PRONOSTICI SERIE A / Scommesse e quote 3^ giornata: la Spal per la terza vittoria

- Claudio Franceschini

Pronostici Serie A: quote e scommesse sulle partite della 3^ giornata del campionato. Domenica 2 settembre sfide interessanti, a cominciare da Fiorentina Udinese e Sampdoria Napoli

Fiorentina gruppo
Diretta Fiorentina Juventus (Foto repertorio LaPresse)

Allo stadio Olimpico Grande Torino sono di fronte due squadre che hanno iniziato molto bene il loro campionato, e dunque Torino Spal è una partita interessante per i nostri pronostici. I granata arrivano dal pareggio recuperato a San Siro, rimontando due gol di svantaggio all’Inter con ottima qualità; anche nella sconfitta interna contro la Roma però il Torino aveva fatto molto bene, sfiorando a ripetizione il gol del vantaggio e cadendo solo nel finale. La Spal è la rivelazione del campionato: d’accordo, ha affrontato squadre come Bologna e Parma ma intanto è già andato a vincere al Dall’Ara e, se pure ha segnato appena due gol, è stato abbastanza da cinico da raccoglierci 6 punti, il che significa che al momento quella estense è una difesa ancora imbattuta dopo due giornate di Serie A. Chi è dunque favorito questa sera? Per la Snai è il Torino ed è giusto così: vale 1,65 la quota sul segno 1 per l’affermazione granata, con il pareggio siamo a 3,75 mentre la vittoria esterna della Spal ha una quota di 5,50. Noi però vogliamo anche lanciare l’ipotesi di una squadra ospite capace di incantare, e di continuare a volare in testa alla classifica: nelle prime due partite la Spal ha vinto in entrambi i casi per 1-0, se dovesse farlo anche questa sera il vostro guadagno sarebbe di 13,00 volte la cifra che avrete deciso di investire. (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SU CHIEVO EMPOLI

Qual è il vero Chievo? Dobbiamo chiedercelo nei pronostici della terza giornata di Serie A, perchè i veneti che ospitano l’Empoli arrivano sì da due sconfitte, ma sono anche state due partite ben diverse. Contro la Juventus, il Chievo ha seriamente rischiato di vincere: era avanti 2-1 a un quarto d’ora dalla fine, ancora al 92’ stava pareggiando e in ogni caso ha messo in grande difficoltà i campioni d’Italia. Quando però i gialloblu sono andati a Firenze, il vento è cambiato: impressionante il modo in cui la squadra di Lorenzo D’Anna è crollata di fronte ai viola, incassando 6 reti. Dunque ora il quadro parla di un Chievo da 3 gol realizzati ma anche ben 9 subiti, cosa che ne fa la peggior difesa del campionato: che dunque l’Empoli possa segnare ameno un gol appare plausibile, anche se secondo l’agenzia di scommesse Snai la formazione favorita per la vittoria rimane quella di casa, che ha una quota di 2,30 sul segno 1 (molto simili sono invece i valori per il pareggio e il successo dell’Empoli, rispettivamente 3,20 e 3,25 volte la puntata). Vale 2,25 l’eventualità per la quale sarebbe la squadra toscana a segnare il primo gol della partita; siamo a 1,85 per il Chievo, mentre attenzione alla quota di 40,00 fissata su un 1-2 come risultato esatto. (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SU ATALANTA CAGLIARI

Tra le partite da prendere in considerazione per i pronostici di Serie A sulla terza giornata, c’è sicuramente anche Atalanta Cagliari: attenzione alla Dea, che nelle prime due giornate di campionato ha segnato la bellezza di 7 gol. Certo il primo avversario era il Frosinone, e certo la preparazione iniziata con largo anticipo per i preliminari di Europa League fa sì che oggi gli orobici vadano al doppio della velocità – e in più la cocente eliminazione ai rigori darà motivazioni in più per riscattarsi subito; pure, bisogna considerare che questa squadra è andata a segnare tre gol in un tempo allo stadio Olimpico, contro la Roma terza forza dello scorso anno. Alejandro Gomez ed Emiliano Rigoni hanno una doppietta a testa, l’Atalanta oggi parla argentino ma è tutto il gruppo di Gian Piero Gasperini a volare. Dunque, quanti gol segnerà la Dea contro il Cagliari? Intanto la quota Snai per la vittoria casalinga è di 1,47 volte la puntata; se andiamo ad analizzare il risultato esatto, un 4-0 (quello rifilato al Frosinone) vale 20,00 volte la cifra messa sul piatto mentre il più classico 2-0 è ipotesi da 7,25. Potete anche scommettere sul fatto che la Dea sia la prima squadra ad andare a segno: questa eventualità vale 1,40 mentre, se dovesse essere il Cagliari a sbloccare la partita di Bergamo, il valore sula puntata sarebbe di 3,40. (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SU PARMA JUVENTUS

Altro appuntamento con i pronostici della Serie A 2018-2019: siamo arrivati alla terza giornata e abbiamo già vissuto le prime tre partite, disputate in anticipo. Domenica 3 settembre se ne giocano tre, e anche questa volta si tratta di un turno in serale: dunque andiamo a vedere quello che ci aspetta in questa giornata, analizzando prima di tutto le partite principali e provando a indovinare come potrebbero andare le cose, tenendo conto delle quote fornite dai bookmaker (utilizzeremo in prima battuta l’agenzia di scommesse Snai) e del contesto entro il quale le squadre impegnate scendono in campo in questa appassionante domenica.

PRONOSTICO FIORENTINA UDINESE (ore 18:00)

Al Franchi si anticipa nel pomeriggio, e ci sono tutti gli ingredienti per una bella partita: la Fiorentina curiosamente gioca già due partite consecutive in casa, e vuole sfruttare la cosa. Reduce dal roboante 6-1 al Chievo, la squadra di Stefano Pioli ha dimostrato di essere in grande forma e di avere, almeno sulla carta, un reparto offensivo di grande potenza e qualità; adesso bisogna ritrovare la continuità mancata nello scorso campionato. Quella che cerca anche l’Udinese, partita davvero bene: i friulani infatti hanno rimontato due gol di svantaggio al Parma per aprire la stagione, poi si sono anche permessi di battere la Sampdoria. Cosa dice la Snai? Assegna il vantaggio alla Fiorentina, e in maniera netta: 1,60 la quota sul segno 1, mentre siamo già a 5,50 per il segno 2 sulla vittoria dell’Udinese (il pareggio vale 4,00).

PRONOSTICO LAZIO FROSINONE (ore 20:30)

I biancocelesti hanno 0 punti dopo due giornate: non te lo aspetteresti dalla squadra che fino a pochi minuti dal termine del campionato scorso era qualificata in Champions League. Vero è anche che questa Lazio è stata sfortunatissima nel calendario, pescando prima il Napoli e poi la Juventus; giocare contro le due squadre che hanno superato i 90 punti non era affatto semplice, sono arrivate due sconfitte e ora Simone Inzaghi dovrà essere bravo a infondere tranquillità nel gruppo, e ripartire come se non fosse successo nulla. Ottima occasione quella contro il Frosinone: i ciociari, tornati in Serie A, hanno centrato un solo punto e non sono ancora riusciti a segnare, cadendo rovinosamente a Bergamo e pareggiando in casa contro il Bologna. Le quote sono nettamente favorevoli alla Lazio: segno 1 che vale 1,21 contro il 14,00 che accompagna il successo del Frosinone (segno 2), vale 6,25 volte la posta l’ipotesi del pareggio.

PRONOSTICO SAMPDORIA NAPOLI (ore 20:30)

Non poteva partire meglio la nuova avventura di Carlo Ancelotti: se c’erano dei dubbi su un Napoli scottato da come era finita la lotta scudetto dello scorso anno, questi sono stati fugati dalle due vittorie contro Lazio (in trasferta) e Milan (rimontando da 0-2) che hanno spinto i partenopei a punteggio pieno. Il Napoli è ancora a caccia del tricolore, soprattutto perchè ha confermato praticamente tutto il gruppo aggiungendo calciatori che potrebbero essere funzionali; la trasferta nella Marassi blucerchiata è sempre complicata, e rischia di esserlo ancora di più perchè la Sampdoria arriva dalla sconfitta di misura subita a Udine (non ha invece giocato alla prima giornata). La Snai dice che il Napoli è nettamente favorito: la sua vittoria (segno 2) vale 1,53 contro il 6,00 per il segno 1 che identifica l’affermazione interna della Sampdoria, l’eventualità del pareggio è quella regolata dal segno X e vi permetterebbe di guadagnare 4,25 volte la cifra puntata su questa partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori