DIRETTA / Chievo Pescara (risultato finale 1-0) streaming video e tv: vincono i gialloblù!

Diretta Chievo Pescara: info streaming video e tv della partita, attesa oggi domenica 12 agosto al Bentegodi e valida per il terzo turno della Coppa Italia. 

12.08.2018 - Fabio Belli
DAnna_Chievo_indicazioni_lapresse_2018
Diretta Chievo Val di Pejo, amichevole (Foto LaPresse)

DIRETTA CHIEVO PESCARA (1-0): FINE PARTITA

Ammonito al 69esimo Gravillon per il Chievo. Poco dopo, vanno vicini al raddoppio i gialloblù con una super azione: assist di Giaccherini, tacco di Kiyine. Palla fuori di poco. Cambi da entrambe le parti: per il Pescara esce Cocco ed entra Monachello, per il Chievo esce Jaroszynski ed entra Bani. Cambio per il Pescara: esce Mancuso, entra Kanoute. Gli abruzzesi si rendono pericolosi al 73esimo con il neo-entrato Monachello. L’ex attaccante dell’Atalanta trova spazio in area ma conclude troppo debolmente. Seculin ringrazia e blocca. Risposta immediata del Chievo. Cross dalla destra di Emanuele Giaccherini, in piena area Mariusz Stepinski colpisce di testa: alto di poco sopra la traversa. Cambio per il Pescara: esce Mancuso, entra Kanoute. Occasione per il Chievo. Cross dalla destra di Emanuele Giaccherini, in piena area Mariusz Stepinski colpisce di testa, alto di poco sopra la traversa. Terza sostituzione per il Chievo: esce Emanuele Giaccherini, entra Riccardo Meggiorini. Vince il Chievo.

RETE DI RIGONI AL 55′

Nella ripresa il Chievo prova subito ad alzare il ritmo. La squadra di Lorenzo D’Anna propone un giro palla rapido ed efficace. Gli esterni bassi ricevono spesso in zona profonda riusccendo a creare pericoli. In questo frangente però i numerosi cross in area vengono tuttavia respinti dai difensori ospiti. I gialloblù insistono e trovano il vantaggio al 55esimo. Nicola Rigoni segue bene l’azione impostata dai compagni e va a fare densità in area. Hetemaj si allarga e con un cross premia il movimento del compagno di reparto. Colpo di testa vincente per l’1-0. La reazione del Pescara non arriva e i veronesi sfiorano il raddoppio. Conclusione potentissima da 30 metri di Jaroszynski, smanaccia in qualche modo Fiorillo.  Sostituzione per il Chievo: entra Sofian Kiyine, esce Valter Birsa.

BIRSA E RIGONI VICINI AL GOL

Il Chievo controlla il gioco facendo girare palla e chiudendo il Pescara nella propria metà campo. Al 24esimo i gialloblù si rendono pericolosi. Conclusione alta di poco di Mariusz Stepinski a metà primo tempo. Poco dopo una rapida azione libera Birsa al tiro dal cuore dell’area. Il tentativo del trequartista viene ribattuto da un avversario. Prima dell’intervallo il Pescara effettua un cambio: entra Machin esce Palazzi. Al 45esimo arriva la migliore occasione del primo tempo. Chievo vicino al gol. Colpo di testa ravvicinato di Nicola Rigoni, parata centrale del portiere Fiorillo. Si va a riposo sul parziale di 0-0.

INIZIO GARA

Chievo in campo con il 4-3-3. Tra i pali Seculin, in difesa Cacciatore, Rossettini, Tomovic e Jaroszynski. A centrocampo troviamo Rigoni, Radovanovic ed Hetemaj mentre in attacco ci sono Birsa, Giaccherini e Stepinski. Nei primi minuti di gioco i gialloblù fanno la partita facendo circolare palla e coinvolgendo tutti i giocatori in campo. Gli abruzzesi restano comunque vigili e attenti non concedendo spazi. Il primo tiro verso lo specchio arriva al decimo. Conclusione pericolosa dalla distanza di Nicola Rigoni. Traiettoria alta sopra la traversa, ma ottimo tentativo del centrocampista. Poco dopo viene concessa una punizione da poisizone molto invitante per Valter Birsa: blocca in due tempi l’estremo difensore ospite. 

SI COMINCIA!

Si avvicina il fischio d’inizio della partita di Coppa Italia tra Chievo e Pescara: a breve ecco quindi il primo appuntamento della stagione per i gialloblu ma il secondo per i delfini, che hanno dovuto superare il Pordenone nel precedente turno della competizione. Di certo però la qualificazione ottenuta alle spalle dei ramarri non è arrivata per i ragazzi di Pillon in maniera semplice e lo stesso tecnico non ha esitato a rimproverare i suoi nel post match: “Abbiamo fatto troppi errori. Dobbiamo migliorare in parecchie cose perchè ci facciamo del male da soli. Non siamo in una condizione ottimale, ma è necessario guardare avanti con fiducia”. Vedremo se oggi il Pescara saprà riscattarsi a spese del più quotato Chievo: parola al campo!? (agg Michela Colombo)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

La partita non sarà trasmessa in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento e neppure in diretta streaming video via internet. News e aggiornamenti sul match potranno essere reperiti sui siti ufficiali dei due club, chievoverona.it e pescaracalcio.it.

I PRECEDENTI

Quando mancano ormai poche ore al via del match della Coppa Italia tra Chievo e Pescara, appare senza dubbio opportuno andare a vedere che cosa ci può dire lo storico che lega questi due club, in campo oggi. Il bilancio non è breve ma non è certo neppure troppo lungo: Chievo e Pescara fino ad ora si sono trovati faccia a faccia in 19 occasioni, raccolte dal 1994 a oggi e specialmente risalenti al campionato cadetto italiano. Nella statistica generale contiamo inoltre che sono stati ben 6 i successi dei clivensi, ma 7 le affermazioni dei delfini con anche 6 pareggi al triplice fischio finale. L’ultima volta che Chievo e Pescara si sono trovate di fronte direttamente risale alla stagione 2016-2017 della Serie A, dove si contano due vittorie da parte dei gialloblu, in entrambi i casi con il medesimo risultato di 2-0 sul tabellone. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Chievo-Pescara, diretta dall’arbitro Mazzoleni domenica 12 agosto 2018 alle ore 18.00, sarà una delle sfide del programma del terzo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia. Gli scaligeri arrivano da un’estate difficile, con la retrocessione a tavolino sfiorata per il caso plusvalenze fittizie, poi scongiurata per un vizio di forma, anche se è arrivato un nuovo deferimento che potrebbe portare a una pesante penalizzazione per il prossimo campionato. Anche il Pescara ha voltato pagina dopo una salvezza raggiunta con fatica in Serie B, e nel precedente turno di Coppa si è guadagnato la qualificazione solo ai rigori, battendo all’Adriatico un coriaceo Pordenone dal dischetto.

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO PESCARA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo presso lo stadio Marc’Antonio Bentegodi di Verona. Gli scaligeri padroni di casa affronteranno la sfida con Sorrentino a difesa della porta, Depaoli schierato in posizione di terzino destro, i serbi Tanasijevic e Tomovic a formare la coppia di difensori centrali e Cacciatore schierato in posizione di terzino sinistro. Nel terzetto di centrocampo partiranno dal primo minuto Rigoni, l’altro serbo Radovanovic, e il francese Leris, mentre nel tridente offensivo ci sarà spazio per lo sloveno Birsa, per il polacco Stepinski e per Pucciarelli. Risponderà il Pescara con Fiorillo estremo difensore alle spalle di una linea difensiva a quattro schierata rispettivamente dalla fascia destra alla fascia sinistra con Zampano, il francese Gravillon, Scognamiglio e Balzano. L’albanese Memushaj a centrocampo sarà affiancato dall’equatoguineano Machin e dall’uruguaiano Brugman, mentre nel tridente offensivo partiranno dal primo minuto Cocco, Antonucci e Mancuso.

RISULTATI E CONTESTO

Le vicende societarie hanno finito probabilmente con l’influenzare il cammino del Chievo nel precampionato. Dopo il ko contro il Napoli, 0-2 a Trento, i gialloblu sono caduti pesantemente contro l’Hoffenheim: 0-5 contro una formazione che parteciperà sì alla prossima Champions League, ma che ha messo in luce le lacune che la formazione veneta dovrà correggere non solo in vista della Coppa Italia, ma anche di un esordio in campionato da urlo contro la Juventus 7 volte campione d’Italia in carica e con un Cristiano Ronaldo in più. Per il momento non brilla neppure il Pescara di Pillon, che ha faticato per eliminare il Pordenone tra le mura amiche: ai calci di rigore gli abruzzesi hanno avuto la meglio, ma ancora non si intravede la crescita richiesta dai tifosi dopo la sofferta salvezza strappata nella passata stagione.

QUOTE E PRONOSTICO

Faccia a faccia tra moduli speculari nel confronto tattico tra Chievo e Pescara: è il 4-3-3 lo schema prescelto sia per i veneti allenati da Lorenzo D’Anna, sia per gli abruzzesi guidati in panchina da Bepi Pillon. Per quanto riguarda le quote sulle scommesse sulla partita, fattore campo e differenza di categoria fanno indicare ai bookmaker i veneti come favoriti per la vittoria ed il passaggio del turno, con vittoria interna quotata 1.60 da Snai. Eurobet offre a 3.60 la quota relativa al pareggio (che porterebbe le due squadre a giocarsi la qualificazione ai tempi supplementari ed eventualmente ai calci di rigore), mentre Bwin moltiplica per 6.00 quanto investito sulla vittoria esterna dei pescaresi. Le quote sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita vedono Sisal Matchpoint proporre a 1.95 l’over 2.5 e Betclic offrire a 1.75 l’under 2.5.

I commenti dei lettori