PROBABILI FORMAZIONI/ Crotone Juventus: diretta tv, orario, le notizie live. Pjanic escluso? (Serie A)

Probabili formazioni Crotone Juventus: diretta tv, orario, le notizie live sugli schieramenti in campo. Allegri medita il turnover in vista di domenica, Zenga ancora con tre indisponibili

17.04.2018 - Claudio Franceschini
Mandzukic_Ajeti_Sampirisi_Juventus_Crotone_lapresse_2018
Probabili formazioni Crotone Juventus, Serie A 33^ giornata (Foto LaPresse)

Analizzato nel dettaglio le scelte fatte dai due tecnici per le probabili formazioni della sfida di Serie A tra Crotone e Juventus, tocca ora vedere chi saranno coloro che si sfideranno in panchina in questa 33^ giornata del campionato. Sia gli squali che i bianconeri però registrano nei rispettivi spogliatoi diversi infortunati che potrebbero comunque lasciare la tribuna in tale occasione. Ecco quindi che per il Crotone dovremmo vedere comunque una panchina lunga, con a disposizione di Zenga nomi quali Pavlovic e Sampirisi, oltre che Simic, Ajeti e Diaby. A loro faranno poi compagnia anche Crociata, Izco, Rohden e Zanellato oltre che il giovane Tumminello. Panchina appena più corta per Allegri che dovrà far attenzione a non far stancare troppo i suoi. Per la Vecchia Signora dovrebbero rimanere comunque fuori Barzagli e Chiellini, oltre che Howedes e Asamoah. Con loro anche i bianconeri Khedira, Bentacur, Cuadrado e Sturaro, oltre che Pjanic, per il quale si ipotizza anche la tribuna (agg Michela Colombo)

L’ATTACCO

Nel caso in cui la probabile formazione della Juventus, che domani affronterà il Crotone, dovrebbe porsi in campo seguendo il 4-3-3, pure le scelte in attacco non dovrebbero sorprenderci più di tanto. I nomi forti rimangono sempre gli stessi, e nel caso in cui si opterà per il 4-2-3-1 saranno Douglas Costa, Mandzukic e Higuain a comporre il tridente, ma anche qui eventualmente le soluzioni più creative non mancano, potendo anche utilizzare Khedira dal primo minuto. Minori sorprese per l11 del Crotone invece, specie se Zenga sceglierà di dare seguito al 4-3-3 come modulo di partenza. In tal caso i nomi per il tridente offensivo sarebbero quelli di Ricci, Simy e Trotta. Attenzione però alleventuale inserimento anche nella ripresa di Rohden: in tal caso gli squali potrebbero porsi in maniera più coperta, con il 4-5-1. (agg Michela Colombo)

IL CENTROCAMPO

Se in difesa, nella probabile formazione del match di Serie A tra Crotone e Juventus, Zenga ha ben pochi dubbi nellassegnare le maglia da titolari, stessa situazione si verifica anche in mediana. La posta in palio e il prestigio lavversario obbligano di fatto gli squali a puntare solo sugli uomini più in forma. Nel 4-3-3 ecco quindi che in cabina di regia vedremo Barberis con Ajeti pronto però della panchina: a completare ecco Stoian e lex Mandragora. Qualche maggior perplessità invece si pone per Allegri, che pure potrebbe optare per un modulo speculare in questa occasione. In vista della partita con il Napoli di domenica, il solito Pjanic, acciaccato (noie muscolari) potrebbe accomodarsi in panchina e lasciare il posto a Matuidi: con il francese si gioca un posto Marchisio, ma questo solo seguendo il 4-2-3-1, che vedrebbe quindi Dybala sulla trequarti. (agg Michela Colombo)

LA DIFESA

In vista di un match così delicato come quello contro la Juventus, Walter Zenga è senza dubbio molto felice di riabbracciare dopo la squalifica Capuano, che quindi non mancherà a guida della difesa nella probabile formazione rossoblu. Assieme a lui ecco anche Ceccherini e Martella, con aperto un unico dubbio sulla fascia destra del reparto difensivo, almeno alla vigilia del match della Serie A. La maglia da titolare verrà affidata ancora a Faraoni oppure verrà data una chance dal primo minuto a Sampirisi?. Minori dubbi invece per la difesa della Juventus, che già guarda al prossimo scontro diretto con il Napoli. Con Szczesny tra i pali (così Buffon sarà ben fresco per affrontare i campani), vedremo al centro Rugani e Benatia, con Alex Sandro sulla sinistra. Dubbi invece sulla destra benché De Sciglio sia ormai definitivamente fuori dai giochi per una lesione alla fascia plantare del piede: Lichtsteiner o Howedes dal primo minuto?. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Crotone Juventus, mercoledì 18 aprile alle ore 20:45, è valida per la 33^ giornata del campionato di Serie A 2017-2018: le due squadre scendono in campo allo Scida nellultimo turno infrasettimanale previsto. La Juventus punta a confermare il suo vantaggio sul Napoli a quattro giorni dalla sfida diretta dellAllianz Stadium: in questo modo avrebbe poi la possibilità di chiudere definitivamente i conti per lo scudetto, e dunque sa bene che – visto il precedente di Ferrara – non può concedersi pause di rendimento in una partita che sulla carta è abbordabile ma nasconde in realtà insidie, perchè il Crotone ha perso smalto e si ritrova terzultimo in classifica, dunque virtualmente retrocesso. Gli squali hanno bisogno di punti per risalire la corrente, devono cercarli anche mercoledì e dunque metteranno tutto in campo; a questo proposito possiamo andare a vedere quali sono i dubbi e le certezze che ancora albergano nella mente dei due allenatori alla vigilia della sfida, analizzando in maniera più approfondita quelle che sono le probabili formazioni di Crotone Juventus.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Crotone Juventus si potrà seguire in diretta tv su entrambe le piattaforme a pagamento: sul satellite i canali sono Sky Sport 1 e Sky Calcio 1, mentre sul digitale terrestre lappuntamento è con Premium Sport e Premium Sport HD. In entrambi i casi naturalmente sarà disponibile il servizio di diretta streaming video: dovrete attivare le applicazioni Sky Go e Premium Play, che non comportano costi aggiuntivi e si possono utilizzare su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE JUVENTUS

LE SCELTE DI ZENGA

Walter Zenga non fa calcoli: ritrova Marco Capuano e lo schiera al centro della difesa a formare la solita coppia con Ceccherini, mentre sulle corsie laterali Faraoni e Martella dovrebbero avere la meglio. Ancora fuori Nalini, Benali e Budimir, il modulo del Crotone sarà sempre il 4-3-3 ma potrebbe esserci qualche variazione sul tema: riguarda soprattutto il tridente offensivo, dove Simy è favorito per il ruolo di prima punta ma potrebbe anche rimanere fuori a vantaggio di Trotta, che si prenderebbe la posizione centrale facendo così scalare Federico Ricci nel reparto avanzato e mandando in campo Rohden in mediana. Nella prima ipotesi invece Trotta sarà un esterno insieme allo stesso Ricci; Barberis agirà in cabina di regia e Mandragora (il cui cartellino è di proprietà della Juventus) giocherà su una delle due mezzali. Laltro interno di centrocampo dovrebbe essere Stoian, ma come detto Zenga potrebbe anche decidere per una squadra inizialmente più accorta e votata alla densità: in questo caso allora sarebbe Ricci a giocare nella linea mediana, ma ci sono comunque più soluzioni a disposizione del tecnico.

I DUBBI DI ALLEGRI

Un po di turnover cè stato contro la Sampdoria, potrebbe essercene altro mercoledì: il Napoli si avvicina, e dunque Buffon e Chiellini dovrebbero riposarsi per dare spazio a Szczesny, che torna a occupare i pali, e Benatia che rientra nella formazione titolare andando ad affiancare Rugani. Cambiano anche i terzini: a destra giocherà Lichtsteiner, a sinistra Alex Sandro e dunque dovrebbe tornare in panchina Howedes, che pure potrebbe trovare altro spazio a destra nelleventualità di far riposare lo svizzero in vista del Napoli (vista lindisponibiilità di De Sciglio, il cui campionato è terminato in anticipo). A centrocampo non ci sarà Pjanic: la soluzione di Massimiliano Allegri dovrebbe prevedere Marchisio da playmaker, ma a insidiare la maglia del Principino cè Bentancur. Il modulo potrebbe essere il 4-2-3-1, dunque con il solo Matuidi ad affiancare il regista basso: Douglas Costa dal primo minuto con Mandzukic riportato a sinistra, Dybala partirà da posizione centrale e supporterà Higuain che torna titolare. Lalternativa resta il 4-3-3 con un esterno in meno (potrebbe anche riposare la Joya) e un centrocampista in più, in questo caso aumentano le possibilità di Khedira di giocare ancora.

IL TABELLINO

CROTONE (4-3-3): 1 Cordaz; 37 Faraoni, 7 Ceccherini, 23 M. Capuano, 87 Martella; 5 Stoian, 10 Barberis, 38 Mandragora; F. Ricci, 99 Simy, 29 Trotta

A disposizione: 3 M. Festa, 78 Viscovo, 31 Sampirisi, 34 S. Simic, 93 Ajeti, 20 Pavlovic, 6 Rohden, 13 Izco, 19 M. Diaby, 89 Crociata, 21 Zanellato, 32 Tumminello

Allenatore: Walter Zenga

Squalificati:

Indisponibili: Benali, Nalini, Budimir

JUVENTUS (4-2-3-1): 23 Szczesny; 21 Howedes, 4 Benatia, 24 Rugani, 12 Alex Sandro; 8 Marchisio, 14 Matuidi; 11 Douglas Costa, 10 Dybala, 17 Mandzukic; 9 Higuain

A disposizione: 1 Buffon, 16 Pinsoglio, 26 Lichtsteiner, 15 Barzagli, 3 Chiellini, 22 Asamoah, 6 Khedira, 30 Bentancur, 27 Sturaro, 7 Cuadrado

Allenatore: Massimiliano Allegri

Squalificati:

Indisponibili: De Sciglio, Pjanic, Bernardeschi

I commenti dei lettori