Duello con spade laser alla Star Wars diventa sport olimpico/ “Per attrarre giovani”

Il duello con spade laser alla Star Wars diventa sport olimpico in Francia

Guerre_Stellari_web
Una scena del film

I duelli con le spade laser sono divenuti una disciplina olimpica. Il fatto curioso è avvenuto in Francia, dove la federazione di schema transalpina ha deciso di riconoscere i famosi scontri alla Guerre Stellari, fra gli sport olimpionici, dotando altresì le varie federazioni e i vari club di apposite spade laser e istruttori per l’addestramento. Le armi vengono realizzate in policarbonato con illuminazione led, e le sciabole più costose sono anche dotate di un apposito chip che permette un particolare effetto sonoro, così come accadeva nella famosa pellicola Star Wars. Il suono serve appunto per riproporre le atmosfere vissute in una delle saghe cinematografiche più amate di sempre, rendendo quindi più avvicinante l’intera sfida fra i due duellanti. Serge Aubailly, segretario generale della federazione sportiva, ha sottolineato come questa nuova pratica potrebbe attirare maggiormente i giovani a praticare sport: «I giovani d’oggi – ha detto – non praticano sport se non quello dei pollici. E’ diventato difficile staccarli dal divano e convincerli a fare uno sport. Per questo motivo stiamo cercando di creare un legame tra la nostra disciplina e le tecnologie. In modo tale da incuriosire e invogliare i ragazzi».

DUELLO CON SPADE LASER ALLA STAR WARS DIVENTA SPORT OLIMPICO

I due duellanti vengono fatti entrare all’interno di un cerchio disegnato sul pavimento, che rappresenta il terreno in cui si sfideranno. Sono possibili colpi anche alla testa, che valgono ben 5 punti, mentre quelli sugli arti valgono 3, e sulle mani uno solo. Il primo che totalizza il punteggio di 15 punti, vince l’incontro. Se invece entrambi raggiungono 10 punti, l’incontro entra nella cosiddetta fase “morte improvvisa”, una sorta di golden goal del calcio: il primo che colpisce vince la sfida. Ovviamente gli stessi duellanti sono dotati di apposite “armature”, così come avviene già nella spada e fioretto. Al momento lo sport è praticato ancora in minoranza dai francesi e di conseguenza è pressoché impossibile che la sfida con spade laser giunga alle olimpiadi di Parigi del 2024.



© RIPRODUZIONE RISERVATA