DIRETTA/ Diamond League 2018 Oslo streaming video e tv: 1000 metri, vince Kiptarus e Meucci non conclude

- Michela Colombo

Diretta Diamond League 2018 Oslo: info tv e streaming video della prova di atletica leggera in Norvegia. Si aprono oggi i Bislett Games, con Caster Semenya.

atletica
Risultati atletica Olimpiadi Tokyo 2020 (LaPresse)

Continua a entusiasmare, nella Diamond League 2018 a Oslo, la gara di salto con lasta femminile: Sandi Morris è balzata al comando trovandosi ancora senza errori a quota 4,61 e precede Anzhelika Sidorova, che ha saltato la misura ma sbagliando due volte in precedenza, e Angelica Bengtsson che ha percorso netto ma aveva saltato anche i 4,51 e ora dovrà necessariamente andare oltre il suo personale per proseguire e giocarsi la vittoria. Intanto però va segnalato che si è conclusa la gara dei 10000 metri maschili, dove era presente il nostro Daniele Meucci: purtroppo lazzurro non è riuscito a chiudere la corsa, la vittoria invece è andata come da copione al kenyota Dominic Kiptarus che, correndo in 280534, ha preceduto di appena tre centesimi Stewart McSweney, australiano che ha corso con il suo personale. Al terzo posto, staccato di quasi tre secondi, lo svizzero Julien Wanders; gara strana visto che al traguardo sono arrivati soltanto in sette (tra loro anche i due norvegesi Marius Vedvik e Weldu Nagash, nelle ultime posizioni dellordine darrivo), laltra metà dei partecipanti non ha concluso. (agg. di Claudio Franceschini)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LEVENTO

Segnaliamo che la tappa a Oslo della Diamond League 2018 sarà visibile in diretta tv sulla piattaforma di Sky, a partire dalle ore 20.00. Appuntamento quindi per tutti gli appassionati di atletica leggera al canale Fox Sport HD, al numero 204 del telecomando del digitale terrestre: diretta streaming video prevista per tutti gli abbonati tramite lapp dedicata Sky Go.

SALTO CON L’ASTA DONNE, BENGTSSON AL COMANDO

E in corso di svolgimento la Diamond League 2018 a Oslo: la prima gara del diamante in programma era quella del lancio del giavellotto femminile. Al momento in testa troviamo Tatsiana Khaladovich, la bielorussa che con 67.47 ha fatto registrare il record nazionale e ovviamente il suo primato personale; segue la cinese Huihui Lyu con 65.11, virtualmente sul podio invece la ceca Nikola Ogrodnikova con 61.56. Nel salto con lasta femminile invece Angelica Bengtsson (Svezia) e Holly Bradshaw (Gran Bretagna) sono le uniche ad aver saltato la misura di 4,41 mentre sono già eliminate in tre, restano in corsa però anche le americane Sandi Morris e Katie Nageotte e Anzhelika Sidorova, che non hanno ancora saltato. Da segnalare che si stanno svolgendo anche parecchie gare a livello nazionale, dunque con solo atleti norvegesi impegnati. (agg. di Claudio Franceschini)

EVENTI AL VIA

Sta per iniziare la tanto attesa prova di Oslo per la Diamond League 2018: i Bislett games affrontano quindi unaltra edizione piena di protagonisti eccellenti e non è quindi improbabile che proprio in Norvegia questa sera si rompa qualche record. Di certo in passato a Oslo parecchi record sono stati infranti, ma non quello relativo alla corsa maschile sul miglio. Ecco infatti che da programma sarà il Dream Mile a chiudere il calendario della competizione: il via è atteso alle ore 21.50. Il tipo di corsa è senza dubbio poco conosciuto, visto che per le Olimpiadi come per la maggior parte delle competizioni di atletica leggera che si svolgono in Europa si utilizza il sistema metrico decimale: la gara di oggi è quindi particolarmente speciale. Va però ricordato per la prova di oggi che resiste ancora imbattuto il record fissato dal marocchino Hicham El Guerriouj, segnato a Roma nel 1999: a crono ecco il tempo di 3.43.13 da battere. Chissà se oggi qualcuno sarà far meglio: diamo la parola alla pista di Oslo!

NELLA STORIA

Come abbiamo detto prima, la tappa a Oslo della Diamond League 2018 è tra le più storiche tra gli appuntamenti dellatletica leggera sul vecchio continente. Ecco infatti che la prima edizione dei Bislett Games ebbe luogo il 1924, ma fino al 1937 le prove erano note sotto il nome di I Meeting Americani. Nei primi anni furono diversi gli organizzazioni che si avvicendarono nellorganizzazione di questa prova di atletica, ma nel 1965 le tre maggior associazioni ovvero la Sul, la Vidar e la Trave si associarono in un unico organismo preposto a tale evento chiamato Bislett Alliance. Tornando poi agli anni a noi più vicini ricordiamo che Oslo e i Bislettt games entrano a far parte del calendario della Golden League Iaaf nel 2007, prima di venir promossi alla Diamond league nel 2010, prima edizione di questo tipo di torneo per latletica leggera.

ORARIO E PRESENTAZIONE MEETING

Si accenderanno oggi 7 giugno i Bislett Games 2018, ovvero lannuale appuntamento con latletica leggera della Diamond League nella capitale norvegese. Come gli appassionati di più lunga data sapranno, questo è uno degli eventi con più storia alle spalle e quindi anche uno dei più attesi, specie dopo quanto successo a Roma nel Golden Gala. I protagonisti ovviamente non mancheranno anche oggi in  pista, benchè il prossimo evento della Diamond League a Stoccolma sia solo per domenica prossima e di certo per molti il doppio appuntamento sarà ben difficoltoso. Vediamo subito come si configura quindi il calendario della tappa a Oslo delle gare del diamante e i principali atleti attesi al Bislett Stadion. 

IL PROGRAMMA DELLA DIAMOND LEAGUE

Ovviamente saranno parecchie le gare del circuito del diamante anche in questa edizione 2018 della Diamond League di Oslo: saranno ben 14 le gare con il diamantino a fianco nel programma ufficiale. Ecco quindi che la prima prova più attesa per i Bislett games 2018 sarà il giavellotto femminile, atteso alle ore 18.00, mentre alle ore 18.30 sarà la volta del salto con lasta femminile. Come al soltio sono riservati alla fascia serale gli eventi più attesi: alle ore 19.15 avrà inizio il lancio del peso maschile a cui farà seguito i 400 metri ostacoli femminili e il salto in alto maschile: qui ci sarà spazio per lazzurro Marco Fassinotti, oltre che per il qatariota Mutaz Barshim, tra i nomi più importanti. Alle ore 20.17 sarà la volta del salto triplo femminile a cui farà seguito i 300 siepi donne e soprattutto i 100 metri femminili dove però mancheranno parecchi voti noti al via. Alle ore 20.45 sarà la volta dei gli 800 metri femminili con Caster Semenya  cui farà seguito il lancio del disco maschile. Per il gran finale del programma della Diamond League 2018 di Oslo ecco i 200 metri maschili (con il canadese Aaron Brown), i 400 ostacoli maschili, i 400 femminili  e poi il Dream Mile maschile, previsto per le ore 21.50.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori