PAGELLE/ Catania-Bologna (0-1): voti, cronaca e tabellino (36esima giornata serie A)

- La Redazione

Il Bologna espugna il Massimino grazie a un gol di Gaston Ramirez e si regala il sorpasso in classifica. Sono 48 i punti dei felsinei, che chiudono un altro campionato ad alti livelli.

gaston_ramirez_r400
Gaston Ramirez (Infophoto)

Il Bologna supera il Catania per 1-0 e mette un altro mattone nel suo campionato straordinario. La partita viene decisa da un gol di Ramirez (settimo stagionale) a undici minuti dal termine: i felsinei superano in classifica il Catania, che dopo aver raggiunto la salvezza e sognato l’Europa League si sono bruscamente fermati, fino a far rientrare anche il Parma. Resta comunque un campionato strepitoso per entrambe le squadre, ma il Bologna ha dimostrato di avere qualcosa in più a livello di motivazioni, il Catania è appagato dalla stagione fantastica fin qui disputata. 

Nel Catania manca Barrientos, squalificato; il Bologna parte senza Diamanti e Di Vaio, segno che le tensioni da classifica non ci sono più e si può dare spazio a chi ha giocato meno. Nella prima frazione è solo Bologna: il Catania non si vede mai, se non nel finale quando riesce a mettere in mezzo un paio di cross che però non trovano il bersaglio (sul secondo forse una leggera trattenuta ai danni di Almiron). Per il resto è solo Bologna, un lungo monologo che però non trova sbocchi in conclusioni pericolose verso la porta di Carrizo: ci prova un ispiratto Kone a sinistra, ci prova Ramirez con un paio di punizioni, poi anche Acquafresca, ma il gol non arriva e il Catania pian piano riesce a uscire dal guscio. In generale comunque i ritmi si mantengono bassi, come è normale che sia in una partita di fine stagione tra due squadre tranquille che hanno speso molto lungo tutto l’arco della stagione.

Il secondo tempo riparte sulla stessa falsariga del primo, con la differenza che adesso il Bologna sembra crederci leggermente di più. E’ sempre Kone l’uomo in più dei felsinei, ma davanti si sente la mancanza di Di Vaio perchè Acquafresca non riesce a impensierire Carrizo. Anche Rubin spinge sulla corsia mancina, mette al centro qualche pallone interessante che però non trova nessuno all’impatto. Poi, al 79′, il Bologna trova il meritato gol, proprio dopo che aveva sofferto per alcune conclusioni di Gomez e Bergessio ben sventate da un attento Agliardi: ci pensa Ramirez, con una bellissima conclusione a giro, con il suo mancino naturalmente. Carrizo è battuto, gli emiliani salgono a quota 48 punti e scavalcano il Catania che resta a 47.

Catania-Bologna 0-1 (primo tempo 0-1)

Marcatore: 79′ Ramirez

Carrizo; Bellusci(67’Motta), Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron(87’Seymour); Ricchiuti(67’Ebagua), Bergessio, Gomez.

A disposizione: Terracciano, Catellani, Calapai, Lanzafame. Allenatore: Vincenzo Montella.

Agliardi; Garics, Portanova, Antonsson, Rubin; Taider, Mudingayi, Kone(75’Morleo); Belfodil(76’Loria), Ramirez; Acquafresca(86’Di Vaio).

A disposizione: Stojanovic, Sorensen, Casini, Diamanti. Allenatore: Stefano Pioli.

Arbitro: Palazzino di Ciampino

Ammoniti: Kone(B), Ramirez(B), Portanova(B), Spolli(C) 

 

Carrizo 5

Bellusci 5.5 (67’Motta 6),

Legrottaglie 6.5

Spolli 6

Marchese 5.5

Izco 6

Lodi 6

Almiron 5 (87’Seymour sv)

Ricchiuti 7 (67’Ebagua 6)

Bergessio 5.5

Gomez 5.5

Agliardi 6.5

Garics 6

Portanova 5.5

Antonsson 6

Rubin 6.5

Taider 6

Mudingayi 6,5

Kone 7 (75’Morleo sv)

Belfodil 5.5 (76’Loria sv)

Ramirez 7

Acquafresca 5 (86’Di Vaio sv)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori