CALCIOMERCATO NAPOLI/ Ultime notizie, pare vicino l’accordo per Kouame del Genoa: arriverebbe a giugno

Calciomercato Napoli, ultime notizie 2 gennaio. Si tratta per portare in azzurro Kouame, attaccante del Genoa: pare vicino l’accordo tra club.

02.01.2019, agg. alle 17:14 - Michela Colombo
Christian Kouame, attaccante del Genoa (Instagram)

Giunti alla vigilia dell’apertura della finestra di calciomercato invernale il Napoli pare pronto già a metter a segno il primo colpo, o almeno è questa l’indiscrezione della radio napoletana Radio Kiss Kiss. Secondo la radio il club azzurro è vicinissimo all’accordo con il Genoa per l’acquisto di Christian Koaume, punta ventunenne della Costa d’Avorio. Non è certo la prima volta che parliamo dell’interesse del club campano per l’attaccante dei grifoni, ma ora le cose paiono molto più concrete. Secondo le ultime voci la differenza tra richiesta e domanda è minima: Kouame partirebbe quindi per il Napoli a giugno con un contratto di cinque anni, potendo quindi chiudere la stagione con la maglia dei rossoblu, con il benestare dello stesso Preziosi. Nei prossimi giorni dovrebbero essere attesi altri dettagli: di certo la pista è caldissima.

SI MONITORA LOZANO

Non è però solo al bisogno immediato che il Napoli lavora in questa finestra di calciomercato ma anche in prospettiva dell’estate. Ecco quindi che proprio in vista del prossimo giugno il club azzurro si sta muovendo nella Eredivisie monitorando alcuni nomi di spicco per cercare il giusto rinforzo nell’attacco da far arrivare al capoluogo campano nell’estate. Ecco quindi che secondo la redazione di Tuttomercatoweb spicca nella lista di Giuntoli il nome di Hirving Rodrigo Lozano, attaccante che sta davvero facendo la differenza nel campionato olandese. Il bomber classe 1996 si sta rivelando come un vero trascinatore dl Psv di Van Bommel capolista: in campionato sono già ben 11 le reti messe a segno dallo stesso Lozano in 17 presenze e 1439 minuti di gioco a tabella a cui vanno aggiungi anche 7 assist vincenti. Un profilo gustoso quindi per il Napoli che di certo non si lascerà sfuggire un’occasione così importante.

AG HAMSIK: SE RINNOVERA’..

Tema sempre caldo in casa Napoli ogni volta che ci si avvicina a una sessione di calciomercato il destino di Marek Hamsik, capitano e uomo dei record per il club campano. Il giocatore slovacco infatti rimane sempre un nome gustoso e di certo la carte d’identità non sempre gli viene incontro (è un classe 1987): eppure le sue prestazioni sono sempre di grande livello e nonostante qualche acciacco, Ancelotti difficilmente riesce a rinunciare al capitano. Ecco quindi che intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, lo stesso agente di Hamsik ha spazzato via i dubbi su un eventuale presto addio del giocatore agli ambienti campani, affermando nel contempo il forte amore del centrale per la maglia azzurra: “Mercato? “I giornalisti si divertiranno come ogni anno, ma lui ha ribadito ancora una volta che vuole restare e vuole vincere qualcosa con il Napoli. Il suo contratto scade nel 2020 e ha un altro anno d’opzione. Se rinnoverà chiuderà la carriera al Napoli e poi vorrebbe fare l’ultimo anno allo Slovan Bratislava. Può giocare almeno quattro anni ad alti livelli. Anche il questo nuovo ruolo corre tantissimo”.

IL PSG NON RINUNCIA A ALLAN

Come detto più volte questa sessione di calciomercato invernale che sta per avere inizio, vedrà il Napoli particolarmente attento a proteggere i gioielli che già son al servizio di Carlo Ancelotti. Dopo quindi Koulibaly e Milik pare che vi sia anche Allan nel mirino di alcuni top club europeo. Nel dettaglio il talento brasiliano pare aver attirato le attenzioni del Psg che vede in lui il perfetto sostituto di Rabiot, con il quale la società francese è ormai ai ferri corti. Secondo quanto si legge sull’edizione odierna del Corriere dello sport sembra che il club parigino sia pronto a mettere sul tavolo un’offerta da 80 milioni di euro per stappare Allan alla maglia azzurra, ma per il momento la dirigenza campana non ha alcuna intenzione di separarsi dal centrale, visto pure le ottime prestazioni che continua a fornire.

LA DEA CERCA OUNAS

In vista della sessione invernale di calciomercato il Napoli è impegnato a proteggere i primi talenti, dal Koulibaly a Milik, e dall’ufficio di Aurelio De Laurentiis già fioccano i primi no ai club che vogliono bussare alla sua porta. Ecco quindi che la prima società rifiutata è l’Atalanta: la Dea infatti pare abbia chiesto informazioni riguardo Adam Ounas, ma per il club partenopeo l’esterno d’attacco non è affatto sul mercato. Secondo quanto riporta il Corriere dello sport, la società bergamasca si sarebbe fatta avanti in maniera importante: nulla da fare però perchè il franco algerino è considerato una pedina davvero fondamentale per Ancelotti, benchè finora abbia trovato poco spazio. Dando un occhio ai numeri ci accorgiamo che Ounas in campionato ha messo a segno solo 8 presenze per un totale di 330 minuti: in questi però l’esterno d’attacco si è fatto trovare pronto come anche raccontano i due gol segnati.

SI LAVORA AL RINNOVO DI MILIK

Non è solo agli arrivi e alle parte che la dirigenza del Napoli punta in questa finestra di calciomercato, ma pure a mettere in cassaforte alcuni giocatori che si stanno rivelando sempre più fondamentali per Carlo Ancelotti. Ecco quindi che in questa finestra di calciomercato per il Napoli è caldissimo anche il fronte rinnovi, dove secondo la Repubblica, spicca il nome di Arkadiusz Milik. Il polacco ha trovato ottimo spazio sotto la guida del tecnico emiliano e pare completamente ristabilito dagli infortuni: così raccontano le 10 reti segnate finora nel campionato di Serie A. Ecco quindi che l’ipotesi che pare già esserci sul piatto per l’attaccante polacco è più che mai gustosa: rinnovo fino al 2024 senza inserire alcuna clausola rescissoria. Rimangono da capire le cifre dell’affare ma di certo c’è la volontà di continuare insieme a entrambe le parti. (agg Michela Colombo)

CHIAMATA PER TRAORE’

Non è solo ai possibili nomi in uscita che la dirigenza dei campani si sta muovendo: per il calciomercato il Napoli infatti sta studiando pure le giuste mosse per i possibili arrivi nello spogliatoio di Ancelotti. Ecco quindi che secondo quanto riferito dall’edizione odierna De Il Mattino la dirigenza campana avrebbe già fatto la prima mossa per il giovane talento dell’Empoli Hamed Junior Traorè, Pare infatti che in questi giorni vi sia stata una telefonata tra Cristiano Giuntoli, il ds Napoli e il presidente del club toscano Fabrizio Corsi. Il profilo infatti è di sicuro interesse anche per un club come quello campano. Traorè, classe 2000 è cresciuto nel vivaio dell’Empoli ed ha esordito solo quest’anno nel campionato di Serie A in occasione del match tra l’Empoli e Il Genoa. I numeri a tabella poi sono ben importanti per un giovane di grande prospettiva come lui: in 16 presenze in campionato sono stati 953 i minuti giocati, dove Traorè ha segnato pure un assist vincente.

ADL BLINDA KALIDOU

Salito nei giorni scorsi agli onori delle cronache non tanto per le sue imprese sul campo come giocatore campano (anche se i numeri in stagione impressionati) ma per la triste vicenda dei cori razzisti durante Inter Napoli, Kalidou Koulibaly torna a far parlare di sè, ma in chiave mercato. Ufficialmente si aprirà solo domani la sessione invernale di calciomercato ma il Napoli è più che mai agguerrito nel difendere i propri gioielli. Come è emerso nei giorni scorsi Aurelio de Laurentiis non pare affatto intenzionato a cedere il suo difensore centrale, tanto da aver fissato a non meno di 120 milioni di euro il prezzo per poter almeno sedersi a un tavolo per parlare della trattativa. Una cifra esorbitante certo ma che di fatto serve allontanare preventivamente le concorrenti che ovviamente potrebbero anche fare follie per conquistare il difensore senegalese, tra i migliori del Campionato di Serie A. Eppure per la sessione invernale del calciomercato del Napoli, la dirigenza azzurra potrebbe anche essere chiamata a fare strenua resistenza. L’appetibilità di Koulibaly è ben non e motivata e benchè il giocatore non abbia mai dato segni di voler cambiare aria, stamattina i tifosi del club campano si sono svegliati con un indizio social che far tremare le vene nei polsi.

IL MESSAGGIO VERSO PAUL POGBA

Ieri sera infatti per salutare il nuovo anno il giocatore del Manchester United Paul Pogba ed ex della Juventus ha voluto inviare un messaggio contro il razzismo, indossando durante il match contro il Bournemouth (nel quale ha realizzato un doppietta nei primi 30 minuti di gioco), un polsino particolare. Il gesto è stato poi evidenziato dallo stesso giocatore con un messaggio sui propri profili dove si legge sotto alla sua foto questa didascaliaBen fatto ragazzi, bel modo di finire l’anno. Fascia per Kalidou Koulibaly, il 2019 dice no al razzismo”. Un messaggio importante e che è arrivato alle orecchie dello stesso Koulibaly, che nei ringraziarlo nei commenti, ha scritto qualcosa che ha lasciato sgomenti e incerti i tifosi del Napoli “Grazie per il tuo supporto, fratello, e complimenti per i gol e per la vittoria. Ci vediamo presto”. Queste ultime parole  infatti paiono presagire un presto addio dello stesso Kalidou Koulibaly in direzione Manchester, mossa di mercato che per ora pare ancora fantasia ma che non è impossibile che accada. Già a metà dicembre infatti si parlava del forte interessamento dello stesso Manchester United per il giocatore campano (come pure ci aveva raccontato Fulvo Frangimonte in un’intervista esclusiva). Non è inoltre un segreto che il club di Red Devils abbia bisogno di un rinforzo al centro della difesa: finora comunque la dirigenza campana ha sempre fatto muro, ma una certa inquietudine rimane in casa Napoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA