Lite Biglia-Kessié/ Video, rissa sfiorata sulla panchina del Milan

- Matteo Fantozzi

Clamorosa lite tra Biglia e Kessié durante il derby della Madonnina, Milan Inter. I rossoneri sono sotto 2-3 e stanno cercando il pareggio quando…

kessie biglia 2019 web
Lite Biglia-Kessié

Clamorosa lite tra Biglia e Kessié durante il derby della Madonnina, Milan Inter. I rossoneri sono sotto 2-3 e stanno cercando il tutto per tutto per trovare il pareggio. All’improvviso le telecamere di Sky Sport indugiano sulla panchina del club rossonero con il centrocampista ivoriano che è una vera e propria furia e viene trattenuto da due suoi compagni per non andare incontro a Lucas Biglia. Difficile, se non impossibile, capire cosa sia successo anche se c’è da dire che in una gara così tesa potrebbe essere semplicemente volata qualche parola grossa. Conoscendo però Gennaro Gattuso il tecnico non avrà assolutamente gradito queste immagini e potrebbe punire i due calciatori. I rossoneri trovano la sconfitta e scivolano nuovamente al quarto posto, dopo un periodo incredibilmente positivo sarà questo l’inizio di una nuova crisi?

Clicca qui per le immagini

Lite Biglia-Kessié: Abate, Rodriguez e Zapata per fermarlo

Franck Kessié è una furia e si scaglia contro il suo compagno Lucas Biglia in panchina. Decisivo è stato l’intervento da parte di Ignazio Abate, Ricardo Rodriguez e Cristian Zapata che hanno trattenuto e calmato l’ex centrocampista dell’Atalanta. Di certo non era stata una grande partita per il calciatore, che Gennaro Ivan Gattuso aveva deciso di sostituire al minuto 69 in luogo di Andrea Conti puntando ad allargare il gioco sulle corsie esterne. Vedremo se dopo la partita Kessiè, Biglia o più probabilmente Gattuso si pronunceranno su quanto è accaduto. Di certo il pugno duro del tecnico è scontato, visto che da grande professionista non accetterà una situazione del genere. Anche perché è noto che nelle grandi squadre, e non solo, “i panni sporchi” vanno lavati dentro casa. Vedremo cosa accadrà ancora stasera con un post partita davvero molto interessante da seguire.

Le immagini



© RIPRODUZIONE RISERVATA