Diretta/ Spezia Cosenza (risultato finale 4-0) info streaming video e tv: Poker su rigore di Ricci

Diretta Spezia Cosenza, streaming video Dazn: reduci da due vittorie consecutive, i lupi vanno al Picco per affrontare una squadra che sembra aver perso il suo carattere in Serie B.

08.12.2018, agg. alle 16:57 - Claudio Franceschini
I giocatori dello Spezia (Foto LaPresse)

DIRETTA SPEZIA COSENZA (4-0): TRIPLICE FISCHIO 

Allo Stadio Alberto Picco lo Spezia annulla il Cosenza con un netto 4 a 0. Dopo il vantaggio in apertura di Augello al 1′, bisogna attendere il secondo tempo per vedere altre reti: al 48′ Bartolomei sigla il raddoppio seguito quasi subito al 52′ dal tris di Okereke. Ci pensa infine al 62′ Ricci a chiudere col poker su calcio di rigore concesso per fallo di Dermaku su Okereke. I 3 punti guadagnati oggi consentono allo Spezia di portarsi a quota 20 nella classifica di Serie B mentre il Cosenza resta fermo a 14 punti.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Spezia Cosenza, perchè questa e le altre partite di Serie B – ad eccezione dell’anticipo – sono esclusiva della nuova piattaforma DAZN: dunque per seguire la sfida avrete bisogno di un abbonamento al portale, e poi di apparecchi mobili – PC, tablet o smartphone – per la diretta streaming video o, in alternativa, di una smart tv che si possa connettere a Internet, in modo da installarvi l’applicazione DAZN o sfruttare un collegamento tramite Chromecast.

E’ INIZIATA LA RIPRESA 

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Spezia e Cosenza è cambiato ed è ora di 3 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di tutti e due gli allenatori, i liguri trovano immediatamente il raddoppio al 48′ grazie al colpo di testa da parte di Bartolomei, su assist di Mora. Dall’altro lato Tutino spara alle stelle al 50′ e, al 52′, i padroni di casa mettono a segno la rete che vale il tris per merito di Okereke, autore di una bella giocata in solitaria dopo aver saltato anche Dermaku.

FINE PRIMO TEMPO 

Al termine del primo tempo le formazioni di Spezia e Cosenza sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. A decidere l’incontro sinora è la rete di Augello, arrivata in apertura di match già al 1′, sebbene gli ospiti vadano più volte vicini al pareggio anche nell’ultima parte della frazione: al 32′ infatti Maniero impensierisce gli avversari con un tiro-cross su cui non arriva Tutino mentre Baez, al 42′, sfiora l’incrocio dei pali. Il direttore di gara fino a questo momento ha estratto due cartellini gialli per ammonire rispettivamente Capradossi da un lato e Bruccini dall’altro.

SCOCCA LA MEZZ’ORA 

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Spezia e Cosenza è di 1 a 0. Dopo l’avvio di gara completamente di marca ligure, gli ospiti iniziano a crescere e si rendono pericolosi al 16′ quando Tutino manda la sfera alta di pochissimo sopra la traversa con un colpo di testa. Al 19′ la nuova deviazione aerea di quest’ultimo è ancor meno fortunata, così come la conclusione del suo compagno Bruccini viene murata da Terzi al 29′. Sul fronte opposto, Gyasi non sfrutta a dovere il suggerimento di Augello al 30′.

FASE INIZIALE DEL MATCH 

In Liguria la partita tra Spezia e Cosenza è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è già di 1 a 0. In queste fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa riescono immediatamente a passare in vantaggio al 1′ per merito di Augello, autore di una conclusione imparabile sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La squadra di mister Marino insiste in cerca del raddoppio con una mezza occasione per Mora al 6′ e poi tramite il pericoloso tiro terminato largo da parte di Okereke all’8′.

SI COMINCIA!

Spezia Cosenza avrà inizio fra pochissimi minuti: le formazioni ufficiali sono già state annunciate allo stadio Alberto Picco, ma adesso diamo ancora uno sguardo ad alcuni numeri salienti della stagione di queste squadre di Serie B. Lo Spezia ha segnato 15 gol mentre il Cosenza ne ha segnati 13, invece i gol subiti sono 17 per lo Spezia e 16 per il Cosenza, differenza dunque minima. I tiri complessivi nel corso di questo campionato sono stati finora 186 per lo Spezia contro i 150 del Cosenza, che dunque in attacco produce meno rispetto ai liguri. La percentuale di precisione dei passaggi è molto alta per lo Spezia, circa il 79%, mentre per la squadra calabrese il risultato è del 72%. Le sanzioni disciplinari infine sono 30 per lo Spezia e 35 per il Cosenza. Adesso però basta numeri, è giunto il momento di pensare al campo: leggiamo le formazioni ufficiali, poi Spezia Cosenza avrà inizio! SPEZIA (4-3-3): Lamanna; Vignali, Terzi, Capradossi, Augello; Bartolomei, Ricci, Mora; Gyasi, Okereke, Pierini. All. Pasquale Marino. COSENZA (4-1-4-1): Perina; Corsi, Dermaku, Idda, D’Orazio; Mungo; Baez, Bruccini, Garritano, Tutino; Maniero. All. Piero Braglia.

SFIDA INEDITA TRA LIGURI E SILANI

Per la diretta Spezia Cosenza, prevista oggi nella 15^ giornata di Serie B facciamo subito una scoperta sorprendente: la partita di oggi attesa al Picco è infatti del tutto inedita. Senza dati ufficiali a cui fare riferimento in questo senso,  tocca andare a vedere come le due squadre si approcciano a questo primo scontro diretto. Ecco quindi che partendo dai padroni  di casa, vediamo subito che i liguri, negli ultimi 5 incontri disputati non hanno raccolto troppe soddisfazioni: il tabellino infatti ci riporta di una sola vittoria e pure due sconfitte, l’ultima recuperata contro l’Ascoli pochi giorni fa. Va un pochino meglio per il Cosenza: nel medesimo periodo i bruzi infatti ganno raccolto due insuccessi ma anche due vittorie, l’ultima nel turno precedente a spese del Padova. (agg Michela Colombo)

ARBITRERA’ PEZZUTO

Spezia Cosenza sarà diretta dal classe 1984 Ivano Pezzuto, con al suo fianco i guardalinee Giovanni Luciano e Andrea Capone e il quarto uomo Michele Di Cairano. Il fischietto di Lecce ha iniziato la carriera da arbitro nel 1999 ad appena 16 anni. Nell’estate del 2011 viene promosso in Lega Pro, mentre debutta in Serie B il 30 agosto del 2014 dirigendo la sfida Avellino-Pro Vercelli terminata col risultato di 1-0. Nella massima categoria invece ha esordito nel maggio dell’anno successivo, nella gara Sassuolo-Palermo terminata 0-0 e con l’onore di avere come addizionale l’internazionale Nicola Rizzoli. In questa stagione ha già diretto cinque gare di Serie B senza però mai incrociare le due squadre che si confronteranno oggi al Picco di La Spezia. I liguri li ha già diretti nove volte, con un bilancio che ci parla di 4 successi, 1 pareggio e 4 ko, mentre non ha mai diretto in carriera i calabresi. Si tratta di un arbitro molto fiscale, tanto che in carriera ha diretto 119 partite ufficiali, di cui 76 in cadetteria, tirando fuori ben 610 cartellini gialli, 24 rossi diretti e 14 espulsioni per doppio giallo. (agg. di Matteo Fantozzi)

DIRETTA SPEZIA COSENZA

Spezia Cosenza, che sarà diretta dal signor Pezzuto, si gioca alle ore 15:00 di sabato 8 dicembre: le due squadre scendono in campo per la quindicesima giornata nel campionato di Serie B 2018-2019. In questo momento la classifica del torneo cadetto ci dice che lo Spezia appare in affanno: entra nel turno con il dodicesimo posto, il che non significa che abbia perso contatto dalla zona playoff (-3) ma che si deve guardare alle spalle. Bel salto in avanti dei lupi, che al momento sarebbero salvi e hanno anche due lunghezze di vantaggio sui playout: certo la trasferta del Picco non sarà affatto semplice, ma un altro risultato positivo potrebbe rappresentare quel salto di qualità atteso da tempo. Andiamo ora a valutare quelli che possono essere i temi principali nella diretta di Spezia Cosenza, attesa ormai tra poche ore.

RISULTATI E PRECEDENTI

In Spezia Cosenza, la squadra che ha più da perdere è quella di casa: i liguri infatti attraversano un periodo davvero complicato, hanno vinto appena una partita nelle ultime sei e il successo manca loro da tre giornate. Dopo aver centrato due vittorie in fila tra settembre e ottobre, lo Spezia ha ottenuto 5 punti in queste sei partite: da una possibilità di giocarsi la promozione diretta i bianchi sono passati al rischio di scivolare addirittura in zona retrocessione, e di conseguenza hanno bisogno di racimolare punti pesanti per non farsi scavalcare da altre squadre. Per di più il Cosenza arriva a questo appuntamento in grande forma: due vittorie consecutive in sfide dirette contro Crotone e Padova, a interrompere una striscia negativa di quattro partite e a uscire momentaneamente dalla zona di classifica che porterebbe a giocare i playout. Vista la portata dell’avversario ai lupi starebbe bene anche il pareggio, ma il momento di difficoltà dell’avversario è un’occasione ghiotta per la banda di Piero Braglia, che sogna di fare il tris e allontanare ancor di più i suoi problemi, prendendo uno slancio importante verso la permanenza nel campionato di Serie B.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA COSENZA

Analizziamo le probabili formazioni di Spezia Cosenza: i liguri si affidano al 4-3-3 ma sono senza Bidaoui, dunque Pierini dovrebbe tornare titolare nel tridente offensivo completato da Gyasi e Okereke. A centrocampo Matteo Ricci potrebbe fare nuovamente il regista con il supporto di Mora e Bartolomei, Acampora e De Francesco restano in ballottaggio così come Terzi, che in difesa può prendere il posto di Giani e affiancare Capradossi, mentre gli esterni saranno De Col e Augello con Lamanna tra i pali. Il Cosenza ritrova Riccardo Maniero, e dovrebbe schierarlo da prima punta con una linea di mezzepunte nelle quali Tutino e Baez si allargano lasciando spazio centrale a Garritano. Mungo e Bruccini vanno a formare la cerniera a protezione della difesa, dove Idda e Dermaku giocano davanti a Perina con Corsi e d’Orazio (o Legittimo, titolare sabato scorso) che andranno a giocare come terzini.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote per scommettere su Spezia Cosenza sono state fornite anche dall’agenzia di scommesse Snai: qui scopriamo che la squadra di casa è largamente favorita, avendo un valore sulla propria vittoria (segno 1) pari a 1,95 volte la somma giocata contro il 4,25 che va invece ad accompagnare l’eventualità del successo esterno dei lupi, per il quale giocare il segno 2. L’ipotesi del pareggio è regolata dal segno X, e con questo bookmaker vi farebbe guadagnare una somma pari a 3,15 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA