Diretta / Cremonese Pescara (risultato finale 1-1) streaming video Dazn: Mancosu trova il pari nel recupero!

- Fabio Belli

Diretta Cremonese Pescara, streaming video Dazn: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita. Riparte il campionato cadetto: i grigiorossi aprono contro gli adriatici

Croce_Cremonese_Cesena_lapresse_2018
Video Cremonese Benevento (repertorio LaPresse)

DIRETTA CREMONESE PESCARA (RISULTATO FINALE 1-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Giovanni Zini la Cremonese viene fermata con un pareggio per 1 a 1 dal Pescara. Nel primo tempo i padroni di casa, nonostante il cambio prematuro per infortunio di Montalto, provano a dominare ed i loro sforzi vengono premiati dalla rete di Castrovilli al 30′. Nel secondo tempo i biancazzurri vanno in cerca del pareggio e, dopo le espulsioni rimediate rispettivamente da Greco da un lato e da Marras dall’altro, nel finale di partita ci pensa Mancosu a ristabilire definitivamente l’equilibrio di testa su assist di Balzano, precisamente nel recupero al 94′. Il pareggio ottenuto quest’oggi consegna un punto ciascuno per Cremonese e Pescara, i primi del loro campionato.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Cremonese e Pescara, il punteggio è sempre fermo sull’1 a 0. Dopo la fase concitata vissuta in avvio di secondo tempo, lentamente gli ospiti biancazzurri tornanon a farsi vedere come sul finire della frazione precedente tramite gli interessanti spunti di Mancosu, pericolosissimo al 69′ con un colpo di testa largo di poco ed all’80’, quando ha colpito la traversa.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Cremonese e Pescara è ancora di 1 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza ulteriori sostituzioni da parte dei due allenatori, i padroni di casa rischiano grosso quando Radunovic è costretto a mettere in calcio d’angolo la sfortunata deviazione aerea del suo compagno Castrovilli. Gli animi si accendono poi al 53′ quando Greco rimedia un cartellino rosso diretto per una gomitata su Marras, a sua volta espulso per doppio giallo a causa del suo comportamento nello scontro.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Cremonese e Pescara sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. I padroni di casa non si lasciano abbattere dalla prematura perdita per infortunio di Montalto e riescono anzi a passare in vantaggio al 30′ grazie alla rete di Castrovilli, bravo a colpire capitalizzando l’ottimo spunto personale del suo compagno Carretta. Al 37′ gli ospiti cercano inutilmente di colpire con il colpo di testa di Cocco parato dal portiere di casa mentre Brugman spara alto al 40′.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Cremonese e Pescara è di 0 a 0. La partita, dopo una fase abbastanza confusionaria, non sembra decollare ed i padroni di casa, in avanti con il tiro di Castrovilli parato e bloccato al 14′, perdono per infortunio uno dei nuovi acquisti Montalto al 26′, rimpiazzato per un problema alla caviglia sinistra da Brighenti. Fino a questo momento l’arbitro ha ammonito il solo Marras tra gli ospiti.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Lombardia la partita tra Cremonese e Pescara è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. In queste fasi iniziali dell’incontro entrambe le compagini sembrano voler sostenere dei ritmi molto alti sebbene nessuna delle due riesca veramente a creare qualche pericolo. Ai padroni di casa non serve nemmeno la possibilità capitata al 10′, quando sprecano malamente una punizione da posizione più che

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Diamo adesso uno sguardo ai precedenti di Cremonese Pescara. Questa è una sfida che si è già giocata piuttosto spesso, in totale per 22 volte: il bilancio parla di sette vittorie della Cremonese, dieci successi del Pescara e appena cinque pareggi. Gli abruzzesi sono in leggero vantaggio anche per quanto riguarda il numero delle reti segnate, 26 contro le 24 della Cremonese. Nello scorso campionato di Serie B le due squadre sono tornate ad incrociarsi per la prima volta dopo oltre dieci anni, ma di certo non sono state sfide che passeranno alla storia: doppio pareggio per 0-0, il 23 settembre 2017 a Cremona e il 24 febbraio 2018 a Pescara. Dal momento che oggi si giocherà in casa della Cremonese, ricordiamo anche il bilancio delle sfide giocate in Lombardia: sei vittorie per i grigiorossi, tre pareggi e appena due colpacci per il Pescara, con 19 gol segnati dalla Cremonese e 12 dagli abruzzesi. Ora leggiamo le formazioni ufficiali di Cremonese Pescara, poi parola al campo! CREMONESE (4–3–3): Radunovic; Mogos, Terranova, Claiton, Migliore; Arini, Greco, Croce; Carretta, Montalto, Castrovilli. All. Andrea Mandorlini. A disposizione: Ravaglia, Volpe, Boultam, Brighenti, Del Fabro, Emmers, Castagnetti, Marconi, Kresic, Perrulli, Picchi, Renzetti, Strefezza. PESCARA (4–3–3): Fiorillo; Ciofani, Gravillon, Perrotta, Balzano; Memushaj, Brugman, Machin; Marras, Cocco, Antonucci. All. Giuseppe Pillon. A disposizione: Kastrati, Galante, Campagnaro, Del Grosso, Elizalde, Fornasier, Scognamiglio, Crecco, Melegoni, Capone, Del Sole, Monachello, Mancuso. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La partita Cremonese Pescara sarà trasmessa soltanto in diretta streaming video via internet per tutti gli utenti registrati a DAZN, servizio di trasmissione sul web che detiene quest’anno i diritti della cadetteria; per i cilenti Premium l’abbonamento è gratuito mentre sono previste agevolazioni per tutti gli abbonati a Sky, non ci sarà diretta tv ma avendo a disposizione una smart tv collegata a internet si potrà comunque installare l’applicazione.

GLI ATTACCANTI

In vista di Cremonese Pescara, partita della prima giornata di Serie B che aprirà il campionato di queste due squadre allo stadio Zini, diamo uno sguardo agli attaccanti delle due formazioni. Per i grigiorossi lombardi possiamo fare due nomi: il confermato Andrea Brighenti, che indosserà la maglia numero 9 e sarà anche il capitano della Cremonese, ma soprattutto il nuovo acquisto Adriano Montalto, reduce da una stagione da 20 gol con la maglia della Ternana, che potrebbe dunque essere il nuovo bomber dei grigiorossi. Il Pescara risponde con un folto reparto offensivo, nel quale però è più complicato andare ad individuare chi potrebbe essere il principale punto di riferimento: a giocarsi la maglia da prima punta per il Delfino abruzzese dovrebbero comunque esserci Andrea Cocco e Gaetano Monachello. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROTAGONISTI

Considerando le probabili formazioni di Cremonese-Pescara vediamo subito che sia in entrambe le parti del campo, l’elenco dei possibili grandi protagonisti del match della Serie B è davvero lungo. Tra tutti però vogliamo mettere sotto i riflettori una colonna della squadra azzurra ovvero Andrea Cocco, che dopo alcuni stagioni non eccezionali, punta sul campionato 2018-2019 per riscattarsi. Il bomber di certo non ha vissuto grandi emozioni negli ultimi anni, ma il pre season con la maglia del Pescara questa estate è stato davvero importante. Tanti i gol segnati anche dal dischetto: gli ultimi due pochi giorni fa nell’amichevole contro il Giulianova e soprattutto tante prestazioni di alto livello. Lo ha affermato lo stesso Cocco in conferenza stampa: “Mi auguro sia il mio anno, ma io sono già contento di stare bene fisicamente. Questo mi ripaga del lavoro fatto in ritiro, ma il calcio d’agosto conta poco, conterà sabato e i prossimi mesi, ma sono fiducioso”. Vedremo però che dirà il campo. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Cremonese-Pescara è la partita di Serie B che oggi sarà diretta dal signor Ros di Pordenone, coadiuvato da Margani e Marchi come guardalinee e con Bitonti come quarto uomo. Ros in questa stagione ha esordito ufficialmente lo scorso 5 agosto, arbitrando in Coppa Italia il match tra Venezia e Sudtirol, vinto di misura in trasferta dagli altoatesini. In 156 partite arbitrate Ros ha dimostrato di avere una grande confidenza con i cartellini gialli, avendone estratti ben 722, con 35 espulsioni per doppia ammonizione e 20 rossi diretti. Per quanto riguarda i precedenti con le due squadre in campo, il fischietto friulano ha già arbitrato in passato sette gare del Pescara e cinque della Cremonese. Il bilancio degli abruzzesi con Ros in campo recita tre vittorie, un pareggio e tre sconfitte, ultima sfida la sconfitta 1-3 dei biancazzurri a Vercelli del 17 aprile scorso. Ko anche per i grigiorossi nell’ultimo precedente arbitrato dal direttore di gara pordenonese, il 28 aprile scorso, nella trasferta persa 0-1 in casa dello Spezia il 28 aprile scorso. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Cremonese-Pescara, che sarà diretta dal signor Ros e si gioca sabato 25 agosto alle ore 18.00, sarà una delle sfide d’apertura del nuovo campionato di Serie B 2018-2019. Si ritrovano di fronte due formazioni che hanno trovato diverse difficoltà nella scorsa stagione, conquistando la salvezza solo in extremis, anche se la Cremonese era appena tornata in Serie B dopo oltre un decennio d’attesa, mentre gli abruzzesi erano appena retrocessi dalla Serie A. Match tra due squadre in cerca di riscatto dopo una stagione non molto ricca di soddisfazioni da una parte e dall’altra.

RISULTATI E PRECEDENTI

Andrea Madorlini è stato confermato sulla panchina della Cremonese dopo un finale di campionato un po’ concitato nella scorsa stagione, ma che ha portato comunque la squadra lombarda a strappare la salvezza. In Coppa Italia per la Cremonese è arrivata però già una prima delusione, con la sconfitta ai rigori in casa subita contro il Pisa nel secondo turno ad eliminazione diretta. Dall’altra parte il Pescara ha esordito in Coppa Italia battendo ai rigori il Pordenone, per poi cadere di misura contro il Chievo. A Bepi Pillon viene chiesto di riportare ordine in un ambiente che ha vissuto un lungo anno di crisi, culminato con l’esonero di Zeman e la salvezza diretta strappata solo nelle ultime gornate di campionato.

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE PESCARA

La Cremonese sarà in campo col serbo Radunovic tra i pali, mentre il romeno Mogos sarà l’esterno laterale difensivo di destra e Migliore l’esterno laterale difensivo di sinistra, con il croato Kresci e il brasiliano Claiton centrali della retroguardia. I tre titolari di centrocampo saranno Croce, Castagnetti e Arini, mentre nel tridente offensivo partiranno dal primo minuto Castrovilli, Montalto e Carretta. Risponderà il Pescara con Fiorillo estremo difensore alle spalle di una linea difensiva a quattro, schierata dall’out di destra all’out di sinistra rispettivamente con Balzano, il francese Gravillon, Perrotta e l’uruguaiano Elizalde. A centrocampo l’albanese Memushaj, l’altro uruguaiano Brugman e Palazzi partiranno dal primo minuto, mentre nel tridente offensivo degli abruzzesi saranno schierati Cocco, Antonucci e Mancuso. Le due formazioni si affronteranno con moduli speculari, con il 4-3-3 che sarà la scelta tattica sia per l’allenatore della Cremonese, Andrea Mandorlini, sia per il tecnico del Pescara, Bepi Pillon.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote delle agenzie di scommesse vedono favorita in maniera moderata la Cremonese, con vittoria interna dei grigiorossi quotata 2.00 da Eurobet, mentre William Hill propone a 3.10 la quota relativa al pareggio e il successo casalingo che viene invece proposto ad una quota di 3.90 da Bwin. Bet365 fissa le quote sui gol realizzati complessivamente nel corso della partita a 2.05 e 1.75 rispettivamente per over 2.5 e under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori