RISULTATI EUROPA LEAGUE / Diretta gol live score, 3^ turno preliminare: la Dea avanza, pokerissimo Siviglia!

Risultati Europa League, diretta gol live score delle partite in programma. Terzo turno preliminare, ritorno: Atalanta avanti con il 2-0 sull’Hapoel Haifa, affronterà il Copenaghen

16.08.2018 - Mauro Mantegazza
pallone_europaleague_lapresse_2017
Diretta Inter Juventus Under 16, finale scudetto (Foto LaPresse)

L’Atalanta si prende la qualificazione al playoff di Europa League 2018-2019, come da copione: impiega più di un’ora a sbloccare la partita contro l’Hapoel Haifa, forte anche della netta vittoria dell’andata, ma alla fine trova il gol con Duvan Zapata e raddoppia nel recupero con Andreas Cornelius. Negli spareggi affronterà il Copenaghen, che ha battuto per 2-1 il Cska Sofia bissando il successo di una settimana fa; ai playoff ci sarà anche lo Zenit San Pietroburgo, che si qualifica con un clamoroso 8-1. I russi rimontano lo 0-4 alla Dinamo Minsk, nei supplementari però subiscono il gol degli ucraini e devono rifare tutto daccapo. Ci pensano Sebastian Driussi e Artem Dzyuba, che su rigore completa la tripletta personale; nel finale arriva anche la doppietta di Mak per un trionfo totale. Il Besiktas rischia grosso contro il Lask Linz: va sotto di due reti ma proprio al 90’ trova con il veterano Alvaro Negredo la rete che vale il passaggio del turno. Avanti anche il Siviglia grazie al roboante 5-0 in casa dello Zalgiris Vilnius (due gol di Pablo Sarabia); ne fa cinque anche l’Aek Larnaca allo Sturm Graz, e così il Cluj che si libera senza patemi dell’Alashkert. Inutile invece la vittoria della Dinamo Brest contro l’Apollon Limassol: a qualificarsi sono i ciprioti, il Maccabi Tel Aviv ribalta la sconfitta dell’andata e si prende i playoff al pari dell’Olympiacos, ma la vera sorpresa è rappresentata dai lussemburghesi del Dudelange che eliminano il ben più quotato Legia Varsavia, e continuano così a sognare un posto nella fase a gironi. (agg. di Claudio Franceschini)

ATALANTA IN CAMPO A REGGIO EMILIA

E’ arrivato il momento dell’Atalanta: nel ritorno del terzo turno preliminare di Europa League 2018-2019 la Dea affronta quella che appare una formalità, visto il 4-1 esterno con cui ha liquidato all’andata l’Hapoel Haifa. Gian Piero Gasperini infatti manda in campo alcune delle seconde linee: in difesa c’è Djimsiti mentre sulla corsia sinistra si vede Reca, confermata la presenza di Pasalic alle spalle di Duvan Zapata e Alejandro Gomez. Nel frattempo missione compiuta per Ufa, Aek Larnaca e Olimpia Lubiana: tutto facile per i ciprioti (5-0 sullo Sturm Graz) e gli sloveni (quattro gol sul campo dell’HJK Helsinki), i russi invece si prendono i playoff all’ultimo secondo, con la doppietta di Paurevic che scongiura i tempi supplementari ed elimina un Progrès che creva nel colpo grosso. Il Siviglia sta già vincendo sul campo dello Zalgiris Vilnius con i gol di Nolito e Pablo Sarabia a distanza di un minuto, lo Zenit è avanti sulla Dinamo Minsk con Leandro Paredes; il Molde ha spezzato l’equilibrio totale con l’Hibernian, vantaggio esterno per il Lipsia e per l’Hapoel Beer Sheva. Ora però concentriamoci soprattutto sull’Atalanta, che va a caccia della qualificazione ai playoff e che sta per entrare in campo. (agg. di Claudio Franceschini)

SIGMA OLOMOUC AI PLAYOFF

La prima squadra a qualificarsi ai playoff di Europa League 2018-2019 è il Sigma Olomuc: con i gol di Martin Nespor e David Houska (uno per tempo) i cechi replicano la vittoria ottenuta all’andata contro il Kairat, cui non basta la marcatura di Marton Eppel. Era finita 2-1 all’andata, finisce 2-1 una settimana più tardi: il Sigma Olomouc dunque vola ai playoff, dove troverà molto probabilmente il Siviglia a meno che lo Zalgiris Vilnius – ed è quello che sperano i cechi – non faccia lo scherzetto agli andalusi. Intanto è 1-1 tra Progrès e Ufa, con i russi ancora avanti nel doppio confronto; l’Aek Larnaca ha messo al sicuro la sua qualificazione segnando la rete del vantaggio contro lo Sturm Graz, Ivan Trickovski porta a 3-0 il punteggio complessivo nei confronti degli austriaci, chiamati adesso a segnare tre gol per passare il turno. Aspettando l’Atalanta, è iniziata anche HJK Helsinki-Olimpia Lubiana: gli sloveni difendono il 3-0 interno ottenuto all’andata e hanno già segnato in Finlandia, la qualificazione ai playoff è sempre più vicina anche per loro. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIANO LE PARTITE

Pochi minuti al via della prima partita in programma oggi per il ritorno del terzo turno preliminare di Europa League. Come sempre succede in questi casi, si comincia con le partite all’estremo Est del Vecchio Continente, che sono naturalmente le zone più avanti per quanto riguarda il fuso orario. Anzi, a volere essere pignoli si comincerà in Asia, dal punto di vista geografico: siamo in Kazakistan e allo stadio di Almaty si gioca il ritorno della sfida fra i padroni di casa del Kairat e i cechi del Sugma Olomouc, che all’andata si sono imposti per 2-0, risultato che naturalmente adesso mette il Sigma in ampio vantaggio in ottica qualificazione. Tra le prime partite che prenderanno il via in questo giovedì ricchissimo di partite, ricordiamo che alle ore 17.00 ci sarà Progres-Ufa, mentre alle ore 17.30 avrà inizio AEK Larnaca-Sturm Graz. Il nostro “giro d’Europa” sta dunque per cominciare, la parola va ai campi! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NEL MIRINO DELLA DEA

Nel lunghissimo elenco delle partite che ci attendono oggi per il ritorno del terzo turno preliminare di Europa League, ne evidenziamo una che naturalmente è quella che più interessa ai tifosi dell’Atalanta. Salvo clamorose rimonte da parte dell’Hapoel Haifa, è evidente che l’Atalanta abbia in pratica già ipotecato un posto nei playoff, che saranno disputati il 23 e il 30 agosto. Sappiamo che la vincente di Atalanta-Hapoel Haifa affronterà la vincente di Copenaghen-Cska Sofia. Anche questo è un confronto che ha una favorita d’obbligo dopo la partita d’andata: infatti sette giorni fa il Copenaghen è andata a vincere in Bulgaria, infliggendo al Cska Sofia una sconfitta casalinga che ora rende difficilissima la situazione della squadra bulgara. A Sofia erano passati in vantaggio i padroni di casa con il gol di Maurides al 15’ minuto di gioco, ma il Copenaghen ha poi ribaltato la situazioni con le reti di Denis Vavro al 64’ e di Kenan Kodro su calcio di rigore al minuto 74. Il ritorno in Danimarca vede oggi logicamente favoriti per il passaggio del turno i padroni di casa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

EUROPA LEAGUE, RITORNO TERZO TURNO PRELIMINARE

L’Europa League torna protagonista oggi, giovedì 16 agosto 2018, con le partite di ritorno del terzo turno preliminare, l’ultimo in attesa dei play off, ultimo ostacolo estivo sul lungo cammino verso la fase a gironi. In campo anche l’Atalanta di Gasperini, nella sua casa “europea” di Reggio Emilia: la Dea oggi se la vedrà con l’Hapoel Haifa, ma non ci dovrebbero essere particolari problemi dopo il perentorio successo per 1-4 ottenuto settimana scorsa all’andata in Israele, punteggio nettissimo che dovrebbe rendere una pura formalità il ritorno di questa sera per i nerazzurri, che hanno cominciato bene il loro secondo cammino consecutivo in Europa League dopo la splendida figura fatta nel corso della scorsa edizione. Prima però di vedere che cosa ci offre il programma ufficiale delle partite per il ritorno del terzo turno preliminare della Europa League, ricordiamo che il primo fischio d’inizio oggi si udirà alle ore 16.00 italiane, mentre l’ultimo non è atteso prima delle ore 21.30. Basterebbe già questo semplice dato cronologico a dire che le partite di oggi ci porteranno in giro per ogni angolo d’Europa.

IL PROGRAMMA DELLE GARE

Si parte dunque, come già accennato, alle ore 16.00 con Kairat-Sigma; alle ore 17.00 ecco Progres-Ufa e alle ore 17.30 avrà inizio AEK Larnaca-Sturm Graz, mentre alle ore 18.00 sarà la volta di HJK Helsinki-Olimpia Lubiana. Ecco poi alle ore 18.30 Universitatea Craiova-Lipsia e Copenaghen-Cska Sofia, la sfida da cui uscirà la prossima avversaria dell’Atalanta (salvo crolli nerazzurri). Alle ore 19.00 si entrerà decisamente nel vivo, sarà l’orario d’inizio di molte partite: Kukes-Torpedo Kutaisi, Apoel Nicosia-Hapoel Beer Sheva, Midtjylland-TNS, Suduva-Spartaks Jurmala, Cluj-Alashkert, Zalgiris-Siviglia, Molde-Hibernian e Zenit San Pietroburgo-Dinamo Minsk. Alle ore 19.30 si giocano Lucerna-Olympiakos e Maccabi Tel Aviv-Pyunik, mentre alle ore 19.45 ecco Dinamo Brest-Apollon Limassol e LASK Linz-Besiktas. Alle ore 20.00 altra raffica di incontri con Atalanta-Hapoel Haifa e poi Dudelange-Legia Varsavia, Zrinjski-Ludogorets, Brondby-Spartak Subotica e Basilea-Vitesse Arnhem. Alle ore 20.15 ci attendono Maribor-Rangers Glasgow e Lech Poznan-Genk, mentre alle ore 20.30 sono in programma Gent-Jagiellonia, Feyenoord-Trencin, Rapid Vienna-Slovan Bratislava, Steaua Bucarest-Hajduk Spalato e Partizan Belgrado-Nordsjaelland. Si continua a ritmi altissimi e alle ore 20.45 eccovi dunque Rosenborg-Cork, Bordeaux-Mariupol, Burnley-Istanbul Basaksehir e Rijeka-Sarpsborg. Siamo ormai quasi in conclusione: ci mancano alle ore 21.00 Valur-Sheriff Tiraspol e alle ore 21.30 Sporting Braga-Zorya.

RISULTATI EUROPA LEAGUE

RISULTATO FINALE Kairat-SIGMA OLOMOUC 1-2 – 19′ Nespor (S), 51′ Houska (S), 61′ Eppel (K)

RISULTATO FINALE Progrès-UFA 2-2 – 2′ aut. Alikin (P), 51′ Paurevic (U), 72′ Mayron (P), 94′ Paurevic (U)

RISULTATO FINALE AEK LARNACA-Sturm Graz 5-0 – 8′ Trickovski, 65′ rig. L. Jorge, 67′ Trickovski, 80′ Trickovski, 86′ Florian

RISULTATO FINALE HJK Helsinki-OLIMPIA LUBIANA 1-4 – 20′ Issah (O), 72′ Avramovski (O), 75′ aut. Rafinha (O), 85′ Chrisantus (H), 92′ rig. Brkic

RISULTATO FINALE Universitatea Craiova-LIPSIA 1-1 – 39′ Sabitzer (L), 85′ Baicu (U)

RISULTATO FINALE COPENAGHEN-Cska Sofia 2-1 – 23′ N’Doye (Co), 58′ Evandro da Silva (Cs), 64′ N’Doye (C)

RISULTATO FINALE Kukes-TORPEDO KUTAISI 2-0 – 29′ rig. Reginaldo, 74′ rig. Reginaldo

RISULTATO FINALE APOEL NICOSIA-Hapoel Beer Sheva 3-1 – 19′ Ben Basat (H), 64′ Caju (A), 79′ Lucas Souza (A), 93′ Lucas Souza (A)

RISULTATO FINALE MIDTJYLLAND-Tns 3-1 – 16′ George (M), 22′ Ebbe (T), 62′ Okosun (M), 80′ Okosun (M)

RISULTATO FINALE SUDUVA-Spartaks Jurmala 0-0

RISULTATO FINALE CLUJ-Alashkert 5-0 – 19′ rig. Culio, 45’+1′ Omrani, 58′ Hoban, 62′ Omrani, 92′ Mailat

RISULTATO FINALE Zalgiris Vilnius-SIVIGLIA 0-5 – 6′ Nolito, 7′ Sarabia, 44′ Sarabia, 80′ Arana, 83′ Nolito

RISULTATO FINALE MOLDE-Hibernian 3-0 – 35′ Haland, 66′ Aursnes, 82′ Haland

RISULTATO FINALE ZENIT-Dinamo Minsk 8-1 dts – 22′ L. Paredes (Z), 66′ Noboa (Z), 75′ Dzyuba (Z), 79′ Dzyuba (Z), 99′ Yahaya (D), 109′ Driussi (Z), 115′ rig. Dzyuba (Z), 122′ Mak (Z), 123′ Mak (Z)

RISULTATO FINALE Lucerna-OLYMPIACOS 1-3 – 23′ Christodoulopoulos (O), 59′ Christodoulopoulos (O), 68′ M. Guerrero (O), 82′ Demhasaj (L)

RISULTATO FINALE MACCABI TEL AVIV-Pyunik 2-1 – 11′ Voynov (P), 55′ Micha (M), 68′ Atar (M)

RISULTATO FINALE Dinamo Brest-APOLLON LIMASSOL 1-0 – 86′ Nekhaychik

RISULTATO FINALE Lask Linz-BESIKTAS 2-1 – 42′ Joao Victor (L), 69′ Frieser (L), 90′ Negredo (B)

RISULTATO FINALE ATALANTA-Hapoel Haifa 2-0 – 71′ D. Zapata, 92′ Cornelius

RISULTATO FINALE DUDELANGE-Legia Varsavia 2-2 – 7′ Stumpf (D), 17′ Da Cruz (D), 33′ J. Kanté (L), 86′ J. Kanté (L)

RISULTATO FINALE Zrinjski-LUDOGORETS 1-1 – 24′ Keseru (L), 92′ Bilbija (Z)

RISULTATO FINALE BRONDBY-Spartak Subotica 1-1 – 68′ Kaiser (B), 80′ Glavcic (S)

RISULTATO FINALE BASILEA-Vitesse Arnhem 1-0 – 30′ Al. Ajeti

RISULTATO FINALE Maribor-RANGERS GLASGOW 0-0

RISULTATO FINALE Lech Poznan-GENK 1-2 – 19′ Samatta (G), 45’+1′ rig. Trossard (G), 50′ Cywka (L)

RISULTATO FINALE GENT-Jagiellonia 3-1 – 13′ Awoniyi (G), 58′ Pospisil (J), 84′ Yaremchuk (G), 89′ David (G)

RISULTATO FINALE Feyenoord-TRENCIN 1-1 – 8′ Botteghin (F), 9′ Mance (T)

RISULTATO FINALE RAPID VIENNA-Slovan Bratislava 4-0 – 3′ Knassnmullner, 79′ Knassmullner, 85′ Murg, 94′ Knassmullner

RISULTATO FINALE STEAUA BUCAREST-Hajduk Spalato 2-1 – 55′ rig. Gnoheré (S), 82′ Said (H), 93′ Gnoheré (S)

RISULTATO FINALE PARTIZAN BELGRADO-Nordsjaelland 3-2 – 9′ A. Olsen (N), 11′ Miletic (P), 30′ M. Jankovic (P), 35′ S. Markovic (P), 76′ Amon (N)

RISULTATO FINALE ROSENBORG-Cork 3-0 – 26′ Serbecic, 34′ Soderlund, 58′ Trondsen

RISULTATO FINALE BORDEAUX-Mariupol 2-1 – 54′ Poundjé (B), 66′ Sankharé (B), 66′ Fomin (M)

RISULTATO FINALE BURNLEY-Istanbul Basaksehir 1-0 dts – 97′ Cork

RISULTATO FINALE Rijeka-SARPSBORG 0-1 – 84′ Mortensen

RISULTATO FINALE Valur-SHERIFF 2-1 – 40′ H. Sigurdsson (V), 68′ Badibanga (T), 91′ Halldorsson (V)

RISULTATO FINALE Braga-ZORYA 2-2 – 65′ Joao Novais (B), 70′ Ratao (Z), 73′ Ricardo Horta (B), 83′ Karavaev (B)

I commenti dei lettori