Risultati Serie B e classifica aggiornata/ Cittadella, tris al Crotone! Beffa Cosenza, Foggia ok (1^ giornata)

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie B e classifica aggiornata: prima giornata di campionato, il Cosenza fermato dall'Ascoli in pieno recupero mentre esordiscono molto bene il Cittadella e il Foggia

Bentegodi Verona Serie A Serie A: lo stadio Bentegodi (LaPresse repertorio)

Grande avvio del campionato di Serie B per il Cosenza, ma il finale di partita è amaro: i lupi, che non giocavano in questa categoria da tempo, stavano per imporsi sul campo dell’Ascoli grazie al gol messo a segno da Riccardo Maniero nel primo tempo, ma proprio all’ultimo secondo, in maniera incredibile, i marchigiani hanno trovato la rete del pareggio con Brosco. Dilagano invece le altre due vincenti della serata: il Cittadella segna tre gol a un Crotone che invece inizia malissimo, schiantato dai veneti che ormai sono abituati a questo campionato e si giocano davvero le possibilità di prendersi anche la promozione diretta. Sono Schenetti e Strizzolo a fare bis e tris nel secondo tempo; il Foggia invece apre il secondo tempo contro il Carpi in maniera pazzesca, e con Loiacono, Tonucci e Ciceretti (difensori goleador per i satanelli) si portano sul 4-0 prima che gli emiliani abbiano una reazione di orgoglio e provino a riaprire tutto con Mokulu Tembe e Jelenic, senza però completare la rimonta. (agg. di Claudio Franceschini)

CLICCA QUI PER IL RISULTATI 1^ GIORNATA

INTERVALLO SU TUTTI I CAMPI

Intervallo nelle partite di Serie B che animano la domenica dedicata alla prima giornata: su tutti i campi si è segnato, e questo ovviamente contribuisce a rendere interessante la serata. A Cittadella, i padroni di casa ripartono con Stefano Scappini: l’ex Pontedera e Cremonese infila la rete che permette ai veneti di portarsi in vantaggio sul Crotone, in quella che potremmo definire una sfida diretta per la promozione a giudicare dalle previsioni di inizio stagione. Vittoria interna anche per il Foggia, che sorprende il Carpi: è Michele Camporese, a metà tempo, a realizzare il gol che per adesso decide la sfida dello Zaccheria. Al Del Duca invece il Cosenza apre alla grande il campionato di ritorno in Serie B: Riccardo Maniero, importante acquisto dell’estate, trova la via della rete e per i lupi c’è già il grande sogno di vincere ad Ascoli e portare a casa tre punti importanti. Le partite però sono soltanto a metà: tra poco vedremo come andranno le cose nella ripresa. (agg. di Claudio Franceschini)

PARITA’ NEL DERBY VENETO

Si è appena chiuso il primo anticipo della giornata di domenica dedicata al primo turno del campionato della Serie B: a dare il via ecco il match tra Verona e Padova, ma al Bentegodi il risultato è di un sofferto pareggio per 1-1 al triplice fischio finale. I primi a farsi vedere in campo sono stati proprio i padroni di casa gialloblu, che volano al vantaggio al 23’ del primo tempo con Almici. La reazione dei rossocrociati appena promossi al campionato cadetto non si fa attendere e al 36’ ci pensa Ravanelli a pareggiare i conti. Nella ripresa nessun fuoco d’artificio in area benché di certo il fischietto Fourneau ha avuto il suo bel d’affare. Gli appassionati del campionato della Serie B però non rimangono delusi in termini di spettacolo e non lo saranno visto che stanno per avere inizio altre tre sfide per la 1^ giornata del secondo campionato italiano. Alle ore 21.00 e quindi tra pochissimo ecco che sarà il turno di Ascoli-Cosenza, Cittadella-Crotone e Foggia-Carpi: tocca quindi ridare la parola al campo, si gioca! (agg Michela Colombo) 

INIZIA VERONA-PADOVA

Tutto è pronto per Verona Padova, il derby veneto che è la prima delle quattro partite in programma oggi per la prima giornata del campionato di Serie B 2018-2019. Una sfida affascinante, un derby veneto fra squadre di grande tradizione: per il Padova è un bel modo per bagnare il ritorno in Serie B dopo quattro anni d’assenza, cioè dopo il fallimento del 2014 che aveva costretto i patavini a ripartire addirittura dai dilettanti; il Verona invece naturalmente ne avrebbe fatto volentieri a meno, ma bisogna ammettere che per l’Hellas nella scorsa stagione la retrocessione è stata meritata, di conseguenza adesso è meglio pensare solamente alla stagione che sta per cominciare, con l’obiettivo di provare a tornare subito nella massima serie. Di certo è un bel modo per aprire la domenica: il fascino c’è, speriamo che dal Bentegodi arrivino anche molte emozioni. Parola dunque al campo, si può cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE DEBUTTANTI NEL TORNEO

Abbiamo accennato al fatto che oggi scenderanno in campo diverse squadre che l’anno scorso non erano in Serie B. L’incrocio più particolare è naturalmente Verona Padova, derby veneto fra due formazioni le quali l’anno scorso non erano nel campionato cadetto, il Verona retrocesso dalla Serie A e il Padova promosso dalla C. Debuttano oggi anche Cosenza e Crotone, le due calabresi che erano l’anno scorso entrambe in campionati diversi e che arrivano in Serie B con stati d’animo decisamente diversi, entusiasmo a Cosenza e necessità di rilanciarsi a Crotone. Domani il posticipo del lunedì metterà di fronte Benevento e Lecce e pure in questo caso, come nel derby veneto, avremo subito alla prima giornata lo scontro fra i campani retrocessi dalla A e i salentini che invece sono stati promossi dalla C. Dovrà invece aspettare ancora una settimana al Livorno, a cui tocca un turno di riposo nella prima giornata di questa Serie B a 19 squadre – sempre che poi tale resti al termine di questa pessima estate del calcio italiano. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA PRESENTAZIONE DEL CAMPIONATO

La Serie B sarà protagonista anche oggi, domenica 26 agosto. In programma infatti ci saranno ben quattro partite della prima giornata, dal momento che in questo campionato le partite della serie cadetta saranno divise in modo molto più equilibrato fra il sabato e la domenica. Dunque, andiamo subito a ricordare che cosa ci attende oggi dando uno sguardo al programma degli incontri, tenendo conto che nel periodo estivo tutte le partite saranno disputate fra il tardo pomeriggio e la sera: si comincerà dunque alle ore 18.00 con Verona-Padova, mentre alle ore 21.00 saranno in programma tre sfide, cioè Ascoli-Cosenza, Cittadella-Crotone e Foggia-Carpi.

SERIE B 1^ GIORNATA: LE PARTITE DELLA DOMENICA

L’attesa è grande perché naturalmente alla prima giornata sarà per tutte le squadre il debutto nel nuovo campionato. Spicca senza dubbio il derby veneto fra il Verona e il Padova, un incrocio davvero particolare se si pensa che l’anno scorso l’Hellas era in Serie A e il Padova in Serie C: la trasferta al Bentegodi sarà per i patavini un bel modo per tornare a gustarsi la B, il Verona invece punta a una immediata promozione per tornare subito fra i grandi. Ritornano in Serie B oggi anche Cosenza e Crotone, anche se per le due squadre calabresi lo stato d’animo sarà completamente diverso: nel primo caso si tratterà di un sospirato ritorno nella cadetteria dopo 15 anni vissuti nelle categoria minori, per il Crotone invece c’è l’amarezza per una retrocessione ritenuta immeritata, e con strascichi giudiziari ancora aperti per il caso Chievo. Entrambe saranno in trasferta, rispettivamente ad Ascoli e Cittadella: riflettori soprattutto sui veneti, che negli ultimi anni ci hanno sempre abituato ad essere protagonisti. Infine Foggia-Carpi: i pugliesi hanno otto punti di penalizzazione, di conseguenza già dalla prima giornata dovranno andare forte per colmare il gap che li separa dal resto del gruppo.

RISULTATI SERIE B

RISULTATO FINALE  Verona-Padova 1-1 – 24′ Almici (V), 36′ L. Ravanelli (P)

RISULTATO FINALE Ascoli-Cosenza 1-1 – 19′ R. Maniero (C), 95′ Brosco (A)

RISULTATO FINALE Cittadella-Crotone 3-0 – 4′ Scappini, 49′ Schenetti, 89′ Strizzolo

RISULTATO FINALE Foggia-Carpi 4-2 – 23′ Camporese (F), 50′ Loiacono (F), 55′ Tonucci (F), 62′ Cicerelli (F), 69′ Mokulu (C), 81′ Jelenic (C)

 

CLASSIFICA SERIE B

Venezia, Cittadella 3

Ascoli, Cosenza, Brescia, Cremonese, Padova, Perugia, Pescara, Palermo, Salernitana, Verona 1

Benevento*, Lecce*, Livorno*, Spezia, Carpi, Crotone 0

Foggia (-5)

* una partita in meno





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Serie B

Ultime notizie