Pronostici Nations League 2018/ Quote e scommesse, 10 settembre: Montenegro per il primato

- Michela Colombo

Pronostici Nations League 2018: quote e scommesse delle partite previste oggi per lunedi 10 settembre 2018. Occhi puntati sul big match tra Portogallo e Italia.

Insigne_Italia_10_lapresse_2018
Video Italia Olanda, amichevole (Foto LaPresse)

Per continuare il nostro excursus sui pronostici della Uefa Nations League, prendiamo in esame la partita che si gioca al Gradski Stadion di Podgorica: avversari il Montenegro e la Lituania, nel gruppo 4 di Lega C. La nazionale montenegrina corre decisamente per prendersi il primo posto e dunque salire di categoria; l’inizio non è stato dei migliori (pareggio senza reti in Romania) ma se non altro è stata evitata la sconfitta, e ora c’è una partita interna, contro una nazionale sulla carta inferiore, nella quale provare a prendersi il primo posto nel girone, sperando che la Serbia non faccia risultato pieno contro i rumeni. Affidato al serbo Ljubisa Tumbakovic dal 2016, questo gruppo ha sicuramente talento ma un bacino dal quale pescare non troppo esteso; Stevan Jovetic rimane la punta di diamante soprattutto dopo il ritiro di Mirko Vucinic, e ora serve il passo in più per provare finalmente a prendersi gli Europei. La quota di 1,35 sul segno 1, secondo la Snai, ha distanza netta rispetto al valore di 11,00 assegnato alla vittoria della Lituania: il Montenegro è assolutamente favorito nella partita di questa sera, e dovrà provare a sfruttare anche il fattore campo per avvicinare la possibilità di salire di Lega. (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SU PORTOGALLO ITALIA

La sfida più attesa di questa giornata dedicata alla Nations League sarà quella attesa a Lisbona tra Portogallo e Italia: vediamo quindi che possono dirci le quote date dalla Snai a poche ore dal calcio d’inizio. Partendo dalla classica 1×2 ecco che il successo dei lusitani pare il più pronosticato visto che ha ottenuto la quota di 2.25: 3.40 è la valutazione data agli azzurri alla vittoria, mentre il pareggio è stato fissato 3.05. Per la doppia chance va invece detto che il successo o l’x del Portogallo vale 1.28 la posta data, mentre l’affermazione o il pari dell’Italia è stata data a 1.69: per la vittoria netta di una delle due squadre al triplice fischio finale segnaliamo la quotazione di 1.33. Per il Gol No Gol va detto che il Si è stato dato a 2.05, mentre il No è stato abbassato fino a 1.70. per il risultato della partita in terra lusitana ecco che con fattore a 2,5 l’eventuale esito Over è stato dato a 2.45, mentre l’Under a 1.50.

FOCUS SU SVEZIA TURCHIA

Sempre alle ore 20.45 sarà la volta di Svezia-Turchia il match valido per il secondo gruppo della Nations League: vediamo che cosa possono dirci le valutazioni fatte dalla Snai alla vigilia. Partendo dal 1×2 vediamo che la vittoria svedese è stata data a 2.10, mentre il successo turco vale 3.80 la posta in gioco, con il pareggio che invece ha meritato la valutazione di 3.10. Per la doppia chance notiamo che la vittoria o il pari della Svezia è stata data a 1.23, mentre il successo o il pareggio della Turchia ha meritato la quota di 1.67: per l’affermazione netta di una delle due nazionali ecco invece la valutazione di 1.30. Nel Gol No Gol vediamo che il Si è stato fissato a 2.05, mentre il No a 1,70: per il risultato della partita di Nations league di stasera ecco che con fattore a 2.5 l’esito Over è stato dato a 2.40, mentre l’Under a 1.50.

FOCUS SU SERBIA ROMANIA

Diamo ora un occhio più da vicino alle quote fissate per il match tra Serbia e Romania, il cui fischio d’inizio è atteso per le ore 20.45: punto di riferimento saranno le scommesse date dalla snai. Partendo dalla classica 1×2 ecco che il successo rumeno è stato dato a 6.50, contro il più basso 1.55 dato alla vittoria dei serbi mentre il pareggio ha ottenuto la quota di 3.75. Poco cambia nella doppia chance dove la vittoria o il pari della Serbia è stato dato a 1.09, mentre l’affermazione o l’x della Romania vale 2.35 la posta: per il successo chiaro di una delle due nazionali in campo stasera ecco la valutazione di 1.23. Per il Gol No Gol va detto che il Si è stato dato a 2.20, mentre il No è stato fissato a 1.60: per il risultato finale della partita della Nations League con fattore a 2.5 ecco che l’esito Over è stato dato a 2.15 , mentre l’Under a 1.63.

PRONOSTICI NATIONS LEAGUE

Nuovo appuntamento con la Uefa Nations League, il torneo che riunisce le nazionali europee una nuovo format e prende il posto delle consuete amichevoli che venivano disputate durante la stagione. Anche oggi lunedi 10 settembre 2018 quindi il grande calcio ora a farla da padrone: sono bene 8 gli incontri attesi oggi e tra questi spicca ovviamente quello Portogallo e Italia, con il nuovo banco di prova degli azzurri di Mancini. Ecco quindi che prima di analizzare pronostico, quote e scommesse andiamo a ricordare che cosa ci dice il calendario. Ecco che per tutti e 4 i gruppi, il fischio d’inizio è già stato fissato alle ore 20.45: a quell’ora avrà inizio Portogallo-Italia per il gruppo A e Svezia-Turchia per il girone B. Per la terza lega ecco che gli incroci di oggi saranno Montenegro-Lituania, Scozia-Albania e Serbia-Romania: per l’ultima fascia sempre alle ore 20.45 saranno attesi gli incontri Andorra-Kazakistan, Kosovo-Far Per e Malta-Azerbaigian. Andiamo quindi a vedere che cosa ci riportano i pronostici fissati dalla nostra redazione per le partite di oggi per la Nations League 2018.

PRONOSTICO PORTOGALLO ITALIA

Di fronte alla compagine lusitana, pur priva di Cristiano Ronaldo, gli azzurri di Mancini potrebbero soffrire non poco, visti pure tuti i problemi evidenziati dopo la sfida con la Polonia. Il Portogallo di Santos però sa che non dovrà abbassare la guardia neppure per un istante.

PRONOSTICO SVEZIA-TURCHIA

Se lo storico recente non pare sorridere agli svedesi, va pure detto che proprio la formazione nordica è di ritorno da degli ottimi quarti di finale dei mondiali 2018, manifestazione a cui invece la Turchia non ha trovato l’accesso. Si annuncia quindi un match ben complicato ma dove i gialloazzuri alla fine potrebbero anche avere la meglio.

PRONOSTICO MONTENEGRO-LITUANIA

Il Montenegro di Tumbakovic, oltre ad avere dalla sua storico, ranking e stato di forma, ha pure il vantaggio del pronostico alla vigilia della sfida con la Lituania. Il pari rimediato dai montenegrini con la Romania quindi non preoccupa più di tanto e oggi il pubblico sarà l’uomo in più per lo spogliatoio montenegrino.

PRONOSTICO SCOZIA-ALBANIA

Visto il successo ottennio all’esordio con Israele, potrebbe essere proprio l’Albania la favorita oggi al successo, benché la Scozia abbia dalla sua il fattore campo. Va però anche detto che la formazione di McLeish è di ritorno da ben 4 KO in 5 partite disputate di recente.

PRONOSTICO SERBIA-ROMANIA

La Serbia di Krstajic pare certamente la meglio attrezzata per vincere il match con la Romania, benché i rumeni appaiono superiori nel ranking (sia di poco). La compagine di Mitrovic poi è di ritorno dal successo con la Lituania nella partita di esordio della manifestazione.

PRONOSTICO ANDORRA-KAZAKISTAN

Pronostico difficile non solo per il valore delle due nazionali in campo. I kazaki dopo tutto non vincono in trasferta dal 2016, ma di certo appaiono più quotati dell’Andorra che pure ha già guadagnato un pesante punticino al via contro la Lettonia. 

PRONOSTICO KOSOVO-FAR OER

Benchè il Kosovo di Challandes paia più titolato alla vittoria va anche detto che le Far Oer sono ora in testa al gruppo D visto il pesante successo per 3-1 firmato contro Malta e vi sono alte chance che gli uomini di Olsen riescano a riconfermarsi.

PRONOSTICO MALTA-AZERBAIGIAN

Lo storico ci ricorda che gli azeri non perdono con Malta dal 2002 e la nazionale della piccola isola vanta uno stato di forma a dir poco disastroso con ben 4 KO e un peari ottenuti solo negli ultimi cinque scontri. Gli azeri paiono quindi i favoriti d’obbligo ma il match non appare già deciso.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori