Video/ Cremonese Carpi (1-2): highlights e gol della partita (Serie B, 17^ giornata)

Video Cremonese Carpi (1-2): highlights e gol della partita di Serie B valida per la 17^ giornata, le immagini salienti dallo stadio Zini

23.12.2018, agg. alle 20:42 - Federico Giuliani
Diretta Carpi Livorno, Serie B 18^ giornata (Foto LaPresse)

Il video di Cremonese-Carpi ci consentirà di vedere gli highlights di una partita terminata con il risultato di 1-2 in favore della formazione ospite. Prima di raccontare quanto accaduto nel match andiamo a dare uno sguardo alle due formazioni partendo dall’undici locale. La Cremonese si affida a un classico 4-3-1-2 con Castrovilli trequartista alle spalle di Strefezza e Paulinho; Castagnetti in cabina di regia. Dall’altra parte il Carpi sceglie un duttile 4-4-1-1 con Piscitella alle spalle di Mokulu; Pasciuti e Jelenic sono i due esterni di centrocampo. Pronti, via. All’8’ Cremonese vicina al gol con Paulinho: dagli sviluppi di un calcio di punizione affidato a Castrovilli, l’attaccante colpisce di testa ma senza inquadrare lo specchio della porta. Di fatto è questa fin qui l’unica, vera, occasione del match. Carpi molto ordinato e chiuso nella propria metà campo. Ravaglia non ancora impegnato dagli attaccanti ospiti. Poco prima della mezz’ora la Cremonese costruisce un’altra bella occasione con Strefezza, che riceve da Mogos e conclude in porta. Salva Colombi in calcio d’angolo. Al 29’, proprio dagli sviluppi del corner, Castagnetti raccoglie una errata ribattuta della difesa ospite e carica la conclusione. Pallone fuori di pochissimo. Al 36’ finalmente si vede anche il Carpi: Paulinho regala la ripartenza agli emiliani, con Machach che si invola verso l’area rivale. Ravaglia bravo ad anticiparlo. Il Carpi si anima nel finale con Mkulu (tiro parato da Ravaglia) e soprattutto con il gol di Pachonik. Al 43’ il terzino colpisce con il sinistro dopo la battuta di un corner e batte Ravaglia.

NEL SECONDO TEMPO

Nella ripresa il Carpi resta in dieci uomini per l’espulsione di Sabbione: il difensore si prende il rosso diretto per una gomitata rifilata a Paulinho. Al 64’ padroni di casa pericolosissimi proprio con Paulinho; Mogos mette dentro per l’attaccante che sbaglia però tutto con il destro. Al 66’ serve un miracolo di Colombi per evitare il pari dei locali. Arini colpisce di testa ma l’estremo difensore ospite si salva con un grande intervento. Al 69’ arriva il meritato pareggio di Paulinho, che di testa spinge in rete un bel traversone di Carretta. Nel finale accade l’impensabile: all’82’ gli ospiti ripatono in contropiede con Arrighini che inventa per Jelenic, che non sbaglia a tu per tu con il portiere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA