Diretta Salernitana Benevento/ Risultato finale 0-1, streaming video Rai: la decide un autorete (Serie B)

Diretta Salernitana Benevento streaming video Rai: probabili formazioni, quote, orario e risultato live del derby campano di Serie B per la 23^ giornata

08.02.2019, agg. alle 23:03 - Mauro Mantegazza
salernitana_arechi_serieB_lapresse_2017
Diretta Salernitana Benevento (repertorio LaPresse)

DIRETTA SALERNITANA BENEVENTO (RISULTATO FINALE 0-1): LA DECIDE UN AUTORETE

Termina la diretta di Salernitana Benevento col risultato finale di 0-1. La partita è stata decisa da un autorete del portiere di casa Micai al minuto 49. La rete arriva pronti via all’inizio della ripresa con il portiere Micai che si rende protagonista di una topica clamorosa. Prende il pallone calciato di Insigne, che sarebbe terminato fuori, e se lo porta dentro la porta. Il cavalluccio marino decide allora di provare a cambiare qualcosa con una sostituzione. Entra in campo Alessandro Rosina ed esce Romano Perticone, Angelo Gregucci vuole alzare la suqadra per provare a pareggiarla. Subito dopo il cambio però i giallorossi hanno una grande occasione per raddoppiare con Improta che calcia da buona posizione, fuori. Al minuto 19 poi arriva un episodio particolare, si ferma il gioco perché bisogna sostituire la bandierina del calcio d’angolo. Nonostante la Salernitana sia offensiva in campo le migliori occasioni ce l’ha il Benevento con Letizia che calcia da fuori e il pallone che termina fuori. Non bastano cinque minuti di recupero alla Salernitana che esce dalle mura amiche dell’Arechi con una bella vittoria. La Salernitana con questo passo falso non rischia poi tanto di vedersi avvicinare la zona playout, lontana dietro al momento otto punti, ma c’è la possibilità che si allunghino ulteriormente le distanze con i playoff ora a due punti. Il Benevento invece con questi tre punti si porta a due punti dalla promozione diretta. (agg. di Matteo Fantozzi)

PARI ALL’INTERVALLO

La diretta di Salernitana Benevento volge all’intervallo e il risultato è fisso sullo 0-0. Pronti via Casasola prova a mettere un pallone tagliente in mezzo, sfera deviata però in calcio d’angolo. Improta è bravissimo a tagliare con una diagonale, trovando Insigne che però impatta male la palla e la spedisce fuori. Lopez serve dentro Casasola che di testa colpisce sfiorando la traversa. Al quarto d’ora ci prova da fuori Jallow, trova pronto Montipò che blocca senza problemi. Tre minuti più tardi i granata hanno una buona punizione dal limite, ma non sanno sfruttarla. Al 21mo ci prova Coda che cerca il gol dell’ex, Micai gli dice di no. Minuto 24 Anderson crossa teso al centro, il suo omonimo colpisce di testa e la palla va sul fondo. Grande occasione per i giallorossi in chiusura di frazione. Punizione dal limite calciata da Coda sulla barriera, Letizia si avventa sulla respinta e calcia violentemente trovando la parata di Micai. Si va quindi negli spogliatoi. Vedremo cosa accadrà nella seconda frazione di gioco e se i due allenatori decideranno di effettuare delle sostituzioni. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Il derby Salernitana Benevento sta ormai per cominciare, prima di leggere le formazioni ufficiali dell’anticipo di Serie B può comunque essere interessante leggere alcune statistiche relative alle due formazioni campane. La Salernitana vanta 28 punti in classifica, frutto di un andamento perfettamente equilibrato fatto di sette vittorie e altrettanti pareggi e sconfitte nelle 21 partite finora giocate. I gol fatti sono 24, quelli subiti invece 27, di conseguenza la Salernitana ha una differenza reti leggermente negativa (-3). Il Benevento invece ha giocato finora 20 partite con un bilancio di nove vittorie, sei pareggi e cinque sconfitte che hanno portato 33 punti, con 31 gol all’attivo e 22 incassati che rendono la differenza reti dei giallorossi largamente positiva (+9). Adesso però possiamo davvero leggere le formazioni ufficiali di Salernitana Benevento, poi la parola passa al campo: si gioca! SALERNITANA (3-4-2-1): Micai; Perticone, Migliorini, Gigliotti; Casasola, Minala, Di Tacchio, Lopez; A. Anderson, D. Anderson; Jallow. A disposizione: Vannucchi, Pucino, Bernardini, Mantovani, Di Gennaro, Vuletich, Rosina, Calaiò, Memolla, Schiavi, Orlando, Mazzarani. Allenatore: Angelo Gregucci. BENEVENTO (4-3-3): Montipò; Caldirola, Antei, Volta, Letizia; Del Pinto, Crisetig, Buonaiuto; Insigne, Coda, Improta. A disposizione: Gori, Zagari, Di Chiara, Tello, Viola, Maggio, Tuia, Gyamfi, Goddard, F. Ricci, Asencio, Armenteros. Allenatore: Cristian Bucchi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Salernitana Benevento sarà garantita da Rai Sport + HD, canale numero 57 del telecomando, dunque il derby campano sarà visibile in chiaro per tutti, dal momento che si tratta dell’anticipo del venerdì sera in Serie B. Ciò significa che la diretta streaming video sarà disponibile per tutti tramite il servizio offerto da Rai Play, oltre che per gli abbonati sulla piattaforma DAZN, che in questa stagione trasmette a pagamento tutte le partite del campionato cadetto. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAI PLAY

TESTA A TESTA

Avvicinandoci alla diretta di Salernitana Benevento, andiamo a conoscere meglio la storia di questo derby campano oggi valido per la Serie B. I precedenti complessivi sono ben 35, anche se solamente tre sono stati disputati nel campionato cadetto, con una vittoria per parte e un pareggio. In totale invece si contano 14 vittorie per la Salernitana, 12 successi per il Benevento e nove pareggi, con la Salernitana che è di poco avanti anche per quanto riguarda il numero dei gol segnati (34-33). La superiorità della Salernitana diventa decisamente più netta se consideriamo solamente le 17 partite giocate in casa sua, con un bilancio di undici successi interni, quattro pareggi e due sole vittorie esterne per il Benevento. In compenso, i giallorossi vantano l’eccellente ricordo della partita d’andata di questo campionato, giocata il 21 settembre 2018 naturalmente allo stadio Ciro Vigorito e vinta per 4-0 dai padroni di casa grazie ai gol segnati da Christian Maggio, Riccardo importa, Roberto insigne e Raul Asencio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PROTAGONISTA

E’ inevitabilmente Massimo Coda il protagonista atteso in Salernitana Benevento, entusiasmante derby campano che inizia tra poco: attaccante trentenne, è il grande ex della partita e per la prima volta farà ritorno all’Arechi, visto che lo scorso anno era in Serie A con i sanniti. Il Benevento lo ha acquistato per farne la prima punta titolare nella sua avventura nel massimo campionato: appena 4 gol per lui, che era già stato in Serie A con la maglia del Parma segnando 2 reti nella stagione della retrocessione e del fallimento. In questa stagione è già in doppia cifra e dunque il totale delle sue reti con la maglia giallorossa sale a 15; nella Salernitana invece Coda aveva giocato tra il 2015 e il 2017, facendo coppia con Alfredo Donnarumma. Ha chiuso il biennio granata con 33 reti in 85 apparizioni, con un record di 16 marcature in un singolo campionato ma anche due gol nel playout del 2016 (contro il Lanciano) che lo hanno portato a 17 reti nell’arco di tutta la stagione. Oggi i suoi ex tifosi sperano che non riesca a fare quello che gli riesce meglio, ma il Benevento punta su di lui per la promozione. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

Salernitana Benevento, il derby campano che apre la giornata di Serie B, sarà diretta come abbiamo visto dall’arbitro Eugenio Abbattista, che fa parte della sezione Aia di Molfetta. Segnaliamo però adesso anche il resto della quaterna arbitrale designata per la partita presso lo stadio Arechi di Salerno: i due guardalinee sono i signori Alessandro Cipressa di Lecce e Valerio Colarossi di Roma 2, mentre il quarto uomo sarà Francesco Cosso di Reggio Calabria. Tornando a parlare del signor Eugenio Abbattista, possiamo segnanalre che in questa stagione ha già arbitrato sette partite di Serie B, con un bilancio di 32 cartellini gialli, una sola espulsione (comminata per somma di ammonizioni) e due calci di rigore assegnati. Troviamo un precedente stagionale con Abbattista per ciascuna delle due squadre: per la Salernitana ricordiamo il pareggio per 0-0 con il Palermo alla prima giornata, era ancora agosto, curiosamente pareggio 0-0 con il Palermo anche per quanto riguarda il Benevento, però il 30 novembre scorso. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Salernitana Benevento, diretta dall’arbitro Eugenio Abbattista, è l’anticipo che apre la ventitreesima giornata di Serie B alle ore 21.00 di questa sera, venerdì 8 febbraio 2019, allo stadio Arechi di Salerno. C’è grande attesa per il match, come è normale che sia trattandosi di un derby campano: Salernitana Benevento però non sarà importante solamente per la rivalità regionale, bensì sopratutto perché si tratta di un vero e proprio scontro diretto in zona playoff, sia pure con prospettive diverse per le due squadre. La Salernitana infatti ha 28 punti dopo il pareggio a Padova e in questo momento sarebbe fuori da questa agognata zona playoff, dunque l’obiettivo della squadra di casa sarà fare dei passi avanti per avvicinarsi all’obiettivo. Il Benevento invece ha naturalmente un obiettivo opposto: a quota 33 punti dopo il successo sul Venezia, gli ospiti al momento sono saldamente all’interno della zona più ambita della classifica, dunque vorranno consolidare questa posizione allontanando nel contempo una pericolosa inseguitrice e concorrente.

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA BENEVENTO

Nelle probabili formazioni di Salernitana Benevento, ecco che Angelo Gregucci potrebbe schierare i padroni di casa secondo il 3-4-2-1. Micai in porta, protetto dalla retroguardia a tre con Perticone, Migliorini e Gigliotti. A centrocampo invece dovremmo vedere per la Salernitana Pucino a destra, Di Tacchio e Minala nel cuore della mediana e Casasola a sinistra, con i due trequartista Anderson e Rosina invece in appoggio alla prima punta Jallow, terminale dell’attacco. La risposta del Benevento dovrebbe invece concretizzarsi in un 3-5-2 simile, ma non identico al modulo dei padroni di casa: per Cristian Bucchi Montipò fra i pali, con Volta, Antei e Di Chiara nella difesa a tre a sua protezione. Nel folto centrocampo a cinque potremmo invece vedere titolari da destra a sinistra Letizia, Bandinelli, Del Pinto, Tello e Improta, infine ecco la coppia d’attacco presumibilmente formata da Insigne e Coda.

PRONOSTICO E QUOTE

Dando infine uno sguardo al pronostico per Salernitana Benevento, ecco che secondo le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai il derby campano si annuncia piuttosto incerto, ma con gli ospiti leggermente favoriti. Un successo esterno dei giallorossi (segno 2) è infatti proposto a 2,40, mentre si sale già per il segno X, perché il pareggio è quotato a 3,00. Infine, una vittoria della Salernitana sarebbe di poco ancora più remunerativa, perché il segno 1 allo stadio Arechi varrebbe 3,20 volte la posta in palio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA