Calciomercato Genoa, le ultime al 17 giugno 2013

Notizie e voci sulle operazioni di calciomercato del Genoa al 17 giugno 2013: due acquisti sono già in cantiere, mentre altre situazioni di prestito attendono di essere definite

17.06.2013 - La Redazione
genoa_gruppo
(INFOPHOTO)

Anche ad oggi, 17 giugno 2013, ci sono da annotare diverse novità di mercato in casa Genoa. Preziosi durante le sessioni estive di calciomercato regala sempre tantissime operazioni e fuochi d’artificio. Non sempre apprezzati però dai tifosi. Perfezionato l’ingaggio del terzino sinistro Giovanni Marchese (28 anni, ex Catania), ed avvicinato sensibilmente l’acquisto di metà Juan Quintero dal Pescara, il Genoa prosegue nella sua opera di rinnovamento, l’ennesima dell’era Preziosi. A cominciare dall’attacco: Rolando Bianchi è vicino (per lui è pronto un contratto di quattro anni), ma deve aspettare gli sviluppi della situazione-Gilardino. Quest’ultimo è in prestito al Bologna, che ha un diritto di riscatto di 5 milioni di euro ma non vuole esercitarlo a quella cifra, e per questo tiene aperta proprio la pista che porta a Rolando Bianchi. Nel frattempo però Gilardino è impegnato con la nazionale italiana nella Confederations Cup, motivo per cui il giro di punte è per adesso congelato. Nell’attesa il Genoa lavora su un altro fronte “caro”, quello relativo a Marco Borriello. L’attaccante napoletano era in prestito nell’ultima stagione (28 presenze, 12 gol): il Grifone ha ottenuto uno sconto sull’ingaggio pagandone 1,4 milioni (quasi un quarto), e spera di ripetere l’operazione di calciomercato con i giallorossi. Che però, secondo le ultime indiscrezioni, vorrebbero cedere Borriello a titolo definitivo: cosa per la verità non scontata perché Rudi Garcia vorrà valutare tutti giocatori a sua disposizione. D’altra parte il giocatore è disposto a restare al Genoa, squadra che lo ha eletto suo leader in campo: l’idea di Preziosi è quella di allungare l’attuale contratto fino al 2017, distribuendo lo stipendio su quattro anni. Prima però bisognerà acquistare Borriello dalla Roma. In bilico Ciro Immobile: il suo contratto col Genoa scade nel 2016 ma è in comproprietà con la Juventus, che potrebbe ire la sua parte di cartellino al Toro nell’operazione Ogbonna. Il Grifone d’altra parte può offrire la sua metà per avere in cambio il terzino destro Danilo D’Ambrosio, che ha chiesto ai granata di essere ceduto.

A proposito di terzini destri: Mattia Cassani dovrebbe essere riscattato dalla Fiorentina (costo 2,5 milioni di euro), poiché non sembra rientrare nei piani di Montella. Nei prossimi giorni saranno poi discussi i casi di Juan Vargas e Ruben Olivera: l’idea è quella del rinnovo del prestito secco per entrambi, che così come Cassani avrebbero poco spazio alla Fiorentina. Aperta col Pescara la pista Weiss, che non scenderà in B con gli abruzzesi: per il suo acquisto si possono sfruttare gli agganci del uno direttore sportivo Daniele Delli Carri, che arriva proprio dal Delfino. Secondo fonti di calciomercato genovesi Preziosi insisterà con l’Inter per avere almeno in prestito Ricardo Alvarez, cosa che può accadere se i nerazzurri punteranno su Gilardino. Altra pedina di scambio con la società di Moratti può essere Ezequiel Schelotto, anche per ammissione dell’agente di Gilardino, Giuseppe Bozzo, a Tuttosport. Un altro nodo da sciogliere riguarda il portiere: Frey non dovrebbe muoversi (ha ancora tre anni di contratto), ma con ogni probabilità Mattia Perin non tornerà per fare il vice. Andrea Bertolacci invece dovrebbe restare, nonostante la Roma abbia provato ad inserirlo nella trattativa per Benatia. Il Genoa di Fabio Liverani è già un cantiere. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori