Diretta/ Empoli Lazio (risultato finale 0-1) streaming video e tv: Strakosha mostruoso, vince la Lazio

Diretta Empoli Lazio, streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Al Castellani si gioca dopo la sosta: i biancocelesti sono alla ricerca del giusto ritmo

16.09.2018 - Claudio Franceschini
Luis_Alberto_Marusic_Immobile_Lazio_gol_lapresse_2018
Pronostici Serie A (Foto LaPresse)

DIRETTA EMPOLI LAZIO (0-1 FINALE): STRAKOSHA MOSTRUOSO, VINCE LA LAZIO

Al 31’ della ripresa Inzaghi si gioca l’ultimo cambio con Durmisi che rileva Luis Alberto, mentre nell’Empoli Hamed Traoré Junior sostituisce Acquah. Al 35’ proprio il neo entrato danese della Lazio si fa ammonire per proteste. 1’ dopo ultimo cambio anche nell’Empoli con Mraz che prende il posto di Bennacer. Al 37’ un rimpallo su tiro di Traoré favorisce Caputo che tenta la conclusione di potenza, col pallone che finisce di poco alto sopra la traversa. Al 40’ ci prova Capezzi dalla distanza e Strakosha blocca, dopo un’azione insistita dell’Empoli sul fronte offensivo. La Lazio tradisce un certo nervosismo e al 42’ anch Marusic si fa ammonire per proteste. Finale pazzesco: la Lazio divora il raddoppio su due contropiede, prima Correa colpisce il palo e poi Marusic tira all stelle davanti a Terracciano. Ma all’ultimo secondo, Caputo brucia Wallace a centro area: Strakosha è miracoloso e salva, incredibilmente, la vittoria della Lazio. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA EMPOLI LAZIO (0-1): SOSTITUITI ZAJC E MILINKOVIC-SAVIC

Al quarto d’ora della ripresa, prima sostituzione tra le fila dell’Empoli, con La Gumina che prende il posto di Zajc. Buon break della Lazio al 20’ con Lulic, sempre lui, che serve bene Luis Alberto, che calcia alle stelle da buona posizione, ma l’azione era ferma per fuorigioco. Al 22’ secondo cambio per la Lazio, Joaquin Correa prende il posto di Milinkovic-Savic. E’ un momento della gara in cui l’Empoli prova ad aumentare la pressione, senza trovare però sbocchi se non nelle sovrapposizioni sulla fascia di Veseli e, soprattutto, Di Lorenzo: proprio quest’ultimo mette nel mezzo un pallone velenoso con Acerbi che anticipa La Gumina, ma anche in questo caso Orsato ha rilevato l’offside. L’Empoli prova ad alzare la pressione, ma alla mezz’ora della ripresa la Lazio conduce ancora 1-0 in casa dei toscani. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA EMPOLI LAZIO (0-1): LA SBLOCCA PAROLO, OUT RADU

Dopo un primo tempo non brillante, bastano 2’ alla Lazio per portarsi in vantaggio sull’Empoli nel secondo tempo allo stadio Castellani. Percussione di un Lulic sempre molto attivo sulla sinistra, cross “sporcato” sul quale irrompe Parolo che riesce a toccare quel tanto che basta per superare Terracciano, col pallone che si insacca dopo aver toccato il palo. Tegola però per Simone Inzaghi all’8’: Radu lamenta un problema muscolare, al suo posto Inzaghi chiama dalla panchina Caceres che sostituisce il romeno nel pacchetto a tre difensivo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA EMPOLI LAZIO (0-0): PALO DI WALLACE!

Al 34’ buon break di Lucas Leiva a centrocampo, Bennacer è costretto a stendere il brasiliano e a rimediare il secondo cartellino giallo della partita (in precedenza tra le fila dei padroni di casa era stato ammonito Silvestre). Al 36’ la Lazio prova a scuotersi con una fiondata di Milinkovic-Savic da fuori area che non manca di molto la porta difesa da Terracciano, quindi è Immobile a svirgolare a lato. Lazio più presente in zona d’attacco, su azione da calcio d’angolo Acerbi arriva alla conclusione spaccata, ma non c’è precisione. Al 40’ prima ammonizione per la Lazio, sanzionato Parolo. Allo scadere, sull’ultima azione da calcio d’angolo, la Lazio ha la prima grande occasione per portarsi in vantaggio: prima un colpo di tacco di Milinkovic costringe Terracciano al grande intervento. Sul corner, traiettoria a rientrare di Luis Alberto, Wallace stacca di testa ma il pallone si infrange sul palo e la prima frazione si conclude sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA EMPOLI LAZIO (0-0): STRAKOSHA SALVA SU ACQUAH

La Lazio fa fatica nella costruzione della manovra d’attacco, l’Empoli è molto più efficace nelle sue sortite: al 24’ buon cross di Veseli, Krunic ruba il tempo e colpisce di testa cercando di indirizzare il pallone sul secondo palo, ma il pallone sfila di poco sul fondo. Al 29’ l’Empoli ha la migliore occasione della partita fino a questo momento del match: Acquah sfonda centralmente e si presenta solo davanti a Strakosha, che respinge con un grande riflesso: irrompe Zajc che col portiere laziale a terra calcia alle stelle. Subito dopo di nuovo scambio veloce e Caputo salta Wallace, stavolta superando il portiere laziale in diagonale, ma l’azione viene fermata per posizione di fuorigioco. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA EMPOLI LAZIO (0-0): I TOSCANI GIOCANO A RITMI ALTI

La prima conclusione interessante della partita arriva al 4’ minuto, con una potente punizione di Zajc da ragguardevole distanza che non manca di molto il bersaglio. Al 6’ grande percussione di Milinkovic-Savic che supera Silvestre sullo slancio, ma poi ciabatta a lato sprecando tutto da buona posizione. Al 7’ primo cartellino giallo del match, Silvestre “sbraccia” e colpisce Immobile. Nulla di fatto sulla conseguente punizione battuta da Milinkovic-Savic. Al 12’ i toscani ci provano di nuovo dalla distanza con una potente ma imprecisa conclusione di Acquah, precedentemente per la Lazio era stato provvidenziale Radu a chiudere prima su Zajc e poi su un pericoloso cross teso di Caputo. Al 14’ su cross di Marusic è Luis Alberto a girare debolmente di testa, ma la Lazio fa poco movimento senza palla. L’Empoli prova ad approfittarne con rapide ripartenze che mantengono all’erta la difesa laziale. Al 20’ del primo tempo, ancora 0-0 tra Empoli e Lazio allo stadio Castellani. (agg. di Fabio Belli) 

DIRETTA EMPOLI LAZIO (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Empoli-Lazio, sfida attesa per la 4ì giornata della Serie A sarà quasi una partita da ex per il tecnico della formazione toscana Aurelio Andreazzoli. L’allenatore azzurro, in panchina al Castellani dal dicembre del 2107 (27 presenze e una media punti del 2.19), infatti in carriera ha pure svolto diversi ruoli come vice e assistente tecnico alla Roma, storica rivale nel derby della capitale della Lazio. Di contro quindi oggi Andreazzoli vedrà un rivale ben noto, specie nella sua fortunata carriera da giocatore: a guidare le sorti della Lazio infatti troviamo Simone Inzaghi, salito alla prima panchina biancoceleste nel luglio del 2016 dopo la gavetta nelle giovanili, e prima giocatore simbolo del club dell’aquila. Segnaliamo poi per l’allenatore di Piacenza che sono state ben 101 le sue presenze in panchina della Lazio e di 1,85 la sua media punti finora registrata, ben onorevole. Ecco ora le formazioni ufficiali di Empoli Lazio: finalmente si gioca! EMPOLI (4-3-2-1): Terracciano; Di Lorenzo, Silvestre, Rasmussen, Veseli; Bennacer, Capezzi, Acquah; Zajc, Krunic; Caputo. Allenatore: Aurelio Andreazzoli LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, S. Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Parolo, Lulic; Luis Alberto, Immobile. Allenatore: Simone Inzaghi (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Empoli Lazio sarà trasmessa in diretta tv sulla televisione di stato: l’appuntamento con questa partita è sui canali Sky Sport Serie A (202) e Sky Sport 251, dove si potrà usufruire del codice d’acquisto 417070 per comprare il singolo evento, in assenza di un abbonamento al pacchetto Calcio. Grazie all’applicazione Sky Go inoltre sarà possibile assistere alla sfida di Serie A anche in diretta streaming video, collegando fino a un massimo di due dispositivi mobili (PC, tablet e smartphone) al proprio abbonamento, senza costi aggiuntivi.

I PRECEDENTI

E’ uno storico dei precedenti sufficientemente ricco quello che accompagna Empoli-Lazio, sfida attesa oggi al Castellani nella 4^ giornata del campionato della Serie A. Andando a curiosare nei numeri ecco che leggiamo ben 24 testa a testa tra le due formazioni, raccolte dal 1985 a oggi e per la maggior parte nel primo campionato italiano: in tutto ricordiamo inoltre appena 5 affermazioni del club azzurro e 13 vittorie della squadra biancoceleste, oggi ospite in terra toscana. Approfondendo i dati vediamo che l’ultimo testa a testa occorso tra Empoli e Lazio risale alla stagione 2016-2017 della Serie A: allora si contarono ben due vittorie da parte della squadra degli aquilotti, capaci di vincere in casa per 2-0 e al Castellani con il risultato finale di 2-1. (agg Michela Colombo)

LE STATISTICHE

Avvicinandoci a Empoli Lazio, vediamo le statistiche che accompagnano queste due squadre verso la partita dello stadio Castellani. La compagine toscana ha avuto un discreto inizio di campionato realizzando 3 reti a fronte delle sole 2 reti subite, ha presentato inoltre un gioco propositivo con 30 minuti di possesso palla per partita, ha creato 180 azioni d’attacco arrivando al tiro in 33 occasioni di cui 16 sono terminate nello specchio. Si vede il marchio di fabbrica di Aurelio Andreazzoli, che già lo scorso anno in Serie B dominava gli avversari sul piano del gioco; la Lazio di Simone Inzaghi ha mostrato fino a questo momento una certa difficoltà nel trovare la via della rete con soli due gol all’attivo, la difesa resta sostanzialmente quella dello scorso anno (4 gol subiti) mentre il gioco rimane come al solito molto verticale con poco possesso palla ma costante ricerca della porta avversaria, come si può agilmente notare dal fatto che i biancocelesti abbiano costruito 157 attacchi con 34 tipi di cui 16 hanno centrato il bersaglio grosso. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

La gara Empoli Lazio, valida per la quarta giornata del campionato di Serie A, sarà diretta dal signor Daniele Orsato, il quale questa sera allo stadio Carlo Castellani potrà giovarsi del supporto degli assistenti di linea Schenone e Imperiale e del quarto uomo Guccini, mentre alla postazione Var ci sarà Pairetto e al suo fianco Tegoni come assistente Avar. Daniele Orsato è nato a Montecchio Maggiore nel 1975, fa parte della sezione arbitrale di Vicenza fin dall’ormai lontano 1993 e dal dicembre 2006 dirige nella massima serie italiana. In questa stagione il signor Orsato ha diretto già una gara di serie A ed ossia quella tra Spal e Parma, terminata con la vittoria dei padroni di casa con il punteggio di 1 a 0. Le statistiche di Orsato in Serie A sono naturalmente di primissimo ordine: 195 partite arbitrate, nelle quali il fischietto veneto ha comminato 1025 ammonizioni e 53 espulsioni, mentre i calci di rigore assegnati da Orsato sono 44. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Empoli Lazio, diretta dal signor Daniele Orsato, si gioca alle ore 18:00 di domenica 16 settembre e, nella quarta giornata della Serie A 2018-2019, è di fatto il primo dei tre posticipi previsti. Al Castellani i padroni di casa affrontano una delle squadre candidate a entrare in lotta per i posti che qualificano alla Champions League; la Lazio ha solo 3 punti in classifica – uno meno dello stesso Empoli – ma ha pagato un calendario terribile che ha previsto le sfide a Napoli e Juventus nei primi due turni. I toscani, neopromossi, hanno subito dimostrato di potersi salvare anche con relativa tranquillità, a patto però che riescano a essere continui nei loro risultati e che soprattutto non perdano troppi punti fuori casa, la discriminante che alla fine del campionato potrebbe davvero fare la differenza tra la permanenza in Serie A e la retrocessione dopo un solo anno.

RISULTATI E PRECEDENTI

La Lazio non sfigurato troppo contro Napoli e Juventus, ma ha comunque perso; l’inizio shock per Simone Inzaghi è stato parzialmente bilanciato dalla vittoria su misura contro il Frosinone, ma il dato dice che nelle prime tre giornate i biancocelesti hanno segnato appena due gol e non sono apparsi quella macchina da reti che aveva dominato offensivamente lo scorso anno. Serve un’inversione di tendenza, perchè quest’anno il gruppo di rivali per il quarto posto è più agguerrito dell’ultimo campionato; per questo motivo la Lazio va a Empoli per vincere senza se e senza ma, anche per trovare il giusto ritmo e la continuità nei risultati. Empoli che dopo aver battuto il Cagliari ha affrontato due trasferte consecutive, uscendone con un pareggio sul campo del Chievo; la squadra di Aurelio Andreazzoli gioca bene e ha tanta qualità dal centrocampo in su, ma come già detto dovrà presto imparare a non accusare cali di tensione che potrebbero essere importanti. Per il momento le cose stanno andando bene, e i 4 punti incamerati nei primi turni possono già avere un certo peso per quando si tireranno le somme.

PROBABILI FORMAZIONI EMPOLI LAZIO

Con Antonelli fuori dalla partita, Pasqual dovrà stringere i denti per giocare a sinistra; dall’altra parte confermato Di Lorenzo, in mezzo Rasmussen dovrebbe avere la meglio sull’acciaccato Maietta completando la difesa con Silvestre e il portiere Terracciano, ancora preferito a Provedel. A centrocampo solito schieramento con Capezzi in vantaggio su Salih Uçan, Acquah su un Bennacer che scalpita e Krunic che non dovrebbe avere problemi a difendere il posto; Zajc sarà il trequartista designato per affiancare La Gumina e Caputo, i due attaccanti senza discussioni. Nella Lazio non rientrano Valon Berisha e Jordan Lukaku; non ce la fa nemmeno Luiz Felipe, spazio a Wallace che affianca Acerbi e Radu in difesa (in porta ovviamente va Strakosha). Mediana composta come sempre da Lucas Leiva e Parolo, la posizione di Sergej Milinkovic-Savic oscilla tra le due linee, sulla trequarti c’è Luis Alberto in appoggio a Immobile mentre sulle corsie esterne Inzaghi non ha intenzione di cambiare, dunque Marusic giocherà a destra con capitan Lulic dall’altra parte.

QUOTE E PRONOSTICO

Lazio fortemente favorita oggi, nonostante il fattore campo: le quote previste dall’agenzia di scommesse Snai ci dicono infatti che il segno 2 per la vittoria dei biancocelesti ha un valore decisamente più basso (1,75) rispetto al segno 1 che accompagna il successo dell’Empoli, e che vale 4,50 volte la cifra messa sul piatto. Con il pareggio invece la vostra vincita, avendo scommesso sul segno X con questo bookmaker, sarebbe pari a 3,80 volte la somma investita.

I commenti dei lettori