Risultati Serie B / Primo turno playoff: Cittadella e Venezia in semifinale! Eliminati Bari e Perugia

- Michela Colombo

Risultati Serie B, primo turno dei playoff: Cittadella (dopo i tempi supplementari) e Venezia (con vittoria netta) eliminano rispettivamente Bari e Perugia, guadagnando le semifinali

Cittadella_gruppo_gol_lapresse_2017 Diretta Cittadella Frosinone, semifinale playoff Serie B (Foto LaPresse)

Il Venezia è in semifinale nei playoff di Serie B, ed è dunque la seconda squadra veneta a proseguire la corsa, dopo il Cittadella che aveva fatto fuori il Bari. Filippo Inzaghi continua a sognare con i suoi giocatori: netta la vittoria di questa sera contro il Perugia, cui nemmeno la cura Alessandro Nesta è servita per riprendere la marcia e provare a farsi strada attraverso gli spareggi: il gol del solito e sempre più importante Leo Stulac ha indirizzato la partita alla mezzora del primo tempo, il raddoppio di Marco Modolo ha costretto il Grifone ad aprirsi per andare alla ricerca delle due reti per andare almeno ai supplementari, nel finale al minuto 83 ecco il tris calato da Marco Pinato, centrocampista imprescindibile e tornato dallinfortunio appena in tempo per prendersi il proscenio (gli sono serviti 16 minuti dallingresso in campo per andare in gol). Dunque il Venezia continua la caccia alla Serie A, e in semifinale giocherà contro il Palermo di Bruno Tedino che Inzaghi aveva sfidato lo scorso anno in Lega Pro (lattuale tecnico rosanero era sulla panchina del Pordenone); il Perugia era per la terza volta negli ultimi quattro anni, e per la terza volta deve vivere uneliminazione precoce. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI PLAYOFF SERIE B

IL CITTADELLA ELIMINA IL BARI

Il Cittadella si qualifica per la semifinale playoff di Serie B: affronterà il Frosinone nella doppia sfida, dovendo giocare il ritorno fuori casa. Nei supplementari il Bari, con lacqua alla gola e le spalle al muro, perde la testa: nel giro di cinque minuti i galletti si ritrovano in nove per le espulsioni di Norbert Gyomber e Franco Brienza, e non riescono più a sfruttare gli ultimi minuti per andare a caccia del gol che li qualificherebbe. Resta un campionato di alto livello quello giocato dal Bari di Fabio Grosso, ma ancora una volta la strada si interrompe prima della gloria mentre prosegue quella del Cittadella, che ha mostrato qualità che lo potrebbero anche portare fino in fondo; adesso al Penzo si gioca Venezia Perugia, anche qui supplementari in caso di parità ma, se il risultato dovesse rimanere lo stesso, sarebbe la squadra lagunare a festeggiare la qualificazione alla semifinale e la sfida contro il Palermo, che attende forte del suo quarto posto nella stagione regolare. (agg. di Claudio Franceschini)

SUPPLEMENTARI AL TOMBOLATO

Cittadella e Bari vanno ai tempi supplementari, mentre tra poco si giocherà Venezia Perugia: una partita bellissima quella del Tombolato e, ricordiamo, se le cose dovessero rimanere in questo modo sarebbero i veneti a qualificarsi alla semifinale, avendo la migliore classifica nella stagione regolare. Primo gol del Bari, ad opera di Cristian Galano; poi però in dieci minuti è arrivata la doppietta di Paolo Bartolomei che ha ribaltato la situazione. I galletti avrebbero dovuto segnare due gol per qualificarsi subito, ma pareggiando sarebbero quantomeno andati ai tempi supplementari: detto fatto, la rete di Franco Brienza a due minuti dal 90 ha permesso alla squadra di Fabio Grosso di avere altri 30 minuti per andare alla ricerca del gol che significherebbe semifinale dei playoff di Serie B (contro il Frosinone). Vedremo dunque come andranno le cose in questo extra time al Tombolato. (agg. di Claudio Franceschini)

SI GIOCA AL TOMBOLATO

Ad aprire il programma del primo turno preliminare dei play off della Serie B sarà la sfida attesa al Tombolato tra Cittadella e Bari: tale match però in origine non avrebbe dovuto avere luogo in casa granata. Come abbiamo prima spiegato, in questi giorni il club rossobianco ha dovuto presenziare a un processo federale per alcuni ritardi nei pagamenti. In seguito a questo fatto, il club è stato trovato colpevole e pochi giorni fa ha ricevuto la sua pena: ovvero – 2 punti nella classifica finale della Serie B. Tale penalizzazione ha permesso ai galletti di partecipare ancora ai play off della cadetteria, ma senza più beneficiare del fattore campo questa sera. La classifica aggiornata infatti vede ora il Bari alla settima piazza con 65 punti, uno in meno del Cittadella, che ne vantavano 66, e che ora è salito alla sesta posizione. Diamo allora la parola al campo: si gioca!

LE PAROLE DI ZIGONI

Venezia-Perugia si avvicina e il clima in campo al Penzo appare davvero rovente. Di certo i due club si sono davvero meritata sul campo la possibilità di giocarsi la promozione in Serie A. In casa lagunare poi tale ambizione è ben forte, specie se ricordiamo il cammino fatto in stagione dalla squadra di Inzaghi e che solo lanno scorso il club militava nel terzo campionato italiano. Ecco quindi che alla vigilia lattaccante del Venezia Zigoni ha dichiarato: Il rinvio? Non ci aspettavamo di non giocare, abbiamo vissuto una brutta pagina per questa Serie B. Da martedì torneremo ad affrontare la settimana tipo e prepareremo la partita contro il Perugia. Spero di avere meno vacanze, ma di andare in Serie A. Come carica e ambizioni ognuno di noi vorrebbe andarci. Inzaghi è il primo ad avere fame, il primo ad avere la voglia di salire. normale che il Frosinone e il Palermo abbiano un piccolo vantaggio, con due pareggi potrebbero conquistare la finale. Dopo quanto accaduto col Foggia magari il Frosinone dovrà recuperare laspetto mentale, ma vorrei comunque essere al posto del Frosinone e giocare la semifinale saltando i 

I MOTIVI DEL RINVIO

Come gli appassionati ben informati ricorderanno, in realtà il primo turno dei play off della Serie B 2017-2018 non era atteso per oggi 3 giugno 2018, ma lo scorso 26 e 27 maggio. Come spiegare tale rinvio? La ragione è puramente burocratica e si riferisce alla delicata situazione in casa dei Galletti: il Bari infatti è dovuto andare sotto processo per dei pagamenti ritardati di alcuni contributi Irpef-Inps nel bimestre gennaio-febbraio 2018. Liter burocratico, pur accelerato visto il ravvicinato appuntamento con il campo per i play off (il processo federale è stato infatti anticipato al 25 maggio dal 1 giugno) ha però provocato lo spostamento nel calendario ufficiale di questa fase del campionato cadetto. Dopo un primo momento di incertezza alla fine la federazione ha optato per un tranquillo slittamento delle date.

LE PARTITE DEL PRIMO TURNO

Si accenderanno ufficialmente oggi, domenica 3 giugno 2018 i play off dei campionato di Serie B 2017-2018: pur con qualche momento di difficoltà ecco quindi che il grande calcio della cadetteria torna in campo per giocarsi lultimo posto a disposizione per la prossima stagione della Serie A. Dopo quindi Empoli e Parma, chi farà il salto di qualità per la prossima stagione? La formula per questa parte del calendario. al termine della regular season 2017-2018 della Serie B è ben chiara. Sarà infatti un tabellone con sei squadre, dove la terza e la quarta formazione classificata nella graduatoria finale della cadetteria faranno il loro ingresso solo in occasione delle semifinali. Si giocherà quindi oggi il primo turno preliminare: sarà sfida unica, con la possibilità di andare ai tempi supplementari e ai calci di rigore in caso di parità al termine dei due tempi regolari. Solo a partire dalle semifinali e poi anche in finale, la formula cambierà e prevederà i match di andata e ritorno. 

IL CALENDARIO PLAYOFF SERIE B

Ricordata la formula di questa prima parte del tabellone dei play off della Serie B tocca ora  spiegare come si configurerà nello specifico il calendario, soprattutto per questo primo turno preliminare, da dove usciranno i nomi per le prossime semifinali. Ecco quindi che ricordando che si tratta di un match secco, segnaliamo che oggi domenica 3 giugno avrà inizio alle ore 18.30 al Tombolato la sfida tra Cittadella e Bari. Alle ore 21.00 al Penzo sarà invece la volta della partita tra Venezia e Perugia: sono quindi padroni di casa i club che si sono meglio piazzati nella classifica generale al termine della regalar season. Facendo poi un passo avanti segnaliamo che la prossima fase del calendario prevede le semifinali: le sfide di andata avranno luogo il prossimo 6 giugno; il ritorno, decisivo, sarò invece atteso per domenica 10 giugno. Da non dimenticare poi le finalissime: la prima partita di andata è attesa il 13 giugno, mentre il ritorno è già stato programmato per sabato 16 giugno. 

RISULTATI PLAYOFF SERIE B, 1^ TURNO PRELIMINARE

RISULTATO FINALE CITTADELLA-Bari 2-2 dts – 51′ Galano (B), 59′ Bartolomei (C), 69′ Bartolomei (C), 88′ Brienza (B). Note: 115′ esp. Gyomber (B), 117′ esp. Brienza (B)

RISULTATO FINALE VENEZIA-Perugia 3-0 – 31′ Stulac, 74′ Modolo, 83′ Pinato





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Serie B

Ultime notizie