DIRETTA/ Trapani Matera (risultato finale 2-0) streaming video e tv: i siciliani volano a quota 21 punti!

- Mauro Mantegazza

Diretta Trapani Matera streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita di Serie C, 10^ giornata girone C

Trapani festa
Trapani (Foto repertorio LaPresse)

TRAPANI MATERA (RISULTATO FINALE 2-0) SICILIANI A QUOTA 21

Triplice fischio a Trapani, dove i padroni di casa sconfiggono due a zero il Matera. Vittoria meritata da parte della compagine siciliana che in questo secondo tempo ha schiacciato completamente la squadra avversaria, arrotondando il punteggio con Dambros all’ottantasettesimo. Matera quasi mai in partita nel secondo tempo, gli ospiti hanno tenuto testa al Trapani solo a tratti nel primo tempo. I siciliani volano a quota ventuno punti in classifica grazie al successo odierno, Matera che resta a – 4 per via della penalizzazione. Nel prossimo turno i siciliani se la vedranno contro la Casertana, il Matera ospiterà la Viterbese. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SICILIANI VICINI AL BIS

Meno di dieci minuti da giocare tra Trapani Matera coi padroni di casa che conducono per una rete a zero. In questa ripresa siciliani sempre pericolosi in attacco: al sessantaseiesimo Taugordeau confeziona un bel pallone per Dambros il cui mancino rasoterra costringe Farroni alla parata. Poco dopo ancora Trapani in avanti con Evacuo che pesca Tulli oltre la linea dei difensori, il suo tiro mira l’incrocio dei pali ma finisce fuori di un soffio. Il Matera cala e soffre la pressione dei padroni di casa che al settantaduesimo costruiscono un’altra occasione da gol, questa volta con un destro a giro di Corap su punizione: palla fuori di poco. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

GOL DI TAUGORDEAU

Trapani avanti uno a zero contro il Matera quando siamo giunti al trentacinquesimo minuto del primo tempo. I siciliani passano all’undicesimo con un gran tiro di Taugordeau che pesca l’angolino alle spalle del portiere Farroni. La reazione del Matera non è immediata ma arriva attorno al trentesimo con Bangu che serve Ricci, quest’ultimo prova la conclusione ma trova l’opposizione in uscita di un attentissimo Dini. I padroni di casa provano ad arrotondare il punteggio, lo fanno con Evacuo che davanti al portiere controlla malissimo il filtrante di Taugordeau e manca clamorosamente il tiro. Ancora dieci minuti di gioco prima dell’intervallo, Trapani in vantaggio di una rete a zero.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA

Tra pochi minuti avrà inizio Trapani Matera, partita valida per la decima giornata di campionato di Serie C girone C, andiamo allora adesso a leggere alcuni dati statistici sulle due formazioni, per avvicinarci al fischio d’inizio. Il Trapani milita al secondo posto della classifica con diciotto punti, pur partendo da una penalizzazione di un punto. E’ tra le poche squadre a non dover recuperare nessun incontro, voce questa da non sottovalutare con il passare delle settimane. Ha segnato ben quindici reti incassandone solo cinque perciò è tra le squadre ad avere la migliore differenza reti. Ha vinto sei incontri, uno lo ha pareggiato e due sono state delle sconfitte. Il Matera invece è sotto zero, finora ha ottenuto solo quattro pareggi, ma questi spariscono sotto il peso di otto punti di penalizzazione. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Trapani Matera!

LE DICHIARAZIONI

Trapani-Matera è la classica partita-trappola e questo il tecnico dei padroni di casa Vincenzo Italiano lo sa. In conferenza stampa ha voluto affrontare in maniera precisa quali sono le problematiche dei suoi: “Nelle uniche due volte in cui abbiamo sbloccato il risultato non abbiamo portato dei punti a casa. Dobbiamo migliorare molto sotto questo punto di vista, ma dipende anche dal modo in cui vanno poi a complicarsi le cose”. Si passa poi a parlare dell’avversario: “Ci possono dare dei problemi, ma non stiamo a pensare alla forza degli altri, pensiamo a noi e andiamo avanti con tutte le nostre forze”. C’è volontà di fare risultato, per raggiungere quello che è il grande obiettivo, anche se si rimane coi piedi per terra: “Non vogliamo pensare alla promozione, ma solo a lavorare e a cercare di migliorare come sempre. E’ normale che cerchiamo risultati da portare a casa, ma non ho mai guardato la classifica e non mi interessa di certo ora. Dopo nove giornate poi è davvero molto presto per fare dei resoconti e delle disamine”. (agg. di Matteo Fantozzi)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

La partita Trapani Matera non sarà trasmessa in diretta tv su nessuno dei canali free o pay. Tuttavia chi ha sottoscritto una delle formule di abbonamento disponibili sul sito elevensports.it potrà seguire la diretta streaming video via internet del match. Su questo portale infatti sono visibili tutte le partite di Serie C, che siano di campionato oppure di Coppa Italia.

I BOMBER

Considerano ora i bomber che potrebbero decidere la sfida della Serie C tra Trapani e Matera, vediamo ben che nello spogliatoio granata non sono certo poche le armi a disposizione di Mister Italiano. Dando infatti un occhio a qualche numero alla vigilia della 1!^ giornata del girone C ci accorgiamo che tra tutti spicca il nome di Golfo con tre reti ma subito dietro ecco Corapi e Tulli che di gol ne hanno firmati 2: hanno però anche trovato la via del gol in questa prima pare della giornata parecchi giocatori del Trapani e quindi Aloi, Evacuo, Ferretti, Mule, Nzola, Pagliarulo. Ramos e Taugourdeau. Ben altro genere di numeri e nomi per il Matera: qua i due veri bomber sono per ora Ricci e Scaringella ma i due hanno segnato solo due reti a testa, con pure Dammacco e Stendardo finora a segno (solo una volta). (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

La gara Trapani-Matera si è già giocata quattro volte se si considerano le sfide anche a campi invertiti. Per la prima volta le due compagini si sono incontrate nella stagione 2010/11 in Serie C e in entrambe le circostanze ha vinto la squadra di casa. Matera si è imposta 2-1 all’andata, mentre Trapani ha vinto 1-0 al ritorno. La gara si è disputata due volte anche nella scorsa stagione quando a Matera abbiamo visto un roboante 3-3. I padroni di casa furono protagonisti di una grandissima rimonta, visto che al minuto 38 erano sotto di tre reti a causa dei gol di Silvestri, Maracchi ed Evacuo. Nei minuti finali erano state poste le basi per il pareggio con i gol di Urso e Giovinco su rigore nell’arco di cinque minuti. Il pari fu segnato ancora da Giovinco al minuto 94 sempre dagli undici metri. Al ritorno allo Stadio Provinciale di Erice la gara terminò col risultato di 1-0, decisivo fu a inizio ripreso uno scatto del bomber Felice Evacuo. Il campionato è iniziato in maniera decisamente opposta per le due squadre. Se il Trapani è in testa a pari merito con la Juve Stabia, che deve però recuperare due punti, il Matera è invece ultimo in classifica a -4 senza essere ancora riuscita ad appianare il malus che è stato combinato a inizio stagione dalla federazione. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Trapani Matera, diretta dall’arbitro Fabio Natilla della sezione Aia di Molfetta, sarà una partita per la decima giornata di Serie C nel girone C. Appuntamento per il fischio d’inizio alle ore 14.30 di oggi pomeriggio presso lo stadio Polisportivo Provinciale di Erice, nei pressi di Trapani. I padroni di casa siciliani allenati da Vincenzo Italiano arrivano a questa partita da capolista del girone meridionale con 18 punti in classifica in nove partite giocate, frutto di sei vittorie, un pareggio, due sconfitte e un punto di penalizzazione: posizione che naturalmente indica nel Trapani una delle squadre candidate alla promozione, anche se la graduatoria è ancora difficile da analizzare. Sicuramente però è messo molto male il Matera, che si trova in una drammatica posizione anche a causa di ben otto punti di penalizzazione: adesso i lucani di Eduardo Imbimbo sono a -4, perché sul campo hanno raccolto appena una vittoria e un pareggio in sette partite e dunque restano sotto zero.

PROBABILI FORMAZIONI TRAPANI MATERA

Andiamo ora ad analizzare le probabili formazioni per Trapani Matera. Disponiamo i siciliani di Italiano con il modulo 4-3-3: Dini in porta; davanti a lui la retroguardia a quattro con Scrugli, Mulè, Silva e Ramos; a centrocampo possibile terzetto con Aloi, Taugourdeau e Corapi; nel tridente invece mettiamo titolari Golfo, Evacuo e Tulli. Per il Matera ci potrebbe invece essere un 3-5-2 con Stendardo, Risaliti e Sete davanti al portiere Farroni; nel folto centrocampo a cinque i titolari potrebbero essere da destra a sinistra Dammarco, Corso, Garufi, Ricci e Genovese; infine Corado e Orlando a formare la coppia d’attacco.

PRONOSTICO E QUOTE

Trapani Matera, secondo le quote proposte dall’agenzia Snai, vede favoriti i padroni di casa, infatti il segno 1 è proposto a 1,40. Si sale poi a quota 4,00 per il segno X e dunque per il pareggio, mentre in caso di vittoria esterna del Matera (segno 2) si vincerebbe 7,75 volte la posta in palio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA