Gol in trasferta e 5° cambio: Uefa studia modifiche/ Ultime notizie: cambia ancora il calciomercato?

- Davide Giancristofaro Alberti

Forum allenatori Uefa: gol in trasferta e quinto cambio. Ultime notizie: si valutano modifiche in vista della stagione 2019-2020 di Champions ed Europa League

Zidane_Allegri_finale_lapresse_2018
Allegri e Zidane, scambio tra Juventus e Real Madrid? (Foto: LaPresse)

Tra le novità proposte dall’Uefa ci potrebbero essere altri sconvolgimenti sul calciomercato. Nell’ultima estate le cose sono andate verso una nuova strada con la chiusura del calciomercato in Italia e Inghilterra prima dell’inizio dei rispettivi campionati. Francia e Spagna però hanno continuato come sempre fino al 31 agosto. E’ così che gli allenatori, secondo La Gazzetta dello Sport, avrebbero spinto a Nyon per vedere più uniformità e un’unica chiusura del calciomercato in una data comune per tutti. L’obiettivo è quello che sia antecedente all’inizio del primo campionato europeo importante per evitare quei problemi che proprio in estate avevano portato alla decisione di anticiparne la chiusura in Premier League e Serie A. Ovviamente l’idea è quella di rendere tutto più facile e lineare anche se ci sarà almeno inizilamente la difficoltà di farci l’abitudine. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL NEI SUPPLEMENTARI

Al tradizionale Forum della Uefa che ha riunito ieri alcuni dei principali allenatori europei, tra la proposta di aggiungere una quinta sostituzione alla quarta già sperimentata al Mondiale e quella di abolizione della regola secondo cui i gol segnati in trasferta valgono doppio, è stato soprattutto su un aspetto di quest’ultimo punto che si è trovata la maggiore convergenza. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, praticamente tutti i presenti hanno convenuto che il valore dei gol in trasferta dev’essere considerato “speciale” soltanto nei 90 minuti regolamentari. Facciamo un esempio: se la squadra A vince in casa 2-1 e al ritorno la squadra B vince con lo stesso risultato si va ai supplementari. Secondo le regole attuali, però, se la squadra A nella gara di ritorno segna un gol nell’extra-time, il suo gol vale doppio. Questo vorrebbe dire che la squadra B dovrebbe segnare almeno altri due gol per sperare di passare il turno. Secondo gli allenatori è arrivata l’ora di cambiare questa regola: nei supplementari un gol vale un gol, che sia segnato dalla squadra di casa o da quella in trasferta. (agg. di Dario D’Angelo)

GOL IN TRASFERA E 5° CAMBIO

Potrebbero arrivare a breve importanti novità per quanto riguarda le partite a eliminazione diretta nelle coppe. Ieri si sono riuniti a Nyon, in Francia, alcuni dei top allenatori d’Europa, per il classico forum annuale organizzato dall’Uefa, e l’occasione è stata appunto propizia per discutere di possibilità modifiche al regolamento, in vista della stagione 2019-2020. Prima di tutto si è parlato della possibilità di una quinta sostituzione nei tempi supplementari, che va ad aggiungersi alla quarta già vista ai mondiali, e che sarà valida anche per la Champions di quest’anno. Inoltre, si è discusso della logica dei gol in trasferta che valgono doppio, vantaggio che potrebbe essere abolito.

PRESENTI ANCHE ALLEGRI E ANCELOTTI

Presenti al forum anche gli italiani Allegri e Ancelotti, oltre che il tecnico del Real Madrid, Lopetegui, Mourinho del Manchester United, Diego Simeone dell’Atletico Madrid, l’ex Napoli, Rafa Benitez, e altri nomi di spicco delle panchine europee. Si è discusso in particolare, come detto sopra, del valore dei gol in trasferta, che secondo la maggior parte degli allenatori, riprendendo tra l’altro una vecchia battaglia dell’x Milan Adriano Galliani, andrebbe annullato. Per quanto riguarda la quinta sostituzione, si potrebbe fare senza interrompere la partita, quindi una sorta di cambio “silenzioso”, ma anche in questo caso ci sono posizioni discordanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori