Diretta/ Roma Barcellona (risultato finale 4-2) streaming video e tv: poker dei giallorossi! (ICC 2018)

- Mauro Mantegazza

Diretta Roma Barcellona streaming video e tv: formazioni ufficiali, orario e risultato live della partita amichevole che le due squadre giocano nella notte ad Arlington

roma_barcellona_vittoria_lapresse_2018
Giocatori della Roma in festa subito dopo il fischio finale (LaPresse)

DIRETTA ROMA BARCELLONA (RISULTATO FINALE 4-2): POKER DEI GIALLOROSSI!

Florenzi ci prova da fuori ma trova la buona risposta di Cillessen. Cristante! Grandissimo inserimento e prima rete con la nuova maglia! Luca Pellegrini vede il taglio dell’ex Atalanta che non sbaglia! Nella passata stagione per Cristante sono state dodici le reti, tra cui nove in campionato. Rigore per la Roma! Fallo su Schick che piazza uno scatto prepotente e viene steso in area da Chumi. Sulla palla Perotti che batte con estrema tranquillità e cala il poker per la Roma! I giovani del Barcellona hanno commesso tantissimi errori nel corso della ripresa. La Roma è stata comunque brava a crederci con i nuovi entrati che hanno inciso subito sulla gara. La Roma chiuderà l’avventura americana contro il Real Madrid l’otto agosto. Termina la gara tra Roma e Barcellona con i giallorossi capaci di rimontare e siglare un bel poker contro i blaugrana che hanno cambiato tantissimo nella ripresa dando spazio alla cantera. (agg. Umberto Tessier)

ROMA BARCELLONA, DIRETTA LIVE

FLORENZI RIEQUILIBRA IL MATCH!

Inizia la girandola di cambi tra le due compagini. Grande inserimento di Abel Ruiz, Mirante salva con un riflesso felino. Squadre stravolte dai cambi con il Barcellona che presenta tantissimi ragazzi della cantera. Ci prova El Shaarawy su punizione, tiro che termina alto oltre la traversa. Roma che non riesce a trovare lo spunto giusto per impensierire l’estremo difensore del Barcellona. Errore difensivo del Barcellona, la Roma è sorpresa e non sfrutta l’occasione. Il Barcellona continua a restare avanti grazie alla rete di Malcom. Nella Roma entrano Fazio e Kolarov. Perotti non aggancia un ottimo pallone in area, occasione che sfuma. Florenzi! Pareggia la Roma dopo la buona iniziativa di Perotti, la difesa blaugrana non certo impeccabile nell’occasione. Mancano dieci minuti alla fine, può accadere di tutto. (agg. Umberto Tessier)

MALCOM SIGLA A PORTA VUOTA

Inizia la ripresa tra Roma e Barcellona, ci sono stati alcuni cambi nel Barcellona. El Shaarawy trova il raddoppio ma viene pescato in fuorigioco. Malcom! Raddoppia il Barcellona con l’acquisto mancato della Roma. Balu serve Malcom che a porta vuota la mette in rete. Malcom, al di là del gol, sta disputando un ottimo match fatto di movimenti continui. Fallo di Strootman su uno scatenato Rafinha, punizione per il Barcellona. La battuta è di Malcom, la palla termina oltre la traversa. I giovani del Barcellona dimostrano subito la mentalità giusta giocando ad un tocco. Malcom batte un angolo e Rafinha di testa non trova lo specchio della porta. Roma che fatica a carburare in questa ripresa, la compagine giallorossa è calata in maniera vistosa. Sinistro di Malcom! Mirante risponde presente con un buon riflesso. (agg. Umberto Tessier)

 

EL SHAARAWY TROVA IL PARI!

Marcano rimonta Rafinha e chiude la linea di tiro. Tiro violento di Munir, palla centrale e facile preda di Olsen. Grande percussione di Kluivert sulla destra, assist per El Shaarawy che non sbaglia! L’ex Ajax dimostra subito di avere grandissime potenzialità. Giallo per Manolas e Aleix Vidal dopo un battibecco. El Shaarawy apparecchia per Dzeko, il bosniaco calcia altissimo. Meglio la Roma in questo finale di primo tempo, gli esterni d’attacco stanno facendo davvero bene. Rafinha prova il tocco per Munir, allontana Marcano. Sergi Roberto carica il destro da fuori area ma non trova lo specchio della porta. Conclusione sballata di Aleix Vidal che prepara bene l’esecuzione ma tira sul fondo. Termina in parità la prima frazione, decidono al momento le reti di Rafinha ed El Shaarawy (agg. Umberto Tessier)

 

OLSEN SALVA SU MALCOM!

Solito possesso palla insistito del Barcellona con la Roma che fatica a trovare le contromisure giuste. Tante assenze nel Barcellona che sta dimostrando di avere validissime alternative. Ci prova ancora Rafinha che per un soffio non trova il palo lontano e la doppietta personale. Dzeko prova il servizio per Kluivert, l’olandese viene chiuso in tempo, sfuma la ripartenza della Roma. Dzeko per Kluivert, la botta dell’olandese viene chiusa dalla difesa blaugrana. Molto cercato il nuovo acquisto Kluivert dai compagni di squadra, l’attaccante fa tantissimo movimento in avanti. Pellegrini attacca alle spalla Rafinha, ammonizione sacrosanta per lui. Sulla punizione Aleix Vidal calcia altissimo sprecando la buona occasione. Siamo intanto giunti alla mezzora di gioco, il Barcellona è sempre avanti grazie a Rafinha. (agg. Umberto Tessier)

 

LA SBLOCCA RAFINHA!

Inizia il match tra Roma e Barcellona, gara valida per la International Champions Cup. La Roma batte il calcio d’inizio, sfida che vale doppio visto anche l’affare Malcom sfumato all’ultimo secondo proprio a favore del Barcellona. Meglio il Barcellona in questo inizio di match, Olsen rischia la frittata dopo l’iniziativa di Malcom. Kluivert prova la botta da fuori ma non inquadra lo specchio della porta. Rafinha! La sblocca l’ex giocatore arrivato all’Inter in prestito nella scorsa stagione, scambio con Munir che mette Rafinha davanti alla porta, Olsen freddato. Malcom! Gran tiro dell’ex Bordeaux con Olsen che respinge bene chiudendo lo specchio della porta. Roma in grandissima difficoltà fino ad ora. La Roma sta provando ad imbastire una reazione convincente, Dzeko cerca El Shaarawy che non ci arriva. (agg. Umberto Tessier)

 

FORMAZIONI UFFICIALI, SI INIZIA!

Pochi minuti ormai ci separano da Roma Barcellona. Con tuta la cautela che deve circondare un’amichevole estiva, è chiaro che la partita che fra pochissimi minuti ci attende dal Texas per la International Champions Cup non può essere come tutte le altre. Roma Barcellona è infatti una sfida che negli scorsi mesi si è accesa più volte, sia in campo sia sul mercato, e se è fresco lo “scippo” di Malcom da parte dei catalani ai danni della Roma, è chiaro che indimenticabile per tutti resta il trionfo capitolino nella scorsa Champions League. Sarà dunque dolce incontrare di nuovo il Barcellona, anche se certamente i campioni di Spagna andranno alla ricerca di una prima rivincita, sia pure non ufficiale. Andiamo allora adesso a leggere le formazioni ufficiali di Roma Barcellona, poi parola al campo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE FORMAZIONI

BARCELLONA: Cillessen; Miranda, Lenglet, Marlon, Semedo; R. Puig, Rafinha, C. Perez, Sergi Roberto; Arthur, Munir.

A disp.: ter Stegen, Ezkieta, Mingueza, Cuenca, Chumi, Aleix Vidal, Palencia, Cucurella, Monchu, Collado, Paco Alcacer, Ruiz, Malcom, Tabla. All. Valverde.

ROMA (UFFICIALE): Olsen; Florenzi, Manolas, Marcano, Santon; Lo. Pellegrini, De Rossi, Strootman; El Shaarawy, Dzeko, Kluivert.

A disp.: Mirante, Fuzato, Cardinali, Fazio, Juan Jesus, Kolarov, Bianda, Lu. Pellegrini, Gonalons, Cristante, Pastore, Schick, Perotti. All. Di Francesco.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Roma Barcellona, come tutte le partite della International Champions Cup, sarà visibile sulla televisione satellitare. In particolare, per tutti gli abbonati l’appuntamento sarà in diretta tv sul canale Sky Sport International Champions Cup, come in questo periodo è stato ribattezzato il numero 208 della piattaforma, oppure in alternativa in diretta streaming video tramite il sito oppure l’applicazione di Sky Go.

 

SI GIOCA A DALLAS, IN TEXAS

Spendiamo adesso qualche parola sullo stadio che ospiterà la prestigiosa amichevole tra Roma Barcellona. L’AT&T Stadium, precedentemente noto come Cowboys Stadium e poi ribattezzato per evidenti motivi di sponsorizzazione, è uno stadio situato a Arlington (Texas), uno dei più grandi negli Stati Uniti d’America. Si tratta di uno stadio molto recente, essendo stato inaugurato il 27 maggio 2009 in sostituzione del Texas Stadium come stadio di casa per la squadra dei Dallas Cowboys della NFL, massimo campionato di football americano. Da segnalare che il costo finale di costruzione dello stadio è stato di 1,3 miliardi, il che lo rende uno dei luoghi più costosi mai costruito per ospitare eventi sportivi. Per aiutare il proprietario e general manager dei Cowboys Jerry Jones a pagare i costi di costruzione del nuovo stadio, la città di Arlington ha fornito 325 milioni di dollari. Chissà che cosa pensa di tutto questo James Pallotta, che per il nuovo stadio della Roma sta affrontando peripezie di ogni genere… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I RISULTATI DELLE AMICHEVOLI

Fino a questo momento Roma e Barcellona hanno giocato appena una partita a testa in questa International Champions Cup. Il bilancio è discreto per i blaugrana, pessimo invece per i giallorossi. Il Barcellona infatti ha debuttato con un pareggio contro il Tottenham al Rose Bowl di Pasadena, poi diventato vittoria ai calci di rigore. La partita era finita 2-2, i gol dei catalani erano stati segnati da Munir al 15’ e da Arthur al 29’, mentre per gli inglesi sono andati a segno Son al 73’ e N’Koudou al 75’, prima dell’unico errore dal dischetto di Georgiou che ha dato la vittoria al Barcellona. Il Tottenham in precedenza aveva affrontato proprio la Roma e l’aveva travolta per 4-1 a San Diego. Dopo l’illusorio vantaggio di Schick al terzo minuto di gioco, i giallorossi sono crollati sotto i colpi di due doppiette, quelle di Llorente al 9’ e al 18’ minuto e di Lucas Moura al 28’ e al 44’. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL RICORDO DOLCE DELLA CHAMPIONS…

Appena nominiamo Roma Barcellona, torniamo di colpo a questa primavera, ai quarti di finale di Champions League nei quali i giallorossi di Eusebio Di Francesco hanno scritto una pagina gloriosa della propria storia. Come tutti ricorderanno, l’andata non era stata di buon auspicio, perché al Camp Nou il 4 aprile, tra sfortuna, errori difensivi e sviste arbitrali, il Barcellona aveva vinto per 4-1 a causa delle autoreti di De Rossi e Manolas, oltre ai gol di Piqué e Suarez; un naufragio che sembrava rendere poco più che simbolica la rete segnata nel finale da Dzeko, che invece una settimana più tardi avrebbe assunto un valore fondamentale. Il 10 aprile è il giorno che nessun giallorosso mai dimenticherà: allo stadio Olimpico lo stesso Dzeko sblocca il risultato dopo appena sei minuti, poi nella ripresa ecco i gol segnati dagli stessi De Rossi e Manolas – quale ironia della sorte – per completare una rimonta che giustamente si può definire leggendaria. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO E ORARIO DELLA PARTITA

Roma Barcellona è un’altra prestigiosa partita amichevole valida per la International Champions Cup: si gioca questa notte alle ore 4.05 italiane, cioè quando da noi di fatto sarà già mercoledì 1 agosto, mentre negli Stati Uniti sarà ancora martedì 31 luglio. La formazione giallorossa tornerà in campo infatti ad Arlington, una importante località del Texas, per la precisione presso l’AT&T Stadium, dove normalmente è protagonista il football americano e questa notte invece ci sarà spazio per le grandi del calcio europeo. Contro il Barcellona, naturalmente, sarà un altro test molto probante per la Roma di Eusebio Di Francesco, come d’altronde tutti quelli in programma in questa International Champions Cup, torneo estivo ormai noto agli appassionati di calcio in tutto il mondo. In questo caso poi Roma Barcellona richiama alla mente il memorabile quarto di finale di Champions League di questa primavera, per i giallorossi un motivo in più per fare di nuovo molto bene.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA BARCELLONA

Eusebio Di Francesco dovrebbe varare qualche cambio rispetto alla precedente gara contro il Tottenham. In porta potrebbe esserci l’esordio di Olsen a partita in corso, ma inizialmente il titolare potrebbe essere ancora Mirante. A destra dovrebbe rientrare Florenzi, Marcano favorito su Juan Jesus al fianco di Manolas nella coppia centrale, a sinistra potrebbe giocare il nuovo acquisto francese Bianda. A centrocampo De Rossi sarà il perno centrale, con Cristante alla sua destra e Strootman a sinistra. In avanti stavolta dovrebbe toccare a Dzeko al centro dell’attacco, con Kluivert junior e Perotti favoriti per completare il tridente giallorosso. Il Barcellona attende tanti calciatori reduci dal Mondiali, di conseguenza Ernesto Valverde proporrà una squadra molto giovane. In porta ci sarà Cillessen, davanti a lui Nelson Semedo e poi tre nomi poco noti a completare la retroguardia, con la coppia formata da Lenglet e Marlon al centro e il classe 2000 Miranda ad agire sulla destra. A centrocampo ecco l’ex interista Rafinha e Sergi Roberto come nomi noti, con loro però ci saranno altri due giovani, Puig e Perez. Attacco giovane ma di grande talento, con Arthur e Munir, mentre dovrebbe partire dalla panchina Malcom, nome fra i più attesi dopo essere stato vicinissimo proprio alla Roma.

QUOTE E PRONOSTICO

Abbastanza equilibrato il pronostico per Roma Barcellona, almeno secondo le quote proposte dall’agenzia di scommesse sportive Snai, che comunque indica i giallorossi leggermente favoriti, sia pure con differenze minime. Il segno 2 che indica una vittoria della Roma (che formalmente è considerata la squadra in trasferta) è indicato a 2,10, il segno 2 per la vittoria del Barcellona arriva a 2,95 ed infine il segno X per il pareggio tocca quota 3,70 ed è dunque la possibilità più stuzzicante per gli scommettitori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori