La maglia di Bonucci nel Museo della Juventus/ Video, pace fatta coi tifosi e quella gara col Palermo

La maglia numero 19 di Leonardo Bonucci è stata esposta all’interno del Museo della Juventus a dir la verità con un po’ di ritardo ma con in mezzo tantissime cose da raccontare.

24.12.2018 - Matteo Fantozzi
Bonucci_Szczesny_Juventus_Valencia_lapresse_2018
La maglia di Bonucci nel Museo della Juventus (Foto LaPresse)

La maglia numero 19 di Leonardo Bonucci è stata esposta all’interno del Museo della Juventus a dir la verità con un po’ di ritardo ma con in mezzo tantissime cose da raccontare. La maglia è quella della trecentesima presenza in bianconero a cui sono seguite altre quaranta gare prima e dopo il Milan. Curiosità vuole che quella maglia sia proprio quella da cui nacquero le tante polemiche dopo uno Juventus Palermo terminato 4-1 il 16 febbraio del 2017. Il centrale difensivo e Massimiliano Allegri avevano litigato a scena aperta con il calciatore che, narra la leggenda, aveva consigliato al mister una sostituzione. Da quella partita arrivò il famoso sgabello di Oporto e la successiva cessione dopo la finale di Champions League persa a Cardiff contro il Real Madrid di Zinedine Zidane. Ora però Leo si è ripreso i tifosi bianconeri, tornato alla base dopo appena dodici mesi da capitano del Milan.

Clicca qui per il video

La maglia di Bonucci nel Museo della Juventus: “Giornata emozionante che mi rende orgoglioso”

Leonardo Bonucci ha fatto parlare i fatti come promesso in estate dopo il suo ritorno alla Juventus e si è meritato l’esposizione della sua maglia nel Museo bianconero all’Allianz Stadium. Il calciatore ha voluto ringraziare chi ha creduto in lui su Instagram con parole sincere e che chiudono ogni possibile passata polemica. Ecco le sue parole: “È stata per me una giornata molto emozionante e che mi rende orgoglioso di ciò che insieme abbiamo costruito in questi anni. Sono pochi i privilegiati entrati a far parte di questa storia bianconera. Mi sento fortunato perché dopo un periodo lontano da casa sono nuovamente qui per continuare a crescere e vincere con questa maglia. Nella speranza di poter di nuovo varcare la porta dello Juventus Museum con maglie altrettanto importanti colgo l’occasione per andare a ringraziare chi in queste 300+40 partite nella Juventus ha creduto e tifato per me. Grazie a voi per quello che mi avete dato. Da oggi ancora più uniti per grandi battaglie che ci porteranno a raggiungere obiettivi altrettanto grandi“, clicca qui per la foto e i commenti dei follower.

Il video

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Giornata emozionante e che mi rende orgoglioso di ciò che insieme abbiamo costruito in questi anni. Sono pochi i privilegiati entrati a far parte di questa storia in bianco e nero. Mi sento fortunato perché, dopo un periodo lontano da casa, sono di nuovo qui per continuare a crescere e a vincere con questa maglia. Nella speranza di poter di nuovo varcare la porta dello #JuventusMuseum con maglie altrettanto importanti colgo l’occasione per ringraziare chi in queste 300+40 partite nella Juventus, ha creduto in me e ha tifato per me. Grazie a Voi per quello che mi avete dato. Da oggi ancora più uniti per grandi battaglie che ci porteranno a raggiungere grandi obiettivi. #LB19 #FinoAllaFine

Un post condiviso da Leonardo Bonucci (@bonuccileo19) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA