PROBABILI FORMAZIONI/ Udinese-Fiorentina, notizie alla vigilia (Serie A, ventesima giornata)

- La Redazione

La Fiorentina domani pomeriggio va in Friuli per sfidare l’Udinese: Guidolin contro Montella, si annuncia spettacolo. Ecco dunque le probabili formazioni alla vigilia di Udinese-Fiorentina

Guidolin_Genoa
Francesco Guidolin: vinse il campionato di B 2003-2004 con il Palermo (Infophoto)

La formazione viola guidata da Montella ricomincia da Udine, con la speranza di riagganciare la zona Champions League, dopo la sconfitta casalinga contro il Pescara. Nonostante il precedente favorevole della Coppa Italia, quando la Fiorentina ha battuto l’Udinese fuori casa, la partita sul campo friulano si presenta abbastanza ostica. L’Udinese è a sua volta in ottima forma, come testimonia la vittoria per 3-0 contro l’Inter di domenica scorsa, e in casa finora è stata battuta soltanto una volta. La partita d’andata, Fiorentina-Udinese, era finita 2-1, con un gol di Maicosuel e la doppietta di Jovetic per la Fiorentina. Ad aggiungere imprevedibilità al match ci sono anche le condizioni meteo. A Udine per la giornata di domenica 13 gennaio sono previste condizioni di instabilità, con il cielo coperto o molto nuvoloso e, durante la mattina, piogge non forti ma comunque in grado di lasciare il campo bagnato. La conseguenza è che i calciatori potrebbero trovarsi un terreno di gioco scivoloso o pesante. Le temperature saranno invece stabili ma decisamente fredde anche nel pomeriggio, tra 1 e 6 gradi. Chissà quanto questo inciderà su una partita che si annuncia piacevole.

Il centrocampista dell’Udinese, Pinzi, torna a giocare dopo un turno di squalifica. Restano invece fuori Badu e Benatia, che giocano in Coppa d’Africa con le loro nazionali. In attacco ci saranno invece Di Natale e Muriel, naturalmente confermati in coppia dopo l’exploit di domenica scorsa, una Befana che fu dolcissima per i friulani. Queste le notizie principali a proposito della probabile formazione dell’Udinese, che – statistiche alla mano – deve urgentemente migliorare sotto il profilo della quantità di gioco espressa e della sua precisione, visto che si trova nelle ultime tre posizioni della serie A per numero di palloni giocati, percentuale di passaggi riusciti e supremazia territoriale.

Il centrocampista cileno Pizarro è infortunato, dopo che nella partita contro il Pescara si è slogato una caviglia. Rodriguez, che nel match precedente era squalificato, rientra come titolare nel suo ruolo di difensore centrale. Questi gli aggiornamenti più interessanti sulla probabile formazione che Montella metterà in campo domani. In quanto alle statistiche di gioco, colpisce il fatto che la Fiorentina sia terza in tutte le graduatoria: una linearità davvero impressionante, che dimostra in modo inequivocabile come i toscani siano una grande realtà di questo campionato, decisamente la squadra più in crescita rispetto alla passata stagione.

 

Brkic; Hertaux, Danilo, Domizzi; Basta, Pereyra, Pinzi, Lazzari, Pasquale; Muriel, Di Natale. All.: Guidolin.

A disp.: Padelli, Pawlowski, Coda, Angella, Faraoni, Silva, Merkel, Allan, Willians, Barreto, Maicosuel, Ranegie.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Fabbrini, Benatia, Badu.

Neto; Roncaglia, Rodriguez, Savic; Cuadrado, Migliaccio, Aquilani, B. Valero, Pasqual; Jovetic, Toni. All.: Montella.

A disp.: Lupatelli, Della Rocca, Cassani, Tomovic, Madrigali, Mati Fernandez, Llama, Romulo, Ljajic, Seferovic.

Squalificati: Olivera (1).

Indisponibili: Hegazi, Camporese, Pizarro, El Hamdaoui.

 

Arbitro: Romeo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori