Diretta/ Benfica Galatasaray (finale 0-0) streaming video tv: lusitani avanti

- Fabio Belli

Diretta Benfica Galatasaray, streaming video e tv, quote e risultato live del match di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. All’andata grande vittoria delle Aquile.

Pizzi_Benfica_delusione_lapresse_2018
Diretta Benfica Chivas, International Champions Cup 2019 (Foto LaPresse)

DIRETTA BENFICA GALATASARAY (FINALE 0-0): LUSITANI AVANTI

Qualificazione senza problemi per il Benfica che ha fatto scorrere gli ultimi minuti tra sostituzioni, interruzioni e senza che il Galatasaray riuscisse a rendersi pericoloso in avanti. Nel Benfica entrano Jonas e Gabriel al posto di Joao Felix e Pizzi, nel Galatasaray dentro nei minuti finali Gumus, Akgun e Akbaba rispettivamente al posto di Donk, Onyekuru e Feghouli. Il ritmo spezzettato favorisce però il Benfica, si chiude nel recupero con un fallaccio di Jonas che costa l’ammonizione al calciatore del Benfica, che accede però senza problemi, dopo l’1-2 dell’andata a Istanbul, agli ottavi di finale di Europa League. (agg. di Fabio Belli)

COME VEDERE LA PARTITA: STREAMING VIDEO E TV

Benfica Galatasaray si potrà seguire in diretta tv con un abbonamento Sky, collegandosi sul canale numero 255 del satellite. Tutti gli abbonati avranno anche la possibilità di seguire la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite smart tv, pc oppure dispositivi mobili come smartphone o tablet sul sito skygo.sky.it.

PORTOGHESI SICURI

A metà ripresa non si è ancora sbloccato il risultato all’Estadio Da Luz, il che va tutto a vantaggio del Benfica, che gestisce con sicurezza e sembra sempre più vicino alla qualificazione agli ottavi di finale. Joao Felix e Seferovic hanno occasioni interessanti in avvio di secondo tempo, con i turchi che riescono a farsi vedere solo con un’iniziativa del solito Feghouli. Galaratasary ancora impalpabile in attacco, ad operare il primo cambio della partita è il Benfica che al 14′ della ripresa inserisce Rafa Silva al posto di Cervi. Galatasaray sotto pressione e al 16′ e al 21′ la difesa turca ha il suo bel da fare per spazzare i cross ben calibrati in area da Joao Felix prima e da Andre Almeida poi. (agg. di Fabio Belli)

STREPITOSO MUSLERA

E’ terminato senza gol il primo tempo tra Benfica e Galatasaray, con i portoghesi che si sono dimostrati autoritari ed efficaci nel gestire il vantaggio maturato all’andata. Nel finale di primo tempo è stata ancora della formazione di casa la migliore occasione per sbloccare la partita, col portiere uruguaiano dei turchi, Fernando Muslera, che è stato strepitoso nello sventare una conclusione di Pizzi ben indirizzata all’angolino basso della porta. Precedentemente il Galatasaray ha tentato un paio di fiammate, prima con Belhanda e poi con Oyekuru, ma offensivamente la squadra di Terim ha creato troppo poco per sperare di poter riaprire il discorso qualificazione. (agg. di Fabio Belli)

CERVI SFIORA IL GOL

A metà primo tempo il risultato è ancora fermo sullo 0-0 all’Estadio Da Luz di Lisbona tra Benfica e Galatasaray, coi portoghesi chiamati a capitalizzare la vittoria per 1-2 ottenuta nel match d’andata a Istanbul. Al 4′ arriva un’ammonizione per Marcao tra le fila dei turchi, prima ammonizione della partita, mentre l’argentino Cervi manca d’un soffio il vantaggio al 7′ per i lusitani, calciando a lato da ottima posizione in area. I calci piazzati di Pizzi sono una spina nel fianco per il Galatasaray e il Benfica sembra avere in mano il pallino della partita, i turchi non riescono ad affacciarsi in avanti e spesso vengono chiusi nella loro metà campo. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

A soli pochi minuti da Benfica Galatasaray possiamo andare a leggere alcune delle principali statistiche messe insieme dalle due squadre: per le Super Aquile il girone di Champions League è stato migliore di quello dello scorso anno ma comunque negativo, con appena due vittorie e un bilancio casalingo fatto di 4 punti in tre partite. In campionato il Da Luz è caduto una sola volta in 10 partite (25 punti): il ko risale allo scorso 2 novembre contro la Moreirense e da allora il Benfica ha vinto cinque volte consecutive, compreso il roboante 10-0 al Nacional della scorsa domenica. Il Galatasaray in versione europea ha fatto malissimo, perdendo le ultime quattro partite e cinque delle ultime sei in cui non ha mai vinto: l’unico successo è arrivato il 18 settembre contro la Lokomotiv Mosca. Il bilancio esterno migliora in campionato, dove le vittorie sono 5 in 11 partite; appena quattro giorni fa i giallorossi sono andati a vincere 4-1 sul campo del Kasimpasa, e hanno ottenuto due vittorie nelle ultime tre partite giocate fuori casa. Siamo ora pronti a vivere la diretta di Benfica Galatasaray: leggiamo le formazioni ufficiali perché finalmente la partita comincia! BENFICA (4-4-2): 99 Vlachodimos; 34 André Almeida, 6 Ruben Dias, 97 F. Ferreira, 3 Grimaldo; 21 Pizzi, 83 Gedson Fernandes, 61 Florentino, 11 Cervi; 79 Joao Felix, 14 Seferovic. GALATASARAY (4-2-3-1): 1 Muslera; 2 Mariano, 27 Luyindama, 45 Marcao, 55 Nagatomo; 17 N. Diaye, 15 Donk; 89 Feghouli, 10 Belhanda, 12 Onyekuru; 91 M. Diagne (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Sono quattro i precedenti nella diretta di Benfica Galatasaray: nonostante la partita di stasera rappresenti il ritorno nei sedicesimi di Europa League, le sfide sono pari perchè nella Coppa Uefa 2008-2009 la fase a gironi era stata disputata con una formula che prevedeva solo gare di andata e un particolare calendario. In quel contesto il Galatasaray aveva espugnato il Da Luz con i gol di Emre Asik e Umit Karan; era stata la prima di due vittorie consecutive, infatti sette anni più tardi le due squadre si sono ritrovate nella fase a gironi di Europa League e all’Ali Sami Yen i turchi avevano rimontato la rete di Nico Gaitan con il rigore di Selçuk Inan e il sinistro di Lukas Podolski. Stesso risultato al ritorno ma a favore del Benfica, a segno con Jonas e Luisao mentre il Galatasaray aveva trovato il momentaneo pareggio ancora con Podolski. Settimana scorsa le Super Aquile hanno vinto 2-1 in trasferta (rigore di Eduardo Salvio e timbro di Haris Seferovic, per i turchi Christian Luyindama) e dunque le quattro sfide hanno un bilancio di due vittorie a testa con il 2-1 uscito per ben tre volte, a prescindere da quale squadra abbia portato a casa il successo. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Benfica Galatasaray, che sarà diretta dall’arbitro rumeno Ovidiu Hategan, si gioca giovedì 21 febbraio alle ore 21:00 e sarà una sfida relativa al ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. I portoghesi appaiono favoriti dopo il brillante 1-2 con il quale avevano espugnato la Turk Telekom Arena di Istanbul la settimana scorsa. I gol di Salvio su rigore e Seferovic hanno annullato l’iniziale pareggio di Luyindama e messo in pole position i lusitani per la qualificazione agli ottavi di finale. Nel weekend il Benfica vincendo in casa dell’Aves in campionato ha inanellato la sua sesta vittoria consecutiva in partite ufficiali, confermando il suo ottimo momento. Anche il Galatasaray nella massima serie turca ha vinto in trasferta, 1-4 sul Kasimpasa, restando a -6 dal Basaksehir capolista. Il Benfica in patria ha invece un solo punto di distanza dal Porto primo in classifica.

PROBABILI FORMAZIONI BENFICA GALATASARAY

Le probabili formazioni che si affronteranno all’Estadio da Luz di Lisbona. I padroni di casa del Benfica schiereranno il greco Vlachodimos in porta, il francese Corchia sull’out difensivo di destra e Ribeiro sull’out difensivo di sinistra, mentre Dias e Ferro comporranno la coppia di difensori centrali. A centrocampo spazio a Gedson Fernandes e Luis Fiorentino, mentre l’argentino Salvio e il suo connazionale Cervi saranno gli esterni di fascia a destra e a sinistra. In attacco Joao Felix giocherà al fianco dello svizzero Seferovic. Risponderà il Galatasaray con l’uruguaiano Muslera tra i pali, il norvegese Linnes schierato in posizione di terzino destro e il giapponese Nagatomo schierato in posizione di terzino sinistro, mentre il congolese Luyindama Nekadio  il brasiliano Marcao saranno i centrali di difesa. Nel terzetto di centrocampo il brasiliano Fernando giocherà affiancato dal senegales Ndiaye e dal marocchino Belhanda, mentre nel tridente offensivo giocheranno l’altro senegalese Diagne, l’algerino Feghouli e il nigeriano Onyekuru.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Al 4-4-2 utilizzato come modulo di partenza dal tecnico del Benfica, il portoghese Lage, risponderà il 4-3-3 del mister turco del Galatasaray, Terim. Il Benfica ha espugnato il campo del Galatasaray nel match d’andata, impresa che non gli era riuscita nell’ultimo precedente del 2015 con i portoghesi battuti 2-1 nel match della fase a gironi di Champions League. Benfica vincente 2-1 anche nell’ultimo match disputato in casa contro il Galatasaray, il 3 novembre 2015 nel ritorno della sopracitata fase a gironi di Champions.

LE QUOTE DEI BOOKMAKER

Le agenzie di scommesse considerano nettamente favorito il Benfica nel match interno contro il Galatasaray per la conquista della vittoria anche nella sfida di ritorno. Affermazione interna quotata 1.70 da Eurobet, mentre Bet365 fissa a 3.80 la quota relativa al pareggio e William Hill propone a 4.75 la quota per la vittoria in trasferta. Per i gol realizzati complessivamente nei 90′, Bwin quota 1.72 l’over 2.5 e quota 2.00 l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA