Video/ Torino Chievo (3-0): highlights e gol della partita (Serie A, 26^ giornata)

- Matteo Fantozzi

Video Torino Chievo (risultato finale 3-0): gli highlights e i gol della partita, valida per la 26^ giornata del Campionato di Serie A. I granata dilagano nel finale.

belotti_applauso
Video Torino Chievo (LaPresse)

Il video di Torino Chievo ci racconta una gara terminata col risultato finale di 3-0. Il primo sussulto della prima frazione di gioco è purtroppo negativo e ci porta al bruttissimo infortunio di Schelotto. L’ex Inter poggia male il piede destro e il ginocchio ruota in maniera innaturale. Subito si capisce che il problema è serio e il calciatore è costretto a uscire dal rettangolo verde di gioco con le mani sul volto. Al quattordicesimo minuto, come su tutti i campi di Serie A, si ferma il gioco per dedicare un lungo applauso alla memoria di Davide Astori scomparso un anno fa il 4 marzo. Pronti via nella ripresa arriva la prima grande occasione della partita con Djordjevic che fallisce una doppia conclusione da due passi da Sirigu che è davvero strepitoso. Quando meno ce lo si aspetta colpisce Andrea Belotti. Il gallo scambia fuori area con Zaza e torna al gol con un tiro violento da fuori area su cui Sorrentino non riesce a fare nulla. Una rete che probabilmente toglie ai clivensi ogni possibilità di pensare alla salvezza. Splendido è il raddoppio nei minuti di recupero di Tomas Rincon che ruba palla a centrocampo e calcia sotto il sette. C’è gioia anche per Simone Zaza che di sinistro sorprende Sorrentino in diagonale.

LE DICHIARAZIONI

Andiamo a vedere le dichiarazioni per il video di Torino Chievo. A fine gara ha parlato a Dazn il tecnico granata Mazzarri che ha affermato: “Abbiamo sofferto come non mai, complimenti al Chievo che se continuerà così si potrà salvare. Probabilmente i ragazzi hanno sofferto anche il primo caldo. Ci sono delle partite in un campionato che vanno raccattate, oggi era una di quelle. Bisogna guardarci un po’ negli occhi e preparare la prossima gara che andrà giocata in un altro modo. I ragazzi oggi sentivano l’importanza di vincere, la responsabilità porta anche un po’ a bloccarsi. Da domani giocheremo in un altro modo, sapendo che a Frosinone dovremo fare un’altra gara. Andrea si meritava il gol, ha fatto di tutto e non segnava nel scorse partire. Sono contento sia per lui che per Zaza. Simone stando fuori si poteva demoralizzare, invece oggi è entrato e ha dato un’ottima risposta“. Positivo in parteV il giudizio di Di Carlo sulla prova dei suoi gialloblu: “Siamo venuti provando a vincere, a giocare a viso aperto. Sapevamo che Mazzarri poteva mettere in campo due giocatori che possono cambiare la partita come Zaza e Rincon che sono due giocatori importanti. La squadra però c’è è viva, lotta, ma dobbiamo fare un mea culpa perché tra Udine e oggi abbiamo creato tanto ma senza gol non vinci. Sono molto arrabbiato dal 91′ perché in Serie A non si può mollare così, noi dobbiamo mettere in campo tutto l’orgoglio che abbiamo per la maglia del Chievo. Perdere 1-0 ci stava, ma 3-0 no per quello che abbiamo fatto“.

IL TABELLINO

Prima del video di Torino Chievo soffermiamoci un attimo sul tabellino.

Marcatori: 76′ Belotti, 92′ Rincon, 94′ Zaza.

Ammonito: pt. 33′ Lukic (T), st. 33′ Bani (C), 41′ Stepinski (C)

Torino (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Lukic (st. 6′ Zaza), Baselli, Ansaldi; Meité (st. 37′ Rincon); Falque (st. 17′ Berenguer), Belotti. A disp. Ichazo, Rosati, Bremer, Djidji, Singo, Parigini. All. Mazzarri.

Chievo Verona (4-3-1-2): Sorrentino; Schelotto (pt. 18′ Depaoli), Bani, Barba, Jaroszynski (st. 28′ Andreolli); Leris, Diousse, Rigoni; Giaccherini; Djordjevic, Meggiorini (st. 19′ Stepinski). A disp. Carpile, Semper, Cesar, Rossettini, Piazon, Grubac, Pucciarelli, Vignato. All. Di Carlo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA