Probabili formazioni/ Sassuolo Milan: quote e ultime novità live. Attenzione a Berardi (Serie A)

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Sassuolo Milan: quote, le ultime novità live sugli schieramenti con moduli e titolari per il posticipo di Serie A (oggi, 7^ giornata)

Cutrone_Milan_Lugano_lapresse_2017
Pagelle Milan Chievo, Serie A 29^ giornata (Foto LaPresse)

In vista di Sassuolo Milan, spulciamo nelle probabili formazioni alla ricerca dei giocatori che in base alle statistiche individuali si sono messi finora in particolare evidenza. Lo scontro difensivo sarà tra gli italiani Gian Marco Ferrari (tre tiri e due gol) e Davide Calabria (due tiri e una rete), entrambi dunque da tenere d’occhio anche in proiezione offensiva. Il centrocampo dei neroverdi sarà condotto dal grande ex, il ghanese Kevin-Prince Boateng, centrocampista almeno sulla carta, che finora ha effettuato 13 tiri e realizzato tre gol per il Sassuolo, mentre i rossoneri proporranno l’azzurro Giacomo Bonaventura, che vanta 11 conclusioni e due gol nella prima parte di campionato. In prima linea ci sarà per il Sassuolo Domenico Berardi, i cui numeri parlano di 13 tiri e due gol, mentre l’argentino Gonzalo Higuain vanta 13 conclusioni, due reti e un assist, anche se naturalmente il Pipita è acciaccato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL GRANDE EX

Per la sfida tra Sassuolo e Milan il protagonista più atteso in campo al Mapei Stadium e titolare certo nelle probabili formazioni studiate, non può che essere il grande ex dell’incontro di Serie A, ovvero Kevin Prince Boateng. Il bomber ghanese infatti nella sua lunga carriera ha vestito i colori rossoneri per qualche stagione (sia come acquisto che in prestito dal Genoa), prima di essere ceduto nel 2015 allo Schalke: nel luglio del 2018 il suo rientro in Italia, ma sotto le insegne del Sassuolo. Boateng fino poi è stato un vero protagonista di questa avvio della stagione e De Zerbi non può certo metterlo in panchina questa sera. I numeri infatti ci raccontano per il bomber ex Milan di 5 presenze in Serie A e 417 minuti di grande qualità conditi anche da un assist vincente e tre gol. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Sarà di certo un match molto affascinate quello tra Sassuolo e Milan, atteso oggi nella settima giornata della Serie A, e gli allenatori hanno messo molta cura nel disegnare le probabili formazioni di partenza. Sia De Zerbi che Gattuso hanno optato ovviamente per gli uomini che potrebbero oggi dare le risposte migliori e in attacco, questi potrebbero essere proprio i due esterni sulla fascia destra ovvero Berardi e Suso. Il primo è l’esterno del Sassuolo, in maglia neroverde dal 2015: per lui la stagione corrente della Serie A ha portato nei numero 5 presenze e 408 minuti di gioco oltre a ben due gol. Diverso bilancio per Suso, esterno del Milan solo dalla precedente stagione: per lo spagnolo infatti i numeri di questa stagione ci raccontano di 5 presenze in campo e 450 minuti nelle gambe ma 3 assist vincenti e nessun gol. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Per la partita della Serie A tra Sassuolo e Milan il dubbio numero 1 nelle probabili formazioni quando si parla di assenti è Gonzalo Higuain. Il bomber rossonero si è fermato prima del precedente turno infrasettimanale per un problema muscolare, ma è assai probabile che l’argentino oggi non si faccia nemmeno vedere, visto che in questo avvio di campionato è risultato troppo prezioso perchè possa venire arrischiato anzi tempo. Proseguendo invece con gli assenti accertati in casa rossonera ecco Strinic e Conti oltre che Montolivo: rimane invece in dubbio Caldara che deve ancora esordire con la maglia del diavolo ma che è ora alle prese con il mal di schiena. Minor problemi per il Sassuolo e il suo allenatore De Zerbi: tra gli assenti confermati infatti si segnala solo Peluso, il cui rientro in campo è stato previsto per metà ottobre. Rimane però in dubbio per l’11 degli emiliani Duncan che quindi potrebbe venir lasciato in panchina. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOVITA’

Sassuolo Milan vedrà le due formazioni scendere in campo alle ore 20.30 di questa sera al Mapei Stadium-Città del Tricolore di Reggio Emilia per il posticipo di prima serata della settima giornata di Serie A. Il confronto vede arrivare molto meglio alla partita il Sassuolo di Roberto De Zerbi, rivelazione della prima parte del campionato ed eccellente terza, piuttosto che il Milan di Gennaro Gattuso, reduce da tre pareggi consecutivi che hanno parecchio rallentato la marcia dei rossoneri, che avrebbero bisogno di tornare alla vittoria, obiettivo però non facile contro una rivale in ottima forma. La sfida in ogni caso si annuncia interessante: andiamo allora a vedere le probabili formazioni di Sassuolo Milan.

PRONOSTICO E QUOTE

Pronostico piuttosto incerto per Sassuolo Milan; le quote dell’agenzia di scommesse Snai indicano nella squadra rossonera la favorita per la vittoria, nonostante classifica e fattore campo siano entrambi favorevoli al Sassuolo. Comunque il segno 2 è quotato a 2,25, poi si sale a quota 3,40 per il pareggio, con il segno X che è l’ipotesi a dire il vero considerata meno probabile, perché per la vittoria casalinga del Sassuolo (segno 1) si scende leggermente a 3,20.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO MILAN

LE MOSSE DI DE ZERBI

Il Sassuolo sta talmente bene che giovedì sera si è concesso il lusso di vincere sull’ostico campo della Spal pur facendo uso del turnover: oggi dovrebbero tornare praticamente tutti i soliti titolari, a partire dal tridente d’attacco formato da Berardi, Boateng e Di Francesco, rimasti in panchina tre giorni fa a Ferrara. Negli altri reparti le novità non saranno così drastiche, tra gli uomini più attesi ci potrebbe naturalmente essere Locatelli a centrocampo ma il giovane di scuola Milan è in ballottaggio con Magnanelli per una maglia da titolare. In difesa turnover limitato ai terzini, dovrebbero tornare titolari Lirola e Rogerio.

LE SCELTE DI GATTUSO

Per Gennaro Gattuso le notizie sono meno buone e il Milan ha assoluta necessità di una svolta nel più breve tempo possibile. La notizia principale arriva dall’attacco, reparto in difficoltà a causa di qualche problema fisico di troppo: oggi rischia di dover essere Castillejo ad agire nei panni della prima punta fra i due esterni del tridente, Suso e Calhanoglu. A centrocampo Biglia è favorito come perno centrale della manovra su Bertolacci, attenzione ai terzini perché ci sono notizie significative su entrambe le fasce, perché a sinistra torna titolare Rodriguez mentre a destra si annuncia un possibile ballottaggio fra Calabria e Abate, mentre Caldara non ancora al top dovrebbe andare solo in panchina.

IL TABELLINO

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Ferrari, Rogerio; Sensi, Magnanelli, Bourabia; Berardi, Boateng, Di Francesco. All. De Zerbi.

A disposizione: Pegolo, Lemos, Dell’Orco, Adjapong, Marlon, Sernicola, Boga, Locatelli, Djuricic, Matri, Brignola, Babacar.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Duncan, Peluso.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Castillejo, Calhanoglu. All. Gattuso.

A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Abate, Zapata, Caldara, Laxalt, Halilovic, Bertolacci, Bakayoko, Mauri, Cutrone, Borini.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Higuain, Strinic, Conti, Montolivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori