DIRETTA / Rieti Casertana (risultato finale 2-1) streaming video e tv: la decide Gallifuoco!

Diretta Rieti-Casertana, info streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita di Serie C, seconda giornata del girone C

22.09.2018 - Fabio Belli
Casertana_Matera_contrasto_lapresse_2017
Diretta Casertana-Juve Stabia, LaPresse

DIRETTA RIETI CASERTANA (RISULTATO FINALE 2-1): LA DECIDE GALLIFUOCO!

Giallo per Cigliano che respinge di rabbia il pallone. Esce l’autore del gol, Alfageme, entra Floro Flores. Vasileiou parte da destra si accentra e prova il tiro, la conclusione termina ampiamente alto. Gigli interviene in maniera ruvida su Castaldo, giallo per lui. D’Angelo trova Castaldo libero in area, destro dell’ex Avellino sul primo palo e chiusura provvidenziale dell’estremo difensore portoghese. Esce l’autore del gol, Maistro, al suo posto Di Domenicantonio. Floro Flores riceve palla da De Marco direttamente da rimessa laterale e si invola verso l’area reatina. Pepe gli sbarra la strada all’altezza dei venti metri. Lorenzini che spinge Di Domenicantonio quando la palla era ormai nella disponibilità di Russo, rigore per il Rieti! Piatto destro di Gallifuoco, Russo è nuovamente spiazzato, termina la gara, il Rieti vince all’ultimo minuto! (agg. Umberto Tessier)

SPINGONO I PADRONI DI CASA

Inizia la ripresa tra Rieti e Casertana, decidono al momento le reti di Alfageme e Maistro. Il secondo tempo si apre con un cambio nella Casertana: Pasqualoni sostituisce Zito. Il Rieti proverà a sfruttare l’uomo in più dopo l’espulsione di Blondett. Giallo per D’Angelo dopo un duro contrasto a centrocampo. Todorov colpisce Pasqualoni dopo che quest’ultimo aveva provato a rinviare e l’arbitro estrae il giallo. Fuori Todorov, al suo posto entra Kean, rischiava l’espulsione il bulgaro. Siamo intanto giunti a metà della seconda frazione con il Rieti che sta cercando di sfruttare la superiorità numerica, resiste bene in difesa la compagien campana. Al posto dell’infortunato Pasqualoni entra Ferrara, Casertana costretta al cambio. (agg. Umberto Tessier)

PARI DI MAISTRO SU RIGORE!

Combinazione tra Alfageme e Castaldo, tocco d’esterno del primo in profondità per l’ex Avellino che calcia al volo appena dentro l’area ma non trova lo specchio della porta. Sponda di Todorov in area per Maistro che prova il destro e guadagna un calcio d’angolo. Zito riesce a sfondare sulla sinistra e mettere in mezzo per l’accorrente D’Angelo, la girata di testa del centrocampista rossoblu sfila a lato. Giallo per Pinna che colpisce Todorov dopo uno scontro aereo. Manca pochissimo alla fine della prima frazione, la Casertana è in vantaggio grazie alla rete siglata da Alfageme. Rigore per il Chieti! Contatto tra Todorov e Blondelt con il difensore della Casertana che viene anche espulso! Maistro spiazza Russo con il destro e riporta la gara in parità. L’arbitro mands tutti negli spogliatoi, l’inerzia della gara potrebbe essere cambiata definitivamente con la Casertana ridotta in dieci. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA ALFAGEME!

Inizia il match tra Rieti e Casertana! Zito resta a terra dolorante dopo aver subito una brutta botta, per fortuna si rialza tempestivamente. Pinna serve Zito che prova a premiare Alfageme, il colpo di testa non inquadra lo specchio della porta. Destro di De Marco dai venticinque metri, Chastre controlla con lo sguardo la sfera che si spegne abbondantemente sul fondo. Casertana in vantaggio! Zito opera un rinvio dalla trequarti, Chastre viene ingannato dopo il tocco lieve di Alfageme al limite dell’area non interviene e la palla carambola lentamente in rete. Azione quindi molto confusa quella della Casertana che ha sbloccato la gara dopo un inizio interessante. Vediamo ora come reagirà il Rieti pronto a riversarsi in avanti alla ricerca dell’immediato pareggio. (agg. Umberto Tessier)

SI GIOCA

Tra pochi minuti avrà inizio Rieti Casertana, partita valida per la seconda giornata di campionato di Serie C girone C, andiamo allora adesso a leggere alcuni dati statistici sulle due formazioni, per avvicinarci al fischio d’inizio. La formazione di casa non ha iniziato nel migliore dei modi questa stagione agonistica In quanto nella prima giornata di campionato è stata sconfitta a Matera con il secco risultato di 2 a 0. Abbastanza bene invece ha fatto in Coppa Italia con l’esordio negativo casalingo contro il Teramo in cui c’è stata la sconfitta per 2 a 1 mentre a Fermo contro la Fermana si è imposta in trasferta con un ottimo 2 a 0. Inizio di stagione invece positivo per la formazione Campana che ha vinto per 3 a 1 nella prima partita del campionato il derby con la Cavese mentre in Coppa Italia dopo l’ottimo esordio con vittoria per 2 a 0 contro il Picerno è stata sconfitta ai calci di rigore contro Livorno dopo che i tempi regolamentari si erano più sul punteggio di 1 a 1.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La partita non sarà trasmessa in diretta tv sui canali free o pay, ma coloro che avranno sottoscritto un abbonamento iscrivendosi al portale sportube.tv potranno seguire la diretta streaming video via internet dell’incontro.

DICHIARAZIONI

In vista della gara Rieti-Casertana ha parlato Filippo Lorenzini degli ospiti, che è riuscito a segnare la sua prima rete con la nuova maglia sulle spalle contro la Cavese. Questi ha specificato alla fine dell’ultima partita: “Eravamo partiti un po’ contratti. Forse era stata l’emozione di giocare davanti davvero a tantissima gente, ma poi ci siamo ripresi bene e abbiamo dimostrato tutto il nostro valore. Abbiamo iniziato a giocare come sappiamo, poi non dimentichiamoci che ci mancava anche qualche elemento importante. Quando saremo al completo avremo ancora più scelte da poter fare e penso che questa squadra abbia grandissimi valori non solo tecnici ma anche umani. Per il gol proviamo davvero tanto in settimana. Aver segnato sempre su palla inattiva fa piacere, vuol dire che siamo riusciti a mettere in pratica quello che abbiamo provato. Per fortuna ci alleniamo con calciatori di categoria superiore che consentono anche di alzare di parecchio il livello”. Parole importanti che preparano i suoi a una sfida in trasferta già decisiva. (agg. di Matteo Fantozzi)

TESTA A TESTA

Rieti Casertana è una sfida inedita in questa Serie C: questo si può spiegare anche con il fatto che non sempre le squadre laziali come il Rieti vengono inserite in gironi tendenti verso il Sud, come invece è naturalmente la normalità per chi arriva dalla Campania come la Casertana, dunque anche la partecipazione a campionati dello stesso livello in genere non comportava la presenza di Rieti e Casertana nello stesso girone. Sappiamo che la scelta di mettere le squadre laziali nel girone C per questo tormentato campionato di Serie C ha scatenato l’ira del patron della Viterbese. La decisione è stata accolta invece in modo molto più sereno dalle parti di Rieti, anche se avrà come conseguenze diverse sfide sostanzialmente inedite, ma questo non è davvero un segreto per una società finalmente tornata nel calcio professionistico dopo un’assenza che era durata troppo a lungo per il Rieti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Rieti-Casertana, diretta dal signor Santoro di Messina, sabato 22 settembre alle ore 20.30, sarà una delle sfide del programma della seconda giornata del campionato di Serie C 2018-2019, nel girone C. Per la seconda giornata di campionato di questa Serie C si scontreranno due formazioni chiamate ad affrontare una stagione con ambizioni decisamente diverse. Il Rieti ha ritrovato il professionismo dopo undici anni e dovrà innanzitutto lottare per consolidarsi in categoria e conquistare la salvezza. 

RISULTATI E PRECEDENTI

L’esordio in campionato per il Rieti è stato difficile, con il Matera che ha fatto valere la sua esperienza battendo 2-0 nel match d’esordio gli amaranto-celesti, che nelle sfide di Coppa Italia di Lega Pro avevano ottenuto una sconfitta e una vittoria. Dopo il ko contro il Teramo che ha di fatto consegnato la qualificazione agli abruzzesi, il Rieti ha comunque avuto un guizzo vincendo 2-0 in casa della Fermana e dimostrando di avere qualità che dovranno però ora essere messe in campo in campionato. Non sarà facile contro una Casertana che in estate ha investito molto per costruire una squadra in grado di combattere per il vertice, dopo il contraddittorio campionato dello scorso anno. I campani sono stati molto in difficoltà nel girone d’andata per poi risalire di prepotenza nella seconda parte della stagione e chiudere al settimo posto, per poi perdere al secondo turno dei play off contro il Cosenza poi promosso in cadetteria. All’esordio la Casertana ha vinto 3-1 in rimonta nel derby campano contro la Cavese: sotto per il gol di Sciamanna, i rossoblu hanno fatto loro l’intera posta grazie alle reti di Lorenzini, Pasqualoni e Castaldo. Una prova di forza che sembra confermare la qualità del gruppo casertano.

PROBABILI FORMAZIONI RIETI CASERTANA

Presso lo stadio Manlio Scopigno-Centro d’Italia di Rieti scenderanno in campo le seguenti probabili formazioni:i padroni di casa reatini giocheranno con il portiere portoghese Chastre alle spalle di una difesa a quattro con Soares sulla corsia laterale di destra, il belga Lukinga sulla corsia laterale di sinistra e il francese Pepe e Gigli impiegati come difensori centrali. Il maliano Diarra, Maistro e l’australiano Gallifuoco saranno i titolari nel terzetto di centrocampo, mentre Cericola, il bulgaro Todorov e il greco Vasiliou partiranno dal primo minuto nel tridente offensivo. Risponderà la Casertana con Russo in porta, Lorenzini, Blondett e Pinna titolari nella difesa a tre, mentre De Marco giocherà come esterno laterale di destra e Ferrara come esterno laterale di sinistra. A centrocampo la zona centrale sarà affidata a D’Angelo, Santoro e Romano, mentre in attacco faranno coppia Castaldo e Padovan.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori