DIRETTA/ Renate-Ravenna (risultato finale 0-0) streaming video e tv: pareggio a reti bianche

- Fabio Belli

Diretta Renate-Ravenna: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C in programma domenica 15 aprile 2018 alle ore 14.30.

Video Renate Novara (Foto LaPresse) Video Renate Novara (Foto LaPresse)

DIRETTA RENATE-RAVENNA (RISULTATO FINALE 0-0): PAREGGIO A RETI BIANCHE

Nulla di fatto al Città di Meda dove è terminato sul punteggio di 0-0 l’incontro tra Renate e Ravenna. Pareggio a reti bianche tra le due squadre che restano comunque a centro classifica, alla larghissima dalla zona play-out. Un risultato che sia Cevoli che Antonioli possono accettare, anche se gli ospiti possono recriminare per il gol annullato a Broso al 67′, anche se la decisione del direttore di gara e dei suoi assistenti è assolutamente ineccepibile, poiché il numero 17 ravennate era nettamente in offside. Nelle battute conclusive del match i padroni di casa si sono resi pericolosi con Vannucci che al 74′ cerca Anghileri, il numero 7 locale accarezza il palo mancando il bersaglio. Sette minuti più tardi Vannucci ci prova in prima persona, anche in questo caso la palla si perde sul fondo. (agg. di Stefano Belli)

RESISTE L’EQUILIBRIO

Quando siamo giunti a metà della ripresa continua a prevalere l’equilibrio tra Renate e Ravenna, ancora fermi sullo 0-0. Proprio come nella prima frazione di gioco sono i padroni di casa che fanno timidamente la partita e provano a occupare stabilmente la metà campo avversaria, senza però trovare il modo di finalizzare le varie azioni d’attacco e il modo di presentarsi davanti a Venturi. Prima di lasciare il posto a Ierardi, Ballardini salva la situazione al 53′ mettendo il pallone in calcio d’angolo e sventando il pericolo sul nascere all’interno dell’area di rigore ravennate. Tra i nuovi entrati anche Maistrello che al 61′ cerca la porta trovando solamente la deviazione di Di Gennaro che toglie le castagne dal fuoco a Di Gregorio e si rifugira in corner. Ancora nessun gol ma le due squadre stanno finalmente rompendo gli indugi dopo una lunga fase di studio e attendismo, ci sono tutti i presupposti per un’ultima parte di gara con i fuochi d’artificio. (agg. di Stefano Belli)

INTERVALLO

Intervallo al Città di Meda dove si è appena concluso sul punteggio di 0-0 il primo tempo di Renate-Ravenna, match valevole per la 35^ giornata di Serie C girone B. Poche emozioni sul terreno di gioco con le due squadre che si sono annullate a vicenda, sia i padroni di casa che gli ospiti hanno cercato la porta senza troppa convinzione, il risultato è che le rispettive retroguardie hanno saputo sempre disimpegnarsi senza grossi affanni. Prima del duplice fischio di Meleleo problemi fisici per Venturini che ha bisogno dell’assistenza dei sanitari, l’arbitro Meleleo fa recuperare il tempo perduto concedendo sessanta secondi di recupero durante i quali, però, non succede nulla, e allo scadere del 46′ Renate e Ravenna rientrano negli spogliatoi per la pausa. (agg. di Stefano Belli)

ANGHILERI CERCA IL GOL

Renate-Ravenna 0-0 a metà del primo tempo. Nelle fasi iniziali del match il grande protagonista è senz’altro Anghileri, il centrocampista esterno di Cevoli testa i riflessi di Venturi per la prima volta all’8′, l’estremo difensore ospite riesce a cavarsela. Sessanta secondi più tardi il numero 7 del Renate ci riprova ma viene murato da Magrini che gli concede solamente il calcio d’angolo. Al quarto d’ora terzo tentativo da parte di Anghileri, ancora una volta Venturi fa buona guardia in mezzo ai pali e ci mette una pezza salvando i suoi dallo 0-1. Nessuna sortita in avanti, finora, per gli uomini di Antonioli, troppo impegnati a contenere le incursioni degli avversari per potersi avvicinare nei pressi di Di Gregorio, per adesso non si ricordano interventi decisivi da parte del portiere locale che nel dubbio non abbassa mai la guardia mantenendo sempre al massimo la concentrazione. (agg. di Stefano Belli)

SI COMINCIA!

Sta per cominciare Renate-Ravenna, diamo allora uno sguardo alle statistiche stagionali delle due formazioni che fra poco scenderanno in campo: il Renate, in casa, vanta la terza miglior difesa del girone A, con soli undici gol subiti. Il reparto offensivo dei padroni di casa però non è così esaltante (15 gol segnati). Il record casalingo, dopo le quindici partite disputate è positivo, con sei vittorie, cinque pareggi e quattro sconfitte. Il Ravenna, in trasferta, è una squadra che ancora non è riuscita a trovare una sua identità precisa, come dimostrano le cinque vittorie accompagnate da quattro pareggi e sei sconfitte, con soli dodici gol segnati e quindici subiti.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Renate Ravenna è un match che non sarà possibile seguire in diretta tv su nessun canale in chiaro o a pagamento, ma gli abbonati al sito elevensports.it potranno, anche acquistando la partita come evento singolo, seguire la diretta streaming video via internet.

I TESTA A TESTA

Il Renate, decimo in classifica, attende il Ravenna che dista solo due punti e proverà a scavalcare i diretti avversari. I padroni di casa, dopo aver attraversato un periodo estremamente negativo, hanno messo insieme quattro risultati utili di fila che hanno parzialmente rilanciato le ambizioni dei padroni di casa. Il Ravenna invece ha raccolto risultati altalenanti con prestazioni da incorniciare seguite da crolli improvvisi. De Sena decise la gara di andata regalando al Ravenna una vittoria importante. Match che si preannuncia estremamente equilibrato tra due compagini che stanno lottando per finire la stagione regolare nei play off. Lotta serrata viste le tantissime squadre coinvolte che possono agguantare la decima piazza, ultima utile per giocarsi la promozione. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Renate-Ravenna, diretta dal signor Meleleo di Casarano, domenica 15 aprile 2018 alle ore 14.30, sarà una delle sfide in programma della trentacinquesima giornata del campionato di Serie C nel girone B. Renate al decimo posto in classifica nel girone B di Serie C, con due punti di vantaggio sul Ravenna. Il che significa che entrambe le squadre possono puntare alla qualificazione ai play off, a patto di avere un andamento più deciso in questo finale di campionato. Vale per i brianzoli che pure sembrano essersi messi finalmente alle spalle la grave crisi degli ultimi periodo, con quattro risultati utili consecutivi in campionato che hanno riportato almeno in quota play off i nerazzurri. Ma anche il Ravenna prima della sconfitta subita in casa contro la Reggiana, poteva sicuramente puntare a partecipare alla post season. Con un solo play off da disputare nel girone B visto il ritiro del Modena, i romagnoli con nove punti di vantaggio sul Vicenza possono comunque essere pronti per festeggiare una brillante salvezza al primo anno dopo il ritorno tra i professionisti e tante vicissitudini societarie e sportive.

PROBABILI FORMAZIONI RENATE RAVENNA

Le probabili formazioni che si sfideranno presso lo stadio Città di Meda . I padroni di casa lombardi schiereranno Di Gregorio tra i pali e una difesa a tre composta da Teso, Di Gennaro e Malgrati. Anghileri sarà l’esterno di fascia destra e Vannucci l’esterno di fascia sinistra, con Simonetti, Pavan e Palma chiamati a muoversi per vie centrali sulla linea mediana. In attacco, spazio a Lunetta che farà coppia con Finocchio. Risponderà il Ravenna con Venturi tra i pali e una difesa a tre con Rossi, Venturini e Lelj schierati dal primo minuto. A centrocampo, spazio a Selleri, Palermo e Papa, mentre Magrini giocherà come laterale di destra e Barzaghi sarà l’esterno di fascia mancino. In attacco, conferma per il tandem De Sena-Marzeglia.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

Moduli speculari per le due formazioni, sia il tecnico del Renate Cevoli, sia l’allenatore del Ravenna Antonioli si affideranno al 3-5-2. Le due squadre si affrontano quest’anno per la prima volta tra i professionisti, unico precedente di riferimento è dunque il match d’andata di questo campionato, con il Ravenna vincente di misura tra le mura amiche dello stadio Benelli. Uno a zero il risultato finale con gol decisivo messo a segno dai romagnoli con De Sena dopo dodici minuti nel primo tempo.

QUOTE E PRONOSTICI

Per quanto riguarda le quote dei bookmaker per le scommesse sull’incontro, la vittoria della formazione di casa viene quotata 2.30 da William Hill, l’eventuale pareggio viene proposto ad una quota di 3.00 da Bwin, mentre l’affermazione esterna viene quotata 3.00 da Bet365. Per le quote dei gol realizzati in tutto nei novanta minuti, under 2.5 e over 2.5 vengono quotati rispettivamente 2.29 e 1.60 da Unibet.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie