PROBABILI FORMAZIONI/ Spagna-Francia: ultime novità (quarti Euro 2012)

- La Redazione

Questa sera a Euro 2012 è in programma l’affascinante quarto di finale Spagna-Francia a Donetsk. Leggi le ultime notizie e le probabili formazioni delle due squadre.

blanc_francia_r400
Laurent Blanc (Infophoto)

Questa sera alle ore 20.45 alla “Donbas Arena” di Donetsk (Ucraina) è in programma il terzo quarto di finale di Euro 2012, che prevede l’affascinante sfida tra Spagna-Francia. Difficile fare un pronostico sul risultato di questa partita: la Spagna campione d’Europa e del Mondo in carica è favorita, ma certo questa partita si annuncia più equilibrata delle due precedenti. La Francia ha tantissima qualità, e se è nella serata giusta può davvero mettere paura anche alla Spagna. Inoltre la storia parla a favore dei francesi, mai sconfitti dagli spagnoli in partite ufficiali. Ci sono anzi tre precedenti importanti, tutti favorevoli alla Francia: la finale europea del 1984, il quarto di finale di Euro 2000 e l’ottavo di finale del Mondiale 2006. Quest’ultima partita fu emblematica: la Spagna veniva da un girone trionfale, la Francia lo aveva passato a fatica e si ritrovò sotto di un gol dopo pochi minuti, ma poi ribaltò il punteggio e vinse 3-1. Adesso la situazione è simile, e in Spagna temono che possa finire allo stesso modo, nonostante nelle ultime 17 partite ufficiali abbia ottenuto 16 vittorie e un pareggio (contro l’Italia all’esordio di questo Europeo). L’arbitro dell’incontro sarà l’italiano Rizzoli: ancora una volta una grande partita viene affidata a un fischietto italiano.

La Spagna ha vinto il gruppo C, ma è sembrata meno convincente rispetto a quanto ha mostrato negli ultimi quattro anni. La partita con la Croazia è stata in bilico fino agli ultimi minuti, e senza alcune discusse decisioni arbitrali avrebbe potuto finire diversamente. Il c.t. Del Bosque respinge al mittente tutte le critiche: “Siamo stati gli unici a non festeggiare la qualificazione, forse siamo abituati troppo bene. Siamo i favoriti perché campioni d’Europa e del Mondo, ma i precedenti ufficiali sono tutti per la Francia. Allora vedremo se prevarrà la storia o se sapremo imporre il nostro presente, è una incognita”. Solo 12 giocatori finora sono stati schierati da titolari, e anche questa volta il dubbio è uno solo: sembra che si possa tornare al “falso 9” con Fabregas favorito su Torres come punta centrale. Arbeloa è nel mirino della critica, ma sarà confermato, così come tutti gli altri titolari, sui quali l’unica notizia di rilievo è che Piquè potrebbe diventare padre a breve. Attenzione però ai diffidati, ben cinque: elemento da non sottovalutare in vista dell’eventuale derby iberico col Portogallo.

La Francia invece ha perso male l’ultima partita del girone, contro una Svezia già eliminata, e questo ha fatto esplodere alcune tensioni nel gruppo. Ciò non è un male di per sé, perché potrebbe aver chiarito situazioni che sarebbero rimaste sotto traccia in caso di primato nel girone, però ovviamente bisognerà capire quanto profonde sono state queste fratture, anche perchè la Francia finì dilaniata dalle polemiche anche due anni fa in Sudafrica. Intanto Blanc si fa forza con gli ottimi precedenti contro la Spagna, con la consapevolezza che comunque la sua Francia aveva saputo inanellare 23 risultati utili consecutivi e pensando che questa Spagna non appare la migliore. Il c.t. ieri ha detto: “Sono volate parole grosse, ed è normale che succeda dopo una sconfitta. Ma la vita va avanti. Diciamo che era necessaria una reazione, ma ora siamo tutti concentrati sulla Spagna. Loro hanno un gioco bello ed efficace: dovremo difenderci bene e quando avremo la palla dovremo colpire”. Intanto però gli ultimi giorni hanno fatto una vittima illustre: Nasri dovrebbe partire dalla panchina, complice anche una botta al ginocchio. Al suo posto ci dovrebbe essere Menez, mentre in difesa Koscielny sostituirà lo squalificato Mexes.

 

 

Casillas; Arbeloa, Piquè, Ramos, Jordi Alba; Xabi Alonso, Busquets; Silva, Xavi, Iniesta; Fabregas. All. Del Bosque.

A disp.: Valdes, Reina, Albiol, Javi Martinez, Juanfran, Torres, Mata, Cazorla, Jesus Navas, Pedro, Negredo, Llorente.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: nessuno.

Diffidati: Arbeloa, Jordi Alba, Torres, Xabi Alonso, Javi Martinez.

Lloris; Debuchy, Rami, Koscielny, Evra; Cabaye, Diarra, M’Vila; Menez, Benzema, Ribery. All. Blanc.

A disp.: Mandanda, Carrasso, Reveillere, Clichy, Valbuena, Nasri, Matuidi, Malouda, Martin, Ben Arfa, Giroud.

Squalificati: Mexes.

Indisponibili: nessuno.

Diffidati: Menez, Debuchy.

 

Arbitro: Rizzoli (Ita).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori