REAL MADRID TOTTENHAM (4-0)/ La cronaca e il tabellino

Con novanta minuti di anticipo il Real Madrid di Mourinho archivia la qualificazione alle semifinali di Champions. Finisce 4 a 0 per i madrileni ai danni di un modesto Tottenham.

05.04.2011 - La Redazione
mourinho_real_R400_5ott10
Josè Mourinho, allenatore Real (Foto Ansa)

Il Real Madrid di Mourinho, reduce dalla cocente sconfitta interna rimediata dallo Sporting Gijon, cerca di rilanciarsi in Europa dove lo attende il Tottenham dello spauracchio Bale.

L’uscita dai blocchi del Real Madrid di Mourinho è impressionante, i blancos partono sin dalle prime battute in quarta e dopo neanche 5 minuti sono già in vantaggio, la rete porta la firma di Adebayor che da calcio d’angolo sovrasta Jenas, e con un colpo di testa imperioso non lascia scampo all’opposizione del portiere Gomes e di Modric. Il traumatico avvio del Tottenham si trasforma poi in incubo quando al quarto d’ora di gara, un ingenuo Crouch complica ulteriormente la vita degli Spurs facendosi cacciare per doppia ammonizione. Il caso vuole che però da qui in poi i blancos non riescano più a pungere e nonostante la superiorità numerica costruiscano poco o nulla dalle parti di Gomes, chiudendo il primo tempo con uno striminzito 1 a 0

Nel secondo però cambia la storia. Gli uomini di Mourinho escono dagli spogliatoi con la fame di un branco di cannibali e dopo dodici minuti passano di nuovo: ancora con Adebayor, ancora di testa, il togolese è infatti bravissimo nel raccogliere un bel cross dalla sinistra di Marcelo e non lasciare scampo a Gomes. Da qui in poi il Tottenham si scioglie come neve al sole e al minuto 27 capitola di nuovo sotto i colpi di Angel Di Maria, che converge dalla destra e con un sinistro imparabile toglie le ragnatele dall’incrocio. Al Bernabeu inizia la festa, per il Tottenham non c’è più scampo al fraseggio dei madrileni che fanno anche in tempo a siglare il poker con Cristiano Ronaldo aiutato da una papera di Gomes, quando mancano ormai meno di due minuti al termine del tempo regolamentare. Al triplice fischio finale di Brych parte la festa del Bernabeu. Mourinho è di nuovo in semifinale di Champions con 90 minuti di anticipo rispetto alla più ottimistica delle previsioni.

Il Tabellino

Real Madrid – Tottenham 4-0

 

Real Madrid (4-2-3-1): Casillas; Ramos, Pepe, Carvalho, Marcelo; Xabi Alonso, Khedira (Dal 16’st Diarra); Di Maria (Dal 32’st Kaka), Oezil, Ronaldo; Adebayor (Dal 30’st Higuain). All. Mourinho.

Tottenham (4-4-1-1): Gomes; Corluka (Dal 35’st Bassong), Gallas, Dawson, Assou-Ekotto; Bale, Sandro, Jenas, Modric; van der Vaart (Dal 1’st Defoe); Crouch. All. Redknapp.

 

Marcatori: 5’pt Adebayor, 12’st Adebayor, 27’st Di Maria, 43’st Ronaldo.

Ammonizioni: Pepe (R), Adebayor (R), Crouch (2)(T), Van der Vaart (T), Defoe (T).

Espulsioni: Crouch (T)

Recupero: 1’pt, 3’st

Arbitro: Brych

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori