DIRETTA/ Fermana Giana Erminio (risultato finale 1-0) streaming video e tv: tre punti alla Fermana!

- Fabio Belli

Diretta Fermana-Giana Erminio, info streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C, seconda giornata del girone B

fermana_formazione_lapresse_2017
Diretta Fermana-Padova, LaPresse

DIRETTA FERMANA GIANA ERMINIO (1-0) FINE MATCH

Ci prova la Giana. Sponda di testa di Marzeglia per Iovine. Il tiro del numero cinque lombardo, però, è sporco e termina fuori. La truppa di Bertarelli crede al pareggio. Cross dalla destra di Pinto per Marzeglia che tenta il tiro al volo con il piattone sinistro. Pallone che si spegne fuori. Cartellino giallo per il portiere della Fermana, Ginestra. L’ex Casertana sanzionato per perdita di tempo. Fermana vicinissima al colpo del k.o. all’81esimo. Grandissimo tiro a giro dal limite di Giandonato. Il pallone viene leggermente deviato da Bonallumi, e termina in corner dopo aver sfiorato la traversa. Secondo cartellino giallo per Manuel Giandonato: all’88esimo i padroni di casa rimangono in inferiorità numerica. Ospiti vicini al gol all’89esimo. Rigore in movimento calciato da Chiarello dai dieci metri; Ginestra vola e con un balzo felino gli dice di no. Vincono i gialloblù.

INIZIO SECONDO TEMPO

Subito un cambio per la Fermana. Fuori l’autore del gol Cognigni e dentro Zerbo. Ecco la prima occasione creata dalla Giana. Tiro dal limite di Chiarello, pallone alto sopra la traversa. Ancora Giana. Bolide dai venti metri di Palma; Ginestra vola e blocca la sfera. Fermana vicinissima al raddoppio. Grandissimo lancio di Giandonato per Lupoli che in verticale tenta il tiro teso; Leoni respinge come può. Sostituzione anche per la Giana. Fuori Lunetta e dentro Marzeglia; fuori una seconda punta e dentro una vera e propria torre offensiva. Doppio cambio per la Fermana. Fuori Da Silva e Lupoli, dentro Misin e D’Angelo.

FINE PRIMO TEMPO

Problema fisico per il difensore della Fermana, Soprano. L’ex Fano è costretto ad abbandonare il campo di gioco. Ecco il primo cambio obbligato. In casa gialloblu fuori l’infortunato Soprano e dentro Sarzi Puttini. Al 38esimo arriva il primo ammonito del match. Si tratta del difensore Montesano, che stende letteralmente dal limite, l’attaccante gialloblù Lupoli. Poco dopo, cartellino giallo anche per il regista della Fermana, Giandonato. L’ex Livorno viene sanzionato per aver fermato irregolarmente Pinto. Intervallo.

RETE DI COGNIGNI AL 12′

Destro schiera la Fermana con il 3-4-1-2. In porta Ginestra, difesa con Scrosta, Comotto e Soprano. A centrocampo da destra verso sinistra Clemente, Giandonato, Urbinati e Iotti. In avanti Da Silva e Cognigni in supporto di Lupoli. Modulo a specchio per la Giana Erminio. Tra i pali Leoni, in difesa Pirola, Bonallumi e Montesano. A centrocampo da destra verso sinistra Iovine, Pinto, Palma e Seck. In avanti Chiarello e Perna in supporto di Lunetta. Pomeriggio soleggiato a Fermo, terreno di gioco che si presente in discrete condizioni. Dopo una prima fase di studio i padroni di casa iniziano a spingere trovando ben presto il gol. Break di Da Silva che serve in verticale Lupoli. Il tiro dell’ex Pisa in diagonale viene respinto male da Leoni, e sulla ribattuta è un gioco da ragazzi per Cognigni spingere la sfera in rete di testa: 1-0.

IN CAMPO

La Fermana per la terza giornata del campionato di Serie C gruppo B affronta davanti al proprio pubblico il Giana Erminio: il fischio è tra pochissimo ma prima diamo un occhio a qualche dato utile,. Per i padroni di casa questa è il terzo impegno ufficiale in questa categoria che li ha visti iniziare abbastanza bene con una vittoria e un pareggio ed un bilancio di 2 gol fatti senza subirne alcuno. In Coppa Italia dopo aver pareggiato 0 a 0 sul campo del Teramo ha dovuto cedere in casa per mano del Rieti con il punteggio di 2 a 0. Per gli ospiti è il terzo impegno per un inizio che è stato meno incisivo in quanto hanno potuto mettere da parte soltanto un punti frutto di un pareggio per 0 a 0 ed una sconfitta per 2 a 1 e peraltro casalinga. In Coppa Italia il sogno si è interrotto sul campo del Crotone dove sono stati sconfitti per 4 a 0.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non ci sarà la possibilità di seguire l’incontro Fermana Giana Erminio in diretta tv sui canali free o pay, ma chi avrà sottoscritto l’abbonamento al sito sportube.tv potrà vedere la diretta streaming video via internet del match, potendo utilizzare dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone e avendo a disposizione abbonamento gratis qualora fosse stato sottoscritto già nella stagione precedente.

I TESTA A TESTA

Considerando da vicino lo storico, ecco che la sfida attesa oggi per la terza giornata della Serie C tra Fermana e Giana Erminio ci risulta totalmente inedita in anni recenti: il match quindi di questo turno del girone B si annuncia come un inedito ben prezioso. Visto che non possiamo fare riscorso alla storia, prima di dare la parola al campo andiamo a vedere come i due club arrivano a questo entusiasmante scontro diretto. La Fermana dopo tutto torna a giocare in casa dopo il pari per 0-0 firmato con la Ferlapisalò nel turno precedente, e ancora prima della vittoria rimediata al via della stagione contro la Virtus Verona. Percorso inverso per la Giana Erminio: i lombardi hanno esordio con il pari a reti bianche con il Vicenza, ma poi sono incappati nel KO per 2-1 contro l’Imolese, che dovrà essere subito riscattato. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Fermana-Giana Erminio, diretta dal signor Francesco Luciani, va in scena mercoledì 26 settembre alle ore 18.30 e sarà una delle sfide che si svolgeranno in turno infrasettimanale per quello che sarà il programma della terza giornata d’andata del campionato di Serie C 2018-2019, nel girone B. La Fermana lo scorso anno, al ritorno tra i professionisti, ha dovuto accontentarsi di una salvezza diretta comunque importanti, per una realtà che dopo l’exploit della Serie B nel campionato 1999/00, si era ritrovata negli anni a sprofondare di nuovo nei campionato dilettantistici.

RISULTATI E PRECEDENTI

Nel turno d’esordio i marchigiani hanno piegato con un secco 2-0 la Virtus Verona, grazie alle reti messe a segno da Scrosta e Lupoli. La formazione allenata da Flavio Destro, padre del bomber del Bologna, Mattia, ha saputo dare continuità al suo avvio di campionato pareggiando a reti bianche sul campo, sempre difficile da affrontare, della Feralpisalò che l’anno scorso è arrivata tra le prime otto dei play off per la Serie B. Allo stadio Recchioni arriva un Giana Erminio ancora a secco di vittorie in questo avvio di stagione. La formazione di Gorgonzola dopo un avvio incoraggiante, con il pareggio 0-0 al ‘Menti’ di Vicenza, è scivolata in casa contro la neopromossa Imolese, passata con i gol di De Marchi e Rossetti dopo che la formazione di casa si era portata in vantaggio con Perna. Serve un acuto per dimostrare di poter confermare anche quest’anno quanto di buono fatto nelle ultime stagioni.

PROBABILI FORMAZIONI FERMANA GIANA ERMINIO

Le probabili formazioni che scenderanno in campo presso lo stadio Recchioni di Fermo. I padroni di casa della Fermana schiereranno Ginestra tra i pali alle spalle di Scrosta, Comotto e Soprano, titolari nella difesa a tre marchigiana. La fascia destra sarà affidata a Clemente mentre l’esterno laterale mancino sarà Sarzi. A centrocampo, spazio dal 1′ ad Urbinati, Giandonato e D’Angelo, mentre Cognigni e Lupoli faranno coppia sul fronte offensivo. Risponderà il Giana Erminio con il nigeriano Bonalumi, Montesano e Perico titolari nella difesa a tre davanti all’estremo difensore Leoni. A centrocampo ci sarà spazio per Palma e Pinto, mentre sulla fascia destra ci sarà spazio per Iovine e sulla fascia sinistra per Lunetta. Chiarello si muoverà in posizione di trequartista, alle spalle del tandem offensivo formato da Marzeglia e da Perna.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Confronto tattico fra il 3-5-2 schierato dal tecnico della Fermana, Flavio Destro, mentre il Giana Erminio guidato in panchina da Raul Bertarelli risponderà con il 3-4-1-2. Non ci sono precedenti tra le due formazioni, visto che da quanto il Giana Erminio ha conquistato la ribalta del professionismo, non era mai stato inserito nello stesso girone della Fermana. Tra i dilettanti era impossibile vedere nello stesso raggruppamento il club lombardo di Gorgonzola e la formazione marchigiana.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote per le scommesse sulla partita vedono la Fermana favorita per la vittoria e la conquista dei tre punti in casa contro il Giana Erminio. La quota per la vittoria interna viene infatti fissata a 2.15 da Eurobet, mentre William Hill propone a 3.20 la quota per l’eventuale pareggio e Bet 365 fissa a 3.30 la quota relativa all’affermazione in trasferta. Per tutti coloro che scommetteranno invece su quanti gol saranno realizzati dalle due squadre nel corso dei novanta minuti, Sisal Matchpoint quota 2.25 l’over 2.5 ed offre a 1.61 la quota per l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori