Meo Sacchetti per la vittoria della sua Cremona domenica scorsa sul parquet di Pistoia, quinto successo su sei per la Vanoli: “I primi due break non sono stati decisivi e Pistoia è sempre rientrata, malgrado i nostri sforzi, il terzo allungo è stato quello buono. Nel secondo tempo c’è stata più precisione al tiro da tre, finalmente, siamo andati bene ai rimbalzo, un’intensità che mi è piaciuta, il gruppo sta bene e sopperisce alle mancanze. Forse non c’è tanto talento qui ma il gruppo è ottimo e lavora forte. All’inizio tutti dicevano che Cremona, Pistoia e Pesaro erano le più deboli: diciamo che noi siamo partiti bene ma non c’è da rilassarsi dopo sei partite, ce ne sono ancora due prima della sosta, vedremo. Quando perdi cinque partite come è accaduto a Pistoia è difficile essere lucidi nei momenti clou. Comunque sono soddisfatto della prova dei miei e da Pistoia prendiamo punti pesanti”. Oggi invece che cosa succederà? Parola al campo per la palla a due di Cremona Varese! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PAROLE DI CAJA

In avvicinamento a Cremona Varese, facciamo il punto sul primo momento delicato della stagione della Openjobmetis, che è reduce da due sconfitte consecutive. Settimana scorsa Varese ha perso in casa contro Avellino una partita che al termine è stata commentata così dall’allenatore dei lombardi, Attilio Caja:C’è grande rammarico da parte mia e della squadra e anche un po’ di delusione perché abbiamo giocato 38 minuti di alto livello, dove loro sono rimasti attaccati alla partita con giocate individuali di giocatori da Eurolega (Cole e Nichols). Noi di squadra abbiamo dato il massimo, con un canestro in più avremmo portato a casa la partita. Peccato poi per le ultime perse quando eravamo a meno 2 con palla in mano. Abbiamo fatto una grande partita e con uno o due canestri l’avremmo vinta meritatamente. Siamo stati vicini ad una grande impresa, ci è mancata un po’ di esperienza. Loro hanno giocatori da Eurolega che nel momento importante hanno fatto la differenza. Rimane comunque un bicchiere mezzo pieno per la prestazione e per il gioco”, si legge sul sito ufficiale della Pallacanestro Varese. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ALLE 12.00 IN CAMPO

Cremona Varese si gioca alle ore 12.00 di oggi, domenica 18 novembre 2018, e sarà la partita che aprirà il programma della settima giornata del campionato di Serie A 2018-2019 di basket. L’appuntamento con la sfida tra la Vanoli Basket Cremona e la Openjobmetis Varese sarà presso il PalaRadi, tradizionale sede delle partite casalinghe di Cremona, anche oggi in occasione del derby lombardo con Varese. Per il momento la posizione in classifica sorride senza dubbio a Cremona: davvero eccellente il rendimento della squadra allenata dal c.t. Meo Sacchetti, che ha raccolto cinque vittorie su sei partite che collocano la Vanoli al terzo posto, alle spalle solamente delle due corazzate Venezia e Milano e la possibilità di agganciare oggi il secondo posto, a patto naturalmente di vincere contro Varese. La Openjobmetis dal canto suo sembra essere in fase di rallentamento e vanta 6 punti con tre vittorie e altrettante sconfitte, che la lasciano comunque in zona playoff, in attesa del responso di questo derby lombardo molto impegnativo.

RISULTATI E CONTESTO

Accennavamo al calo di Varese: la squadra di coach Attilio Caja è reduce da due sconfitte consecutive che hanno ridimensionato una eccellente partenza con tre vittorie nelle prime quattro giornate. La situazione resta comunque positiva, ma adesso Varese deve capire quale potrà essere il suo orizzonte in questa stagione: la Openjobmetis potrà lottare per posizioni di vertice o si dovrà accontentare di un campionato tranquillo? La lotta per l’ottavo posto naturalmente resta un obiettivo concreto, forse sognare di più appare invece difficile. Cremona invece sta facendo ancora meglio rispetto alla passata stagione, quando da ripescata dopo la retrocessione sul campo dell’anno precedente raggiunse i playoff. Quest’anno la Vanoli prova a fare un ulteriore salto di qualità e al momento ci sta riuscendo, perché è l’unica squadra rimasta in scia alle due capolista Milano e Venezia, che oggi giocheranno fra loro. Con una nuova vittoria, Cremona questa sera sarebbe seconda, lo scenario è decisamente stimolante e potrebbe dare una motivazione in più.





© RIPRODUZIONE RISERVATA