Diretta/ Spezia Sampdoria (risultato finale 2-1) info streaming video e tv: blucerchiati ko al Picco

- Claudio Franceschini

Diretta Spezia Sampdoria, streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita, ricavato devoluto in favore dei familiari delle vittime del crollo del ponte

Defrel_Saponara_Sampdoria_Napoli_lapresse_2018
Video Sassuolo Sampdoria (Foto LaPresse)

SPEZIA SAMPDORIA (2-1) KO BLUCERCHIATO

Lo Spezia supera la Sampdoria due a uno in amichevole, regalando una bella soddisfazione alla propria tifoseria. Il secondo tempo è andato avanti sulla falsariga della prima frazione di gioco. I bianconeri attaccano e si rendono pericolosi, la Sampdoria è costretta a difendersi. Il risultato non cambia più, le reti di Okereke e di Galabinov decidono il match. Per i doriani in rete Barreto. SPEZIA (4-3-3): Lamanna (dal 41′ s.t. Manfredini); De Col, Terzi, Giani (dal 33′ s.t. Gudjohnsen), Augello; Bartolomei (dal 1′ s.t. Mora), Ricci, Crimi (dal 33′ s.t. Maggiore); Okereke (dal 1′ s.t. Pierini), Galabinov (dal 33′ s.t. Capradossi), Bidaoui (dal 1′ s.t. Gyasi). A disposizione: Barone, De Francesco, Bastoni, Vignali, Figoli. Allenatore: Marino. SAMPDORIA (4-3-1-2): Rafael; Rolando, Ferrari (dal 15′ s.t. Leverbe), Colley, Tavares; Sala, Peeters, Barreto (dal 33′ s.t. Ejjaki); Caprari; Quagliarella (dal 1′ s.t. Ramirez), Defrel (dal 27′ s.t. Bahlouli). A disposizione: Raspa, Giordano, Maggioni, Sorensen, Canovi, Maglie. Allenatore: Giampaolo. ARBITRO: Piscopo di Imperia. Assistenti: Rossi di La Spezia e Schirru di Nichelino. NOTE: recupero 0′ p.t e 0′ s.t. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

AQUILOTTI AVANTI

Siamo nel corso degli ultimi minuti dell’amichevole Spezia Sampdoria, col risultato fermo sul due a uno per la compagine aquilotta. Al quattordicesimo della ripresa padroni di casa pericolosi con Gyasi, la cui conclusione ravvicinata è finita alta sopra la traversa. Al trentaduesimo altra chance per gli spezzi: Ricci crossa, Rafael prova ad allontanare coi pugni. Poco dopo ancora Spezia in attacco con Gudjohnsen che, servito da Maggiore, viene chiuso in uscita da Rafael. Ultimi minuti da  giocare, solo un gol distanzia le due squadre. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

GALABINOV PER IL SORPASSO

A fine primo tempo lo Spezia completa la rimonta contro la Sampdoria e trova il gol del vantaggio con Galabinov, che spiazza su calcio di rigore Rafael. Si va all’intervallo con gli aquilotti avanti di un gol; la Sampdoria aveva trovato il vantaggio al sedicesimo con Barreto, ma poi ha sprecato tutto nei minuti successivi, concedendo spazi ed una ripartenza molto pericolosa allo Spezia, che ha pareggiato i conti con una bella giocata di Okereke, prima del sorpasso di Galabinov. Ad inizio secondo tempo, ancora padroni di casa pericolosi col bulgaro, che salta più alto di tutto in mischia e con un colpo di testa manda di poco alto. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

OKEREKE RISPONDE A BARRETO

Quasi trentacinque minuti sul cronometro di Spezia Sampdoria e risultato fermo sull’uno a uno. Blucerchiati che passano in vantaggio attorno al sedicesimo minuto grazie ad un gol di Barreto: ottimo scambio in rapidità con Caprari e Quagliarella per poi insaccare alle spalle dell’ex Genoa, Eugenio Lamanna. Lo Spezia non ci sta reagisce con Okereke, bravo a superare Rafael ma meno preciso al momento della conclusione. Il palo salva la Sampdoria, lo Spezia però non demorde e al trentaquattresimo raccoglie i frutti con una fucilata dalla distanza di Okereke che finisce in rete. Uno a uno tra i bianconeri e i blucerchiati a dieci minuti dall’intervallo. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Con un leggero ritardo è cominciata la sfida amichevole tra Spezia Sampdoria. Squadre in campo per dare il via alle danze, padroni di casa in maglia nera, blucerchiati in tenuta bianca da trasferta. Per gli uomini Giampaolo l’occasione di confermare quanto di buono visto contro il Napoli in campionato, per lo Spezia sfida di lusso. Le formazioni ufficiali: SPEZIA (4-3-3): Lamanna; De Col, Terzi, Giani, Augello; Bartolomei, Ricci, Crimi; Okereke, Galabinov, Bidaoui. A disposizione: Manfredini, Barone, Mora, Pierini, Gyasi, Capradossi, Gudjohnsen, De Francesco, Bastoni, Vignali, Maggiore, Figoli. Allenatore: Marino.SAMPDORIA (4-3-1-2): Rafael; Rolando, Ferrari, Colley, Tavares; Sala, Peeters, Barreto; Caprari; Quagliarella, Defrel. A disposizione: Raspa, Giordano, Leverbe, Maggioni, Sorensen, Bahlouli, Canovi, Ejjaki, Ramirez, Maglie. Allenatore: Giampaolo. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

TANTI ASSENTI

Come anticipato, sono tanti i nazionali che salteranno Spezia Sampdoria: tecnicamente ce ne sarebbe uno anche tra le fila dei bianchi, perchè Przemyslaw Bargiel, che gioca nella Primavera, è stato chiamato dall’Under 19 polacca. La parte del leone la fanno chiaramente i blucerchiati, che di fatto perdono tutta la formazione titolare: Emil Audero è con l’Under 21 di Gigi Di Biagio, Bartosz Bereszynski e Karol Linetty hanno già sfidato l’Italia con la loro Polonia – la selezione Under 21 ha invece chiamato Dawid Kownacki. La difesa resta sguarnita centralmente viste le convocazioni di Omar Colley (Gambia, per le qualificazioni in Coppa d’Africa) e Joachim Andersen (Danimarca Under 21, a caccia del pass per gli Europei del prossimo anno); in porta mancherà anche Vid Belec (Slovenia), il centrocampo perde Ognjen Stijepovic (Montenegro Under 21) ma anche le due mezzali titolari (oltre a Linetty, è partito anche Jakub Jankto per giocare la Nations League con la Repubblica Ceca) e il regista, visto che Albin Ekdal giocherà ovviamente con la Svezia. L’Inghilterra Under 20 ha invece convocato per due amichevoli Ronaldo Vieira, anche lui centrocampista centrale: di fatto la Sampdoria è una delle squadre con più nazionali in questa finestra. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto non sarà possibile assistere a Spezia Sampdoria, che non viene trasmessa in diretta tv e dunque non dovrebbe godere nemmeno di una diretta streaming video; per tutte le informazioni utili su questa amichevole, sarà comunque possibile accedere agli account ufficiali che le due società mettono a disposizione sui social network, in particolare su Twitter dove dovrete recarvi agli indirizzi @acspezia e @sampdoria.

IL RITORNO DI DI NATALE

Spezia Sampdoria va in scena alle ore 18:00 di sabato 8 settembre: valenza doppia per questa amichevole del Picco perchè, oltre a rimanere in ritmo sfruttando la sosta per le nazionali, le due squadre devolveranno il ricavato ai botteghini per aiutare i familiari delle vittime del crollo del ponte Morandi, la tragedia che ha colpito la città di Genova alla vigilia di Ferragosto. Per l’occasione saranno anche vendute all’asta su Charity Shield le maglie, realizzate specificamente per questa partita, che le due squadre indosseranno al Picco. L’amichevole vale ufficialmente per l’ottava edizione del Trofeo Mattia e Ilaria.

RISULTATI E PRECEDENTI

Lo Spezia ha iniziato la stagione nei primi giorni di agosto, superando il primo turno di Coppa Italia contro la Sambenedettese e poi venendo eliminato dalla Spal; il campionato di Serie B invece è partito con un ko sul campo del Venezia, ma poi i liguri si sono ripresi e hanno battuto il Brescia con un pirotecnico 3-2. Ancora una volta la squadra parte con propositi di promozione, quelli che insegue da anni; lo Spezia però non è mai riuscito a superare lo scoglio dei playoff e dunque deve anche provare a svoltare mentalmente. Per questo in panchina è stato confermato Pasquale Marino, allenatore esperto che potrà dare una mano in tal senso. Per la Sampdoria una sconfitta a Udine e una bellissima vittoria contro il Napoli: la magia di Fabio Quagliarella, un tacco volante da centro area, è solo la ciliegina sulla torta di una partita che ancora una volta ci ha detto di come i blucerchiati possano essere competitivi per le posizioni europee. Vero è anche che lo scorso anno la Samp era partita benissimo per poi calare alla distanza; Marco Giampaolo conosce molto bene questo gruppo (lo allena per il terzo anno consecutivo) e sa che alcuni dei giocatori possono effettuare il salto di qualità per trasformare i doriani in una bella realtà del nostro campionato.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA SAMPDORIA

Lo Spezia gioca con il 4-3-3: davanti a Lamanna (quasi un derby dopo gli anni nel Genoa) dovrebbero agire De Col e Augello con Capradossi e Giani che potrebbero essere i centrali, da vedere se Marino intenderà fare anche un po’ di turnover. In questo senso a centrocampo potrebbero trovare spazio De Francesco e Maggiore, schierati eventualmente insieme a Simone Bastoni; nel tridente invece pronto il figlio d’arte Sveinn Gudjohnsen, affiancato da Gyasi e uno tra Okereke e Bidaoui. La Sampdoria perde inevitabilmente tanti nazionali, dunque sarà rivoluzione quasi obbligata per Giampaolo: tra i pali va Rafael Cabral, supportato da una difesa con Sala e Junior Tavares esterni mentre in mezzo potrebbero esserci Alex Ferrari e Tonelli. A centrocampo ecco Peeters a fare da perno centrale, con Edgar Barreto e Saponara mezzali (l’ex Fiorentina può fare un passo indietro), davanti a Gaston Ramirez possono giocare Caprari e Defrel almeno dall’inizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori