Video/ Giana Erminio-Triestina (1-1): highlights e gol del match (Serie C girone B)

- Stefano Belli

Video Giana Erminio-Triestina (risultato finale 1-1): highlights e gol della partita valevole per la 28^ giornata di Serie C girone B. Gli alabardati restano a -7 dal Pordenone capolista.

triestina-calcio-r375
I giocatori della Triestina

Video Giana Erminio-Triestina 1-1: highlights e gol della partita valevole per la 28^ giornata di Serie C girone B che si è disputata allo stadio comunale “Città di Gorgonzola”. Con il Pordenone capolista che non è andato oltre l’1-1 in casa contro la Sambenedettese, gli alabardati non colgono però l’occasione di avvicinarsi ai ramarri e si devono accontentare di un pareggio che lascia invariato il divario tra le due squadre che comandano la classifica. Analizzando nel dettaglio il comportamento dei padroni di casa e degli ospiti nell’arco dei novanta minuti, la vittoria sarebbe stata eccessiva per gli uomini di Pavanel che soprattutto nel primo tempo non hanno creato grossi grattacapi a Leoni e in più occasioni si sono dovuti aggrappare alle parate di Offredi (due splendidi interventi sul sinistro insidioso di Rocco e sulla poderosa incornata di Mutton) per tenere in equilibrio il risultato. Ma visto come si erano messe le cose in campo, con la Triestina che dopo aver sfiorato il vantaggio con Granoche l’ha poi trovato con Maracchi (su assist di Beccaro). A dieci minuti dal novantesimo la formazione di Maspero è riuscita però a riagguantare il pari con Perna che sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina è emerso da una mischia furibonda depositando il pallone in rete. I tre punti sfumano proprio quando i giuliani stavano cominciando ad assaporarli, sicuramente negli spogliatoi ci sarà stata la sfuriata di Pavanel, uno a cui non piace dilapidare i frutti del lavoro e dei sacrifici compiuti in campo.

LE DICHIARAZIONI

Le parole di Massimo Pavanel, allenatore della Triestina, che in conferenza stampa ha provato ad analizzare quanto accaduto sul terreno di gioco: “Potevamo interpretare meglio la partita, questo è fuori discussione. Sicuramente non ho scelto il modulo più appropriato, non è un caso che quando siamo passati al 4-3-3 la squadra si sia espressa meglio. In ogni caso mi prendo il pareggio contro una buona squadra, sono convinto che la Giana Erminio con Maspero possa fare un ottimo finale di stagione. Da domani cominceremo a preparare lo scontro diretto con il Pordenone, dobbiamo vincere per portarci a -4 e riaprire i discorsi per il primo posto”. Il commento del suo omologo, Riccardo Maspero: “Abbiamo affrontato una grande squadra come la Triestina, da parte nostra dovevamo dare il massimo e forse anche qualcosa di più per tenerle testa, e sono molto contento di dire che ci siamo riusciti. Sullo 0-1 i ragazzi hanno reagito nel migliore dei modi, non si sono demoralizzati e hanno gettato le basi per riacciuffare il pareggio. Non dimentichiamo le tante assenze, se avessi avuto tutta la rosa a disposizione avrei impostato la partita in maniera diversa. Vincere sarebbe stata la ciliegina sulla torta, considerando le battute d’arresto delle nostre dirette rivali per la salvezza, ma siamo sulla buona strada”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA