Video/ Pescara Cosenza (1-1): highlights e gol della partita (Serie B, 29^ giornata)

Video Pescara Cosenza (risultato finale 1-1): highlights e gol della partita valevole per la 29^ giornata di Serie B. Nulla di fatto all’Adriatico, un punto a testa per le due squadre.

16.03.2019, agg. alle 10:07 - Stefano Belli
pillon pescara lapresse 2018
Video Pescara Cosenza (LaPresse)

Video Pescara Cosenza 1-1: highlights e gol della partita che ha aperto la 29^ giornata di Serie B 2018-19. Tra le mura amiche dell’Adriatico i delfini non trovano la vittoria che avrebbe consentito loro di salire momentaneamente al secondo posto in classifica, in attesa delle altre partite del weekend che vedranno impegnate le dirette rivali per la promozione. Rimpianti anche per la formazione ospite che con il pari non sa cosa farci: servivano infatti i tre punti per riavvicinarsi alla zona play-off che invece resta a quattro lunghezze di distanza. Primo tempo con zero gol e caratterizzato da diverse decisioni arbitrali quantomeno discutibili che hanno contribuito ad avvelenare il clima in campo: nel giro di pochi minuti, infatti, i silani si sono visti annullare un gol per un sospetto fallo in attacco di Litteri (che aveva sbilanciato un difensore facendolo cadere, ma la spinta a rivedere il replay non sembra così netta) e negare un calcio di rigore per il fallo di mano di Gravillon, questo sì plateale e fuori discussione. Eppure il direttore di gara non si accorge di nulla così come i suoi assistenti, gli ospiti protestano inutilmente. Nella ripresa il Cosenza si porta momentaneamente in vantaggio con l’ottavo gol in campionato di Tutino, ma la gioia dei calabresi dura appena quattro minuti: ci pensa Scognamiglio a riportare il Cosenza con i piedi per terra. Finale ad alta tensione, a qualcuno saltano i nervi ma almeno in questo frangente Illuzzi è bravo a non perdere il controllo della situazione e a evitare che le scaramucce degenerino in rissa. Al triplice fischio le due squadre devono spartirsi la posta in palio, la contesa si risolve in un nulla di fatto. Da segnalare che il Cosenza ha chiuso il match con Perina infortunato e sostituito da Saracco.

LE DICHIARAZIONI

Gennaro Scognamiglio, l’autore dell’1-1, ha parlato ai microfoni di DAZN: “In queste ultime partite per conquistare i tre punti devi sempre fare qualcosa in più degli avversari e noi qualche volta non ci riusciamo. È stata una partita tosta, quando giochi contro le squadre che si devono salvare hai bisogno di dare più del 100% per spuntarla, da parte nostra siamo stati a tratti insufficienti. Sullo 0-1 c’è stata una buona reazione ma possiamo e dobbiamo fare meglio, ci prendiamo questo punto con la consapevolezza che è necessario metterci più cattiveria in mezzo al campo visto che ci stiamo giocando qualcosa di importante. Sarebbe un bel traguardo eguagliare gli otto gol di qualche anno fa, ma preferisco vincere e lasciare che siano i miei compagni a segnare, piuttosto che buttarla dentro e poi non vincere. In questa pausa cercheremo di lavorare al meglio per ritrovare un po’ di condizione e recuperare qualche infortunato. Le assenze di Mancuso e Brugman si sono fatte sentire, anche se tutti noi diamo sempre il massimo quando veniamo chiamati in causa. Promozione diretta? Finché la matematica non ci condanna cercheremo di rimanere in ballo, e poi ci sono sempre i play-off”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA