Diretta/ Trapani Bisceglie (risultato finale 2-2): streaming video e tv, è finita! Un punto a testa

- Stefano Belli

Diretta Trapani-Bisceglie: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C girone C in programma al Provinciale di Erice.

Maracchi_Trapani_gol_lapresse_2017
Trapani, sfida interna con il Monopoli (foto LaPresse)

DIRETTA TRAPANI BISCEGLIE (2-2): FINE MATCH

Al 59esimo Corapi trova l’incrocio dei pali. Punizione del numero 30 del Trapani che disegna una traiettoria impossibile per Crispino: la palla colpisce l’incrocio dei pali e rientra in gioco terminando poi in rimessa laterale dopo la spazzata dei biscegliesi. Poco dopo lo stesso numero 30 lascia il posto a Steffè. Esce anche l’attaccante Murano, al suo posto dentro Minelli. il turno anche di Ayina, che prende il posto di Jovanovic nell’attacco Biscegliese. Al 71esimo il Trapani reclama un penalty. Cross dalla sinistra di Visconti: Steffè colpisce di testa ma trova l’opposizione di un avversario. Il centrocampista granata lamenta il tocco di braccio decisivo di Jurkic. Pericolosi i granata al 76esimo. Visconti da schema corto raccoglie la sfera sull’out di sinistra e mette in mezzo un pericoloso traversone che sfiora l’incrocio dei pali. Rimessa dal fondo Bisceglie. Attacca ancora il Trapani: Marras si divincola in dribbling sulla destra e mette in mezzo, Crispino blocca. Cambio Bisceglie, fuori D’Ursi per D’Ancora. Cambio in attacco per il Trapani: Campagnacci per Polidori. Ammonito Crispino. Puntuale il giallo per il portiere del Bisceglie, che perde tempo nel battere una punizione. Nel finale Minelli va vicinissimo al gol partita. Conclusione da posizione defilata dell-attaccante, il portiere si rifugia in corner. Cartellino giallo pure per Marras prima del triplice fischio.

DIRETTA TRAPANI BISCEGLIE (2-2): POLIDORI CHIAMA, D’URSI RISPONDE

Cambio nel Bisceglie, fuori Toskic per Vrdoljak. Subito Trapani pericoloso con una manovra che si sviluppa sulla destra da dove Marras mette in mezzo un buon traversone. Palla che crea imbarazzi in area di rigore del Bisceglie ma è Crispino a risolvere il problema per tutti con una presa. Rispondono i pugliesi.  D’Ursi apre a sinistra per Giròn che instaura un duello con Fazio: il cross di Giròn trova Montinaro che tocca di testa verso il secondo palo, sfiorandolo. Al 49esimo il Trapani passa in vantaggio. Cross di Marras dalla trequarti destra: sul vertice opposto dell’area piccola Polidori si erge con buon tempismo di testa effettuando un pallonetto ai danni del portiere avversario Crispino. Ammonito Delvino. Fallo dell’esterno del Bisceglie ai danni di Visconti, l’arbitro estrae il giallo. Prova a reagire il Bisceglie. Cross in area di rigore di D’Ursi che trova tutto solo sul secondo palo Risolo, che si coordina per il tiro al volo di sinistro. Colpita male la sfera. I pugliesi riescono a pareggiare al 57esimo. Contropiede rapido dei biscegliesi che si distendono bene sulla trequarti avversaria: dribbling a rientrare sul destro da parte di D’Ursi che effettua il più classico dei tiri “à la Del Piero” trovando l’angolino col piatto destro a giro: impotente Furlan.

SILVESTRI REPLICA A D’URSI

Ci prova Marras. Conclusione da poco fuori l’area da parte dell’esterno che riceve uno scarico all’indietro da parte di Drudi. Palla alta, sarà rimessa dal fondo per il Bisceglie. Brividi alla mezzora per i pugliesi. Errore nel centrocampo del Bisceglie e contropiede del Trapani in 3 contro 3. Il centrocampista Palumbo ha due alternative di passaggio ma tarda troppo il servizio per i compagni, favorendo il ritorno dei difensori. Risponde Scarsella. Cross di Marras in area e girata di testa da fermo del centrocampista, che colpisce male la sfera mancando la porta da distanza ravvicinata. Al 36esimo gli ospiti passano in vantaggio. Conclusione da dentro l’area di piatto destro del numero 7 che mette di precisione sul palo più lontano. Vantaggio del Bisceglie dopo un inizio piuttosto difficoltoso. Il Trapani reagisce e prima dell’intervallo pareggia. Bella punizione battuta da Palumbo che col sinistro riesce a dare un bel giro alla sfera, mandandola verso il vertice opposto dell’area piccola: in tuffo arriva di gran carriera Tommaso Silvestri che schiaccia bene la sfera lasciando poche speranze di intervento a Crispino.

INIZIO GARA

Trapani in campo con il 3-5-2. In porta Furlan, protetto da Drudi, Fazio e Silvestri. A centrocampo da destra verso sinistra Marras, Palumbo, Scarsella, Corapi e Visconti. In attacco Murano e Polidori. Si schiera a specchio il Bisceglie. Tra i pali Crispino, in difesa Petta, Markic e Jurkic. A centrocampo da destra verso sinistra Delvino, Risolo, Montinaro, Toskic e Giròn. In attacco D’ursi e Jovanovic. Subito pericolosi i siciliani. Polidori si invola sulla sinistra e mette in mezzo un bel cross: nell’area piccola accorre Marras che in spaccata non riesce a tener bassa la sfera. Il Bisceglie risponde con Montinaro. Grande azione del centrocampista che si incunea in area e mette in area un pericoloso cross verso D’Ursi: provvidenziale Fazio che mette in corner. Poco dopo i pugliesi ci riprovano con Jovanovic. Occasione sfumata per il Bisceglie sugli sviluppi di un lungo traversone respinto dalla difesa trapanese: sul pallone si avventa in solitudine Jovanovic che è però troppo pigro nel controllo e si fa rapidamente recuperare da Scarsella.

IN CAMPO

La partita tra Trapani e Bisceglie sta per avere inizio e qualche giorno fa Salvatore Aloi, centrocampista del Trapani, ha parlato attraverso il Giornale di Sicilia del suo ritorno in campo: “L’annata a questo punto non può che finire benissimo. Mi sono sentito nuovamente un calciatore e parte integrante della squadra. Sono spronato a cercare di tornare titolare, anche se dopo tanti mesi non sarà facile, pure perché la squadra sta facendo veramente bene e tutti stanno dando il massimo”. Eugenio D’Ursi, attaccante del Bisceglie, sottolinea il momento positivo della sua compagine e la buona intesa con i compagni di reparto: “Per quanto riguarda il mio compagno di reparto io mi trovo bene sia con Jovanovic che con Ayina visto che quando giochiamo sappiamo bene quello che il mister vuole che facciamo.

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

La sfida Trapani Bisceglie non si potrà seguire in diretta tv, ma la diretta streaming video via internet sarà visibile con un abbonamento al sito elevensports.it, oppure acquistando sul portale la visione del match come evento singolo.

LE STATISTICHE

Trapani-Bisceglie: il Trapani in casa è la miglior formazione del torneo, avendo vinto dieci partite, pareggiate tre e persa soltanto una. Ottima anche la fase offensiva (31 gol, nessuno ha fatto meglio) e quella difensiva (11 reti subite, terza miglior difesa del girone C). Per quanto riguarda, invece, il Bisceglie, in trasferta la formazione pugliese ha collezionato tre vittorie, cinque pareggi e cinque sconfitte, subendo 16 gol e segnandone 12. Non un ruolino di marcia tale da impensierire la formazione siciliana, soltanto due anni fa ad un passo dalla Serie A.

I TESTA A TESTA

Sono 6 i precedenti allo Stadio Provinciale tra Trapani-Bisceglie. Nei precedenti incontri registriamo quattro vittorie granata, un pareggio e una vittoria dei nerazzurri. I padroni di casa vogliono allungare a cinque la striscia di vittorie consecutive che dimostrano l’ottimo stato di forma della compagine siciliana che ospiterà un Bisceglie capace di fare sempre risultato nelle ultime quattro uscite. Nella gara di andata invece il Trapani ha calato un bel tris in casa del Bisceglie grazie a Marras, Murano ed Evacuo. Match che si preannuncia ricco di emozioni tra la seconda della classe e il Bisceglie che lotta per disputare i play off. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Trapani-Bisceglie, diretta dal signor D’Apice di Arezzo, domenica 18 marzo alle ore 14.30, sarà una delle sfide del programma della trentesima giornata del campionato di Serie C 2017-2018 nel girone C. Ora il Trapani sta cominciando a crederci davvero. Con l’ultima vittoria ottenuta sul campo del Catanzaro, la formazione allenata da Alessandro Calori ha centrato la sua quarta vittoria consecutiva, agganciando in classifica al secondo posto il Catania e portandosi a sette punti dalla capolista Lecce, che potrebbero essere quattro considerando che al momento la formazione salentina ha disputato una partita in più rispetto a quella siciliana. E rispetto al recente passato, il Trapani sembra aver trovato quella continuità di rendimento rincorsa vanamente per tutta la prima parte della stagione, quando la formazione granata ha gettato al vento diverse interessanti opportunità per proiettarsi verso il vertice.

Ora l’obiettivo sembra più a portata di mano, ma è ancora lontano e al momento il testa a testa tutto da vivere è quello contro il Catania al secondo posto. Allo stadio Provinciale di Erice arriverà un Bisceglie che con il pareggio contro il Cosenza nell’ultimo impegno disputato in campionato ha centrato il suo quarto risultato utile di fila, mantenendosi in zona play off, con la disputa degli spareggi promozione a fine stagione che rappresenterebbero un enorme successo per la formazione nerazzurra, che si è ripresentata dopo un ventennio alla ribalta del calcio professionistico. Il Trapani sa di trovarsi di fronte un cliente difficile e chiederà uno sforzo supplementare ad un attacco che con quarantotto reti segnate è al momento il migliore del girone C di Serie C.

PROBABILI FORMAZIONI TRAPANI BISCEGLIE

Allo stadio Provinciale di Erice si affronteranno queste probabili formazioni. Furlan giocherà a difesa della porta alle spalle di Drudi, Fazio e Silvestri. Marras si muoverà sulla fascia destra, mentre l’esterno laterale mancino dei granata sarà Rizzo. A centrocampo spazio a Palumbo, Scarsella e Corapi, mentre in attacco mancherà Evacuo, espulsio per doppia ammonizione nella trasferta di Catanzaro e dunque squalificato. Nel tandem offensivo, Polidori farà coppia con Murano. Risponderà il Bisceglie con Crispino estremo difensore e una difesa a tre schierata con Delvino, il bosniaco Markic e il francese Giron. La corsia laterale di destra sarà presidiata da D’Ursi e la corsia laterale di sinistra sarà affidata al croato Jurkic, con il montenegrino Toskic, Risolo e Montinaro che si muoverano per vie centrali sulla mediana. In attacco, con l’altro croato Jovanovic sarà schierato il brasiliano Dentello Azzi.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

Il confronto tra i moduli tattici scelti dalle due squadre vedono entrambe le squadre schierate con il 3-5-2, con un unico precedente di riferimento negli ultimi anni, il tre a zero del Trapani nel match d’andata di questo campionato. La vittoria dei siciliani contro i pugliesi fu fermata dalle reti di Marras, Murano ed Evacuo.

QUOTE E PRONOSTICO

Per quanto riguarda le scommesse sul match, i bookmaker quotano la vittoria interna 1.53 con Bet365, mentre Bwin propone a 3.60 la quota relativa al pareggio e William Hill offre a 6.50 l’eventuale successo esterno. Per quanto riguarda le quote sui gol realizzati nel corso della partita, Unibet quota 1.96 l’over 2.5 e 1.75 l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori