RISULTATI SERIE D / Classifiche aggiornate: poker Bari, Avellino di rimonta, ok anche il Cesena!

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie D: classifiche aggiornate, altre vittorie per Bari, Avellino e Cesena che riescono a imporsi anche nella seconda giornata e navigano pertanto a punteggio pieno nel torneo

Serie A pronostici
Foto LaPresse

Andiamo a scoprire i risultati finali delle principali partite che si sono giocate oggi per la Serie D: continua la marcia a punteggio pieno del Bari, che batte anche la Sancataldese per 4-1 con grande partita di Neglia, autore dei primi due gol, e i sigilli di Floriano e Piovanello che hanno permesso ai galletti di superare di slancio l’avversario e certificare ancor più il suo ruolo di grande favorita per la promozione. Più complicato il successo dell’Avellino, che ha rischiato grosso contro l’Albalonga: in svantaggio per effetto del gol di Pippi, gli irpini hanno rimontato all’inizio del secondo tempo con De Vena e Morero, che nel giro di tre minuti hanno condotto al successo i verdi lanciandoli a punteggio pieno. Il Cesena si impone per 2-0 contro l’Agnonese, grazie alle reti di Danilo Alessandro, la prima su calcio di rigore. Tra poco scopriremo tutti i risultati; intanto possiamo comunque dire che queste tre squadre hanno davvero iniziato alla grande, e si avviano verso un campionato da protagoniste non dovendo però abbassare la guardia, perchè le avversarie saranno particolarmente agguerrite quando giocheranno contro di loro. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIANO LE PARTITE

Fra pochi minuti tutti in campo per le partite della seconda giornata di Serie D. Il massimo campionato dilettantistico è riuscito a ripartire in modo abbastanza regolare, anche se le tormentate vicende estive del calcio italiano hanno avuto ripercussioni anche in questa categoria e non è detto che tutto sia risolto definitivamente. Per la Serie D i fallimenti di questa estate 2018 hanno avuto come conseguenza l’arrivo di diverse piazze importanti: se ne sarebbe fatto volentieri a meno, ma almeno aumenterà l’interesse del grande pubblico e si potrà così valorizzare meglio una categoria d’altronde molto importante per il sistema calcio, cerniera fra il professionismo e le piccole realtà locali. L’auspicio è dunque che la Serie D sappia cogliere l’occasione di questo campionato “grandi firme” edizione 2018-2019 come momento di crescita sotto ogni punto di vista. Adesso però naturalmente passiamo la parola al campo, perché le partite della seconda giornata stanno davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS SULLE BIG

In attesa di vivere le partite della seconda giornata di Serie D, facciamo una breve panoramica sui risultati ottenuti nella giornata d’esordio dalle squadre più attese del massimo campionato dilettantistico italiano. Il Como ha vinto 3-0 sul campo della nuova Ambrosiana, aprendo bene la sua stagione. Otitme notizie anche per l’Avellino, che ha ottenuto un convincente 4-1 in trasferta contro il Ladispoli. Pure il Bari ha vinto fuori casa, sul difficile campo del Messina, in una partita che richiamava alla mente anni ben più felici per entrambe le squadre. La società pugliese, ora di proprietà di Aurelio De Laurentiis, si è imposta con un secco 3-0, che deve invece far riflettere i siciliani. Ha sofferto ma si è preso i tre punti il Cesena: per i romagnoli impegno esterno e successo per 2-1 sul campo dell’Avezzano. Il Crema ha invece superato per 1-0 la Reggio Audace, cioè la Reggiana, altra nobile decaduta e di fatto unica big ad iniziare male questo campionato di Serie D e sarà chiamata già oggi al riscatto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PARTITE DELLA 2^ GIORNATA

La Serie D 2018-2019 oggi, domenica 23 settembre 2018, ci propone la seconda giornata del nuovo campionato. In programma oggi pomeriggio infatti ci saranno le partite del secondo turno di tutti e nove i gironi, nei quali anche quest’anno sarà strutturato il massimo campionato dilettantistico italiano. Non è cambiata rispetto alle precedenti edizioni nemmeno la formula, infatti da ognuno dei nove gruppi solamente le prime classificate verranno promosse nel mondo del calcio professionistico. Ricordiamo intanto che per tutti i match il fischio d’inizio è stato programmato per le ore 15.00, ma adesso ricordiamo che questo campionato di Serie D appena cominciato si annuncia ancora più interessante del solito. A causa di fallimenti societari accaduti nel corso della precedente stagione, ritroviamo fra i dilettanti società di grande prestigio quali Avellino, Bari e Cesena che non sono state ammesse in Serie B e il Modena, che si era ritirato a stagione in corso dalla Serie C, oltre alla Reggio Audace che è di fatto l’erede della Reggiana. Abbiamo dunque almeno cinque piazze di grande fascino e tradizione, con trascorsi anche in Serie A, a nobilitare una Serie D 2018-2019 che si presenta come tutta da seguire, senza dimenticare altre città di notevole importanza, da Como a Taranto per fare due nomi.

IL FORMAT E LE SQUADRE AMMESSE

Riviviamo adesso in breve gli effetti che la turbolenta estate del calcio italiano ha avuto anche sul campionato di Serie D. Le 168 squadre (una in più rispetto allo scorso campionato) sono state suddivise in nove gironi all’italiana, dei quali sei (A, B, C, D, H e I) da 18 club ciascuno e tre (E, F e G) da 20 club ciascuno, organizzati secondo criteri di vicinanza geografica; quelli più numerosi prevederanno anche dei turni infrasettimanali per chiudere alla pari con gli altri. Delle squadre che avrebbero avuto diritto all’iscrizione, tre non si sono iscritte (l’Akragas retrocesso dalla Serie C, il Villabiagio e L’Aquila) e due sono state ripescate in Serie C (Cavese ed Imolese). Un ulteriore posto si è liberato a seguito della fusione tra il Racing Fondi retrocesso dalla Serie C e l’Aprilia con la nascita di un unico sodalizio, l’Aprilia Racing. Con la riduzione dell’organico a 157, si è proceduto all’integrazione mediante cinque ripescaggi dall’Eccellenza, ripristinando lo standard di 162 partecipanti. A queste si sono successivamente aggiunte, in soprannumero come da norme federali, cinque società di nuova affiliazione, sorte al posto di altrettante escluse dai campionati professionistici. Infine, per evitare gironi con un numero dispari di squadre, si è provveduto a ripescare dall’Eccellenza una sesta squadra, fissando definitivamente a 168 il numero di squadre partecipanti. Le sei società ripescate sono Montebelluna, Classe, Jesina, Cannara, Anzio e Villafranca. Le società di nuova affiliazione sono invece Reggio Audace, Avellino, Bari, Fidelis Andria e Modena. Il Cesena invece non è stato inserito in sovrannumero perché la società romagnola, esclusa dalla Serie B, ha rilevato il titolo sportivo del Romagna Centro, ora Romagna Centro Cesena.

 

RISULTATI SERIE D E CLASSIFICA

 

GIRONE A

Arconatese-Inveruno 2-6

Borgaro-Fezzanese 0-2

Dronero-Savona 1-2

Lecco-Bra 4-0

Ligorna-Chieri 2-1

Milano City-Casale 2-2

Sestri Levante-Borgosesia 0-1

Stresa-Lavagnese 1-1

Unione Sanremo-Folgore Caratese 1-1

CLASSIFICA

1. Chieri 1 1 0 0 4:0 3
2. Savona 1 1 0 0 4:1 3
3. Lecco 1 1 0 0 4:2 3
4. Ligorna 1 1 0 0 2:0 3
5. Unione Sanremo 1 1 0 0 3:2 3
6. Casale 1 1 0 0 1:0 3
7. Fezzanese 1 1 0 0 1:0 3
8. Borgosesia 1 0 1 0 1:1 1
9. Folgore Caratese 1 0 1 0 1:1 1
10. Milano City 1 0 1 0 1:1 1
11. Arconatese 1 0 1 0 1:1 1
12. Lavagnese 1 0 0 1 2:3 0
13. Sestri Levante 1 0 0 1 0:1 0
14. Stresa Sportiva 1 0 0 1 0:1 0
15. Inveruno 1 0 0 1 2:4 0
16. Bra 1 0 0 1 0:2 0
17. Borgaro 1 0 0 1 1:4 0
18. Dronero 1 0 0 1 0:4 0

 

GIRONE B

Ciserano-Olginatese 4-0

Como-Scanzorosciate 3-0

Legnago Salus-Virtus Bergamo 0-2

Mantova-Caronnese 1-1

Pontisola-Sondrio 0-0

Pro Sesto-Villafranca 1-0

Rezzato-Darfo Boario 3-0

Seregno-Caravaggio 2-2

CLASSIFICA

1. Como 1 1 0 0 3:0 3
2. Mantova 1 1 0 0 3:1 3
3. Caravaggio 1 1 0 0 2:0 3
4. Caronnese 1 1 0 0 2:1 3
5. Scanzorosciate 1 1 0 0 2:1 3
6. Villa Alme 1 1 0 0 1:0 3
7. Pro Sesto 1 0 1 0 1:1 1
8. Villafranca 1 0 1 0 1:1 1
9. Sondrio 1 0 1 0 1:1 1
10. Rezzato 1 0 1 0 1:1 1
11. Darfo Boario 1 0 1 0 0:0 1
12. Seregno 1 0 1 0 0:0 1
13. Pontisola 1 0 0 1 1:2 0
14. Legnago Salus 1 0 0 1 1:2 0
15. Olginatese 1 0 0 1 0:1 0
16. Virtus Bergamo 1 0 0 1 1:3 0
17. Ciserano 1 0 0 1 0:2 0
18. Ambrosiana 1 0 0 1 0:3 0

 

GIRONE C

ArzignanoChiampo-Adriese 2-2

ASC St Georgen-Feltre 3-2

Belluno-Bolzano 1-1

Campodarsego-Delta Rovigo 2-1

Cartigliano-Cjarlins Muzane 4-4

Clodiense-Levico Terme 1-1

Montebelluna-Chions 2-0

Sandonà-Trento 1-1

Tamai-Este 0-1

CLASSIFICA

1. Este 1 1 0 0 4:1 3
2. Adriese 1 1 0 0 3:1 3
3. Campodarsego 1 1 0 0 2:0 3
4. Chions 1 1 0 0 2:0 3
5. Cjarlins Muzane 1 1 0 0 3:2 3
6. Feltre 1 1 0 0 2:1 3
7. Cartigliano 1 1 0 0 2:1 3
8. Levico Terme 1 1 0 0 1:0 3
9. Tamai 1 0 1 0 1:1 1
10. Delta Rovigo 1 0 1 0 1:1 1
11. Belluno 1 0 0 1 2:3 0
12. Trento 1 0 0 1 1:2 0
13. ArzignanoChiampo 1 0 0 1 1:2 0
14. Sandona 1 0 0 1 0:1 0
15. Clodiense 1 0 0 1 1:3 0
16. ASC St. Georgen 1 0 0 1 0:2 0
17. Bolzano 1 0 0 1 0:2 0
18. Montebelluna 1 0 0 1 1:4 0

 

GIRONE D

Axys Zola-Fiorenzuola 0-2

Ciliverghe Mazzano-Classe 3-2

Lentigione-Modena 0-1

Mezzolara-Calvina 1-1

Pergolettese-Adrense 1-0

Reggio Audace-San Marino 1-1

Vigor Carpaneto-Sasso Marconi 2-0

CLASSIFICA

1. Fiorenzuola 1 1 0 0 2:0 3
2. Axys Zola 1 1 0 0 2:0 3
3. Calvina 1 1 0 0 2:1 3
4. Modena 1 1 0 0 1:0 3
5. Mezzolara 1 1 0 0 1:0 3
6. Crema 1 1 0 0 1:0 3
7. Classe 1 1 0 0 1:0 3
8. San Marino 1 0 1 0 2:2 1
9. Pergolettese 1 0 1 0 2:2 1
10. Lentigione 1 0 1 0 0:0 1
11. Adrense 1 0 1 0 0:0 1
12. OltrepoVoghera 1 0 0 1 1:2 0
13. Reggio Audace 1 0 0 1 0:1 0
14. Fanfulla 1 0 0 1 0:1 0
15. Sasso Marconi 1 0 0 1 0:1 0
16. Vigor Carpaneto 1 0 0 1 0:1 0
17. Pavia 1 0 0 1 0:2 0
18. Ciliverghe Mazzano 1 0 0 1 0:2 0

 

GIRONE E

Aglianese-Ponsacco 0-3

Bastia-Cannara 0-1

Ghivizzano Borgo-Viareggio 2-1

Massese-Sinalunghese 1-3

Pianese-Tuttocuoio 0-1

Real Forte Querceta-Sangimignano 0-1

San Donato-Prato 1-0

Scandicci-Seravezza Pozzi 0-0

CLASSIFICA

1. Sangiovannese 1 1 0 0 3:0 3
2. Trestina 1 1 0 0 3:1 3
3. Pianese 1 1 0 0 2:0 3
4. San Donato 1 1 0 0 2:0 3
5. Ponsacco 1 1 0 0 2:1 3
6. Tuttocuoio 1 1 0 0 1:0 3
7. Montevarchi Calcio 1 0 1 0 1:1 1
8. Ghivizzano Borgo 1 0 1 0 1:1 1
9. Sangimignanosport 1 0 1 0 1:1 1
10. AC Aglianese 1 0 1 0 1:1 1
11. Gavorrano 1 0 1 0 0:0 1
12. Scandicci 1 0 1 0 0:0 1
13. Seravezza Pozzi 1 0 1 0 0:0 1
14. UC Sinalunghese 1 0 1 0 0:0 1
15. Bastia 1 0 0 1 1:2 0
16. Massese 1 0 0 1 0:1 0
17. Real Forte Querceta 1 0 0 1 1:3 0
18. Viareggio 1 0 0 1 0:2 0
19. Cannara 1 0 0 1 0:2 0
20. Prato 1 0 0 1 0:3 0

 

GIRONE F

ASD Pineto-Matelica 2-0

Campobasso-Francavilla 3-2

Cesena-Agnonese 2-0

Giulianova-Castelfidardo 1-1

Isernia-Sangiustese 2-3

Jesina-Santarcangelo 2-1

Montegiorgio-Avezzano 3-2

S. N. Notaresco-Recanatese 2-1

Savignanese-Forlì 1-0

Vastese-Sammaurese 2-2

CLASSIFICA

1. Forlì 1 1 0 0 3:0 3
2. Sangiustese 1 1 0 0 4:2 3
3. Matelica 1 1 0 0 4:2 3
4. S. N. Notaresco 1 1 0 0 3:1 3
5. ASD Francavilla 1 1 0 0 3:1 3
6. Cesena 1 1 0 0 2:1 3
7. Santarcangelo 1 1 0 0 2:1 3
8. Giulianova 1 1 0 0 1:0 3
9. Jesina 1 0 1 0 1:1 1
10. Recanatese 1 0 1 0 1:1 1
11. Sammaurese 1 0 1 0 1:1 1
12. Montegiorgio 1 0 1 0 1:1 1
13. Savignanese 1 0 0 1 1:2 0
14. Agnonese 1 0 0 1 0:1 0
15. Campobasso 1 0 0 1 2:4 0
16. Vastese 1 0 0 1 2:4 0
17. Castelfidardo 1 0 0 1 1:3 0
18. ASD Pineto Calcio 1 0 0 1 1:3 0
19. Isernia 1 0 0 1 0:3 0
20. Avezzano 1 0 0 1 1:2 -3

 

GIRONE G

Aprilia-Ostia Mare 3-0

Avellino-Albalonga 2-1

Cassino-Vis Artena 1-2

Castiadas-Trastevere 1-1

Città di Anagni-Anzio 0-0

Flaminia-Torres 0-1

SFF Atletico-Ladispoli 2-3

CLASSIFICA

1. Cassino 1 1 0 0 5:1 3
2. Avellino 1 1 0 0 4:1 3
3. Vis Artena 1 1 0 0 3:1 3
4. Albalonga 1 1 0 0 2:1 3
5. Monterosi FC 1 1 0 0 2:1 3
6. Ostia Mare 1 1 0 0 1:0 3
7. Lanusei Calcio 1 1 0 0 1:0 3
8. SFF Atletico 1 1 0 0 1:0 3
9. Flaminia 1 0 1 0 2:2 1
10. Lupa Roma 1 0 1 0 2:2 1
11. Budoni 1 0 1 0 1:1 1
12. Latte Dolce 1 0 1 0 1:1 1
13. Trastevere Calcio 1 0 0 1 1:2 0
14. Citta di Anagni 1 0 0 1 1:2 0
15. Torres 1 0 0 1 0:1 0
16. Latina 1 0 0 1 0:1 0
17. Castiadas 1 0 0 1 0:1 0
18. Aprilia 1 0 0 1 1:3 0
19. Ladispoli 1 0 0 1 1:4 0
20. Anzio Calcio 1924 1 0 0 1 1:5 0

 

GIRONE H

Altamura-Gravina

Andria-Nardò

Audace Cerignola-Sorrento

Bitonto-Pomigliano 5-0

Città di Fasano-Gelbison Cilento 1-1

Gragnano-Picerno 1-2

Nola-Vesuvio Ercolanese 0-4

Sarnese-Taranto

Savoia-Francavilla 0-0

CLASSIFICA

1. Audace Cerignola 1 1 0 0 3:0 3
2. SS Nola 1925 1 1 0 0 3:0 3
3. Gelbison Cilento 1 1 0 0 2:0 3
4. Picerno 1 1 0 0 2:0 3
5. Citta di Fasano 1 1 0 0 2:0 3
6. Gravina 1 1 0 0 2:1 3
7. Altamura 1 1 0 0 2:1 3
8. Sorrento 1 1 0 0 1:0 3
9. Taranto 1 0 1 0 1:1 1
10. Bitonto 1 0 1 0 1:1 1
11. Sarnese 1 0 0 1 1:2 0
12. Nardò 1 0 0 1 1:2 0
13. Gragnano 1 0 0 1 0:1 0
14. Andria 1 0 0 1 0:2 0
15. Savoia 1 0 0 1 0:2 0
16. Vesuvio Ercolanese 1 0 0 1 0:2 0
17. Francavilla 1 0 0 1 0:3 0
18. Pomigliano 1 0 0 1 0:3 0

 

GIRONE I

Acireale-Nocerina 2-1

Bari-Sancataldese 4-1

Castrovillari-Palmese 0-0

Città di Messina-Gela 3-4

Cittanovese-Rotonda 1-0

Igea Virtus-Messina 3-0

Locri-Portici 4-1

Marsala-Roccella 2-0

Turris-Troina 3-1

 

CLASSIFICA

1. Roccella 1 1 0 0 4:1 3
2. Bari 1 1 0 0 3:0 3
3. Sancataldese 1 1 0 0 3:2 3
4. Troina 1 1 0 0 2:1 3
5. Rotonda 1 1 0 0 1:0 3
6. Gela 1 0 1 0 1:1 1
7. Igea Virtus 1 0 1 0 1:1 1
8. Nocerina 1 0 1 0 1:1 1
9. Castrovillari 1 0 1 0 1:1 1
10. Portici 1906 1 0 1 0 1:1 1
11. Locri 1909 1 0 1 0 1:1 1
12. Città di Messina 1 0 1 0 0:0 1
13. US Palmese 1 0 1 0 0:0 1
14. Cittanovese 1 0 0 1 2:3 0
15. AS Acireale 1 0 0 1 1:2 0
16. Marsala 1 0 0 1 0:1 0
17. Messina 1 0 0 1 0:3 0
18. Turris 1 0 0 1 1:4 -2


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori