PROBABILI FORMAZIONI / Juventus Napoli: tornano Albiol e Hamsik. Orario, diretta tv, notizie live

- Michela Colombo

Probabili formazioni Juventus Napoli: diretta tv, orario e le ultime notizie live sugli schieramenti attesi domani all’Allianz Stadium per la 7^ giornata della Serie A. 

Chiellini_Insigne_Juventus_Napoli_lapresse_2018
Pronostico Napoli Juventus (Foto LaPresse)

In casa azzurra, la partita contro la Juventus risveglia grandi emozioni, con la vittoria dell’anno scorso firmata da gol di Koulibaly che avvicinò moltissimo i partenopei a uno Scudetto di fatto sfumato nel weekend in cui i bianconeri sbancarono la San Siro nerazzurra, mentre il Napoli crollò a Firenze. Per cercare l’aggancio in testa alla classifica, per Carlo Ancelotti bando al turn over, dopo quello messo in atto nel turno infrasettimanale contro il Parma. Entrerà in gioco di nuovo Raul Albiol al centro della difesa, mentre Marek Hamsik riprenderà il posto da regista che l’ex tecnico del Real Madrid gli ha ritagliato in questa nuova stagione. Calibri pesanti in campo per un Napoli che sogna il secondo blitz consecutivo all’Allianz Stadium. (agg. di Fabio Belli)

MILIK E BERNARDESCHI, I JOLLY

Come abbiamo prima visto, sia Allegri che Ancelotti, nel disegnare le probabili formazioni della sfida tra Juventus e Napoli, hanno optato solo per gli uomini più in forma: chi quindi domani starà in panchina? Partendo da padroni di casa ecco che notiamo subito che il tecnico della Juventus avrà a disposizione non solo una panca lunga ma anche piena di giocatori che potrebbero anche decidere lo scontro con i campani. Di fatto però sono stati dati non titolari domani nomi come quelli di Perin e Benatia, oltre che Barzagli, Rugani, Cuadrado, Bernardeschi e Kesn. Simile la situazione in casa del Napoli: qui infatti vedremo in panchina nel settimo turno della Serie A Malcuit, Maksimovic e Rog. Con loro ecco poi Diawara, Ounas, Milik e pure Simone Verdi. (agg Michela Colombo)

CERTEZZE IN ATTACCO

Per il big match della Serie A tra Juventus e Napoli, ovviamente nelle probabili formazioni di Allegri spicca un solo nome ed è quello di Cristiano Ronaldo: Cr7 è infatti domani atteso al primo vero banco di prova di questo campionato della Serie A e il tecnico bianconero collocherà il portoghese in campo dal primo minuto. Controllando le probabili formazioni della vigilia ecco che poi la Juventus nel suo tridente offensivo dovrebbe puntare su Dybala e Mandzukic, ma non risulta improbabile un nuovo utilizzo di Bernardeschi visto che il giovane pare aver trovato un feeling speciale con lo stesso Cristiano Ronaldo. Poche incertezze anche nell’attacco del Napoli: Ancelotti punterà sulle due punte con Mertens e Insigne. Occhio poi proprio al numero 24 visti pure i 5 gol finora firmati in appena 6 presenze in campo. (agg Michela Colombo)

PJANIC IN CABINA DI REGIA

Per quanto riguarda il centrocampo delle probabili formazioni del big match di questa settimana giornata della Serie A tra Juventus e Napoli, vediamo bene che Allegri non dovrebbe regalarci troppe sorprese, pur in un settore del campo dove spesso il tecnico della Vecchia Signora ha condotto esprimenti in passato. Ecco che contro la corazzata campana, Massimiliano Allegri non dovrà rinunciare a Pjanic in cabina di regia, con le conferme di Emre Can e Matuidi (il francese è stato appena visto in gol). Per quanto riguarda la probabile formazione degli azzurri è invece assai probabile che Ancelotti abbandonerà di nuovo il centrocampo a tre per spostarsi su una mediana a 4 che potrebbe dare risposte più che interessanti anche contro la Juventus. Qui irrinunciabile sarà il capitano Marek Hamsik, che di certo si farà sentire in uno scontro così importate per la stagione corrente. Con lui ecco Allan al centro, mentre toccherà a Zielinski e Callejon (arretrato rispetto al solito piazzamento dell’era di Sarri) occuparsi delle corsie esterne della nuova mediana azzurra. (agg Michela Colombo)

LE CERTEZZE DI ANCELOTTI

Considerando ora i due reparti difensivi delle probabili formazioni del match della Serie A tra Juventus e Napoli, vediamo bene che sono tante le certezze degli allenatori. Partendo dalla difesa a 4 ipotizzata da Massimiliano Allegri per la difesa della Vecchia Signora ecco che al centro troveremo l’inossidabile duo Bonucci-Chiellini, con Barzagli e Rugani che rimarranno in panchina pronti al bisogno. Pochi dubbi anche per le maglie da titolari sulle fasce: la Juventus infatti farà di nuovo affidamento a Cancelo e Alex Sandro. Per quanto riguardala probabile formazione del Napoli, vediamo che Ancelotti opererà solo per una parziale riconfermata dello schieramento visto pochi giorni fa contro Parma. Per esempio tra i pali rivedremo Ospina, mentre Karnezis farà ritorno in panchina. Di fronte al numero 1 spagnolo ecco poi la consolidata coppia centrale Kouliblay-Albiol, già titolare dai tempi di Sarri: con loro ecco poi Mario Rui e Hysaj, altre due grandi certezze in casa campana. (agg Michela Colombo)

LE NOTIZIE LIVE

Sarà Juventus-Napoli uno dei big match più attesi in questa settima giornata del Campionato di Serie A: il fischio d’inizio è quindi atteso all’Allianz Stadium alle ore 18.00. La sfida di domani non potrebbe essere più calda di così e certamente entrambi i tecnici stanno studiando il miglior 11 possibile da mettere in campo: domani infatti i Campioni in carica e leader della classifica se la vedranno con i campani di Ancelotti, primi rivali alla lotta dello scudetto. Sulla carta quindi l’esito di questo incontro potrebbe determinare non solo la situazione in classifica ma pure l’intera stagione e ad Allegri come ad Ancelotti non saranno concessi errori. Andiamo quindi  vedere quali potrebbero essere le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni del match Juventus-Napoli.

INFO DIRETTA TV E STREAMING VIDEO, COME VEDERE IL MATCH

Juventus-Napoli sarà visibile in diretta tv in esclusiva sui canali della piattaforma satellitare, per la precisione su Sky Sport Serie A (canale numero 202) e anche sul canale 251; questo significa naturalmente che gli abbonati Sky avranno a disposizione anche la diretta streaming video, tramite il servizio garantito dall’applicazione Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS NAPOLI

LE MOSSE DI ALLEGRI

In vista del match contro il Napoli, diretta concorrente, Allegri non dovrebbe rinunciare al 4-3-3 che per il momento sta dando risultati più che soddisfacenti. Tra i pali, dopo il riposo dato in settimana non mancherà Szczesny: davanti al numero 1 ecco un quartetto più che collaudato con Bonucci e Cheillini al centro, mentre toccherà a Cancelo e Alex Sandro costruire le fasce esterne del reparto. Poche novità anche al centro del campo: Pjanic infatti rimarrà  il titolare fisso in cabina di regia e con lui vedremo in campo dal primo minuto anche Emre Can e Matuidi (in gol contro il Bologna e in grande stato di forma), benchè le alternative valide non manchino dalla panchina. Anche in attacco non ci attendiamo grandi sorprese: irrinunciabile Cristiano Ronaldo (che già riposerà nel possiamo turno di Champions perchè squalificato) e con lui pure Bernardeschi e Mandzukic, chiaramente sull’esterno del tridente. 

LE SCELTE DI ANCELOTTI

Dovrebbe invece essere il 4-4-2 il modulo di partenza di Ancelotti per il suo Napoli in questa 7^ giornata della Serie A, con poche conferme rispetto alla formazione scesa in campo pochi giorni fa contro il Parma. Tra i pali ad esempio Karnezis lascerà il posto a Ospina titolare, mentre in difesa domani dovremmo vedere Hysaj e Mario Rui sulle fasce con il duo Albiol-Kuolibaly al centro. Per la mediana invece Allan e Zileinski stanno costretti al doppio lavoro: il reparto poi verrà completato da Hamsik al centro e da Callejon arretrato sull’estreno del modulo. Per l’attacco invece il tecnico azzurro dovrebbe dare fiducia al duo Insigne-Mertens: al primo di certo è difficile rinunciare visto pure i già 5 gol firmati in questo avvio del campionato di Serie A.

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-3-3): 1 Szczesny; 20 Cancelo, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 12 Alex Sandro; 23 Emre Can, 5 Pjanic, 14 Matuidi; 33 Bernardeschi, 7 Cristiano Ronaldo, 17 Mandzukic All. Allegri

NAPOLI (4-4-2): 25 Ospina; 23 Hysaj, 33 Albiol, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 7 Callejon, 5 Allan, 17  Hamsik, 20 Zielinski; 24 Insigne, 14 Mertens All. Ancelotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori